Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/06/2019 10:34:07  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (7)   1   [2]   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)


Live Viadotto Morandi
FinePagina

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6677

Stato:



Inviato il: 15/08/2018 22:02:47

Certo, naturalmente i nostri sono discorsi da BAR, nessuno vuole fare il detective o l'igenierone so tutto io.



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9047

Stato:



Inviato il: 16/08/2018 22:21:43

uno dei problemi è la corrosione, io sono sicuro che se faranno il ponte sullo stretto useranno montagne di cemento non perchè serva ma perchè lo fanno gli amici degli amici, e più ne metteranno più ne servirà, perchè pesante.

i ponti lunghi sono principalmente in acciaio e fili grosso problema è la corrosione

digressione: i sottomarini atomici sono lunghi 100 m e sono fatti in titanio (!!!!!!!!) con uno spessore di una spanna (!!!!!)

insomma ci sono materiali migliori leggeri e resistenti



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6677

Stato:



Inviato il: 16/08/2018 23:42:45

il golden gate continuano a verniciarlo, quando finiscono ricominciano da capo ed è sempre GOLDEN, o meglio arancio internazionale.
I cavi degli stralli possono essere inguainati con pressione positiva come i cavi sottomarini o telefonici e nulla li ossiderà.



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1877

Stato:



Inviato il: 19/08/2018 00:13:54

Che quel ponte avesse problemi era cosa risaputa, da dieci anni aveva cantiere fisso su tutta la lunghezza, tant’è che erano state installate barriere “new Jersey” per tutta la lunghezza, riducendo la carreggiata per permettere il lavoro degli operai, installate dieci o più anni fa e mai rimosse, dato il pesante traffico che sosteneva, fungendo sia da raccordo tra tre autostrade che da tangenziale per Genova. Barriere che ad ogni acquazzone lo trasformavano in una piscina, ostacolando il deflusso dell’acqua.
Quindi ponte costruito negli anni 60 (...) più colonna fissa quotidiana di auto e di TIR verso il porto (che nel 60 non esistevano) più carico fisso di barriere di cemento armato più bomba d’acqua...
In particolare, mentre gli stralli degli altri due piloni erano stati oggetto di rinforzi già da parecchi anni, (si vedono quei grossi “tubil neri che avvolgono gli stralli del primo a levante, mentre il secondo aveva avuto un intervento meno visibile) il pilone crollato non aveva mai avuto tali interventi, perlomeno non così evidenti.
Il ponte era stato poi dotato mi pare, di una rete di sensori, si notavano passando, specie durante le code, molte “scatole” collegate tra loro, che in origine non c’erano
Se penso che per dieci anni l’ho percorso almeno 2 volte al giorno... e l’ultima volta due settimana fa...



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9047

Stato:



Inviato il: 19/08/2018 00:14:20

ok

secondo me occorre puntare su materiali stabili leggeri

il cemento è fedifrago tende a far passare umidità e non è stabile nel tempo, non regge in trazione ma sopratutto è pesante.

comunque dire cemento è come dire carne, sicuramente non è dello stesso che hanno usato a fare le petronas tower


comunque il titanio è inossodabile


comunque uare metalli è un casino per via della corrosione elettrolitica. ho visto un bullone di ottone forare il contenitore di inox in cui era stao abbandonato assieme una sol salina (CaCl2).. ha fatto da pila in corto ed in poco tempo ha letteralmente attraversato uno spessore di inox di mezzo mmm



---------------
Al peggio non esiste limite

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1877

Stato:



Inviato il: 19/08/2018 01:10:51

Si ma il metallo è ispezionabile e sostituibile... e sopratutto si vede quanto ne è stato usato... se lo anneghi nel cemento nn si vede più...



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3463

Stato:



Inviato il: 19/08/2018 11:06:17

forse un giorno li faranno in fibra di carbonio

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9047

Stato:



Inviato il: 19/08/2018 15:13:10

si ma non in resina quindi

quindi fibra di carbonio e altre fibre in una matrice dura o metallica

insomma roba leggera resistente duratura


sostituibile a "caldo"

ma... lo sostituiscono tutto o solo la parte crollata, non ho capito bene???



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9047

Stato:



Inviato il: 24/08/2018 20:27:41

nessuno sa?

comunque si sono accorti che il ferro si ossida era ora.....

ma il cemento e il tondino lo producono gli amici....

qualcuno parla di inox ,non so se è un materiale adeguato, ma no non si può costa troppo...

a parte che basta usare acciaio zincato e un ottimo cemento

se l'acciaio normare "dura" 60 anni quello zincato dura X10 ovvero 600 e va bene...

comunque il prezzo dei materiali è trascurabile sulla manodopera e manutenzione


l'autostrada che faccio ha i ponti in continua manutenzione dalla costruzione quindi da 45 anni hanno speso il triplo di quanto costavano

poi si sono accorti che esiste cemento e cemento (cazzo era ora)

mi sembra di sentire la litania contro le auto elettriche ... ma le batterie al piombo... maaaa cambia il tipo di batteria e dopo 20 anni quasi ci siamo...



Modificato da qqcreafis - 24/08/2018, 21:15:10


---------------
Al peggio non esiste limite

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2721

Stato:



Inviato il: 24/08/2018 22:47:45

Prof io ho sentito che hanno già presentato un progetto per ricostruire interamente in acciai in 8 mesi. Comunque come ben dici esiste cemento e cemento, ma c è anche sabbia e sabbia dalle mie parti abbiamo 2 cave di sabbia una con della sabbia purissima dove si frantuma solo pietra invece un altra dove la pietra che frantumano ha delle venature di terra, immagina un po' che sabbia da schifo ne viene fuori, ma purtroppo per gli ingegneri edili è idonea per costruire le strutture, comunque io che sono nel mondo dell edilizia sono a favore del cemento armato a patto che ferro e cemento siano abbondanti e non come spesso fanno dalle mie parti (più che altro facevano) di risparmiare sia sul ferro che sul cemento. Ma da come è crollato questo ponte mi accorgo che tutto il mondo è paese!



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9047

Stato:



Inviato il: 24/08/2018 23:54:37

Tutto il mondo è paese cambia solo il contesto

Alessandro T hai mai visto il tondino zincato?? io si e tu?



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:6677

Stato:



Inviato il: 25/08/2018 02:30:15

Lo zincato e l'inox non si può usare con il calcestruzzo, non aggrappa, rifiuta.



---------------
Inverter PIP4048MS, 15 pannelli 250W, 500A FIAMM 12FIT100

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2721

Stato:



Inviato il: 25/08/2018 08:38:04

CITAZIONE (qqcreafis, 25/08/2018 02:30:15 ) Discussione.php?215276&2#MSG26

Tutto il mondo è paese cambia solo il contesto

Alessandro T hai mai visto il tondino zincato?? io si e tu?

No prof il tondino no ma negli ultimi anni ho iniziato a vedere la rete elettrosaldata.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/08/2018 11:08:47

Secondo il mio parere per ora il migliore materiale per costruire un ponte rimane l'acciaio.

Nella zona dove abito ho due piccoli esempi.
Quello vicino casa mia costruito negli anni 30 con pavimentazione in legno. Molto trafficato. Tant'è che negli ultimi anni il transito è consentito solo in modalità alterna.

L'altro ponte in ferro in una città non molto distante da me sul fiume Piave, risale a prima della grande guerra del 1915/1918. Pavimentazione cemento armato e asfalto.
Ne ha passate di tutti i colori e le ultime due manutenzioni pesanti sono state fatte una a metà anni 70 e l'altra nei primi anni 2000. Quindi credo siamo prossimi ad un'altro ritocco di vernice.

Sicuramente le tecniche costruttive saranno migliorate rispetto a quelle utilizzate all'inizio del 19° secolo.

In qualche post precedente si menzionavano i vari acciai disponibili.
L'inox non va bene per via della tenuta meccanica. Troppo rigido come materiale.

Un ponte deve essere "elastico" altrimenti allo primo stress strutturale viene giù come un razzo.

Alcuni esempi:





I giapponesi fanno ne cose per bene!



Prima di noi ci sono passati altri, a volte basta solo copiare!



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9047

Stato:



Inviato il: 26/08/2018 01:13:00

eppure il zincato l'ho visto per fare un porto al mare .. ci sarà un perchè.. per l'aggrappaggio non so bene ma si vede che hanno superato gli ostacoli

sentivo dire in ambiente ingegneristico che se si ossida è meglio perchè si attacca meglio il cemento... io ho visto sempre il ferro arrugginito spaccare il cemento



---------------
Al peggio non esiste limite

 
 InizioPagina
 

Pagine: (7)   1   [2]   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum