Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/11/2019 09:26:19  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (9)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]    (Ultimo Msg)


PIP 5048-GK e batterie LiFePO4
FinePagina

batot
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 06/06/2019 11:35:10

"per le 18650, io ne ho date 35k in Europa ad utenti PIP(80% minimo) e le stanno usando. serve però un BMS."
Sorry but I dont't understand what are you give 35k?
Even a deepl or google translator can't translate it. When he translates, strange things come out.

Anche un traduttore deepl o google non può tradurlo. Quando traduce, escono cose strane.


@Claudio
Puoi scrivere di più su queste limitazioni degli inverter PIP? Si applica solo al PIP 4048 o a tutti i modelli di questo produttore?
Quanto si carica il controllore? 2800 kWh all'anno, probabilmente non è facile. Il mio consumo annuo di energia per l'intera casa è di 4200kWh.
Quindi abbiamo qualcosa di simile, credo.
Ho 2 * 12 * 12 * 285W pannello preparato per questo.


In Polonia, le norme relative all'insediamento dell'energia prodotta dagli impianti fotovoltaici sono state spesso modificate. Attualmente, per lungo tempo ci sono regolamenti che si può dare l'energia alla compagnia elettrica nel rapporto di 0,8. Quindi il 100% dell'energia che si dà e si riceve lྌ% di quello che si mette nel periodo di un anno dall'ultimo insediamento.
L'energia non richiesta viene persa.
Questa semplice fattura dimostra che è più redditizio utilizzare le installazioni On Grid. L'unica differenza è che abbiamo una produzione solo quando la centrale elettrica fornisce energia elettrica.
In precedenza c'erano condizioni molto sfavorevoli per l'insediamento della produzione dell'impianto fotovoltaico, probabilmente ~0,16gr = 0,04Euro/1kWh, che ha portato allo sviluppo dell'impianto Off-Grid. Attualmente, probabilmente nessuno fa installazioni "Off-Grid", perché non paga rispetto a "On-Grid".
Per quanto riguarda le formalità cartacee, è sufficiente compilare il modulo di richiesta "segnalazione impianti fotovoltaici" all'azienda elettrica.
Per quanto riguarda la mia azienda energetica "TAURON", non sembra che vi si aggrappino. Per quanto riguarda le altre aziende elettriche in Polonia, so che a volte possono chiedere documenti strani, come una dichiarazione di conformità tradotta in una lingua locale, eccetera, ma non sono sicuro che siano in grado di farlo.
Quindi, per curiosità, come si presenta nel vostro paese con gli insediamenti di energia prodotta con l'azienda elettrica e la burocrazia quando si collegano / segnalano gli impianti fotovoltaici?

Tradotto con www.DeepL.com/Translator



Modificato da batot - 06/06/2019, 12:02:41
 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:952

Stato:



Inviato il: 04/07/2019 18:04:58

mi scuso, non avevo visto la risposta.

ho venduto 35 mila celle 18650 in europa e lྌ% dei clienti che compra usa un PIP/MPPSOLAR

però tutti usano un bms per proteggerle

 

dolam
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:186

Stato:



Inviato il: 04/07/2019 18:36:13

batot, in Italia funziona così:
si chiede al gestore della rete elettrica di poter connettere un impianto fotovoltaico alla rete, il gestore installa due contatori, uno misura l'energia prodotta dal tuo impianto e l'altro l'energia prelevata dalla rete e quella che si immette nella rete con il FV on-grid.
Dopo un anno un ente che si chiama GSE fa il conto di quanto hai immesso e di quanto hai prelevato e ti rimborsa un 70% dell'energia che tu hai pagato se i kWh immessi sono uguali o maggiori di quelli prelevati.
In Italia si può avere anche una batteria con il FV ed essere lo stesso on-grid.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (9)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum