Se sei già registrato           oppure    

Orario: 02/12/2020 03:57:24  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (9)   1   2   3   4   5   [6]   7   8   9    (Ultimo Msg)


sostituire le batterie di un vecchio trapano, sostituire le batterie al nikel cadmio con batterie al litio
FinePagina

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1726

Stato:



Inviato il: 21/07/2019 12:51:47

Grazie per le precisazioni che comunque avevo tentato piu' volte di far capire che non mi servono...
Ho oscurato un dato per la privacy...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/fronte-ok.jpg


Questa e' la copia che mi ha rilasciato la facolta' ho fatto solo il biennio visto che all'epoca urgeva fare il militare per "servire la Patria" e poi trovarsi un lavoro...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/univok.jpg



Tutto questo premesso, io ho forse sorvolato su un particolare che supponevo noto a tutti. I generatori hanno una resistenza interna che assorbe, quindi produce una potenza direttamente proporzionale al quadrato della corrente W = R x I2 (dicesi rapporto esponenziale) e contestualmente provoca una caduta di tensione ai poli di uscita.

Detto questo se gli accumulatori Piombo Acido per le auto sono modelli specifici (si chiamano proprio Batterie Avviamento) non riesco proprio a convincermi che le "MagicLitio" possano sopravvivere a scariche cosi' intense.

Son "vecchietto" e son pure tardo, quindi rispondo anche per i supercap...

Come ti sara' stato rivelato, la bottiglia di Leida ,ovvero due superfici poste una di fronte all'altra separate da un dielettrico, formano quello che chiamiamo comunemente condensatore.
Da questa considerazione tutta quella serie di apparecchi che possiedono due conduttori affacciati sono assimiliabili ad un condensatore...

Se hai aperto una batteria al piombo o altre tipo NiCd o pure le Li+Ion non tisara' sfuggito che ci sono due "armature" separate da un dielettrico. Detto questo non capisco per quale oscuro motivo un supercapacitor sia costruito cosi' sciattamente da non fare quello per cui e' nato: tener separate le due cariche!



Modificato da lupocattivo - 21/07/2019, 12:56:35
 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 21/07/2019 13:41:35

lupo, non sapevo che eri vecchietto.
dal brio e dalla lieve vena polemica ero convito che tu fossi un giovanotto.
per il diploma che avevi dichiarato non avevo nessun dubbio,ma un diplama non garantisce che uno dica sempre giusto (e neanche una laurea)

per i supercap:la capacità dei condensatori è tanto più alta quanto più sono vicine le 2 armature ,e per ottenere la capacità stratosferica di alcuni farad occorre una distanza fra le armature di pochi atomi ,per questo l'isolamento è basso.

per le batterie al litio degli avviatori:sorprende anche me che una piccola batteria al litio possa dare una corrente di 1000A e oltre, ma se numerosi produttori (e fra di essi alcuni decisamente seri) affermano questa cosa, e inoltre le macchine con l'avviatore si avviano, io ci credo.Purtroppo non ho ancora fatto questa prova, sulla corrente max erogabile da un avviatore, ma appena possibile la farò.
per i supercap supercondensatori o ultracap che dir si voglia,siccome sono in vendita su ebay a partire da 2,5€ invito tutti a provarli.
una batteria supercap ha ,secondo me,le stesse caratteristiche di autoscarica.

in generale inviterei a fare delle prove pratiche ,perchè riportando notizie trovate in internet è assai facile avere dei fraintendimenti.

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:9855

Stato:



Inviato il: 22/07/2019 18:54:56

Messaggi Super Capacitor spostati qui

LINK



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:523

Stato:



Inviato il: 24/07/2019 10:59:17

In foto si vedono bene i collegamenti alle celle intermedie e quindi "svelato " il mistero che questa scheda mi controlla il bilanciamento e funzione di carica e cutoff sotto una certa soglia di tensione.
Non ho letto tutti post... visto che siamo passati da 3 pagine a 7 in pochi giorni ,,,
MA vi posso dire che quelle schede di regolazione ad una cella che si collegano con con le microUSB sono favolose e ne preso una confezione da 5 pz e montate su piccole lampade a led che usavano le 3 stilo Nimh , sempre a ricacaricare quelle odiose Nimh , avevo delle batterie Li-io mono cella , ci ho inserito una cella li-io e scheda, sono molto più pratiche anche perche uso il caricatore del cell , attraverso un led ti segnala se la batteria è carica , ultimamente avevo un vecchio avvitatore a NIcd con 2 celle in serie , tolte le celle e messa una 18650 e scheda di ricarica pero solo usata con la funzione di ricarica, il picol avvitatore mi funziona regolarmente perfettamente.
Una piccola osservazione quelle schede esistono due versioni, quella che fa solo da ricarica e un altra che ti gestisce il cut off di tensione bassa , ma reggono solo 1A.
questa in foto è il modello che cut off e da me ordinate
LINK
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/20190718_144724_2.jpg

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17578

Stato:



Inviato il: 01/05/2020 22:17:11

oggi ho controllato due pacchi serie 18v di parkside
non si caricano più
aperti, ho testato le singole celle

entrambi i pacchi hanno una batteria morta
intanto ho tolto le due morte e ho ripristinato con successo, un pacco.
ho prelevato una batteria cannibalizzando l'altro pacco.

ho cercato
inr18650p 3,7v 1500mah

consigliate di sostituirle tutte 5?
cosa significa la P? vedo tante altre lettere. pare cambi lo spunto e la durata...

i prezzi sono incoerenti....consigli?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4106

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 09:13:53

Anche io in questi giorni di quarantena mi sono passato il tempo a sostituire le batterie dal mio tassellatore Hitachi, sicuramente per fare un buon lavoro bisognerebbe sostituire tutte le celle per evitare sbilanciamenti, ma specialmente se l uso di questi utensili è sporadico puoi anche sostituire le singole celle guaste, perché considera che quel circuito che c è sulle batterie è un bilanciatore che (anche se lentamente,1 2 giorni) bilancia le celle, altro discorso è la scelta delle celle. Sinceramente nin so che significa la p, sicuramente è una sigla di fabbrica, invece lo spunto è indicato dalla lettera c quindi 1c corrrnte di scarica massima 1 volta la capacità delle celle, 2c 2 volte e così via, certo in un piccolo avvitatore come il tuo anche 2c va bene, sarebbe uno spreco comprare batterie con scarica 10c, per il semplice motivo che sono troppo costose. Poi la scritta inr è la composizione interna delle batterie, questa miscela è più stabile delle altre e si usa effettivamente per trapani, ebike e sigarette elettroniche che hanno importanti correnti di scarica. Sinceramente ho usato delle batterie per ebike, consapevole che per il mio tassellatore (che assorbe tanto) non sono il massimo, ma dopo averlo fatto lavorare per 3 minuti e controllato la temperatura delle celle non si sono scaldate più di tanto, quindi per me vales. Si comunque i prezzi di vendita delle celle (buone) sono un po troppo gonfiati.

Scarica allegato

IMG_20200422_165102.jpg ( Numero download: 20 )



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1726

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 09:30:41

CITAZIONE (Biomass, 01/05/2020 22:17:11 ) Discussione.php?215627&6#MSG135


...due pacchi serie 18v di parkside non si caricano più...
....consigli?


Ciao Bio, io di questi ne ho 5 o 6 , tutti con lo stesso attacco batteria... Poco alla volta tutti i "pacchi" (di nome e di fatto) sono morti...

Avendo spesso bisogno di 12V CC "Puliti" e quindi non ottenuti con trasformatori o alimentatori che in genere hanno sempre una certa dose di onde spurie, ho anche delle piccole "Batterie Piombo AGM 3,4 Ah"

Le tue sono 18V 1,5Ah ma quanto si possono scaricare? Tutti i 1500 mA?

Se facciamo 18 x 1,5 : 12 = 2,25Ah Questo sarebbe il minimo di capacita' equivalente.

Ovvero la stessa capacita' la "dovrebbe" dare una 12V 2500Ah. Pero' sappiamo tutti che la curva di scarica e' diversa, quindi meglio una un tantino piu' capiente...BATTERIA FIAMM FG20722 12V 7,2Ah.
Pesa 2 kg. ma ha una capacita' tripla rispetto a quelle originali...

Quindi i miei "Trapani-Avitatori" funzionano con un cavo e due Faston.
Sono motori a magneti permanenti e in teoria non serve nemmeno guardare tanto la polarita', sono "Reversibili"!

Per la tensione di funzionamento da 18 a 12 si perde un pochino, ma visto che di solito sono molto demoltiplicati, quasi non te ne accorgi...

Ho scelto il cavetto perche' quando sto in posizioni "Acrobatiche" la batteria la metto in una tasca della tuta, per gli altri usi la appoggio vicino a dove mi serve.

Per il peso si va da 1 a 2 chili e per me, che un demolitore Hilti e' famigliare, sono delle "Piume"...

Se hai dubbi sul funzionamento del "Trapanino" con un paio di fili, anche da 2,5 mmq fai il collegamento e la prova. Se temi di rovinare l'aggeggio rispetta le polarita' ma non credo dovrebbero esserci problemi.
I 12V, provvisoriamente li prelevi dalla batteria dell'auto...



Modificato da lupocattivo - 02/05/2020, 09:33:56
 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1726

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 09:56:36

CITAZIONE (AlessandroT, 02/05/2020 09:13:53 ) Discussione.php?215627&6#MSG136


...tassellatore Hitachi...


Ciao Alessandro, a te non consiglio di passare alle "Piombo", anche se con quello che ci va di sforzo con questi "Bestioni" non capisco, quale sia il vantaggio delle "Ricaricabili"... Forse sara' Moda?

Certo che pero' se non potendo spendere una fortuna in accumulatori Litio devi pensionare l'attrezzo, allora potrebbe essere un'idea usare 3 x BATTERIA FIAMM FG20722 12V 7,2Ah te la cavi con poco ma hai 6 chili di pura potenza per teoricamente il triplo di tempo.

Se la scelta del ricaricabile e' dettata da motivi di sicurezza (niente 230V ) la soluzione da 6 chili potrebbe essere un'idea.

Io, se devo lavorare in posti umidi o comunque dove i 230V sono sconsigliabili, uso quello ad Aria-Compressa, oppure ritorno alle origini: "Mazzetta e Punta"!!!

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:9855

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 11:15:41

CITAZIONE (Biomass, 01/05/2020 22:17:11 ) Discussione.php?215627&6#MSG135

oggi ho controllato due pacchi serie 18v di parkside
non si caricano più
aperti, ho testato le singole celle

entrambi i pacchi hanno una batteria morta
intanto ho tolto le due morte e ho ripristinato con successo, un pacco.
ho prelevato una batteria cannibalizzando l'altro pacco.

ho cercato
inr18650p 3,7v 1500mah

consigliate di sostituirle tutte 5?
cosa significa la P? vedo tante altre lettere. pare cambi lo spunto e la durata...

i prezzi sono incoerenti....consigli?



La P dovrebbe significare protection LINK se sono più lunghe di 64/65mm hanno la protezione.



Modificato da Claudio - 02/05/2020, 11:44:11


---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17578

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 14:28:51

grazie a tutti

non sembrano più lunghe...
sembrano più così LINK

quello che mi pare chiaro è che non vanno manomesse
alto pericolo di scoppio



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4106

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 14:37:34

CITAZIONE (lupocattivo, 02/05/2020 11:15:41 ) Discussione.php?215627&6#MSG138

CITAZIONE (AlessandroT, 02/05/2020 09:13:53 ) Discussione.php?215627&6#MSG136

...tassellatore Hitachi...


Ciao Alessandro, a te non consiglio di passare alle "Piombo", anche se con quello che ci va di sforzo con questi "Bestioni" non capisco, quale sia il vantaggio delle "Ricaricabili"... Forse sara' Moda?

Certo che pero' se non potendo spendere una fortuna in accumulatori Litio devi pensionare l'attrezzo, allora potrebbe essere un'idea usare 3 x BATTERIA FIAMM FG20722 12V 7,2Ah te la cavi con poco ma hai 6 chili di pura potenza per teoricamente il triplo di tempo.

Se la scelta del ricaricabile e' dettata da motivi di sicurezza (niente 230V ) la soluzione da 6 chili potrebbe essere un'idea.

Io, se devo lavorare in posti umidi o comunque dove i 230V sono sconsigliabili, uso quello ad Aria-Compressa, oppure ritorno alle origini: "Mazzetta e Punta"!!!

Azz lupocattivo si vede che sie vecchietto ormai gli attrezzi a filo sono superati (sicuramente se prendi attrezzi di un certo livello), poi sicuramente che per il fai da te vanno benissimo anche i tuoi accrocchi vari,ma la comodità di non portarti dietro il filo e una presa disponibile non ha prezzo, almeno per me non è moda.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1726

Stato:



Inviato il: 02/05/2020 17:08:29

CITAZIONE (AlessandroT, 02/05/2020 14:37:34 ) Discussione.php?215627&6#MSG141


...la comodità di non portarti dietro il filo e una presa disponibile non ha prezzo...


Veramente avevo indicato come "Opzione Mobile" le tre AGM da 7 kg totali.

Ovviamente un professionista non si fa problemi, compra le Litio nuove, tanto fanno parte delle spese ammortizzabili, quindi si abbattono i redditi e alla fine gli costano un'inezia.

Io sono della classe di quando i sacchi di cemento erano da 50chili e i sacchi di yuta da 100... Solo una volta, scaricando un sacco di "mandorle siciliane" mi son trovato un pochino "imbarazzato" erano 120 chili!!! Pero', quelli erano altri tempi...

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1763

Stato:



Inviato il: 03/05/2020 11:59:39

inr = alta scarica. se puoi postare una foto della cella lateralmente dove ci sono le scritte o sopra dell'anello ti posso aiutare meglio.

posso anche dirti cosa comprare come nuove, a buon prezzo.



---------------
htttp://www.WeSellCells.eu/18650/
Abitazione :
12cm cappotto su pareti da 50cm in pietra mista - Caldaia a cond. Simesolar con integrazione pannello Solare Sime
2.88kwp 4° inclinazione a Sud pieno -3 kWp offgrid + 360 ah piombo muletto C5 da due mesi abbinati a 560Ah lifepo4 (24v entrambi in aumento)
Stufetta 6 kW per compagnia/calore secco alimentata a nocciolino/pellet
2.88 kWp SSP EST - OVEST - In attesa allaccio)
In arrivo ? (x.yz kWp bonus 110%)
In arrivo ? (Pompa calore 110%)
In arrivo ? (Giardino d' inverno/serra bioclimatica)
In arrivo ? (Rifacimento tetto areato)

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17578

Stato:



Inviato il: 03/05/2020 20:57:03

eccomi qui
la cella è questa
come da sigla è 18 di diametro e 650mm di lunghezza

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/P1060210.jpg



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

emuland
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1763

Stato:



Inviato il: 03/05/2020 21:18:10

Potresti cercare delle Samsung 25r.

Quante celle sono?



---------------
htttp://www.WeSellCells.eu/18650/
Abitazione :
12cm cappotto su pareti da 50cm in pietra mista - Caldaia a cond. Simesolar con integrazione pannello Solare Sime
2.88kwp 4° inclinazione a Sud pieno -3 kWp offgrid + 360 ah piombo muletto C5 da due mesi abbinati a 560Ah lifepo4 (24v entrambi in aumento)
Stufetta 6 kW per compagnia/calore secco alimentata a nocciolino/pellet
2.88 kWp SSP EST - OVEST - In attesa allaccio)
In arrivo ? (x.yz kWp bonus 110%)
In arrivo ? (Pompa calore 110%)
In arrivo ? (Giardino d' inverno/serra bioclimatica)
In arrivo ? (Rifacimento tetto areato)

 
 InizioPagina
 

Pagine: (9)   1   2   3   4   5   [6]   7   8   9    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum