Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/10/2020 20:04:38  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (94)  < ...  73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   [83]   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93  ...>    (Ultimo Msg)


Corona virus
FinePagina

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 15:21:05

Qualcuno tempo fa mi aveva chiesto se l'epidemia si poteva fermare, io avevo risposto di si, così è stato (per il momento!) , peccato che abbiano usato un protocollo del 1400 , non perchè il più efficace o altro, ma semplicemente perchè era il più recente approvato....



Modificato da qqcreafis - 10/07/2020, 00:19:59


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 10/07/2020 12:23:41

Epidemiologi e ospedalieri a confronto.

L' ospedaliero dice che il virus non c 'è più o si è indebolito perché "non vedo " malati in corsia.
L'epidemiologo dice ci sono molti focolai in giro occorre fare sorveglianza in modo accurato individuare i positivi specie gli asintomatici
Se ci pensiamo bene l" epidemia è iniziata da meno di 5 casi e da tanta trascuratezza ora di casi ne individuiamo 200 al giorno, quanta attenzione ci vuole?



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 10/07/2020 20:57:05

comunque per non sbagliarsi 3 focolai in zona



---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 11/07/2020 20:33:48

piccolo calcolo : negli stati uniti

3,18M casi 130K morti ufficiali e fa un bel 4% non vi ricorda nulla?

66K contagi al giorno siamo ai livelli italiani a parità di popolazione solo che loro sono mediamente molto più giovani



Modificato da qqcreafis - 11/07/2020, 22:05:24


---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6339

Stato:



Inviato il: 12/07/2020 00:12:13

Sentiamo cosa dice Tarro...sempre se non sparisce il video:




---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6339

Stato:



Inviato il: 13/07/2020 21:27:54

C'è qualcosa che non va in questo cielo...canta Vasco Rossi!




---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 13/07/2020 22:09:09

https://www.leggo.it/esteri/news/senza_mascherina_pandemia_montatura_morto_coronavirus_oggi_13_luglio_2020-5344281.html

si, era sovrappeso e... quindi è morto di grassezza e non di covid

comunque il virus "da sempre" è venuto da fuori e quindi il fatto non è da sottovalutare.

Comunque non è si è ancora capita l'importanza dell'investire seriamente risorse per combattere il covid ,siamo al pelo, altre chiusure, anche se parziali, ci manderebbero a terra

Quindi si tratta di oganizzazione di provvedimenti giusti e di collaborazione da parte della popolazione

ogni euro speso per combattere seriamente il covid permette di evitare una perdita di almeno 5 euro

se ad esempio a gennaio lo stato avesse comperato 60.000.000 di mascherine ad 1€ l'uno oppure avesse creato una fabbrica per costruirle e le avesse regalate agli italiani con l'obbligo di usarle sul posto di lavoro sui mezzi ,al chiuso ecc ecc avremmo avuto meno morti, meno giorni di chiusura che monetizzati si traducono in miliardi di euro

Se invece di azzuffarsi per spartirsi il debito pubblico se ne usasse una piccola quantità per fare in modo che fare un tampone sia una cosa normale



Modificato da qqcreafis - 13/07/2020, 22:47:08


---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6339

Stato:



Inviato il: 14/07/2020 23:33:37

Eccallà...ormai penso di averle sentite tutte

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/CoronaVirusOvunque.png



https://rep.repubblica.it/pwa/scienze/2020/07/14/news/il_coronavirus_non_e_nato_a_wuhan_esisteva_gia_-261788537/?ref=RHPPTP-BH-I261869080-C12-P4-S3.4-T1



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 22/07/2020 17:30:07

ORRORE ORRORE ORRORE

MA LI AVETE VISTI I BANCHI CON LE ROTELLE

SONO L'ORRORE DELL'AULA "TEAL" LINK LINK


CITAZIONE

Questa metodologia è stata progettata nel 2003 dal MIT di Boston e fu inizialmente pensata per la didattica della fisica per studenti universitari.



Per la precisione l'aula teal è un bella aula destinata agli adulti e eventualmente contiene anche le seggiole con le ruote che piacciono molto agli studenti delle superiori... specie per fare le corse, sono fonte di continuo contenzioso e di rischio ).

in altre parole o hai degli studenti di minimo 19 anni o non fai lezione.


Ma dato che in italia non esiste il raziocinio (hanno interpellato gli insegnanti?, hanno interpellato i responsabili della sicurezza?....no! hanno interpellato solo quelli che gli studenti li vedono solo con il binocolo) occorre abbattere questa iniziativa con le gabole, insomma rispondere a questa idiozia all'incirca con la stessa moneta.

ovvero: i banchi con le rotelle sono fonte di rischio, utilizzarli comporta una valutazione dei rischi, il pericolo caduta e urto dovuti ad un uso improprio manifestano un rischio non trascurabile e la regola base della sicurezza sul lavoro dice che se si può annullare un rischio lo si deve fare! e in questo caso per eliminare il rischio detto basta non usare questo tipo di banco.

A nulla serve dire che "gli insegnanti devono sorvegliare" in quanto le "Manzoniane grida" dette Procedure devono essere emanate solo quando non si può abbassare il rischio, in questo caso invece il rischio può essere semplicemente annullato non utilizzando i banchi con le rotelle, cosa che si può fare in quanto i banchi di tale tipo non sono assolutamente necessari.



si è vero che gli studenti in classe non sono considerati Lavoratori, ma al primo incidente serio voglio vedere cosa diranno i genitori e sopratutto cosa dirà il Giudice.



Inoltre i banchi normali se ben fatti offrono l'unica protezione esistente contro le conseguenze dei terremoti, in dettaglio la procedura che dice che in caso di sisma bisigna mettersi sotti i banchi deve essere eliminata (rimarrà forse per i credenti cristiani il segno della croce?, per altre religioni non so).

Il banco ideale deve essere: SINGOLO, rettangolare, il più robusto possibile, semplice


perchè "SINGOLO" ? Il banco singolo permette la separazione quando necessario in questo tempo per il corona virus ma usualmente ad es in caso di verifica (è uno strumento adatto alla didattica, i banchi doppi aumentano il voto medio ma in modo improprio!!!!) inoltre permette anche l'unione ad isole ecc ecc


perchè "rettangolare" ? Forma che sfrutta bene lo spazio dell'aula e eventualmente si compone bene

perchè "il più robusto possibile" ? il banco deve durare essere stabile e reggere il più possibile ad eventuali crolli e cadute di mareriali

perchè "semplice"? deve avere una struttura capiente deve permettere allo studente di mettersi sotto (ad es NON ci deve essere il sottobanco e altri aggeggi coreografici fonti di rischio)

















Modificato da qqcreafis - 23/07/2020, 15:46:20


---------------
Al peggio non esiste limite

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1653

Stato:



Inviato il: 24/07/2020 08:33:45

CITAZIONE (qqcreafis, 22/07/2020 17:30:07 ) Discussione.php?215999&83#MSG1257



...ORRORE ORRORE ORRORE

MA LI AVETE VISTI I BANCHI CON LE ROTELLE...


Faccine/roflmao.gifFaccine/laughbounce2.gif
Chiedo scusa per il riso sguaiato, ma dopo aver udito le ultime "sparate scolastiche", mi sento in dovere di intervenire a sostegno degli ultimi barlumi di intelligenza umana...
Partendo dal presupposto che piu' o meno tutti possediamo una scrivania e relativa sedia ove dedicarci alle attivita' didattico-scientifiche-domestiche, pagate mediamente attorno al centinaio di euro, credo di aver capito che l'ineffabile "Pazzerellina" di euro ne vuole spendere piu' di TRECENTO!
Condivido al 200% le osservazioni di qqcreafis e aggiungo da "Umano Normale" che in casa ho bandito tutto il mobilio "Rotellizzato"... No so quanti di voi abbiano notato che dopo pochi mesi le "rotelline pivottanti" sono piu' efficaci di un aspirapolvere "Dyson".
Da bravo "massaio" aggiungerei che meno angolini e pertugi ci sono e piu' risulterebbe semplice la pulizia...

Mi chiedo poi dove attaccheranno le "gomme da masticare" i novelli discepoli...

Ho notato il "Piattello RompiTalloni" nella parte inferiore che non e' certamente il top per posizionarci il corredo didattico. Ho notato che da molto tempo gli "Studenti" a Scuola ci vanno trascinando voluminosi Trolley che a questo punto non capisco dove potranno essere parcheggiati.

Cappotti, Giacche a vento e indumenti invernali non ho capito dove saranno riposti... Ai miei tempi avevamo gli "Armadietti" (i luoghi top per la socializzazione) come quelli nei film americani...

Una volta, se temevi l'interrogazione alzavi la manina con due dita sollevate e ti rifugiavi in bagno... Oggidi' si potra' anche invocare una "Pilatesca" lavata di mani, a meno che il Tecno-Banco non abbia l'apposito appoggio per il distributore di Tecno-Gel-Sanificante...

Avendo lavorato a scuola come ITP, ricordo che i "Devices" (tutto quello che funziona ad energia elettrica) necessitano SEMPRE di una presa elettrica. Mi chiedo se allora ci sara' debita fornitura di Prolunghe e Ciabatte, oppure la aule avranno prese pendule dai soffitti...

Qui' mi fermo, ma faccio mia una citazione di Giandomenico Fracchia: " Tutto questo e' come la... Corazzata Potemkin... "

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Banchi.jpg

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 26/07/2020 09:53:32

«D’altra parte due sono le cose: o ti chiudi dentro una bolla, ma è impossibile, oppure fai un investimento senza precedenti sull’informatica e sui macchinari per fare tamponi, bisogna investire su qualsiasi tecnologia che permetta di identificare chi arriva con il virus. Costerà molti soldi,ma come ho già detto altre volte ricordiamoci sempre quando ci è costato il lockdown»

CRISANTI DIXIT



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:6339

Stato:



Inviato il: 26/07/2020 20:49:29

Prima che sparisca il video...



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 28/07/2020 22:52:50

rispondere in modo sensato al video non è facile, ci sono molte questioni in ballo.

Dire "noi facciamo quello che abbiamo voglia e non chiudiamo" può voler dire tutto e nulla.

prima cosa :il virus non è tanto una questione locale ma globale se una nazione ha un'età media di 30 anni comunque non è giusto che se ne freghi e mantenga alta nella popolazione la concentrazione di virus in quanto il virus non sa che ci sono le nazioni e si sposta con la gente (e forse anche con la carne congelata ?????????).

(L'infezione italiana, ricordo, è stata importata da poche persone)

seconda cosa: il NON fregarsene non necessariamete vuol dire chiudere tutto, può voler dire tante cose.

per esempio "io" non avrei chiuso o avrei chiuso per un tempo molto inferiore. Ben sapendo del costo assurdo della chiusura avrei fatto un debito pubblico per combattere in modo attivo il virus anche ben sapendo che, se anche si chiude per 6 mesi o 12, dopo, se non esistono politiche attive il virus "rientra dalla finestra..." e diffiderei di tutte quelle regioni che non hanno contagi, il virus che di certo non conosce le frontiere nazionali, deve conoscere le regioni?????????????

Bisogna mettere nella testa ai vari capitani di industria che loro sono in prima linea e lo stato dovrebbe supportarli di conseguenza. (invece sembra che i dipendenti ma anche loro(?) abbiano tutto l'interesse a occultare la malattia, per non parlare poi di quelli con contratti strani che rimarrebbero a piedi)

insomma tutto si riduce a cercare di fare in modo che l'esame tramite "tampone" sia rapido offerto gratuitamente in modo periodico a tutti.



Modificato da qqcreafis - 28/07/2020, 23:33:28


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9622

Stato:



Inviato il: 31/07/2020 23:56:46

il numero di positivi giornalieri sale di circa 100 unità ogni settimana,

ora siamo vicini a 400 al giorno e sono convinto che se si aumentasse il numero dei tamponi questo tasso aumenterebbe e di molto.


Ma è una cosa buona o cattiva?

Per dare una risposta con un minimo di senso ad una domanda del genere occorre confrontare quelli considerati positivi al tempo della chiusura con quelli considerati positivi ora.

Al tempo della chiusura consideravano positivi solo quelli che avevano pesanti sintomi, il tampone veniva eseguito per motivi legali e non per prevenire il contagio.

Una buona parte degli attuali è asintomatica e al tempo chiusura non sarebbero stati conteggiati, sia ben chiaro esistevano anche allora e probabilmente erano i veri propagatori ma non venivano conteggiati

La carica virale in circolazione si è ridotta a 1/100 calcolando il rapporto tra i morti giornalieri di allora e di oggi (però c'è un offset temporale di 3 settimane!)

questa è una buona cosa, con le opportune protezioni si riesce a fare la spesa lavorare...
Tuttavia la carica virale non deve aumentare, ci sono modi opportuni per farlo e li conosciamo tutti



Modificato da qqcreafis - 01/08/2020, 00:11:48


---------------
Al peggio non esiste limite

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1653

Stato:



Inviato il: 01/08/2020 08:59:23

BUONI e CATTIVI...

Come ai vecchi tempi quando il Capo-Classe li scriveva sulla lavagna...

BRAZIL vs ITALY

3,5 Volte la popolazione

1,9 Volte dei tamponi in assoluto

0,5 Volte i tamponi rispetto alla popolazione

10,77 Volte gli infetti in assoluto, ma in pratica circa il triplo in proporzione alla popolazione
9,42 Volte i ricoverati in assoluto, ma in pratica circa il triplo in proporzione alla popolazione
2,63 Volte i decessi in assoluto, ma in pratica circa lo 0,7 in proporzione alla popolazione

Quindi, in Brasile, sono riusciti in assoluto a fare il DOPPIO dei tamponi rispetto all' Italia e viene spontaneo chiedersi come funzioni la sanita' in Brasile e dove trovano le apparecchiature e i laboratori che da noi risultavano "introvabili"...
Tuttavia in rapporto alla popolazione totale di tamponi ne hanno fatto la meta', ma resta inspiegabile come hanno fatto a scovare 10,77 volte piu' di noi gli "Infetti" ... Un secondo mistero e' il numero dei ricoveri che risulta 9,42 volte pu' che da noi. Ricordo che la nostra "SanityTop", con un terzo era boccheggiante...

Considerazione finale: con un totale di 2`666`298 casi hanno avuto 92`568 decessi... Piu' o meno 2,63 volte i nostri 35`141, che pero' riguardano 247`537 casi che in proporzione sono pero' UN DECIMO!!!

A vederla statisticamente la cosa, sembra che ammalarsi in ITALY sia quasi 3 volte piu' pericoloso che in BRAZIL...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/BUONI_E_CATTIVI.jpg

 
 InizioPagina
 

Pagine: (94)  < ...  73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   [83]   84   85   86   87   88   89   90   91   92   93  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum