Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/07/2019 04:54:23  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Software Solare, Termico, Eolico, Meccanico... e Dati

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (13)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13    (Ultimo Msg)


Software Prestazioni Generatore Elettrico a Magneti Permanenti, Per Eolico ed altro con calcolo Tensione, Potenza, etc...
FinePagina

sbadiglio
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 13/2/2013,14:05

non mi risponde nessuno? faccine/unsure.gif

 

franco2
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 26/2/2013,19:45

faccine/happy.gif salve sono nuovo un saluto a tutti, volevo sapere come scaricare il software prestazionu generatore 1.2, ho letto anche che c'è la versione 1.7 è scaricabile? almeno se potessi far funzionare la versione 1.2.
allora mi fa vedere quasi tutto fuorchè la parte del calcolo ....

Grazie

 

mark159
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 12/3/2013,18:16

io non riesco a scaricare l'ultima versione, ma solo la prima faccine/sad.gif

ho comunque un dubbio da risolvere, riguardo sezione conduttore/corrente massima per dimensionare il mio generatore:

che conduttore (di che diametro) devo usare per un generatore che eroghi dai 3 ai 4 kW?

da quello che ho capito la sezione da inserire nel programma (purtroppo ho solo la prima versione) non è quella che devo utilizzare per costruire realmente il mio generatore.
come devo fare?!? faccine/sad.gif

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 15/8/2013,10:24

Grazie faccine/smile.gif

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 11/10/2013,07:25

Ciao Bolle, disturbo solo per chiederti dei chiarimenti sul software che hai sviluppato.

Mi spieghi meglio come si calconano i valori da impostare su larghezza media , lunghezza media delle bobine?
Cioè in base a se vorremo fare bobine rotonde, quadrate o rettangolari.

Poi per i magneti. si può impostare lunghezza larghezza o cilindrici, ma lo spessore?...ho provato a mettere un magnete di altra dimensione ma più spesso e più potente rispetto alla simulazione che avevo fatto con un magnete precendente, ma il software mi ha dato un rendimento più basso.....!!!..quindi o sbaglio io o il programma non considera lo spessore del magnete

Poi il rendimento....50% vuol dire con magneti su un rotore e 80% su 2 rotori??...
Alcuni del forum mi dicono che invece tu col numeri di magneti intendi le coppie di magneti e non il numero totale..

Mi dai spiegazioni...?

Grazie ciao

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,00:09

CITAZIONE (wollas58 @ 11/10/2013, 08:25)
Mi spieghi meglio come si calconano i valori da impostare su larghezza media , lunghezza media delle bobine?

E' semplice, calcoli il raggio medio della bobina e lo moltiplichi per 2.


CITAZIONE (wollas58 @ 11/10/2013, 08:25)
Cioè in base a se vorremo fare bobine rotonde, quadrate o rettangolari.

Puoi utilizzare i magneti sia tondi che rettangolari, ma considera che il miglio rapporto costo prestazioni sono i magneti tondi...non mi chiedere ilmotivo che non lo so!


CITAZIONE (wollas58 @ 11/10/2013, 08:25)
Poi per i magneti. si può impostare lunghezza larghezza o cilindrici, ma lo spessore?

Quando si acquista un mangete ad esempi un N42, questo valore identifica la densità di flusso...ed è invariante l'altzza, cioè le linee di flusso di un N42 su un mangete alto 1 Cm o 1.5 Cm sono le stesse...perchè si parla di densità. Però accade che se il mangete è basso le linee del flusso si chiudono più rapidamente rispetto le altre e una bobina spessa non viene investita dalla stessa quantità di una bassa. Ora hai ragione a dire che la cosa non cambia, ma questo parametro è da identificarsi con il rendimento del sistema (campo presente nel SW).

CITAZIONE (wollas58 @ 11/10/2013, 08:25)
Poi il rendimento....50% vuol dire con magneti su un rotore e 80% su 2 rotori??...

Diciamo che mangeti in configurazione piggot arrivano fino al 75%, mentre i singoli magneti sono su una percentuale del 50%

Ciao faccine/smile.gif
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,07:59

cioè sono state fatte delle misurazioni ed è emerso che i magneti circolari, a pari spessore e circa forza di attrazione dichiarata, rendono di più dei rettangolari o quadrati?
Es: un magnete 40x20x10 n42 forza circa 25kg
clindrico 30x10 n45 circa 25kg
quadrato 25x25x13 n40 circa 20kg

tu mi dici che quasi il cilindrico mi sviluppa di più?

oppure fra questi: 50x15x15 n48 circa 33kg forza
cilindro 35x20 n45 circa 38kg forza
30x30x15 n45 33kg forza

sarebbe meglio il cilindro? (oltre che più spesso?)

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,09:12

CITAZIONE (wollas58 @ 16/10/2013, 08:59)
cioè sono state fatte delle misurazioni ed è emerso che i magneti circolari, a pari spessore e circa forza di attrazione dichiarata, rendono di più dei rettangolari o quadrati?
Es: un magnete 40x20x10 n42 forza circa 25kg
clindrico 30x10 n45 circa 25kg
quadrato 25x25x13 n40 circa 20kg

tu mi dici che quasi il cilindrico mi sviluppa di più?

oppure fra questi: 50x15x15 n48 circa 33kg forza
cilindro 35x20 n45 circa 38kg forza
30x30x15 n45 33kg forza

sarebbe meglio il cilindro? (oltre che più spesso?)

I mangeti che si acquistano , oltre le loro dimensioni, hanno una caratteristica che li identifica:la densità di flusso che si misura in Tesla. Questa trova corrispondenza nel numero che segue la N, quindi un N42 è più 'potente' di un N40 e un N45 è più 'potente' di un N42...perchè?Perchè nella stessa superficie le linee di flusso sono più dense. Se prendi un magnete, indipendentemente da quale sia la sua densità, più è grande e meglio è...perchè avrà un campo più forte...e potenzialmente potrebbe generare di più. La 'forza che sviluppa' è un qualcosa che fa rendere conto delle caratteristiche...ma non si deve agganciare un qualcosa al muro...si deve fare un generatore.
Il discorso dello spessore è molto complicato...ma se ci si ragiona sopra un magnete N42 alto 1cm ha la stessa densità di flusso di un N42 alto 2 cm ( è la definizione stessa che impone questa cosa) .Ora però c'è da dire che le linee di flusso 'curvano' più velocemente per un magnete basso...quindi? Quindi dipende da come si fa il generatore....perchè basta allontanarsi qualche millimetro per dimezzare la potenza. Ma quì si apre un altro baratro...profondamente tecnico e mediante un simulatore stiamo cercando di arrivare a delle conclusioni certe...visto che non tutti la pensano in questo modo. Riepilogando: il SW che vedi allegato in questa discussione è una linea guida, quello che stiamo sviluppando sarà molto più dettagliato...ma più complicato da utilizzare. La risposta quale è meglio o peggio è sempre legato al discorso economico...spero di essere stato chiaro.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,10:17

ok...era solo una domanda, avevo già chiaro il concetto.
Il discorso sullo spessore lo facevo solo per poter fare delle bobine più spesse ed aver maggiori tolleranze di distanza fra megneti e bobine con minori perdite....
Es: con un magnete alto 10mm, la distanza ottimale fra i due pagneti contrapposti è 10mm....quindi implica una bobina da 6mm....
Questo perchè se consideri che una volta resinato lo statore almeno 1mm per parte lo potresti prendere con lo spessore della resina, già arriveresti ad 8mm....se nel migliore delle ipotesi riesci a lasciare 1mm frea magnete e statore, ecco che arrivi a 10mm ottimistico di distanza......ma con una bobina di 6mm dove vai?
Quindi è meglio avere un magnete alto 15 o 20mm per poter fare bobine più spesse.....altrimenti con un a bobina di 6mm la dovremmo fare larghissima per avere un numero di spire decenti...ma abbiamo visto che se i magneti sono molto lontano fra loro, non è proprio ideale....

Tra breve vorrò fare personalmente delle prove fra:
resa bobina fra due magneti e resa bobina appoggiata su un piano di materiale ferroso e magnete su un solo rotore..... voglio vedere quanto è la diminuzione di resa, quindi se conviene comperare i magneti per un doppio rotore.
grazie bolle

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,10:23

Realizzerai un generatore? Hai tutti già tutto?
Se voi facciamo una analisi teorica dettagliata...in modo da testare il modello SW/Matematico con la realtà.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,10:41

non ho tutto, ho solo la disponibilità di avere i rotori di ferro intagliati e alleggeriti, ho già del filo di rame smaltato da 1.4mm, circa 2kg, ....insomma per i materiali non problem..
Che simulazione vorresti fare?......
Se un sistema ad un solo rotore rende il 50% e un doppio rotore a doppi m agneti rende un 75%, dopo aver fatto delle ricerche nel forum, penso che un rotore solo ed un altro fisso posto attaccato allo statore, possa rendere un 60/65%....
Ora rimane da capire la resa finale che avrò e la spesa, perche se no con 125E mi prendo questo e buona notte.

http://it.aliexpress.com/item/600W-permane.../879528797.html

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,11:32

Ascolta,
il termine rendimento del sistema è un qualcosa legato al SW presente in questa discussione che non ha nulla a che vedere con il rendimento del generatore.Del generatore di cui hai postato il link non si sa nulla...probabilmente è un generatore che avrà traferro e avrà un rendimento decisamente più molto basso del piggott. Il fai da te è un qualcosa che nasce da dentro...quindi fai tu!
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

wollas58
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:80

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,15:22

io ti do ragione, il fai da te è una cosa intima, diciamo, una soddisfazione e sfida.
Cmq mi sfugge allora il concetto rendimento e SW....
Cosa è SW.?
l'analisi teorica che intendi fare è sulla convenienza o meno di usare doppio rotore con magneti o rotore singolo con magneti e uno statore ferroso fisso attaccato alle bobine?

 

bodo81

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:337

Stato:



Inviato il: 28/10/2013,22:37

CITAZIONE (franco2 @ 26/2/2013, 19:45)
allora mi fa vedere quasi tutto fuorchè la parte del calcolo ....

 

tommaso_spezia
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 24/03/2014 01:22:04

Ciao a tutti!

sono nuovo qui del forum (in realtà ero già membro nella precedente piattaforma, qualche anno fa)

sono venuto a conoscenza di questo sw, vorrei innanzitutto complimentarmi con te, Nonosolobolle!!

poi alcune domande / considerazioni:

1) da quello che ho capito, il fatto se avere rotore singolo o doppio va impostato per via "empirica" agendo sul "rendimento % sistema", impostando 50 % nel caso di rotore singolo e 75% per quello doppio, dico giusto?

2)riguardo al parametro "raggio circonferenza magneti"... non capisco il funzionamento: all'aumentare del raggio dove giacciono i centri di magneti e bobine varia la forma d'onda generata ma NON varia la tensione in uscita. eppure teoricamente, come sai, a parità di velocità angolare la velocità tangenziale varia al variare del raggio... dunque anche la velocità di variazione di flusso e quindi la tensione generata. sbaglio a ragionare così?

5) forse sono io che non riesco a visualizzarlo, ma sul grafico delle simulazioni non è presente la scala. so che si può variare impostando il "fondo scala" dell'oscilloscopio virtuale, ma indicare i valori sull'asse costerebbe poco e aiuterebbe

6) leggendo tutta la discussione ho visto che un imbecille vendeva il tuo sw su ebay.... è proprio vero che la madre dei cretini è sempre incinta.

7) stai ancora portando avanti questo sw?

8)per curiosità, con che programma lo hai realizzato?

ancora complimenti, davvero un lavoro magistrale!!

ciao, a presto!

Tommaso



Modificato da tommaso_spezia - 24/03/2014, 02:23:57
 
 InizioPagina
 

Pagine: (13)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum