Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/07/2019 04:57:39  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (55)  < ...  15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   [25]   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35  ...>    (Ultimo Msg)


Caricabatterie desolfatante?
FinePagina

djlorenz
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,08:54

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
1. - Il trasformatore va bene, ti consiglio di usare provvisoriamente l'avvolgimento da 18V 5A per fare le prime prove, poi sposti il filo sui 24V e misura la tensione che ti ritrovi dopo il filtraggio, non dovrebbe superare i 35V, vado a memoria, il tutto è stato scritto nelle prime pagine molte volte...

in teoria bisogna moltiplicare per radice di due.. 12x1,41 = 17V
24x1,41 =34V

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
2. - Puoi tranquillamente usare i condensatori da 35V in parallelo.

ottimo

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
3. - L'induttanza che hai comprato non va bene, è troppo piccola, puoi usare quella gialla dell'alimentatore, una cinquantina di spire dovrebbero andare bene, il filo deve essere da almeno 1mm di diametro, vedi quante spire sono già avvolte, puoi aggiungerne altre se non bastano.

immaginavo, quella dell'alimentatore ha 8 piedini O.o, quella dietro può andare bene? comunque cerco tra i vari alimentatori e faccio qualche foto... 50 spire x 1mm?

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
4. - Il potenziometro non serve che sia di potenza, io ho usato un trimmer multigiri, la regolazione della tensione è un po' critica, basta spostare di poco e ti ritrovi fuori regolazione.

perfetto

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
5.- Ricordati di mettere la piastrina isolante sotto il regolarore, puoi usare quelle recuperate dal solito alimentatore da PC di colore grigio o le classiche di mica, non dimenticare la boccola isolante per isolare la vite di fissaggio.
L'anodo del diodo è connesso direttamente alla massa del circuito, controlla che il tuo vada bene, di solito non serve isolarlo.

spero di avere la piastrina... non le ho mai usate
il diodo è proprio quello richiesto dallo schematico, preso alla fiera

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
Ti consiglio di tenere separata la massa del circuito, cioè il negativo, dalla massa dell'eventuale contenitore metallico onde evitare sorprese o contatti accidentali

contenitore metallico a terra e via?

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
Non dimenticare il fusibile da 10A, ho montato esternamente uno zoccolo per quelli a lamella tipo auto, è molto importante perchè ti salva il regolatore se inverti accidentalmente la polarità sulla batteria, a me è successo due volte!!

ho un portafusibile di quelli standard rotondi + fusibile da 250V - 6A in casa... però stavo pensando anch'io di cercare da qualche parte un portafusibile da auto... oppure cavetto e saldato diretto... il saldatore è sempre caldo da queste parti faccine/biggrin.gif

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 00:25)
Non hai nominato il ponte nè il relè, quindi tutto ok!

Mi sembra sia tutto...

relè devo ancora cercarlo... bobina a 24V giusto?
ponte diodi smontato dall'alimentatore... quindi no problems faccine/wink.gif
grazie mille per l'aiuto...

 

piero1955
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:121

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,10:34

Buongiorno a tutti.
Segui i consigli di Pino.....
l'unica cosa che ti suggerisco io (per esperienza) è quella di utilizzare un trasformatore da 24V minimo 5A. Meno di 24V l'LM2576 non lavora bene e se guardi l'uscita con l'oscilloscopio non vedi la bella onda quadra con il picco bensì una sorta di onda triangolare che non so che effetti abbia sulla batteria. Meno di 5A, a batteria scarica, rischi di cuocerlo a causa del fatto che l'integrato eroga più dei 3A che dicono......(anche questo, per esperienza!!!) Mi raccomando il fusibile da 10A. Io ho preso due FASTON femmina e li ho saldati alla basetta e sopra ci innesto il fusibile rosso da auto. Se cerchi indietro nel 3D vedi le mie foto.
faccine/smile.gif
Ciao

 

djlorenz
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,12:00

ottima idea anche quella del faston.. credo propro l'applicherò..

stasera cerco gli ultimi pezzi mancanti (relè e induttanza) e inizio l'assemblaggio... speriamo bene!

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,13:53

Ciao Piero!

@ djlorenz
Per l'induttanza usa quella toroidale che si vede nella foto, puoi eliminare, se ci riesci, gli avvolgimenti che non servono, quelli di filo più sottile.

La piastrina isolante la recuperi dall'alimentatore, sta sotto ai transistor o mos che siano...

Le indicazioni che ti ho dato per il trasformatore sono cautelative, siccome il trasformatore ha il primario a 220V ma in realtà la rete dovrebbe essere normalizzata a 230V e sempre con le tolleranze del +-10%, può essere che l'uscita in corrente continua sia oltre i 35V. Vai a leggerti le prime pagine, adesso non ricordo bene i valori massimi ammessi per il tipo di regolatore.
Il relè a 24 volt deve essere per corrente alternata, ma questo già lo sai... faccine/smile.gif

Edit:
trovi quello che ho fatto io.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

pasqualebis
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,15:19

Salve a tutti mi presento sono un elettrochimico ma ahimè non esercito da tempo nel ramo feci a suo tempo una tesi su batterie a litio con elettroliti polimerici, quindi l'interesse è sempre stato per queste tematiche, a tempo perso sto cercando di fare il circuito che è quasi pronto, ma ahimè ho rimediato solo un alimentatore da 50 va che ahimè credo sia insufficiente, la capacità elettr. è da 4700 la resistenza che ho già montato (vatti a fidare dei negozianti) è di 3900 invece dei 4700, i giri che ho fatto per l'induttatanza sono 26, e ahime ho già speso almeno 50 euro e non 5 pur avendo lo stesso alimentatore riciclato, appena imparo a postare le foto vi farò vedere quello che ho fatto intanto chiedo a voi se è proprio necessario un alimentatore così potente che il negoziante mi ha proposto per ben 25 euro!

 

pasqualebis
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,15:35

<a href=http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/7/3/2/9/4/4/6/1315405890.jpg target=_blank title=24082011(004)>[img]http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/7/3/2/9/4/4/6/t/1315405890.jpg[/IMG]

imparato ma la foto non rende ora devo andare a domani e complimenti a tutti molto interessante tutto!

 

djlorenz
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,17:25

CITAZIONE (PinoTux @ 7/9/2011, 14:53)
@ djlorenz
Per l'induttanza usa quella toroidale che si vede nella foto, puoi eliminare, se ci riesci, gli avvolgimenti che non servono, quelli di filo più sottile.

il problema che quella ha vari avvolgimenti, ha tipo 6 o 8 piedini non soltanto 2 faccine/unsure.gif

 

djlorenz
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,18:56

ho smontato l'indiuttanza... la sto rifacendo ma nell'avvolegere intorno al toroide ho fatto sui 35 avvolgimenti e ho finito tutto il diametro.. devo arrivare a 50... posso sovrapporli sopra gli altri?

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,20:08

Si, come ti ha già risposto Bolle in bacheca faccine/rolleyes.gif

p.s. ho rivisto la foto ed il trasformatore ha il primario a 230 volt.... faccine/smile.gif



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

djlorenz
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 7/9/2011,21:50

ecco l'induttanza durante l'assemblaggio... l'ho giuntata saldando due cavi diversi e chiudendo la saldatura con nastro isolante... dopo la risposta di Bolle sono andato avanti sovrapponendo altre spire e facendone 50 o 51 in totale (2 giunture totale 3cavi)... spero vada bene..

il relè è venuto fuori... 24V ac di bobina, è di quelli doppi ma vabbè va bene uguale...

ForumEA/us/img694/9541/p1010297bb.jpg

questo invece è il dissipatore dove ho collegato LM e diodo... LM con la pellicola protettiva e rondella di plastica...

ForumEA/us/img155/6937/p1010298vy.jpg

ho saldato quasi tutto mancano relè, fusibile e transistor... che faccio domani sera... visto che l'autonomia della batteria caricata dal pannello solare è esaurita... e visto che domani pomeriggio ho un esame meglio andare a letto e ripassare faccine/biggrin.gif

grazie ancora a tutti per l'aiuto.. speriamo venga fuori qualcosa di funzionante faccine/biggrin.gif

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 8/9/2011,08:31

CITAZIONE (pasqualebis @ 7/9/2011, 16:19)
....... intanto chiedo a voi se è proprio necessario un alimentatore così potente che il negoziante mi ha proposto per ben 25 euro!

Ciao Pasqualebis, se per alimentatore intendi il trasformatore, questo dovrebbe essere un po' più grosso di quello che hai, deve poter erogare 4 o 5 ampere a 18-24 volt, quindi un trasformatore da circa 80-100 watt almeno.
Se lo metti più piccolo non puoi limitare la corrente e quindi c'è il rischio di "cucinarlo", come è successo a me la prima volta... faccine/smile.gif




---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

piero1955
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:121

Stato:



Inviato il: 8/9/2011,08:48

CITAZIONE (PinoTux @ 8/9/2011, 09:31)
CITAZIONE (pasqualebis @ 7/9/2011, 16:19)
....... intanto chiedo a voi se è proprio necessario un alimentatore così potente che il negoziante mi ha proposto per ben 25 euro!

Ciao Pasqualebis, se per alimentatore intendi il trasformatore, questo dovrebbe essere un po' più grosso di quello che hai, deve poter erogare 4 o 5 ampere a 18-24 volt, quindi un trasformatore da circa 80-100 watt almeno.
Se lo metti più piccolo non puoi limitare la corrente e quindi c'è il rischio di "cucinarlo", come è successo a me la prima volta... faccine/smile.gif

E' successo anche ad un mio collega....... Infatti nel mio ho messo una protezione in temperatura che mi stacca il relè e quindi toglie il carico al trasformatore facendolo raffreddare.

 

pasqualebis
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 8/9/2011,14:28

Grazie Pino , ma non so quanti watt è sopra c'è scritto "alimentatore monofase di sicurezza" v1 220 pot. 50 VA 50-60Hz v2 24" sarà piccolo ma ho paura che quello più grosso non entri nella scatola dell'alimentatore da pc uguale a quello di keyosz.
Piero cosa ti riferisci per protezione di temperatura potrebbe essere interessante dato che sto adottando il metodo di alimentare il relè che è in continua (anche se l'avevo chiesto in alternata al solito negoziante...) con il 7812 ed una resistenza da 470 ohm, non so se servano anche delle capacità?

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3433

Stato:



Inviato il: 8/9/2011,15:46

Se il tuo è da 50VA, (denominazione corretta e non watt come ho scritto sopra) è un po' piccolo, significa che al massimo può erogare circa 2 ampere a 24 volt.

Per la protezione termica "hardware" si può usare un termostato meccanico che apra a 60°C, ma poi devi aspettare una vita che si raffreddi il tutto.
I relè in CA li trovi dove vendono materiale per impianti elettrici, quello in corrente continua può soltanto crearti dei problemi se non sai come fare.

P.S. Non è obbligatorio usare il contenitore di un alimentatore per PC, puoi farlo pure di legno basta che sia ben ventilato.
Se hai due trasformatori UGUALI da 50VA puoi metterli in parallelo e nella scatola di legno ci stanno comodi... faccine/smile.gif



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

djlorenz
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:111

Stato:



Inviato il: 8/9/2011,17:50

se ti serve un relè da 24V alternata ne ho una decina... non so il loro valore ma posso spedirtelo faccine/wink.gif

 
 InizioPagina
 

Pagine: (55)  < ...  15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   [25]   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum