Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/01/2021 21:05:57  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (56)  < ...  31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   [41]   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51  ...>    (Ultimo Msg)


Caricabatterie desolfatante?
FinePagina

andry1293
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 10/4/2013,21:49

grazie mille alexamma per la risp.. ho già realizzato tutto però ancora non ho avuto il tempo per provare se davvero funziona... vorrei sapere se era possibile mettere un led che lampeggia appena passa l'impulso elettrico dal sistema alla batteria??? grz mille per le risposte...

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3464

Stato:



Inviato il: 10/4/2013,23:49

Non inserire nulla sull'uscita verso la batteria, il collegamento deve essere effettuato con un cavo il più corto possibile e di adeguata sezione.
Anche volendo inserire un led, lo vedresti sempre acceso... tieni conto che lavora a 50 kHz....



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

andry1293
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 14/4/2013,21:58

grazie per il consiglio... Ho un problema enorme le resistenze da 15w riscaldano al punto tale da fondere letteralmente la basetta e le saldature, sto pensando ad eliminare le resistenze e mettere una lampadina da 24 V, 21 W... cosa mi consigliate di fare???

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3464

Stato:



Inviato il: 15/4/2013,00:15

La resistenza dovrebbe essere da 15 ohm 30 watt, non so quante ne hai messe, per avere una sufficiente dissipazione si possono mettere delle resistenze più piccole come potenza in varie configurazione serie-parallelo, ma il totale deve aggirarsi attorno ai 15 ohm. In molti casi per raffreddare la resistenza abbiamo fatto uso di una ventola tipo computer, i sistemi per alimentarla sono vari, se la alimenti dai 28-30V puoi usare una resistenza di caduta di valore opportuno alla tipo di ventola impiegato....le soluzioni possono essere varie....

La soluzione della lampada è stata suggerita anche all'inizio, senza problemi...



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

alexamma

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:482

Stato:



Inviato il: 15/4/2013,06:22

Io dopo aver provato con le classiche resistenze mi sono deciso ad acquistarne una blindata da 50 watt montata a sua volta su di un dissipatore.problema risolto ma se tornassi indietro metterei una lampada da una 20ina di watt in parallelo rimanendo in linea con la filosofia del progetto iniziale.....



---------------
l'acqua è poca e la papera non galleggia

 

andry1293
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 15/4/2013,10:27

Grz mille per il consiglio... Ho montato una ventola molto grossa ma cn tutto nn riesco a risolvere il problema... Inserirò una lampadina da 24v 21W... Una cosa per quanto riguarda il potenziometro io lo metto al max otteneneo degli impulsi da 13 khz, però a circa metà del giro trovo un punto dove gli impulsi arrivano a 68 khz!!! Dove mi consigliereste metterla cm valore??

 

alexamma

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:482

Stato:



Inviato il: 15/4/2013,19:55

Ma no,all'uscita devi mettere un condensatore da un migliaio di micro farad ed una lampada da 20 watt allora si che devi regolare,CON IL POTENZIOMETRO, la tensione in uscita che all'incirca deve essere 14/14,3 volt .la regolazione e' in tensione no in Hz.



---------------
l'acqua è poca e la papera non galleggia

 

andry1293
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 15/4/2013,22:06

è normale che regoli tutto in base alla tensione e non alla frequenza... xD sennò salterei in aria io con tutta la batteria... io intendevo tutto il sistema funziona anche con impulsi di 12-15 khz?? e poi questo condensatore dove lo dovrei mettere e per livellare cosa?

 

andry1293
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 15/4/2013,22:23

dimenticavo..... io praticamente ho seguito fedelmente lo schema della prima pagina e ho fisicamente sostituito le resistenze inserendo allo stesso posto una lampadina da 21 w, lasciando intatto il circuito precedente.. va bene in questo modo?

 

alexamma

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:482

Stato:



Inviato il: 16/4/2013,06:23

Ok Andry,il condensatore lo devi mettere in parallelo all'uscita,nel tuo caso insieme alla lampada,e serve a livellare il picco in uscita in modo da permettersi di misurare i 14v che servono.dopo fatta la regolazione lo togli.per quanto riguarda la frequenza l'ideale sarebbe intorno ai 50khz,credo che con freq più basse funzioni lo stesso ma importante e la forma d'onda che visualizzi,più ripida e',sul picco,e meglio e'.



---------------
l'acqua è poca e la papera non galleggia

 

andry1293
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 18/4/2013,20:07

Grazie alxamma per la risposta, ma se collego il multimetro all'uscita e lo imposto in Dc riesco ad avere una tensione di 14 v e una frequenza corrispettiva di 13 khz, vorrei capire xkè inserire questo condensatore??

 

alexamma

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:482

Stato:



Inviato il: 18/4/2013,20:33

Ciao Andry,il condensatore serve solo per fare la lettura dei 14v,in pratica simula la batteria che ci attaccherai.La frequenza ha fatto ammattire anche me ,lavorando sulle spire del l'impedenza dovresti riuscire ad arrivare intorno a50khz........io con circa una 30ina di spire invece delle 50 richieste.ora è in prova con una 110ah,spero un sia troppo capiente,sono passati solo 2 giorni e presto,aspetterò una settimana e poi prova densità'.......ti farò' sapere.



---------------
l'acqua è poca e la papera non galleggia

 

passo88
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 19/4/2013,14:03

io l'ho provato con una batteria da 150 ah dopo un mese gli elementi della batteria si erano visibilmente disincrostati!!

 

alexamma

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:482

Stato:



Inviato il: 19/4/2013,20:09

Ciao passo88,dopo quella da 110 ne ho anche io una da 150 da ringiovanire,certo non bisogna correre per vedere i risultati.



---------------
l'acqua è poca e la papera non galleggia

 

passo88
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 20/4/2013,10:35

ottimo, cè un limite alla grandezza delle batterie che l'autore ha scritto da qualche parte ma credo si tratti di batterie piu di 200ah, e tornando al discorso del tempo come ha già detto qualcuno essendo in gioco fattori chimici non è questione di forza ma di tempo

 
 InizioPagina
 

Pagine: (56)  < ...  31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   [41]   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum