Se sei già registrato           oppure    

Orario: 06/06/2023 19:17:40  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (360)  < ...  93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   [103]   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113  ...>    (Ultimo Msg)


PELLETTATRICI ARTIGIANALI a trafila piana e anulare (Home made)
FinePagina

stefano811
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 14/1/2012,15:10

Salve ragazzi, stavo rileggendo le discussioni precedenti ed ho letto a pagina 20 una tabella che indica la velocita' dei rulli in m/s da utilizzare rispetto al diametro della trafila e dei rulli stessi.
Logicamente aumentando il diametro dei rulli la velocita' di rotazione dei rulli diminuisce
ragazzi qualcuno puo aiutarmi a trovare la formula per calcolare la velocita' di rotazione dei rulli?
Io penso che sia un parametro molto importante, su quali valori si deve stare?

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 14/1/2012,15:49

ForumEA/us/img513/9484/girix.png


 

stefano811
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 14/1/2012,16:00

Salve biomassoso grazie per la risposta immediata
il diametro mola sarebbe il diametro della trafila o del rullo?
per quanto riguarda la velocita' di rotazione ideale dei rulli in quale range devo restare

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 14/1/2012, 18:02


CITAZIONE


Salve ragazzi, stavo rileggendo le discussioni precedenti ed ho letto a pagina 20 una tabella che indica la velocita' dei rulli in m/s da utilizzare rispetto al diametro della trafila e dei rulli stessi.
Logicamente aumentando il diametro dei rulli la velocita' di rotazione dei rulli diminuisce
ragazzi qualcuno puo aiutarmi a trovare la formula per calcolare la velocita' di rotazione dei rulli?
Io penso che sia un parametro molto importante, su quali valori si deve stare?


io non credo che esista una velocità ideale a priori,i fattori che entrano in gioco sono tanti ,ed è in base a questi che si fà una scelta per ottimizzare la macchina.i fattori sono questi :potenza disponibile,diametro trafila,diametro rulli,tipologia del materiale,tipo di macchina a trafila rotante o rulli rotanti o anulare,in base a questi parametri,si fà una scelta che puo sempre essere discutibile.se non sappiamo nulla di tutto ciò ,come si fà a consigliare che tipo di velocità adottare ?

 

stefano811
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:8

Stato:



Inviato il: 14/1/2012,18:55

ciao corvo la macchina e' una trafila fissa da 200 5kw rulli da 90x50

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 14/1/2012, 23:42


CITAZIONE


ciao corvo la macchina e' una trafila fissa da 200 5kw rulli da 90x50


5kw per una 200?con i rulli da 50 di larghezza ?ci fai ben poco.ti conviene stare basso coi giri,altrimenti si ferma per nulla.massimo 150giri

 

shizentai

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:194

Stato:



Inviato il: 15/1/2012,21:32

Ciao corvo, sto facendo la trafila.
Il diametro è 180, mi sono usciti 280 fori, forse qualcuno non sarà utilizzato nel piano lavoro dei rulli ma penso ke non faccia tanta importanza.
La trafila la farò fissa come ti dicevo, a rulli rotanti da diametro 90 e larghi 45 tu ke dici vanno bene o li devo ridurre a 40 anzikè 45?
L'albero maestro lo faccio stesso con il semiasse del differenziale ke è da 25 ma molto acciaioso, ke dici?
Mentre il cuscinetto lo devo incassare nella trafila a parte di sotto?
Ti ringrazio per le tue risposte e sarò sempre intendo ad ascoltari grazie e a presto.

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 16/1/2012, 13:22

il perno da 25 è troppo piccolo pur trattandosi di un semiasse,ti ci và almeno un 40mm ,perchè i rulli non lavorano solo in torsione sul perno,ma anche in flessione in senso radiale trattandosi di una rulli rotanti.se monti un perno da 40 e relativo cuscinetto direttamente sotto la trafila,quest'ultimo avrà una circonferenza esterna di almeno 100mm,và a finire che ti copre i fori della trafila,e poi si riempirebbe di segatura.devi montarlo sotto al disco espulsore,ovviamente avendo montato una flangia con la sua sede e relativa guarnizione di tenuta,per impedire alla segatura di scendere al di sotto.devi anche prevedere un sistema per lubrificare questo cuscinetto dall'esterno senza dover smontare la macchina.siccome risulterà uno sbalzo ,del perno, dal cuscinetto fino ai rulli di almeno 10cm,dovrai montare un altro cuscinetto piu in basso di quello principale di almeno 15cm,in modo di tenere il perno in asse.oltremodo così facendo,la trafila risulterà indipendente dal differenziale,e qualora dovesse rompersi quest'ultimo,non butti tutto alle ortiche,ma basterà trovare un altro differenziale piu robusto

 

shizentai

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:194

Stato:



Inviato il: 17/1/2012,20:27

ciao corvo, farò l'albero da 40 come mi hai detto, i rulli torniti mi sono usciti 97 di diametro e larghi 45 ke dici
vanno bene le misure? E la trafila con 280 fori e ok, non appena la finisco gli farò una foto così ti renderai conto
se va bene. Ti saluto e a presto ciao.

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 17/1/2012, 23:26

si le misure vanno bene,aspettiamo le foto..

 

shizentai

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:194

Stato:



Inviato il: 18/1/2012,20:10

x corvo ,la piastra espulsore ke distanza la devo montare sotto la trafila?

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 18/1/2012,20:29

Ciao Shizentai,se posso dare un mio parere,il disco espulsore lo devi tenere a una distanza di 3-3,5 cm,praticamente la lunghezza del pellet commerciale,troppo lungo poi deve tranciarlo la cooclea della stufa,meglio evitare che forzi,in ogni caso sentiamo il parere di Corvo che come sempre sapra' dare buoni consigli appropiati. faccine/bye2.gif

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 19/1/2012, 15:43

x skizentai:se il disco espulsore lo monti così vicino (come suggerisce veloce)il pellet in uscita dal corpo macchina,si accumulerà uno sull altro andando a disturbare la discesa di quello che scende dalla trafila.io ti consiglio di metterlo a 5cm al di sotto della trafila,e di piazzare una linguetta che cattura il pellet sul disco e lo porta fuori all'altezza di trancio voluta.ovvio che non si puo alzare o abbassare la linguetta,ma occorre averne di diverse altezze,per evitare che il pellet si infili sotto alla linguetta.tenendo 5cm tra disco e trafila,conviene realizzare una linguetta da 3cm di altezza,così da avere un pellet non piu lungo di 2cm.questa linguetta deve essere piazzata in modo che lavori come uno spartineve rispetto alla rotazione del disco.nel caso la tua sia una rulli rotanti,occorre fare una cosa diversa.la linguetta và piazzata sul disco in rotazione.esiste anche la soluzione senza disco espulsore (semplicemente si monta una linguetta fissata al perno in rotazione ,che trancia il pellet alla lunghezza voluta e lo espelle)

 

MECGIP
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 19/1/2012,19:13

Ciao a tutti
mi intrufolo nella conversazione per vedere se qualcuno può aiutarmi. Dunque; vorrei costruirmi una pellettatrice da collegare ad un motore agricolo da 15Cv. Ho visto sul forum che qualcuno ha gia fatto qualcosa del genere, ma non capisco se funziona o no.
Di che diametro mi consiigliate la trafila e di che spessore con un motore del genere?
Le 3 file di fori concentrici a che distanza vanno dal centro?
grazie

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 19/1/2012, 19:24

semplice :15cv per una trafila da 150 spessore 25mm fori compresi tra diam 130 e 60. rulli 80x40.velocità trafila o rulli 180giri

 
 InizioPagina
 

Pagine: (360)  < ...  93   94   95   96   97   98   99   100   101   102   [103]   104   105   106   107   108   109   110   111   112   113  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum