Se sei già registrato           oppure    

Orario: 13/07/2020 22:04:06  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (359)  < ...  11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   [21]   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31  ...>    (Ultimo Msg)


PELLETTATRICI ARTIGIANALI a trafila piana e anulare (Home made)
FinePagina

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 08/01/2014 17:25:22

i rulli li ho fatti io,quindi grazie dei complimenti ddl.era lo stelo di un pistone idraulico,quindi la superficie è già temprata e cromata,io ho fatto solo le scanalature e la sede per i cuscinetti,piu le cuffie di chiusura.bene fori da 6 con passo 8 intercalati.dovrebbero venirci piu di 200 fori perchè già quella di adesso ne ha 157.grazie ancora ddl vi faro sapere quando la provo come và.qui una foto del cuscinetto reggispinta verticale un conico da 55 di foro.questo regge bene.ho dovuto metterlo perchè il riduttore non sopporta carichi assiali ma solo radiali,infatti monta cuscinetti sferici normali.a 250 giri ci posso arrivare comodamente,mi basta accelerare a 1700 il motore.per ora lo uso a 1100
ForumEA/1300387184.jpg

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,20:57

Ciao a tutti, anch'io sto rifacendo la trafila, ho cominciato a forarla con passo 8mm,sul verticale e 7mm soll'orrizzontale ; siccome ogni riga di fori e intercalata con la successiva per mantenere la distanza 8mm bisogna avvicinare a 7mm le linee orrizzontali volendo essere pignoli e applicando il teorema di pitagora verrebbe 6,928 ma ho arrotondato a 7mm altrimenti con le gradazioni della tavola della fresatrice ci divento matto. Appena finita farò foto e aspetto giudizio: questa è la terza trafila, non sono sui vostri valori di potenza però dalla prima ho appena aumentato il diametro portandolo a 134mm. Una domanda a voi esperti, mi conviene farla con il controforo a conicità ridotta per alcuni mm, oppure farla simmetrica in modo che quando si consuma da una parte si possa girare?

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,21:11

faccine/tongue.gif ciao mafa , te l'avevo detto che il passo giusto era quello ,8 in verticale e 6,92 in orizzontale che anche io ho arrotondato a 7 , perdici pure un giorno in piu sulla trafila , poi te la mandi atemprare e per un po sei a posto , per il controcono sinceramente non so perche si faccia io inizialmente sull'ultima trafila l 'avevo fatto con alesatore conico 1/20 per una profondita di 8 mm , ma poi ho allargato i fori da 6.2 e non l'ho piu fatto e non e cambiato nulla , credo che su spessori alti di trafile industriali venga fatto per decomprimere il pellet per l'ultimo tratto , non so , anzi sicuramente biomassoso ci dirà il perche

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,21:15

CITAZIONE (mafa @ 17/3/2011, 20:57)
mi conviene farla con il controforo a conicità ridotta per alcuni mm, oppure farla simmetrica in modo che quando si consuma da una parte si possa girare?

bah....industrialmente il problema non si pone, ma per un accrocchio artigianale se puoi girarla ancora meglio, che il diametro maggiore di scarico non serve a nulla se non a portare al giusto valore la lunghezza di pressione di una matrice più spessa per vari motivi, robustezza in primis.

Quindi invito a 60° da entrambe le parti, e poi prima di buttarla nell'immondizia si gira se il foro di pressione è ancora decente e la planarità totale non ha subito variazioni come svergolamenti!

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 08/01/2014 17:35:27

io penso che il controcono lo facciano per ottenere un rilascio dalla presione graduale e non di botto.ma credo anchio che non serva a molto.ho fatto anchio il controcono uguale a quello di entrata.questa è una foto dei rulli dove si vedono meglio i particolari
ForumEA/1300394433.jpg

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,22:08

CITAZIONE (corvo50 @ 17/3/2011, 21:40)
io penso che il controcono lo facciano per ottenere un rilascio dalla presione graduale e non di botto

assolutamente no, infatti nelle professionali a cambio obbligatorio di filiera cuscinetti e rulli dopo un tot di ore il controforo è normalmente cilindrico

nei giocattolini, se il tutto non si sfascia prima naturalmente, l'escamotage dello scarico conico serve a giocare sull'aumento del diametro che consumandosi sulla conicità allunga anche la compressione

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 08/01/2014 17:42:10

ah.se ho ben capito è un trucchetto per cercare di recuperare un po di pressione al consumarsi del foro.spero che quella che sto costruendo non si sfasci in quattro e quattrotto.l'acciaio hardox non so a che cosa corrisponde come sigla,ma è roba parecchio duretta e poi temprata.comunque ho notato che la segatura è molto abrasiva e si mangia qualsiasi cosa

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,22:34

CITAZIONE (biomassoso @ 17/3/2011, 22:08)
[

nei giocattolini, se il tutto non si sfascia prima naturalmente, l'escamotage dello scarico conico serve a giocare sull'aumento del diametro che consumandosi sulla conicità allunga anche la compressione

faccine/huh.gif che vuol dire per noi profani ?

 

maxou
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:27

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,23:14

secondo me, il controcono non serve ad un emerita mazza.....a meno che il controcono non sia come l'invito superiore della trafila e avendo una trafila speculare tu la possa usare una volta usurata anche dall'altra parte...

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 17/3/2011,23:21

la mia ha le 2 facce IDENTICHE !!

 

maxou
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:27

Stato:



Inviato il: 18/3/2011,00:01

CITAZIONE (wroclaw @ 17/3/2011, 23:21)
la mia ha le 2 facce IDENTICHE !!

allora così serve a qualcosa

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 08/01/2014 17:46:24

ok.trovato alesatore da 6mm e punte da 5,8.ancora mi devono consegnare il pezzo tagliato poi mi metto all'opera.sto facendo un po di divisione per tracciare i fori,perchè mettendoli così vicini non si puo sbagliare di molto.se conoscessi qualcuno che ha una macchina cnc la farei forare.ma visto che mi trovo fuorimano da tutti mi dovrò arrangiare con tracciatore e bulino.

 

d.d.l

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:494

Stato:



Inviato il: 18/3/2011,18:51

ciao corvo , di dove sei ?

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 18/3/2011,20:43

CITAZIONE (corvo50 @ 18/3/2011, 11:30)
ok.trovato alesatore da 6mm e punte da 5,8.ancora mi devono consegnare il pezzo tagliato poi mi metto all'opera.sto facendo un po di divisione per tracciare i fori,perchè mettendoli così vicini non si puo sbagliare di molto.se conoscessi qualcuno che ha una macchina cnc la farei forare.ma visto che mi trovo fuorimano da tutti mi dovrò arrangiare con tracciatore e bulino.

Con quelle distanze usare il bulino sarà veramente dura, io ho usato la tavola della fresatrice ed è stato un impegno anche così, dato che non ho i visulizzatori digitali. Considera che i fori verranno molti di più di quelli che hai sulla vecchia trafila, comunque buon lavoro.

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 18/3/2011,21:22

Io li ho segnati con un goniometro e poi ho punzonato foro dopo foro,89 fori,10mm di interspazio,foro da 6mm,invito fatto con punta da 8mm inclinata alla mola a 60gradi per una profondita' di circa 3mm,poi per diminuire la distanza da foro a foro,ho passato leggermente una punta da 9mm.Ieri giornata di festa nazionale,ho fatto 10 kg di pellet con le foglie di magniolia,si presentano spesse e dure,ne ho raccolto in giardino,dove abbiamo quattro piante due belle sacche di foglie e poi mi son divertito a passarle nella macchina ,con mio grande stupore se le mangiava intere e le sgranocchiava come patatine,conclusione un pellet tosto e marrone scuro,l'ho messo sopra le braci nel camino di mia mamma,non vi dico che fiamma faceva,e mia mamma 87 anni stupita,non aveva mai visto niente di simile(intendo come combustibile).SALUTI a TUTTI i PELLETTARI.

Per Mafa,volevo dirti che ho provato con il tester e inserendo i puntoni nella segatura non compare nessuna misura,poi ho bagnato la sega ed e' comparsa una numerazione per pochi attimi,qui purtroppo non ci arrivo,e se mi passi altri particolari forse mi aiuti.CIAO

 
 InizioPagina
 

Pagine: (359)  < ...  11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   [21]   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum