Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/01/2022 17:50:39  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (360)  < ...  27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   [37]   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47  ...>    (Ultimo Msg)


PELLETTATRICI ARTIGIANALI a trafila piana e anulare (Home made)
FinePagina

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 15/4/2011,23:52

si, a bassa potenza, il che non vuol dire a bassi giri. A bassa potenza i giri della trafila variano frai 200 e i 230 giri/min.

 

mirko 64

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 17/4/2011,06:45

Ciao ragazzi volevo capire di quanta pressione sia necassaria per fare del pellet discreto , capisco anche che più fori più pressione ed inoltre che importanza ha la temperatura della trafila

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 17/4/2011, 20:00

mah.io ho visto che se non viaggia non scalda(max 50-60°),e se non scalda il pellet non puo essere di buona qualità(deve arrivare a 90°).per cui ho dovuto per forza aumentare i giri,al regime piu basso parto con 260giri e poi posso salire,ma se va bene con quelli è anche meglio non devo accelerare il motore che altrimenti consuma troppo.foto delle ultime lavorazioni.rinvio a squadra piazzato e fatto i telai per le protezioni con la lamiera di alluminio.mirko :piu fori non significa piu pressione,significa che tutta la pressione che ti possono dare i rulli ,la sfrutti a pieno.la pressione è data dal diametro dei rulli e dalla velocità con cui viaggiano,e quanto sono vicini alla trafila...
x mafa: se ti uscivano bei pellets ma neri a bassa velocità,significa che rimanendo piu a lungo nella trafila avevano modo di scaldarsi a sufficienza,quando hai aumentato la velocità non si scaldavano abbastanza,ma cio vuol dire che in generale la tua trafila non scalda abbastanza per mantenere un piu alto regime di produzione....la caloria raggiunta e la velocità di produzione devono raggiungere un compromesso che ci permetta di fare pellet discreto.in poche parole ,una velocità di produzione piu alta necessita di una caloria piu alta ,se cio non avviene allora nisba pellet

ForumEA/1303066855.jpg

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 18/4/2011, 19:49

finite le protezioni,ora però sono fermo.non mi consegnano il materiale per fissare il perno,e le cinghie così lunghe hanno dovuto ordinarle perchè in casa non le avevano.magari riesco a fare qualcosa sabato e domenica...

ForumEA/1303152571.jpg

 

mirko 64

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 18/4/2011,19:50

x corvo se ho dei rulli da 100 mm di diametro a quanti giri dovrei andare ? i tui rulli che diametro hanno?
x mafa la tua trafila che spessore ha?

 

claudio7308
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:181

Stato:



Inviato il: 18/4/2011,19:57

bel lavoro corvo forse per sicurezza sarebbe bene collegare al sollevatore la tua macchina cosi' sei certo che in caso di blocchi non si move

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 18/4/2011, 20:13


CITAZIONE


x corvo se ho dei rulli da 100 mm di diametro a quanti giri dovrei andare ? i tui rulli che diametro hanno?
x mafa la tua trafila che spessore ha?


il diametro dei rulli fa variare la pressione ma quello che conta di piu e la velocità in m/s(2m/s) la devi calcolare sul diametro medio della trafila,se è una trafila piana(c.a 250-300 giri per una da 200mm di diametro)se monti dei rulli da 100 ti rubano parecchio spazio sulla circonferenza esterna,a meno chè fai un cilindro piu largo appena sopra la trafila,però poi ti tocca rinforzare il perno dei rulli perchè ti viene piu lungo,e potrebbe piegarsi .i miei rulli sono da 80mm,ma se avessi avuto materiale adatto li avrei fatti da 100.ora ho impostato i giri ,con le nuove modifiche tra 260-320,e la mia trafila è da 30mm di spessore,ma il tutto deve ancora essere testato

x mirko:non preoccuparti per la stabilità,ho intenzione di fissarla al pavimento in quanto è troppo ingombrante da portare in giro

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 18/4/2011,20:33

CITAZIONE (mirko 64 @ 18/4/2011, 20:50)
x corvo se ho dei rulli da 100 mm di diametro a quanti giri dovrei andare ? i tui rulli che diametro hanno?
x mafa la tua trafila che spessore ha?

Ciao. la mia trafila è spessore 34 mm diametro 134mm.
I pezzi che avevo promesso in regalo, sono stati assegnati pertanto non più disponibili.

 

m_joi

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 18/4/2011,22:45

Mi sono letto attentamente dal primo post all'ultimo!
Ragazzi siete encomiabili, avete fatto un ottimo lavoro (chi + chi -) al fine d'ottenere
il risultato desiderato. Dev'essere un'enorme soddisfazione vedere uscire
dalla macchinetta quei cilindretti di legno tanto desiderati... Vi invidio per la
caparbietà e tenacità con la quale state affrontando le problematiche e quant'altro.
Un Encomio particolare a Biomassoso, di poche parole ma sempre esaustive, precise e di aiuto.
A Wroclaw non dico niente perchè oramai c'è poco da dire.
Un solo appunto... se mi permettere e chiaramente di parte...
Ma perdere tutto sto tempo, eccezion fatta per la soddisfazione personale, quanto vi è costata?
Ho letto che alcuni di Voi hanno comprato trafile e rulli in Germania (che poi alla fine sono cinesi)
sendendo una cifra... trafile da 200 fatte funzionare con motori da 3 Kw...
Ma a conti fatti, come abbiamo fatto io e Wroclaw, non era meglio comprarle?
Io mi sono pentito di aver acquistato la mia macchina con gli occhi a mandorla
solo perchè esageratamente grande per le mie necessità.. forse la 200 di trafila è
il giusto compromesso prezzo qualità produzione...
Si parla molto di prezzi alti, alla fine sono le spese di trasporto che purtroppo
vanno ad incidere parecchio altrimenti i prezzi sarebbero + che accettabili e convenienti.
Basterebbe un GDA per ridurre di molto i prezzi, ma anche quello non è andato a buon fine
per tanti motivi.... mah!


 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 18/4/2011, 23:52

beh mjoi,se non considero il tempo io finora ho speso si e no 300 euro tutto compreso,anche i tentativi andati male,con quei soldi ci compravo si e no trafila e rulli,e non avrei la soddisfazione di dire "l'ho fatta io "al massimo potrei dire l'ho assemblata io.certo se uno ha soldi da spendere comprando quelle già pronte fa molto prima e si risparmia un sacco de problemi,ma la via piu breve non e quella che dà piu soddisfazioni

 

m_joi

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 19/4/2011,00:06

Infatti era una delle mie premesse, "la soddisfazione" di aver creato un qualchecosa che funzioni è impagabile.. ne sono convinto!
Tu hai speso 300 euro senza il tempo e ti sembra poco?
Premetto che è tanto per discutere non per polemizzare... Non ricordo il diametro della trafila che ti sei autocostruito...
ne ho letti tanti di post... cmq se calcoli che il modello 150 di trafila completa di motore da 2,2Kw (che in teoria non sarebbe
adatta per il pellet di legno vista la poca potenza) costa 540 euro (e pesa 200kg) non c'è molta differenza rispetto a quanto hai speso tu... se non ci fossero i 700 euro e rotti di spedizione e tasse forse sarebbe anche più conveniente...
E questo quello che volevo dire... se fossero in 10 a comprare 10 macchine allora sai le cose cambierebbero
perchè ognuno spenderebbe 900 euro e avrebbe la macchina in casa completa di tutto...
E non sarebbero soldi spesi ma mooolto tempo risparmiato!
Cmq mi ripeto... siete veramente in gamba !!!
Cmq un occhio qua www.network54.com/Forum/675002/ ce lo puoi dare lo stesso faccine/smile.gif

 

scotto
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 19/4/2011,07:13

Salve seguo con attenzione i post, con un mio amico vogliamo provare a costruire una pellettarice , chi di voi ha dei pezzi che non usa più potrebbe contatarmi in mp per vederli o regalare, ci sarebbero utili nelle prime prove. Grazie siete tutti molto in gamba.

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 19/4/2011, 14:45

infatti avevano provato a fare un gruppo di acquisto per contenere i prezzi ,ma non so se sia andato a buon fine.acquistare una 150 con 2,2kw per fare pellets mi sa che non si va da nessuna parte.la mia è una 200mm e attaccata alla motoagricola assorbirà sicuramente 20cv,15kw,e acquistarla sarebbe una cifra ben piu alta di quello che ho speso io.ora visto che avevo parecchio materiale in casa e che avevo anche il tempo per costruirla,e non potendo spendere ulteriormente mi è sembrato logico arrangiarmi,logico che se avessi avuto 2.000 euro da spendere e poco tempo a disposizione l'avrei sicuramente comprata già bello che fatta..questa è stata la mia scelta e non vuol dire che debba andare bene anche per altri.credo che ogniuno debba fare i conti secondo le proprie tasche e secondo il proprio tempo.va detto che non tutti sarebbero in grado di costruirsi tutto in proprio,occorre almeno disporre di un po di attrezzatura,una piccola officina almeno.non stiamo facendo polemica,sono considerazioni che vanno fatte,altrimenti qualcuno rischia di imbarcarsi in un impresa da cui non ne verà fuori sicuramente bene.per arrangiarsi occorre saper tornire ,saldare,forare,e saper organizzare quattro misure con uno schizzo,chi non è pratico di queste cose è meglio che lasci perdere

 

m_joi

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 19/4/2011,16:20

Bravissimo Corvo... concordo...
Il problema è che poi nell'auto costruirsela, oltre ai soldi per la materia prima.. oddio ci sarà chi dice che ha usato pezzi scarti di questo e di quello... (lasciamo perdere pero' i risultati con materiale riciclato) ci ha messo del tempo, per il progetto, per le lavorazioni e per gli eventuali fiaschi o modifiche. Questo tempo nessuno lo considera...
C'è gente, senza nulla togliere al lavoro fatto (bravissimi e caparbi) è più di un anno che ci stanno appresso....
E cavolo.. un anno di lavoro? Azz mica poco!!! oddio ognuno impiega il suo tempo libero per fare cio' che crede...
In un anno avrebbe già prodotto xxx tonnellate di pellet nel frattempo.
Tanto per essere precisi la 200 PTO necessita almeno di 15 hp e costa tutto incluso 1800 euro ca.se ci fosse un acquito di 3 persone già il prezzo diminuirebbe sensibilmente e saremmo a ca 1400 euro, non mi sembra un esagerazione..
Scusate se vi ho tediato con le mie teorie, garantisco che tutto cio' che ho scritto è quello che penso realmente e non è frutto di un eventuale interesse come qualcuno potrebbe pensare...
E complimenti a tutti coloro che si cimenteranno in un'esperienza simile, occhio ai costi e seguite i consigli di Corvo a meno che non siate degli artisti come DDL. (scusate se ho dimenticato qualcuno)

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 19/4/2011,17:10

mah....personalmente credo che chi è in grado di costruirsela faccia benissimo a non comprare il "made in CN"

come si può QUI leggere , nessuno disconosce loro un'arte innata di trasformare anche la cacca in oro,

poi certo non bisogna generalizzare che in CN son decine le fabbriche di questi accrocchi, ma coi materiali spesso a basso costo si deve andar molto molto cauti!




Modificato da biomassoso - 19/4/2011, 18:52
 
 InizioPagina
 

Pagine: (360)  < ...  27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   [37]   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum