Se sei già registrato           oppure    

Orario: 04/12/2022 16:08:21  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (360)  < ...  61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   [71]   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81  ...>    (Ultimo Msg)


PELLETTATRICI ARTIGIANALI a trafila piana e anulare (Home made)
FinePagina

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,20:11

se cerchi "caldaie a segatura" qualcosa trovi, il problema è che il rapporto volumico rispetto al pellet è almeno 5:1

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,20:23

Ciao Corvo,ora sono fermo,intendo col pellet,ma nonostante vengo qua a raccogliere le ultime novita,e noto che sei sempre molto attivo,e ci delizi con le tue foto,al contrario di altri che non ci hanno fatto vedere qui sul forum nemmeno un cilindro di pellet,devo dirti che anche io ho sempre fatto pellet con sola segatura fine,non disponendo di trucioli,e con vari metodi ho sempre prodotto,avvolte in maniera scarsa e avvolte piu' copiosa.Allora tutto il trito piallato che hai preparato non ti e' stato di utilita? Ciao e un saluto dalla Romagna. http://s5.tinypic.com/raq1xw_th.jpg http://s5.tinypic.com/raq1xw_th.jpg http://s5.tinypic.com/raq1xw_th.jpg http://s5.tinypic.com/raq1xw_th.jpg

Ciao Bio,a che punto sei con il mulino?

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 27/6/2011, 20:30

ah ...veloce..hai poi deciso se resuscitare la pellet.press,o la consideri definitivamente defunta

il piallato va bene anzi benissimo,rende di piu come produzione rispetto alla segatura.il fatto è che devo produrlo e ne trovo poco in giro.la segatura invece si trova,forse pechè da sola è difficile da bruciare.e poi come dicevo sopra ,fare legna ,piallarla e fare pellet,quando la legna puo benissimo bruciare da sola nella stufa è uno spreco enorme

la segatura di faggio che stava nell'essiccatoio ,l'ho finita.me ne devo procurare un altro pò.il piallato l'ho solo dimezzato,ma almeno adesso riesco a muovermi nel laboratorio

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,20:53

Ciao Corvo,no,ancora non e' defunta,e' ancora calda,ma conto in un prossimo futuro di farne una con caratteristiche leggermente diverse,chiaro che lei mi ha dato una mano notevole nel capire le dinamiche,e devo dire grande soddisfazione,dal nulla sono riuscito a produrre quasi due quintali di pellet di buona fattura,adesso le do' una sistemata,ma e' chiaro che il cuscinetto 6008 non tiene,ne ho una decina,e lo sostituero'.Ho compreso che ,il corpo pressa e il gruppo motoriduttore devono essere indipendenti l'uno dal'altro,possono essere montati in linea,come ho fatto io,ma non devono essere un corpo unico. Poco prima del guasto ho sperimentato un nuovo metodo,suggerito da un amico che segue il forun(a cui va il mio grazie)con inaspettati risultati sul profilo della quantita' ma anche sul piano qualita . faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif faccine/biggrin.gif

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 27/6/2011, 21:08

io ho sperimentato che avere la granulometria e umidità ottimali,per far si che la pressa vada da sola,è una cosa ardua.per cui si rende necessario poterla maneggiare anche diversamente durante la trafilatura.2 sono i casi in cui la trafila non va.segatura troppo umida o segatura troppo secca.se è troppo secca basta aggiungere un pizzico di segatura bagnata(solo bagnata senza olio è sufficiente,l'olio rende il pellet scuro e nero)piano eh!!! se no si grippa tutto,fater come il cuoco che mette il sale nella minestra.quando si sente che la macchina comincia a prendere stop aggiunte.nel caso di segatura troppo umida,non c'è nulla da fare se non si dispone di quella secca da aggiungere.nel caso ci si trovi la trafila con segatura umida,si ottiene lo stesso effetto aggiungendo quella secca,qui si puo esagerare di piu che non si grippa.da quello che ho detto sembrerà logico anche a voi che avere un materiale che fila giu da solo , basta riempire la tramoggia si puo definire veramente un colpo di c...o

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 27/6/2011,21:35

Avvolte avendo sega umida,la procedura che seguivo era questa,passavo il pellet un'altra volta,con la trafila surriscaldata alla seconda passata il pellet si formava in modo consistente,mentre alla prima si presentava pieno di pieghe e friabile,praticamente la seconda passata toglieva umidita e dava consistenza finale,unico inconveniente il tempo di passata che si allunga. DIrei che anche la trafila fa' da essicatoio,abbassando il tasso di umidita. In cio' mi aiuta anche il mio misuratore,se mi da una misura di umidita' al 14-16% vuol dire che il tasso e' giusto e posso procedere,la mia trafila essendo di soli22 mm,si riscalda in un nonulla.

E la nuova trafila che ho fatto,ha i fori con interasse da 11 e la parte piana e' notevole,e non aiuta molto essendo distante il foro,comunque rimane molto solida e dura con la nitrurazione,dopo tanto lavoro ci do' un occhiata con il guarda piani ed e' ancora come nuova,

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 29/6/2011, 19:18

stasera ho vagliato e insaccato l'ultima produzione.da quel mucchione ne sono venuti 35 sacchi da 15kg,per un totale di 525kg.devo dire che c'è stato un bello scarto ,circa il 20%.qui si vede il vaglio casereccio ma efficace.il pellet buono rotola giu con questa pendenza ,e lo scarto passa attraverso la rete.il mucchio che sta sotto è lo scarto di 5qli di prodotto buono

ForumEA/1309371481.jpg



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 15/01/2014, 09:50:11
 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 29/6/2011, 19:20

qui la produzione totale dall'inizio attività.sono 60 sacchi da 15kg,in tutto 9qli.

ForumEA/1309371648.jpg

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 29/6/2011, 19:22

qui il famoso ventilatore che aspira e spara lontano ,fumi e polveri della trafilatura.utilissimo,ne mangio neanche la metà di polvere da quando l'ho messo

ForumEA/1309371767.jpg

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 29/6/2011, 19:24

qui si vede che la catasta di piallato ha subito un drastico ridimensionamento.praticamente l'ho dimezzata

ForumEA/1309371883.jpg

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 30/6/2011,19:29

Ciao Corvo,ma tutta quella segatura che ti rimane poi la riutilizzi?Nel mio caso che utilizzavo segatura fine,riuscivo a utilizzarla tutta,praticamente alla fine ripassavo tutto e mi rimaneva ben poco,l'unico inconveniente mio era la quantita del pellet che producevo,anche se nelle ultime pressate con il nuovo metodo avevo raddoppiato la produzione.

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 30/6/2011, 20:26

certo che la riutilizzo,la mischio col piallato ,e ne faccio un altro stock.alla fine non dovrebbe restare piu nulla..

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 1/7/2011,21:03

Uei,ragazzi,siamo stimati al primo posto dei forum piu' seguiti in Italia che parlano di rinnovabili,la speciale classifica e' stilata da non ricordo chi,ma sulla pagina iniziale nella zona messaggi rapidi trovate il link che ne spiega la avvenuta graduatoria,sara' anche merito nostro che proponiamo i nostri catorci(spero non vi offendiate) e li aggiorniamo con foto e video,quindi disponibili a tutti per la visione,siamo veramente forti. http://images4.wikia.nocookie.net/__cb20080716012517/nonciclopedia/images/c/ce/Metallaro.gif

 

corvo50

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:861

Stato:



Inviato il: 2/7/2011, 21:13


CITAZIONE


Ciao Corvo,ma tutta quella segatura che ti rimane poi la riutilizzi?Nel mio caso che utilizzavo segatura fine,riuscivo a utilizzarla tutta,praticamente alla fine ripassavo tutto e mi rimaneva ben poco,l'unico inconveniente mio era la quantita del pellet che producevo,anche se nelle ultime pressate con il nuovo metodo avevo raddoppiato la produzione.


ho scoperto che lo scarto del vaglio è ottimo da trafilare da solo,fila giu da solo basta riempire la tramoggia,e ne viene un pellet di ottima qualità con poco scarto.ci ho girato un video con quella segatura,ma sono in fase di caricamento sul tubo
dovrebbe essere questo
www.youtube-nocookie.com/watch?v=M--n6bW4j2k


 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 6/7/2011,19:59

UEI CORVO, sei grande,il pellet dalla tua macchina sforna che e' una meraviglia,dopo tante prove e verifiche di ogni tipo, finnalmente il risultato,a sto punto ti tocca passare le ferie a produrre pellet,non puoi tenere una macchina ferma il mese di agosto,naturalmente scherzo, ad agosto ti conviene venire qui in riviera a rinfrescarti,CIAO bel video. faccine/laugh.gif

 
 InizioPagina
 

Pagine: (360)  < ...  61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   [71]   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum