Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/09/2019 17:41:25  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (4)   [1]   2   3   4    (Ultimo Msg)


costruire una tramoggia per segatura
FinePagina

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 5/2/2011,20:20

Salve ragazzi, ho comprato una pellettizzatrice, e vorrei fare una tramoggia che mi permetta di caricare la stessa quantità di segatura che cade dentro l'imbuto della pellettizzatrice.
Come la potrei fare in modo casareccio ?
Chiaramente il problema è il carico, essendo granulometria diversa, una vite senza fine dentro un tubo, non la vedo positiva, prevedo che possa formare un vuoto con un pò di trucioli e non carichi.
il cassone lo farei con legno di recupero, tipo questo:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/D/tramoggia3.jpg


e vorrei applicarci una tramoggia con un carrello elevatore tipo questo:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/D/tramogge-elevatrici-450617.jpg


Idee ?


 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,06:34

e usare un aspirapolvere?

l' aspirapolvere tipo "bidone" carica la segatura dal bochettone, e sul fondo del bidone apri un foro ove fai entrare l' ingresso della pellettatrice.

oppure potresti fare qualche cosa a caduta con un sistema vibrante o rotante per evitare intasamenti. La segatura la metti in alto in un grosso contenitore svasato, e lo scarico lo colleghi con l' ingresso della pellettatrice attraverso un grosso tubo da 10cm per esempio.
dall' alto inserisci un' asta collegata ad un trapanino che girando lentamente impedisce alla segatura di intasare il tubo.

ciao
MaX

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,10:06

Secondo me, ti conviene "allargare" l'imbuto di ingresso della pellettatrice, mettendogli in pratica delle sovrasponde in lamiera o legno (magari facendo in modo che non ci si appoggi, cioè che le sovrasponde abbiano dei piedi di appoogio indipendenti)
In una traversa sulla tramoggia fissi dall'alto un riduttore che sostenga una barra agitatrice che arrivi quasi al fondo.
La pendenza della tramoggia deve comunque essere vicina ai 60°.

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,10:37

grazie delle idee, max quella dell'aspiratore non la vedo possibile, immagino la polvere di segatura spinta via dall'aspiratore ( una nebbia di segatura hahahha), mentre l'idea dell'asta vibrante o girante mi piace.....
Io vorrei evitare di dover caricare ogni pochi secondi l'imbuto di carico segatura.
Mi piaceva l'idea di un grosso contenitore dove mettere almeno 30 Kg di segatura alla volta e automatizzare il sistema di passaggio dal contenitore all'imbuto.
Dove potrei trovare quei nastri che usano sui trasportatori di materiale ? tipo questo :
http://www.cfsystem.it/trasportatori_a_nastro_macerie_files/trasportatore_a_nastro_Edilveyor-2b.jpg
Oppure trovare un sistema per creare una cosa del genere, ma non saprie come fare la coclea:
http://www.facma.it/img/prodotti/essiccatoi-cernita-stoccaggio/coclee-trasporto/1-max.jpg

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,12:10

Ottime idee, wroclaw.... ma a mio avviso sono un po' esagerate.... per 30 kg di roba. Tutto quel che ti serve a mio avviso è un imbuto più grosso, che possa tenere 30 kg.
Se vuoi, puoi usare una coclea (non è difficle farla, le eliche le trovi in qualunque negozio di componenti agricoli: poi ci saldi l'albero, ci metti i cuscinetti e gli fai la cassa) oppure un nastro (ma devi fartelo saldare dal venditore): ma sono cose piuttosto costose, oltretutto adatte a produzioni importanti. Sono esagerate, per l'uso che vuoi farne.

Per i nastri trasportatori, il mio consiglio è di non provarci nemmeno, ma piuttosto vedere se trovi a rottame dei nastri già fatti ex-supermercato (li trovi a prezzo ridicolo)

Anche la soluzione con aspirapolvere è da scartare, perchè devi costruire un ciclone e poi piazzarci sopra il motore, i filtri in uscita, ed una costosa valvola stellare o a doppio clapet per scaricare nella tarmoggia da 30kg (che devi fare comunque).

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,13:25

mi sa che inizio a valutare una cosa del genere, con le spirali senza fine e un bel tubo ampio

http://www.zoopiro.it/open2b/var/catalog/b/423.jpg

cosa carina, sarebbe riuscirsi a costruire una molla tipo questa o trovarla
usata:
http://www.agrispiral.it/images/spirali_piatte_flessibili.jpg

ancora meglio questo spaccato per poter capire come costruirsela:

ForumEA/us/img834/811/screenhunter01feb061349.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 09/02/2015, 09:04:08
 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,15:33

Una molla come quella la puoi fare tranquillamente da te, arrotolando a spire accostate del tondino da 5 o 6mm di diametro su un tondo o un tubo di sezione un po' più grande di quello che ti serve, poi lo tiri per dargli la spaziatura desiderata e riacquistare il diametro che ti serve. Poi quando deve girare lo devi far girare lo devi azionare dalla parte in cui frenandolo tende a restringersi, in modo che la resistenza del masteriale che trasporta non lo faccia llargare e serrare contro le pareti del tubo. Se non mi sono spiegato bene provo in altro modo.
Ciao.
Ferro

 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,15:46

ti sei spiegato perfettamente ferro.
quelle eliche non sono tonde, ma sono a rettangol, cerco di prendere il parrticolare:
http://www.agrispiral.it/images/spirali_continue.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/D/els.jpg

non credo che un normale tondino possa portare su la sgatura con granulometrie diverse, porterebbe su i trucioli, ma non la segatura fine...... MMMMmmmmm da rifletterci sù !!!!
Grazie 1000 a tutti per i consigli

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,15:58

Io proverei ugualmente......

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,18:34

Le eliche che hai messo in foto sono piuttosto facili da trovare, se chiedi a un qualunque agricoltore ti consiglierà addirittura il fornitore più economico...
Il convogliatore flessibile del post prima è molto usato per mangimi e cereali, e la molla si trova facilmente: i mollifici ne fanno di tutte le misure. Il punto debole è il fissaggio sul mozzo del motore (ho avuto molti problemi, anche se sembra una cosa semplicissima...)
Comunque, tutti i tipi di trasportatore che hai inserito sono almeno da una tonnellata all'ora (senza contare la coclea del quarto post, che ne porterà almeno 15) : quanto è grande la tua pellettatrice, e quanto fa di produzione oraria ?

P.S.: aggiungo un paio di link
www.bertuzzo.com/wp-content/uploads/2008/12/spiralitipos.pdf
www.bertuzzo.com/wp-content/uploads/2008/12/spiraflex.pdf




Modificato da livingreen - 6/2/2011, 18:51
 

wroclaw

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1608

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,20:48

dovrà portare al max 1 quintale ora, quindi molto poco.
Ora leggo quei link che hai messo.
Grazie

perfetto, sono proprio quelle che cerco, ma a Roma o Prov. non trovo nessun rivenditore......

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,22:38

Ho fatto due calcoli...
Una coclea con diam. est 80 e l'albero da 20, con un elica passo 100 che gira a 65 g/min, porta circa un metro cubo all'ora di segatura se deve sollevarla di un metro, ed ha bisogno di un motore da 75 watt.
Ora, non so quanto pesi la segatura, ma mi sembra che siamo già oltre la quantità prevista.

Comunque, non ho capito a cosa serve la coclea... se la segatura la devi spalare fino alla coclea e questa spinge poi per l'ultimo metro per farla arrivare all'imbuto, perchè non metterla direttamente nell'imbuto e basta? Hai forse un magazzino di segatura da cui devi prelevarla, oppure un silo di stoccaggio?

Quanto alle spirali, basta che fermi il primo agricoltore che vedi in un campo di grano , e gli chiedi dove compra le spirali...

Immagine Allegata: pelletttttt.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/2/5/6/8/8/1297028511.jpg


 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 7/2/2011,09:41

non ho esperienza con la segatura, ma la cosa piu' semplice e' una coclea con albero, la spirale senza albero non mi convince del tutto, potresti fare il tubo coclea a forma di U con il coperchio superiore in modo da facilitare la manutenzione....

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 8/2/2011,10:49

chissa' se puo' funzionare con l'aria compressa, un tubo aspiratore ad aria compressa che solleva la segatura a mo' di airlift, bisognerebbe trovare pero' un sistema in uscita che non faccia troppa polvere e che attenui la caduta dei trucioli.

 

livingreen

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:598

Stato:



Inviato il: 8/2/2011,11:54

CITAZIONE
chissa' se puo' funzionare con l'aria compressa,

CITAZIONE (livingreen @ 6/2/2011, 12:10)
devi costruire un ciclone e poi piazzarci sopra il motore, i filtri in uscita, ed una costosa valvola stellare o a doppio clapet per scaricare nella tarmoggia da 30kg (che devi fare comunque).


 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   [1]   2   3   4    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum