Se sei già registrato           oppure    

Orario: 28/02/2020 10:41:32  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (9)   1   [2]   3   4   5   6   7   8   9    (Ultimo Msg)


Rottampelletpress
FinePagina

claudio7308
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:181

Stato:



Inviato il: 27/2/2011,21:53

concordo con te , io avevo persino pensato di fare una macchina in alternata come sono quella che fanno i megapellet del diamtro di 7 8 cm
forse se si scalda un tubo con un foro di 6 mm e si comprime da un lato la segatura dalll'altro dovrebbe uscire un qualcosa di cotto che mantiene la forma meno compatto ma sicuramente molto meno costoso da produrre e forse non ci sarebbero problemi di umidita del materiale in ingresso

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 27/2/2011,23:13

CITAZIONE (veloce99 @ 27/2/2011, 20:06)
Domanda,Quale procedura e piu appropiata dala fase iniziale a quella di termine,mi spiego meglio,un manuale di utilizzo delle nostre presse,immagino che direte che ogn'una ha caratteristiche e parti diverse da altre ,pero' le funzioni,penso siano le stesse per tutti.Io ad esempio metto sega. con piu olio inizialmente(oliovegetale)la trafila si surriscalda in poco tempo,e dopo questa fase che lei da il meglio sul piano della quantita' ma anche in compattezza,per voi e la stessa cosa,oppure le fasi sono diverse? Sto gia pensando di inserire delle candelette,sullo spessore esterno,7 o 8 candelette collegate per fare in modo che la trafila si riscaldi immediatamente,utilizzero delle candelette auto,quelle montate sulle testate auto a diesel,e per attivarle utilizzare un termostato posto a in dovuta posizione,secondo il mio pensiero tutto il processo avviene grazie al surriscaldamento della trafila,e' lei che cuoce il pellet i rulli servono a comprimere e a riscaldare la trafila,tutto il procedimento segue queste fasi,cosa ne pensate?

Ciao veloce, hai fatto proprio un bel lavoro. Io l'ho fatta con motore da 2Hp però devo stare attento a non mettere troppa segatura altrimenti si blocca, sto pensando di mettere un motore a scoppio Honda da 4Hp recuperato da un gruppo elettrogeno: comunque i miei risultati sono inferiori ai tuoi, il mio dramma è: non riesco a fare i pellet consistenti, mi spiego meglio , se li schiaccio con la mano con poca forza si sbriciolano.Anchio volevo usare rulli lisci addirittura cuscinetti come hai fatto tu, ma d.d.l. (che ritengo molto più preparato di me ) melo ha sconsigliato. Io avevo intenzione di preriscaldare la trafila facendo una resistenza di nichel-cromo avvolta attorno alla trafila. Adesso penso di aumentare il diametro dei rulli che attualmente sono 48 mm e portarli sui 60-65 mm, penso che dovrebbe aumentare la pressione. Puoi vedere le foto su macchina di d.d.l., sono scanalati i tuoi sono lisci i miei prossimi saranno godronati ,poi si vedrà, ciao e buon lavoro.
Comunque io sono un profano e quel poco che ho fatto lo debbo ai consigli di biomassoso e d.d.l. Teniamoceli buoni.

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 28/2/2011,13:35

Ciao Mafa,il tuo lavoro mi e' apparso di ottima qualita,il mio e di pessima,i mie rulli sono semplicemente dei rulli tendi cinguia della fiat bravo,il diametro e di 6,5 cm,li ho scanalati usando un flessibile piccolo(frullino)Che dire funzionano e il pellet e' di buona consistenza,ho utilizzato un disco abrasivo da ferro a lama stretta,ho inciso tanti piccoli solchi ,prova ,prova e riprova,Saluti

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 28/2/2011,20:17

CITAZIONE (veloce99 @ 28/2/2011, 13:35)
Ciao Mafa,il tuo lavoro mi e' apparso di ottima qualita,il mio e di pessima,i mie rulli sono semplicemente dei rulli tendi cinguia della fiat bravo,il diametro e di 6,5 cm,li ho scanalati usando un flessibile piccolo(frullino)Che dire funzionano e il pellet e' di buona consistenza,ho utilizzato un disco abrasivo da ferro a lama stretta,ho inciso tanti piccoli solchi ,prova ,prova e riprova,Saluti

Ciao veloce, mi hai preceduto perchè volevo chiederti il diametro rulli, mi piacerebbe sapere anche il diametro della trafila e il numero di giri dei rulli, domani vado in cerca del materiale e rifaccio i rulli come avevo previsto da 65-70 mm poi se migliora ti farò sapere.

 

troccola

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:38

Stato:



Inviato il: 28/2/2011,22:24

CITAZIONE
Il pellet prodotto brucia veramente bene,nella mia stufa a pellet autocostruita,e a funzione meccanica,la stufa funziona perfettamente senza ausilio di energia elettrica,il pellet scende man mano che la stufa lo brucia,il funzionamento lo definisco a caduta libera

Ciao Veloce99,
Complimenti per il lavoro svolto, sono interessato alla tua stufa a Pellet senza coclea, puoi postare qualche foto ?

Grazie,

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 2/3/2011,16:59

Ciao Troccola,se vuoi dare una sbirciata alla mia stufa,vai su youtube e digita (clarry pellet stove) e un fax simile,su alcuni particolari ma non su tutto.

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 2/3/2011,20:18

X Mafa,la mia trafila ha un diametro di 22 cm euno spessore di 22 mm,non so' quanti giri fanno i rulli sulla circonferenza so' solo che il mio riduttore ,porta i giri del motore da 1400 a 200 circa Saluti ,attendo tue novita'.

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 3/3/2011,20:05

DDL,mi si e' bloccata la digitale di mia figlia,non va domani la faccio vedere,poi vedremo Ciao

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 7/3/2011,22:03

Se osservate il mio catorcio funzionante i rulli sono ben distanti dal centro,ruota a circa 8 cm dal centro,se i rulli fossero montati piu vicino al centro farebbero meno giri con minor pressione.Ieri pressato segatura di abeteche si presenta molto soffice rispetto a quella di pioppo,ho cronometrato il tempo di pressatura,questo il risultato amio avviso sorprendente,10 kg di segatura di abete e diventata pellet in 32 minuti,invece quella di pioppo con 10 kg segatura impiego 75 minuti,se mescolo 5kg di abete e 5kg di pioppo impiego50 minuti,serve segatura morbida come abete e pino,il pellet e' piu' lungo,con sega piu' dura come il pioppo il pellet e duro comunque ma rimane piu' corto,questa e' una mia prova.Saluti.

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 8/3/2011,22:50

Ciao veloce, più guardo il video e più resto sbalordito dai tuoi risultati, voglio chiederti ancora lo spessore dei rulli: Domani provo la mia poi ho già pensato di rifarla con trafila di diametro sui 200mm. Volevo chiederti, se non erro ti occupi di rottami, ti è mica capitato qualche pompa ad ingranaggi come quelle montate sui camion a gru per pompare olio nei cilindri, pensi che potrebbe comprimere la segatura, sò che è una domanda strana però a qulch'uno dovevo farla, saluti.

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 9/3/2011,13:02

Ciao Mafa,quelle pompe a ingranaggi dei camion si usano solo sui camion,ma comunque una pellettatrice potrebbe funzionare anche con un sistema oiloidraulico,serve una centralina e un motore idraulico,per utilizzare quelle pompe a ingranaggi serve costruire un selbatoio porta olio un motore flangiato verticale un monometro e tubazioni varie,tutta roba che si trova usata e di recupero.I miei rulli ,misura piano di rotolamento;35mm per un diametro di 65mm,Ciao Mafa e buona sperimentazione.

 

mafa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:98

Stato:



Inviato il: 9/3/2011,19:45

Ciao veloce, forse non mi sono spiegato dirò una corbelleria, ma intendevo mandare la segatura al posto dell'olio proprio dentro agli ingranaggi e vedere se sulla mandata esce la segatura, se così fosse e la pressione fosse alta si potrebbe alimentare una trafila.

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 9/3/2011,21:44

Non so che dire a riguardo,so' che queste pompe abbisognano di olio,e il modo migliore per alimentare una pressa a trafila e sicuramente a coclea,magari alimentato da un motorino a 12v(tergicristallo).Gli ingranaggi interni sono talmente appaiati che il meccanismo cederebbe,io possiedo una pressa da 110ton. ho fatto delle prove a 370 bar,con risultati nulli,comunque l'idea di alimentare un motore olio dinamico con una centralina e un deviatore non e sbagliata,e sarebbe anche facile regolare i giri e le pressioni.CIAO.

 

lorrosale
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 10/3/2011,12:28

Ciao veloce è da poco che seguo questo forum, ho visto la tua macchinetta e la trovo formidabile.Ne vorrei costruire una è possibile avere dei consigli.con Cosa posso fare il porta rulli e che tipo di volano hai usato?
P.S. mi sono permesso di scriveti una i mail ma non so se nel forum questo sia corretto. Se ho sbagliato spiegatemi . Grazie

 

veloce99

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:721

Stato:



Inviato il: 10/3/2011,13:35

Guarda,non hai sbagliato nulla,devo dirti che tutto quello che e' stato fatto si basa sull'inventiva e su quello che ho trovato,io ho trovato sti rottami perche' ci lavoro ,ma altri possono farla decisamente meglio di me utilizzando materiali su commissione,certo costano un botto ,e non sempre il risultato e' soddisfacente,io ho avuto c..o ma se non andava come mi e' capitato tanti anni fa la prendevo e la buttavo di nuovo da dove era venuta ,nel rottame,per me' e' un gioco un hobbyci passo alcune ore durante la settimana,invece di andare in bici o a giocare a tennis o a golf.Ciao e prova sempre in sicurezza ok.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (9)   1   [2]   3   4   5   6   7   8   9    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum