Se sei già registrato           oppure    

Orario: 29/09/2020 20:03:39  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellettatrici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (4)   1   2   3   [4]    (Ultimo Msg)


Elettronica per pellettatrici, indispensabile aiuto per i pellettatori
FinePagina

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 10/9/2012,15:32

c'è stato nessun parto?

una possibilità:
1°) bobina amperometrica su motore pellettatrice
2°) semplice PLC da scriverci un programmino
3°) da un'uscita del PLC si comanda...........??

 

Arex77

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1334

Stato:



Inviato il: 10/9/2012,16:41

Nessun parto Bio, del resto è giusto che chi lavora gratis possa sentirsi libero di intervenire quando può ....




Modificato da kekko.alchemi - 5/9/2013, 03:01
 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 13/9/2012,07:07

CITAZIONE (biomassoso @ 10/9/2012, 16:32)
1°) bobina amperometrica su motore pellettatrice

Basta un toroide...una bobina amperometrica costa troppo.
Quì c'è tutta la discussione con la realizzazione:


CITAZIONE (biomassoso @ 10/9/2012, 16:32)
2°) semplice PLC da scriverci un programmino

Di 'PLC' semplici ne consoco solo uno:PPTEA! faccine/biggrin.gif



CITAZIONE (biomassoso @ 10/9/2012, 16:32)
3°) da un'uscita del PLC si comanda...........??

Comando e controllo...si controlla e si comanda...occorre realizzare un Cesare e non un Nerone. faccine/biggrin.gif
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Arex77

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1334

Stato:



Inviato il: 13/9/2012,12:48

@Bolle,
mi sono letto la discussione aperta a suo tempo da Wro... anche se come già ti dissi non ci capisco una mazza.
Credo comunque d'aver capito che non era stato fatto un sistema che regolasse la velocità di caricamento della coclea, giusto?
Mi sembra d'aver capito che il sistema funzionasse così: al superamento della soglia prefissata dell'assorbimento del motore della macchina la coclea veniva arrestata fino al rientrare del parametro... sbaglio?




Modificato da kekko.alchemi - 5/9/2013, 03:03
 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 13/9/2012,13:15

Non sbagli.
Cercherò di semplificare il discorso...ci sono degli apparecchi che misurano l'assorbimento ...questi costano relativamente poco...ma poi per controllare l'apparecchio occorre definire delle 'regole'...quindi occorre prelevare quel valore ( averlo visualizzato su un display non serve a nulla...a meno di non mettere una persona a svolgere il lavoro) ...un sistema che permette di capire l'assorbimento e agire di conseguenza è quello che serve in questo caso. Per quanto riguarda la discussione che ho linkato, si era preferito fare una soglia di disattivazione coclea, ed una di attivazione, tutta legata all'assorbimento, praticamente un on/off. Ora va detto che un sistema di controllo potrebbe far andare in modo proporzionato la rotazione...cioè non bloccarla ...ma rallentandola o accelerando a seconda dell'assorbimento. Questo è molto complicato a spiegarsi...ma è semplice da realizzare...specialmente con un motore in cc che viene gestito da un PWM. Per questa settimana sono ancora impegnato...ma dalla prossima iniziamo buttare giù qualcosa.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

Arex77

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1334

Stato:



Inviato il: 13/9/2012,13:26

Ok, se risulta comunque di semplice realizzazione continuo a preferire una regolazione dei giri coclea rispetto ad un ON/OFF.
(Bolle, perdonami ma non ci provo nemmeno a capire come realizzare il tutto .... partirei da troppo lontano e mi ci vorrebbero anni per arrivare al dunque ....)
Ascolta, dicevo di voler fare da cavia per i motori a scoppio, direi che si può passare direttamente alla parte dei motori elettrici ... credo che ci sia maggior vantaggio in quel senso, sopratutto per chi vuole produrre con i 3kw domestici.
P.S: non ti preoccupare, sarebbe bello realizzare questa cosa, ma prima di questo dobbiamo pensare al lavoro, alla famiglia ecc.
Grazie, Arex




Modificato da kekko.alchemi - 5/9/2013, 03:05
 

Arex77

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1334

Stato:



Inviato il: 13/10/2012,10:01

Ciao a tutti, non ci siamo dimenticati di questa discussione ... quanto prima la riprenderemo ...
Un saluto a tutti
Arex




Modificato da kekko.alchemi - 5/9/2013, 03:05
 

newspellet

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:71

Stato:



Inviato il: 25/10/2012,21:04

Ciao Bolle, io sono in possesso di una pellettatrice che ha un motore da 7,5Kw trifase, l'alimentazione della macchina avviene tramite una coclea comandata da un motoriduttore al quale ho applicato un inverter con potenziometro integrato, mi interessava parecchio il discorso di alimentare la macchina costantemente senza troppi sbalzi di assorbimento, questo problema di non costante funzionamento è dovuto a principalmente 3 fattori....umidità del materiale, pezzatura e cambio di materiale....ah premetto una cosa ci capisco davvero poco di elettricità e a quanto ruota qui in torno......

 

marcobr
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:25

Stato:



Inviato il: 9/2/2013,23:53

attualmente ho la macchina che funziona a gasolio e sto cercando di farci aiutare a creare l'elettronica per questa macchina. Xò ho sempre l'intenzione di provare per voi a far andare l'anulare con una fila di fori con la corrente monofase di casa. Praticamente mi sono offerto e faccio da cavia nella sperimentazione.
Io di elettronica ne capisco na m
( PERO' HO SEMPRE L'INTENZIONE DI PROVARE PER VOI )
Dalle mie parti si dice "filone " per essere educato

 

marcobr
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:25

Stato:



Inviato il: 13/2/2013,00:06

CITAZIONE (marcobr @ 9/2/2013, 23:53)
attualmente ho la macchina che funziona a gasolio e sto cercando di farci aiutare a creare l'elettronica per questa macchina. Xò ho sempre l'intenzione di provare per voi a far andare l'anulare con una fila di fori con la corrente monofase di casa. Praticamente mi sono offerto e faccio da cavia nella sperimentazione.
Io di elettronica ne capisco na m
( PERO' HO SEMPRE L'INTENZIONE DI PROVARE PER VOI )
Dalle mie parti si dice "filone " per essere educato

ma chi è sto babbeo che scrive ste cose e si firma marcobr
a che si riferisce "FILONE"
FATTI AVANTI BELLO

 

ivanpuffo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 6/4/2013,21:00

ciao
la discussione è ancora aperta?
ho visto la data dell'ultimo post e mi sembra un pò datata.
se volete posso dire anch'io la mia, sono un programmatore plc e robotica in automazioni industriali.
fatemi sapere.
ciao
ivan

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17429

Stato:



Inviato il: 6/4/2013,21:13

Assolutamente DEVI dire la tua......
Siamo tutto orecchi....anzi....occhi
faccine/tongue.gif



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

ivanpuffo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 7/4/2013,07:35

ciao
ho letto questa discussione, e mi sembra di capire (correggetemi se sbaglio) che si intende controllare una coclea di alimentazione in funzione della rotazione del motore della pellettatrice.
Io inserirei un micromaster della siemens, trovandone ancora in giro, o un sinamics.
Non ha un costo eccesivo, ed ha al suo interno moltissime funzioni che si possono attivare.
per la programmazione, basta che mi fate saper e vi posso guidare passo passo.
Ho fatto un'applicazione simile su una macchina per il taglio dei cavi elettrici e funziona da dio.
ho usato il valore di coppia e di velocità dello sbobinatore per far girare a velocità intrinseca la bobina a valle che riavvolgeva il cavo tagliato, e non sbaglia un colpo. chiaramente bisogna anche parametrizzare tanti altri valori, ma è + facile farlo che dirlo.
inoltre con un inverter si puo far andare il motore in sistema trifase con alimentazione monofase 230 V.
fatemi sapere
ivan
faccine/smile.gif

 
 InizioPagina
 

Pagine: (4)   1   2   3   [4]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum