Se sei già registrato           oppure    

Orario: 04/07/2020 19:49:25  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Proposte o invenzioni ecologiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)


Consumo Auto, Rendimento su ruota, ridurre consumo carburante automobile
FinePagina

cristiano2B
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 11/9/2012,09:26

CITAZIONE (TurboCharged @ 9/9/2012, 14:58)
molto interessante! 5kW sono sufficienti per portare l'auto a 30 km/h?

dovrebbero, a condizione che l'auto sia leggera (<1000kg)
e che non si pretendano partenze a razzo.

magari qualcuno più ferrato in formule (qqcreafis)
ci può aiutare in un calcolo di massima,
ma penso che se ho sbagliato, non ho sbagliato di molto.

 

cristiano2B
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 11/9/2012,11:34

scooter da 1,5Kw arrivano a 50Kmh
il peso di un auto è quasi decuplicato, ma a noi interessa che arrivi
alla metà della velocità dello scooter, ossia 25Kmh.

Molto ma molto grossolanamente:
se uno scooter da 130kg di 1,5Kw arriva ad una velocità di 50Kmh
allora un auto da 866kg con 5Kw arriva a 25Kmh.
(5kw/1,5kw) x 130kg = 433kg (auto a 50Kmh)
433 x 2 = 866kg (auto a 25Kmh)

Il tutto non considerando 1000 e più altri aspetti,
come attriti, coefficiente di rotolamento pneumatici,
resistenza dell'aria, perdite del motore, etc. etc. etc.

e poi ho trascurato la massa d'inerzia che è proporzionale all'accelerazione,
quindi forse arriva sì, a 25Kmh, ma il tempo di percorrenza dagli zero ai 5Kmh potrebbe essere il 90% del totale, per poi essere uguale al 10% dai 5 ai 25Kmh. Tutto ciò per lo spunto dovuto a muovere la massa ferma, in partenza.
Mi sono spiegato da cani, faccio un esempio:
90 secondi per percorrere da 0 a 5Kmh
10 secondi per percorrere da 5 a 25Kmh

sembra molto limitato, per le utilitarie in circolazione oggi
bisogna andare su un valore di potenza del motore compreso tra 6 e 10Kw.
Almeno spannometricamente, sembrerebbe così

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9540

Stato:



Inviato il: 11/9/2012,13:33

con 5kw si fanno almeno i 60km/h

con 11/12 cw grosse auto (Jaguar) mantenevano i 100km/h



---------------
Al peggio non esiste limite

 

cristiano2B
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 11/9/2012,18:06

CITAZIONE (qqcreafis @ 11/9/2012, 14:33)
con 5kw si fanno almeno i 60km/h

con 11/12 cw grosse auto (Jaguar) mantenevano i 100km/h

mm... mm... sembra una stima ottimistica, ma tengo il dato sulla velocità costante valido e sono molto contento.
faccine/clap.gif faccine/clap.gif

a questo punto con 5Kw, c'è da presumere un comportamento in accelerazione
più che accettabile, in rapporto alle odierne utilitarie.
bene bene....

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9540

Stato:



Inviato il: 11/9/2012,20:42

comunque cristiano2b se hai la patente , ma il 2b... non mi suona da patente, puoi misurare la potenza assorbita dal motore con il foglio di sopra



---------------
Al peggio non esiste limite

 

cristiano2B
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 12/9/2012,15:22

CITAZIONE (qqcreafis @ 11/9/2012, 21:42)
comunque cristiano2b se hai la patente , ma il 2b... non mi suona da patente, puoi misurare la potenza assorbita dal motore con il foglio di sopra

infatti ho la patente C. faccine/smile.gif faccine/smile.gif

dicevo stime ottimistiche perchè ipotizzando 10Kw per mantenere le moderne auto full elettriche a 100Kmh, avremmo un autonomia (a velocità costante di 100Kmh) di 200Km per la maggior parte dei modelli oggi in commercio, perchè hanno tutte una capacità delle batterie superiore ai 20kwh (anche se alcune di poco sopra).
Invece costatiamo che l'autonomia, raramente arriva a 200Km e quando ci arriva, notiamo che le batterie sono >30Kwh.


 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9540

Stato:



Inviato il: 12/9/2012,17:45

in effetti ci può essere una discrepanza, la potenza dichiarata è quella necessaria per mantenere l'auto a quella velocità, in pratica è la potenza dissipata dagli attriti delle ruote e dell'areodinamica. Il motore deve erogare di più perchè di mezzo ci sono il cambio il differenziale e i giunti, che esigono la loro parte

e poi non hai considerato che il motore elettrico ha un rendimento sotto sforzo 80% circa quindi i kwh per fare 200 km possono essere anche 20/0,8kwh=25kwh

( questo ci dice quanto sia importante il rendimento per un motore elettrico da trazione)



---------------
Al peggio non esiste limite

 

cristiano2B
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:114

Stato:



Inviato il: 14/9/2012,12:12

CITAZIONE (qqcreafis @ 12/9/2012, 18:45)
Il motore deve erogare di più perchè di mezzo ci sono il cambio il differenziale e i giunti, che esigono la loro parte

se ti riferisci al mio progetto, hai ragione.

invece riguardo alle dichiarazioni di autonomia a velocità costante delle auto full-electric,
non avendo cambio, giunto, trasmissione e differenziale (in quanto di solito l'asse del motore è un asse dell'auto)
l'unica parte da togliere è il rendimento del motore elettrico, che come hai ben ricordato, non è il 100%.
ma anche considerato l'80%, avremmo che con 24Kwh si percorrono 200Km, ma così non è in nessuna full-electric.
almeno ad oggi.

ipotizzo un consumo ulteriore dovuto ai servizi (fari, elettronica, etc.) ma abbiamo già supposto sia di 500w,
quindi inciderebbe poco sull'autonomia, diciamo largo circa 1Kwh su 200km ad una velocità di 100Kmh.
e sembra un pò poco rispetto al rapporto autonomia/capacità batterie, delle auto di oggi.

CITAZIONE (qqcreafis @ 12/9/2012, 18:45)
Il motore deve erogare di più perchè di mezzo ci sono il cambio il differenziale e i giunti, che esigono la loro parte

se ti riferisci al mio progetto, hai ragione.

invece riguardo alle dichiarazioni di autonomia a velocità costante delle auto full-electric,
non avendo cambio, giunto, trasmissione e differenziale (in quanto di solito l'asse del motore è un asse dell'auto)
l'unica parte da togliere è il rendimento del motore elettrico, che come hai ben ricordato, non è il 100%.
ma anche considerato l'80%, avremmo che con 28Kwh si percorrono 200Km, ma così non è in nessuna full-electric.
almeno ad oggi.

ipotizzo un consumo ulteriore dovuto ai servizi (fari, elettronica, etc.) ma abbiamo già supposto sia di 500w,
quindi inciderebbe poco sull'autonomia, diciamo largo circa 1Kwh su 200km ad una velocità di 100Kmh.
e sembra un pò poco rispetto al rapporto autonomia/capacità batterie, delle auto di oggi.

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9540

Stato:



Inviato il: 15/9/2012,15:17

le batterie odierne sono proprio al limite, al di sotto le elettriche non possono andare, al di sopra si , basterebbe un miglioramento di "solo" 1,5 volte e tutto potrebbe essere elettrico

ho vagamente calcolato la potenza per mantenere a 65 km /h la mia macchina 1700Kg!! viene 3,8kw ed il rendimento è pietoso, un pò perchè c'è la sottostima della trasmissione ma anche perchè un motore a benzina ha un rendimento che cala moltissimo alle basse potenze (e questo è lo spazio lasciato agli ibridi)



---------------
Al peggio non esiste limite

 

Sorrisone

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:31

Stato:



Inviato il: 20/1/2013,19:35

Salve a tutti, trovo la discussione molto interessante anche se sto seguendo con maggiore attenzione lo sviluppo dell'ultracapacitore di Riccardo Signorelli che una volta sviluppato e collaudato dovrebbe finalmente permettere autonomie per i veicoli elettrici pari o superiori a quelle delle vetture a scoppio.
Tuttavia tornando a parlare di risparmio energetico legato agli attuali motori a benzina, ricordo di aver letto di alcune candele al plasma dette Firestorm Spark Plugs inventate da un tecnico americano Robert Krupa che permettevano un notevole risparmio di carburante attorno al 40% e un miglioramento complessivo delle prestazioni senza modifiche sostanziali al motore.
La particolare conformazione dell'elettrodo di queste candele permetteva una combustione più efficiente e completa del carburante abbattendo le emissioni e quindi rendendo inutile l'utilizzo dei catalizzatori.
Sembra che la durata di tali candele fosse praticamente eterna e proprio per tale motivo non vennero mai messe in produzione altrimenti aziende come NGK e Bosch avrebbero visto molto ridimensionati i loro introiti.
Altra cosa che mi viene in mente in merito alla possibilità di attivare o meno l'alternatore durante le accelerazioni e le decelerazioni, ricordo che nel mondo dell'off-road tempo fa esistevano delle ruote libere automatiche che si potevano azionare dall'abitacolo quando si doveva passare alla trazione integrale, probabilmente oggi saranno anche più evolute e meno ingombranti (o magari eliminate del tutto) ma credo che se si potessero applicare all'alternatore dovrebbero poter consentire un utilizzo come quello da voi descritto.

Saludos

Qui c'è del materiale homemade:

www.panaceauniversity.org/howtomakeplasmaplugs.pdf

Qui alcuni video di presentazione:




 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 06/01/2016 14:47:23

mi sembra interessante il discorso di accumulare in una batteria l'energia per il consumo dell'autovettura,soprattutto per chi tiene l'auto nel garage di casa e ha la tariffa bioraria.
con la tariffa bioraria la corrente elettrica costa,di notte,0,013E/kwh
(praticamente nulla).
per rispiarmare consumi elettrici sulla vettura si potrebbe anche adottare lampade led anzicchè a filamento. il consumo elettrico di queste è di circa un quinto.non ci sarà un effetto sul consumo di carburante?

 

Roero

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:10299

Stato:



Inviato il: 06/01/2016 16:20:37

Le lampade a led sulle auto premium ci sono già, ma solo come optional, invece per ricaricare le batterie opterei per i pannelli fotovoltaici, il costo sarebbe zero, installazione a parte.



---------------
Correttezza, lealtà e sempre a testa alta.

 

why_corse
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:60

Stato:



Inviato il: 23/02/2016 22:02:46

Ciao a tutti,

Riprendo questa discussione perché si collega un po a delle mie vecchie idee su cui sto ancora lavorando.

Parlando di numeri.. e visto che i 10kw sembrerebbero in ottima soluzione per un auto elettrica, quale potrebbe essere secondo voi il costo della "parte elettrica"? Mi riferisco a motore, batterie ( 72v 3 circa 150ah), bms, controller ecc?

Ciao!

 

cuneoman

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:109

Stato:



Inviato il: 18/04/2016 14:17:34

Avevo suggerito tempo fa di aprire una sezione apposita per le invenzioni in campo automobilistico,,,niente per ora, peccato!

Io sono un fautore di auto puramente elettriche, non ibride.
Non voglio ripetere quanto avevo già detto anni fa, sottolineo solo che quando si calcola il costo energetico rispetto ad un motore a scoppio

- La carica accumulata si disperde nel tempo
(se faccio un pieno di benzina, dopo una settimana avrò sempre il pieno; se faccio una carica completa della batteria, dopo una settimana avrò avuto delle perdite (che ho pagato), che peggiorano con condizioni climatiche avverse (freddo ecc)

- In un sistema ibrido, man mano che l'efficienza del gruppo batterie scende, avrò ricariche continue (che pago e diminuiscono le prestazioni), ma che "ricaricano" meno le batterie stesse. In pratico spendere molto di più per avere molto meno. Questo sfalsa completamente i calcoli nel ungo periodo perchè è una perdita graduale. (cosa vista fin troppo bene da chi possiede un auto con filtro antiparticolato)

- Nel lunghissimo periodo il costo dell'elettricità potrebbe essere un grosso problema.
- Perchè le accise sui carburanti dovranno (?) essere spostati su di essa
- Perchè l' Italia già ora è una grande importatrice di Elettricità
- Perchè se sale il costo dell' elettricità per le auto del futuro, questa salirà anche per gli usi domestici, industriali e attività commerciali?.

Diciamo che l'ultimo punto è solo un'appunto. Vedremo quando verrà, se verrà

 

why_corse
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:60

Stato:



Inviato il: 18/04/2016 20:51:15

Ciao cuneoman,
Concordo su tutto, ma aggiungerei una nota.. i problemi piu o meno li vedono tutti.. sono le soluzioni che fanno la differenza! Tu cosa proponi?

 
 InizioPagina
 

Pagine: (3)   1   [2]   3    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum