Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/11/2019 00:18:18  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Vetrina

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   3   [4]   5    (Ultimo Msg)


ThermoSun: nuova soluzione alla produzione di acqua calda
FinePagina

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:30

CITAZIONE (PinoTux @ 17/6/2013, 23:28)
...basta applicare la legge di Ohm...

Se è stato scaricato 30.000 volte un motivo ci sarà... faccine/biggrin.gif !



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:42

CITAZIONE (Mik71pi @ 17/6/2013, 23:21)
Unica cosa che non capisco é perché se la corrente é quella qualcuno dice che dovrebbero esserci dei cavi enormi, d'altronde quando scendo con la stringa dalla copertura vengo giù al Mac con un 6mm ma più spesso con un 4mm...
Mi perdo qualcosa?

Il vantaggio di questa soluzione è che risulta meno invasiva del solare termico per via del cambio tubazioni-conduttori.
Il problema della tensione bassa sono proprio quei conduttori da 4 o 6 mmq che difficilmente si riescono a passare all'interno delle tubazioni esistenti delle abitazioni non nuove (se l'abitazione è nuova di solito ha già la predisposizione per il solare termico).
Conduttori da 1,5 o 2,5 in qualche maniera si riescono a passare a meno che non hai tubi incassati da 12.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Mik71pi
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:50

Difatti a me dal calcolo, inserendo 1000w, lunghezza cavi 15 m, tensione 130v, sez. cavi 6mmq, mi vien fuori una perdita dello 0,68%... Cioè su 1000 W perdo 6,8W e mi sembra più che accettabile...
Mi sbaglio?.... non vorrei fare figurette con elettropellet faccine/biggrin.gif

CITAZIONE (lasalute @ 17/6/2013, 23:42)
CITAZIONE (Mik71pi @ 17/6/2013, 23:21)
Unica cosa che non capisco é perché se la corrente é quella qualcuno dice che dovrebbero esserci dei cavi enormi, d'altronde quando scendo con la stringa dalla copertura vengo giù al Mac con un 6mm ma più spesso con un 4mm...
Mi perdo qualcosa?

Il vantaggio di questa soluzione è che risulta meno invasiva del solare termico per via del cambio tubazioni-conduttori.
Il problema della tensione bassa sono proprio quei conduttori da 4 o 6 mmq che difficilmente si riescono a passare all'interno delle tubazioni esistenti delle abitazioni non nuove (se l'abitazione è nuova di solito ha già la predisposizione per il solare termico).
Conduttori da 1,5 o 2,5 in qualche maniera si riescono a passare a meno che non hai tubi incassati da 12.

Su questo condivido, ma se fai un FV comunque scendi con cavi da 4-6mm ed é comunque più semplice che portascì 2 tubazioni idrauliche. É chiaro che per abitazioni nuove tutto é più facile, ma questo vale sia come predisposizioni del solare che del fotovoltaico.

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16426

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:56

Calcoli dei cavi per la versione plus, ci sono?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 17/6/2013,22:58

CITAZIONE (Mik71pi @ 17/6/2013, 23:50)
Difatti a me dal calcolo, inserendo 1000w, lunghezza cavi 15 m, tensione 130v, sez. cavi 6mmq, mi vien fuori una perdita dello 0,68%... Cioè su 1000 W perdo 6,8W e mi sembra più che accettabile...
Mi sbaglio?.... non vorrei fare figurette con elettropellet faccine/biggrin.gif

Sbagli? Forse si, non ho ben capito da dove salta fuori quel valore...però posso anche sbagliare io!
Senti facciamo i calcoli sul modello base cioè con 4 pannelli...e vediamo cosa esce fuori...magari è anche interessante capire le caratteristiche dei pannelli , che so...tensione, potenza anche magari la resistenza del boiler etc...etc...sai solo per non improvvisare! faccine/smile.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

PIERO-U
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:28

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,08:53

CITAZIONE (biomass @ 17/6/2013, 21:55)
...mi spiace che non hai colto la vena ironica.....pazienza.

Anzi, non solo ho colto ma ti ho risposto con lo stesso stile, cioè che in realtà non è altro che un bolier elettrico attaccato ad un FV, con la differenza che quello di mio suocero parte quando c'è sicuro una produzione in surplus, questo che fa ? Attacca la resistenza anche quando i pannelli forniscono 30 Watt ?

CITAZIONE (biomass @ 17/6/2013, 21:55)
Chiamiamolo come va chiamato...allora.
Bollitore elettrico ad accumulo con o senza kit di moduli fv..

Esatto ! E concordo con tutto ciò che hai scritto in seguito !

Chiariamo altresì una cosa: non è che io sia sfavorevole a questo strumento, anzi per quanto mi riguarda tutto ciò che ci permette di trasformare l'energia solare in qualcosa che ci necessita, ben venga; desidero solo sapere, in maniera precisa, come funziona lo strumento e comprenderne le caratteristiche: resistenza, sezione cavi, inverter o no, prezzo ecc ecc. In seguito deciderò con conniezione di causa se adoperare questo o qualcosa d'altro = comparazione dei sistemi.

Offro un elemento in più di discussione riguardo le perdite di sistema:
ieri il mio impianto FV (pronto a scommettere pure sul vostro), nonostante la giornata limpida dall'alba al tramonto ha prodotto circa il 25% in meno come picco massimo (2000 Wp contro 2750 Wp) ed il 5% in meno come produzione totale (18,4 del giorno prima contro 17,3 di ieri) = troppo caldo.

 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:507

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,10:56

Ragazzi ! cercate di essere meno ripetitivi....
Allora vista la grande curiusità di come viene alimentato questo apparecchio, vi spiego quale sistema hanno scelto
C'è un alimentatore swicthing sotto i pannelli che porta la tensione in AC a 10KVolt , cosi poi scendono dei cavi molto sottili dal tetto da poter passare in qualsiasi tubo currogato, arrivati al Thermosun c'è di nuovo uno swicthing che ti porta la tensione a 12V DC ....ecco in che modo hanno risolto il problema dei cavi con sezione adeguata e perdita di potenza, faccine/laugh.gif faccine/laugh.gif ......ovviamente capite che è un pò per prendere in giro per usare un altro termine...

Ora torniamo a noi, cito solo queto post ma dovrei metterne altri

CITAZIONE (biomass @ 17/6/2013, 21:55)
Per intenderci....
Questa discussione non mi è mai piaciuta.
In vetrina se hai un'oggetto da vendere, metti il prezzo,
una foto e attendi che qualcuno faccia domande.
Se poi l'inserzionista non risponde.....la chiuderei.
In più, non permetterei il copia incolla, in più discussioni.
(Per correttezza, nei confronti di tutti)

A sembra che da quando ho aperto questa discusione stia diventato un processo alle streghe.
Ora Biomass capisco che tu come moderatore della sezione, poi decidere di occultare o cancellare parte di ciò che scrivono gli utenti , però non mi sembra che nella sezioen " Vetrina" ci sia scritto che se uno pubblica o fà presente un prodotto o una novità , ci debba per forza scrivere ogi suo singolo pezzo e anche il prezzo.
Ho inserito la locandina in altre 2 discussioni
"Casa Energetica - Surplus di corrente x acqua sanitaria" di E.A. fatta più di una nno fà, e nessuno a risposto, nessuno ha lanciato qualche idea o soluzione come fare.
Guarda caso da quando ho messo questa locandina del Thermosun , in molti sono diventati esperti di bollitori , resistenze , perdite di carico, COP ( Cip e Ciop...), termodinamica, soluzioni migliori, allora perchè non ne avete parlato in quella discussione o simili delle vostre idee.
Forse a qualcuno non và giù che ci sono persone che hanno avuto un idea e lavorando a tavolino hanno creato qualcosa di vero.
Sicuramente hanno comparato più soluzioni e hanno scelto quella più ottimale .
Ma voi su ogni prodotto che c'è sul mercato, fate tutte stè analisi?
Per un automobile, chiedete la sezione di ogni filo dell'impianto elettrico , le sezioni di ogni albero di trasmissione , di tutti bulloni del telaio, per calcolare perdite e i carichi?
Di una lavastoviglie le dimensioni dei tubi, la pompa per calcolare tutte le perdite?
Se sono stati costruiti cosi , vuoldiche che ci sono dei tecnici e ingegneri che li hanno progetti in quel modo.
Allora non capisco questo accanimento a come è stato costruito e dare le misure di ogni suo componente.
Per il prezzo tutti vi lamentate, alcuni non dormono più la notte....
io non sono il venditore e nemmeno un rappresentante di vendita o dell'ufficio commerciale,
nella locandina c'è un riferiemnto on-lin , e-mail , numero di telefono, contattateli e chiedete il prezzo, è cosi semplice.....

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,12:16

CITAZIONE (fly1971 @ 18/6/2013, 11:56)
Allora vista la grande curiusità di come viene alimentato questo apparecchio, vi spiego quale sistema hanno scelto
C'è un alimentatore swicthing sotto i pannelli che porta la tensione in AC a 10KVolt , cosi poi scendono dei cavi molto sottili dal tetto da poter passare in qualsiasi tubo currogato, arrivati al Thermosun c'è di nuovo uno swicthing che ti porta la tensione a 12V DC ....ecco in che modo hanno risolto il problema dei cavi con sezione adeguata e perdita di potenza,

Mi sembrava che c'era qualcosa sotto sul discorso alimentazione. Ottima soluzione. Sebbene con tutte le pecche questo ibrido è ideale in molte case senza fare scavi o altro. Il dover passare conduttori da 6 mmq faceva perdere molto vantaggio di questa soluzione.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16426

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,12:28

CITAZIONE (Mik71pi @ 17/6/2013, 23:50)
Difatti a me dal calcolo, inserendo 1000w, lunghezza cavi 15 m, tensione 130v, sez. cavi 6mmq, mi vien fuori una perdita dello 0,68%... Cioè su 1000 W perdo 6,8W e mi sembra più che accettabile...
Mi sbaglio?.... non vorrei fare figurette con elettropellet faccine/biggrin.gif

CITAZIONE (fly1971 @ 18/6/2013, 11:56)
C'è un alimentatore swicthing sotto i pannelli che porta la tensione in AC a 10KVolt , cosi poi scendono dei cavi molto sottili dal tetto da poter passare in qualsiasi tubo currogato, arrivati al Thermosun c'è di nuovo uno swicthing che ti porta la tensione a 12V DC ....ecco in che modo hanno risolto il problema dei cavi con sezione adeguata e perdita di potenza,

...avete deciso stanotte, la dimensione dei cavi e relativa tensione....

ieri sera viaggiava a 130v
stamattina viaggia a 10000v

mettetevi d'accordo prima di scrivere.

Per il resto, non ho voglia di rispondere.
Chi ha deciso di fare un discussione faccine/ph34r.gif , non sono io.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

fly1971

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:507

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,12:35

CITAZIONE (lasalute @ 18/6/2013, 13:16)
CITAZIONE (fly1971 @ 18/6/2013, 11:56)
Allora vista la grande curiusità di come viene alimentato questo apparecchio, vi spiego quale sistema hanno scelto
C'è un alimentatore swicthing sotto i pannelli che porta la tensione in AC a 10KVolt , cosi poi scendono dei cavi molto sottili dal tetto da poter passare in qualsiasi tubo currogato, arrivati al Thermosun c'è di nuovo uno swicthing che ti porta la tensione a 12V DC ....ecco in che modo hanno risolto il problema dei cavi con sezione adeguata e perdita di potenza,

Mi sembrava che c'era qualcosa sotto sul discorso alimentazione. Ottima soluzione. Sebbene con tutte le pecche questo ibrido è ideale in molte case senza fare scavi o altro. Il dover passare conduttori da 6 mmq faceva perdere molto vantaggio di questa soluzione.

Ragazzi! ma parlo turco o il caldo che dà alla testa?
La soluzione sul tipo di alimentazione da me descritta ERA UNA PRESA IN GIRO E SCHERZAVO!
Secondo voi tutta quella apparecchiatura, aumentare e poi di nuovo per abbassare la tensione , per non stendere due cavi un pò più spessi!
mah! faccine/blink.gif

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16426

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,15:12

...no comment 3.....



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,16:34

CITAZIONE (fly1971 @ 18/6/2013, 13:35)
Ragazzi! ma parlo turco o il caldo che dà alla testa?
La soluzione sul tipo di alimentazione da me descritta ERA UNA PRESA IN GIRO E SCHERZAVO!

Forse è il caldo che da alla testa...sicuramente...però a questo punto mi sono perso: c'è una scheda tecnica di questo/questi prodotti?

CITAZIONE
Ma voi su ogni prodotto che c'è sul mercato, fate tutte stè analisi?
Per un automobile, chiedete la sezione di ogni filo dell'impianto elettrico , le sezioni di ogni albero di trasmissione , di tutti bulloni del telaio, per calcolare perdite e i carichi?

No, sicuramente non facciamo tutte queste analisi...ma quando si pubblicizza qualcosa che potrebbe essere interessante ci si interroga su come funga...in modo particolare se viene scritto acqua calda a costo zero.Io personalmente diffido dello zero (numero casualmente non naturale)...ma è un mio modo di pensare...per la serie nessuno ti regala nulla (vedi firma).
Ora per entrare nello specifico tecnico, sempre se la Termosun voglia parlarne, per quale motivo, per ottenere acqua calda si passa dal solare al fotovoltaico e poi al termico? C'è una 'sorpresa', come hai già detto, nelle giornate nuvolose? Ci sarà qualcuno della societò che avrà fatto studi di rendimenti e fattibilità economica/commerciale...si possono condividere questi dati?
Altrimenti, se continuiamo a fare ipotesi, siamo alla stregua di coloro che parlano del sesso degli angeli... faccine/angel1.gif
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,18:28

Se devi passare dei conduttori da 6 mmq nella maggioranza dei casi devi fare una tubazione esterna perché non ti passano nell'impianto. A quel punto ci passi le tubazioni in rame e ti fai un solare termico.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

elettropellet

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:37

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,20:59

CITAZIONE (fly1971 @ 18/6/2013, 11:56)
......
A sembra che da quando ho aperto questa discusione stia diventato un processo alle streghe.
Ora Biomass capisco che tu come moderatore della sezione, poi decidere di occultare o cancellare parte di ciò che scrivono gli utenti , però non mi sembra che nella sezioen " Vetrina" ci sia scritto che se uno pubblica o fà presente un prodotto o una novità , ci debba per forza scrivere ogi suo singolo pezzo e anche il prezzo.

Ho inserito la locandina in altre 2 discussioni
"Casa Energetica - Surplus di corrente x acqua sanitaria" di E.A. fatta più di una nno fà, e nessuno a risposto, nessuno ha lanciato qualche idea o soluzione come fare.

Guarda caso da quando ho messo questa locandina del Thermosun , in molti sono diventati esperti di bollitori , resistenze , perdite di carico, COP ( Cip e Ciop...), termodinamica, soluzioni migliori, allora perchè non ne avete parlato in quella discussione o simili delle vostre idee.
Forse a qualcuno non và giù che ci sono persone che hanno avuto un idea e lavorando a tavolino hanno creato qualcosa di vero.
.....

Scusa parli tanto di regolamenti ma poi vai a postare pubblicità anche fuori dalla vetrina cosa assolutamente vietata!! faccine/dry.gif

Inoltre sei andato a rivangare discussioni non recenti dove magari gli utenti non seguono più e tra l'altro tutto nel giro di 30min.

In più su una di queste qualcuno ti ha anche fatto le domande ma tu lo hai rimandato su questo post dove lo stesso utente ti ha anche riferito che non aveva trovato risposte!!

All'inizio le domande erano diciamo anche meno tecniche e meno esigenti tenendo anche conto che hai aperto in questo modo : "Vi presentiamo un nostro prodotto" quindi ci si aspettava di parlare con qualcuno che conoscesse bene questo prodotto.
Solo dopo hai in parte chiarito.
Il tuo silenzio e soprattutto l'intervento irruente di MK71 che all'inizio ha fatto capire di sapere tante cose sul prodotto compresi i prezzi (vedi suo primo post) ha diciamo incuriosito di più le persone ha ricevere delle risposte sul "misterioso prodotto" oltre a quelle che aspettavano da prima.
E purtroppo ancora oggi non ci sono state.

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 18/6/2013,22:49

Mik & Fly, penso ormai sia palese la vostra posizione... Sarebbe interessante davvero avere dei dati tecnici. Più che altro conoscere la sezione dei cavi, che se di 6mm2 (che in realtà sono anche pochi) rende il sistema dal punto di vista della complessità di installazione molto simile al solare termico, con lo svantaggio però di rendere meno. Questo è un forum tecnico dove quando si può si da aiuto alle persone meno esperte, quindi non vi meravigliate se vi facciamo le pulci al Vostro prodotto, cerchiamo solo di aiutare la gente a spendere bene i propri soldi.
Tornando al prodotto, se lo avete progettato e ralizzato voi, penso non vi sia troppo difficile pubblicare le caratteristiche tecniche DETTAGLIATE del prodotto, sia chiaro poi, che se la cosa è valida, saremo ben lieti di darvi il nostro appoggio, per il momento però non mi sembra che sia così.

Il problema principale è che non è molto intelligente secondo me, convertire il sole in energia elettrica e poi in termica, quando il sole ci fornisce già bella e pronta tutta l'energia termica che vogliamo con rendimenti nettamente superiori. Se poi in giro i pannelli solari termici costano molto questo è un altro problema, ma anche qui, per dire che costano molto, va assolutamente fatta una comparazione sul campo dei due prodotti per vedere quale dei due sia più efficace in termini di (a parità di costo) produzione giornaliera di acqua calda.
Fossi stato in voi avrei utilizzato questo sistema per convertire l'energia elettrica in eccesso degli impianti ad isola per generare energia termica (che altrimenti andrebbe buttata), e per la produzione vera e propria di acqua calda un qualche sistema innovativo di solare termico.

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   3   [4]   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum