Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/11/2019 00:15:19  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Vetrina

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   3   4   [5]    (Ultimo Msg)


ThermoSun: nuova soluzione alla produzione di acqua calda
FinePagina

Mik71pi
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 19/6/2013,21:49

Vedete, ognuno é libero di pensare quello che crede, soprattutto se ha tanti messaggi... segnale di grande esperienza (e si vede dalle domande .... faccine/laugh.gif ) ma, la cosa che voi non concepite é che qualcuno abbia esperienza nel settore tecnico e credete di colmare le vostre lacune con un forum ... ovviamente non faccio di tutta l'erba un fascio, sarebbe ingiusto con chi come me ha cercato di ragionarci sopra in maniera tecnica. E questo lo si vede da tante piccole cose, esempio se uno dice che passare 2 cavi da 6mm (ammesso che siano da 6 perché facendo due conti potrebbero essere anche da 4) é uguale a portare due tubi vuol dire che non ha la minima esperienza ne di installazioni e tantomeno di progettazione..... ma la cosa più preoccupante é che non ha la minima intenzione di imparare qualcosa.
Io non credo che chi ha progettato il sistema messo in vetrina da Fly71 abbia rivoluzionato nulla, ma mi sto rendendo conto che tutto é relativo, soprattutto leggendo qualche commento della discussione.
Provate a chiedervi perché il link per il calcolo dei cavi é stato scaricato 30.000 volte, io una risposta me la sono data.... voi? A me, e sicuramente a qualcun altro nel forum, non serve il link, il calcolo é banale e soprattutto so valutare il numero che viene fuori.

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16426

Stato:



Inviato il: 19/6/2013,22:31

......ma stiamo parlando di un prototipo in costruzione?
In fase progettuale, intendo...



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

Mik71pi
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 19/6/2013,22:42

??? a vederlo sul sito non credo...., ma su questo punto credo che Fly1971 possa illuminarci..
Per quanto mi riguarda comunque non é questo il punto. Più che altro é capire se funziona o meno e secondo me, da tecnico, può funzionare.

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16426

Stato:



Inviato il: 19/6/2013,22:49

Lo chiedo semplicemente perchè c'è solo in foto.
Quella macchina che avete postato, non esiste fisicamente.
Le Vs risposte sono...."dovrebbe"..."potrebbe"...."se"....
"da provare".....

Se solo esistesse...avrebbe fatto di sicuro un giro in laboratorio.
Test su test, in varie e molteplici condizioni limite, per
testare sicurezze, certificati, materiali e quant'altro.

Giù la maschera........
Prima di mettere sul mercato un qualsiasi macchinario, va testato di brutto.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 20/6/2013,01:12

Vedi Mik, in tutte le cose, per renderle funzionali VERAMENTE, c'è bisogno di essere completi da entrambe le parti, è fondamentale essere risolutivi ed avere buona manualità a livello tecnico, ma è altrettanto fondamentale se non indispensabile conoscere e saper progettare prima di tutto il resto la parte teorica. Poi certamente il tiro si può aggiustare strada facendo e sul banco finale, ma se si procedere troppo per tentativi e per intuizioni/sensazioni si rischia di tirar fuori prototipi su prototipi che alla fine resteranno soltanto delle prove con scarsi risultati. E' quindi fondamentale tirare la freccia nella direzione giusta, poi strada facendo si può addrizzare, ma fargli cambiare direzione è molto difficile.

Da quello che si evince sul sito, e dalle vostre mancate risposte, ciò che vi manca è proprio il lato teorico, e sembra che il prodotto sia stato tirato fuori in modo un po' empirico, per questo non se ne conoscono i dettagli che vi chiediamo. Per voi può sembrare superfluo, perchè in genere vi scontrate con utenti finali che ne sanno sicuramente meno di voi, ma questo non è assolutamente una giustificazione.

Ve lo chiedo per l'ultima volta, poi è chiaro che se non porterete dati seri, la risposta è palesemente che non ci sono. Avete fatto delle prove, anche comparative, fra il vostro sistema di produzione di acqua calda con un solare termico (a parità di costo), studiandone la produzione di acqua calda giornaliera con sole diretto e coperto??? Gradiremo qualche tabella con i dati risultanti, oltre alle domande che vi sono state poste e che ancora non trovano risposta.
Torno infine a ripetere che non abbiamo nulla contro il vostro sistema, ma non si può presentare in questo modo, le domande hanno quasi sempre bisogno di risposte, altrimenti si rischia poi che chi le pone sia costretto a rispondersi da solo.

Kekko




Modificato da kekko.alchemi - 20/6/2013, 04:04


---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7556

Stato:



Inviato il: 20/6/2013,07:02

CITAZIONE (Mik71pi @ 19/6/2013, 22:49)
E questo lo si vede da tante piccole cose, esempio se uno dice che passare 2 cavi da 6mm (ammesso che siano da 6 perché facendo due conti potrebbero essere anche da 4) é uguale a portare due tubi vuol dire che non ha la minima esperienza ne di installazioni e tantomeno di progettazione.

Invece qui ti sbagli alla grande. Se parli in fase di progettazione posare due tubazioni in rame o una tubazione corrugata da 32 è la stessa cosa (devi fare uno scavo un po' più grande).
In fase di installazione passare i conduttori da 6 mmq su case già esistenti è nella maggior parte dei casi impossibile. Ti posso dire per certo che i conduttori da 6 mmq non passano su tubazioni da 16 o da 20 con già delle fili dentro (probabilmente non hai esperienza di sostituzione conduttori in appartamenti o case esistenti).
Se a quel punto devo fare una canala esterna, la posso fare più grande e passare tubazioni in rame.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 20/6/2013,07:39

CITAZIONE (Mik71pi @ 19/6/2013, 22:49)
Provate a chiedervi perché il link per il calcolo dei cavi é stato scaricato 30.000 volte, io una risposta me la sono data.... voi? A me, e sicuramente a qualcun altro nel forum, non serve il link, il calcolo é banale e soprattutto so valutare il numero che viene fuori.

Analizzati e scoprirai che ti sei dato una risposta sbagliata ....
L'uso di programmi automatici anche per calcoli apparentemente facili , allontana rischi di errori da distrazione per sottovalutazione del problema.
È come dire "non uso la calcolatrice tanto so' fare i calcoli a mano " faccine/wink.gif
Quindi personalmente do' il benvenuto a queste utility ....

Ciao
ElettroshockNow

 

PIERO-U
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:28

Stato:



Inviato il: 20/6/2013,10:20

Ragazzi, io mi fermo qua (e dovreste farlo anche voi):
ricomincerò a commentare solo ed ecslusivamente davati ad una scheda tecnica seria, che fino ad ora non ho avuto modo di leggere; ripeto una scheda tecnica o libretto d'istruzioni seri.

 

Harleyelectra

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 20/6/2013,16:41

Perchè fatte tanto i diffidenti?

Il sistema è quello descritto, tenere caldi 100 lt di acqua a 40° è una bella cosa, poi costa il 60-70% di un'impiantino tradizionale a tubi o piani.

CITAZIONE (Mik71pi @ 12/6/2013, 22:49)
costa, a seconda del modello, fino al 60-70% meno di un solare termico.

Quindi per 200 euro può anche valerne la pena, perchè è questo che costa vero?

Un mini termico costa così:

http://www.ebay.it/itm/OFFERTONA-ACQUA-CAL...#ht_3926wt_1161

 

Mik71pi
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 20/6/2013,21:17

Biomass,
Sei fuori strada... faccine/wink.gif come lo sono altri che ti stanno dietro.... nonostante la grande esperienza dettata dai tanti messaggi (e visto che siete duri se volete vi spiego anche che vi sto prendendo per il c... )
Mi spiace per voi ma non posso darvi info che non ho.
So i prezzi, ma per correttezza non posso dirli, so per certo che ne stanno installando tanti (almeno nella mia zona), non é un banale scaldabagno e vi dico per certo che esiste e che é un prodotto brevettato.
Non ho contatti diretti con l'azienda ( crediamo comunque seriamente di trattario a breve), ma di aziende ne tratto tante con il lavoro che faccio e vi posso solo dire che per me l'importante é che il prodotto sia richiesto dal mercato e che dopo l'utilizzo la gente sia soddisfatta dell'acquisto.... per il resto se rende più o meno di un solare (che comunque tratto come prodotto) o di un termodinamico (che comunque tratto) o di una PDC (che comunque tratto) o di un microcogeneratore (che comunque tratto) e potrei elencare tanti altri di prodotti, tutto questo importa poco perché noi vendiamo quello che il mercato richiede e vi dico per certo che fra solare termico e il prodotto in questione quest'ultimo la fa da padrone.
Dimenticavo, solo per spezzare una ulteriore lancia a favore del prodotto (ma ripeto per me é importante solo perché si vende) da un cliente di un nostro installatore ho assistito all'installazione e l'ho visto senza mantello, beh all'interno c'è tutta componentistica di qualità delle migliori marche italiane e credo che solo questo possa essere un ulteriore punto a favore dell'azienda.
Ora attendo altre cavolate di chi si continuerà a fare film sul nulla... faccine/chair.gif




Modificato da Mik71pi - 20/6/2013, 22:49
 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3443

Stato:



Inviato il: 21/6/2013,21:21

CITAZIONE
Ora attendo altre cavolate di chi si continuerà a fare film sul nulla... faccine/chair.gif

Penso che detto questo la discussione non abbia più senso, l'autoreferenzialità egotica, assieme al preconcetto che gli altri dicono cavolate non porta da nessuna parte.
Chiudo.



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

mitax
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:36

Stato:



Inviato il: 06/10/2014 15:17:22

CITAZIONE (fly1971, Inviato:21/6/2013,21:21
) Discussione.php?54519072&1#MSG0

Vi presentiamo un nostro prodottoproduzione di acqua calda durante tutto l'annoVantaggi: riduzioni dei costi sull'impianto, non necessita portare l'impianto idrico fino al tetto, dal tetto scende un solo cavo elettrico, possibilità di aggiungerlo ad un impianto già esistente.http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/2/4/5/6/8/1/9/1371027581.jpg



Mi fa piacere che è stata inventata l'acqua calda, ma esiste un interfaccia per poter collegare un inverter stand alone tipo l' MPP Solar 4048:
http://www.mppsolar.com/v3/pip-ms-series/

Il problema dovrebbe essere quello di rilevare la massime potenza istantanea che l'impianto può produrre, visto che questo non prevede lo scambio su posto.

Se esistesse una soluzione sarei interessato al prodotto.



---------------
MPP Solar PIP 4048MS + 12 pannelli BenQ 250W + 8 batterie U.S. battery 12V 155Ah

 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   3   4   [5]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum