Se sei già registrato           oppure    

Orario: 27/10/2020 16:13:23  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (167)  < ...  29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   [39]   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49  ...>    (Ultimo Msg)


Homemade Inverter "modulo DC/AC"
FinePagina

salvatre

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:75

Stato:



Inviato il: 01/05/2014 19:41:38

Ciao scinty,
Ho usato quattro 40N60A4D; ho controllato l'assorbimento a vuoto con 18V DC di alimentazione del ponte ed era molto basso (20mV a vuoto senza carico sull'uscita, se non ricordo male); avevo calcolato tempo fa il dead time per l'IGBT usato ed avevo ottenuto un valore di circa 100 nsec: quindi meno dei 300 nsec di default della scheda); non ho potuto controllare la forma d'onda in uscita perché non ho un oscilloscopio.
Ciao.



Modificato da salvatre - 01/05/2014, 19:51:13
 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 01/05/2014 20:32:53

ma 20mV che assorbimento sarebbe? non hai l'oscilloscopio... male navighi alla cieca e in alta tensione non si fà



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

salvatre

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:75

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 12:51:07

Scusa il refuso! intendevo dire un assorbimento di corrente senza carico di 20mA: ma ripeto che non ne sono sicuro, perché non mi sono appuntato il dato!.
Ciao

 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 13:43:39

con cosa alimentavi il modulo? sospetto un abbassamento di tensione dei driver surriscaldando gli igbt... immagino il botto,non penso il dead time ma con quel modulo io avrei cominciato da quello piu alto e controllato la forma e poi diminuendo progressivamente.ma per caso hai il manuale del modulo in inglese? ieri l'ho cercato e ne ho trovato uno in cinese e non ci ho capito niente



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 14:58:45

Brutta storia ....
Ma hai realizzato la mia scheda ?

I driver IR2110 sono equipaggiati di protezione under voltage , quindi in teoria dovrebbero essere in grado di proteggere i finali per quel tipo di anomalia.

La cosa curiosa (ed io andrei ad analizzare meglio) è perché la sera ottenevi correttamente un valore efficace in AC e il mattino no !!!

Ma che lato del ponte H è morto ?
Quello con l'onda digitalizzata o quello con la quadra ?

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 15:01:16

@scinty :a pagina 2 ci sono alcune prove del modulo e le forme in uscita , così ci sincronizziamo

 

salvatre

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:75

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 21:51:11

@scinty
Alimentavo il modulo con il mio alimentatore da laboratorio da 5A con tensioni DC progressivamente crescenti da 12V a 25V (che è la massima ottenibile con il mio alimentatore.
Per le tensioni DC crescenti da 90 a 300 ho usato “l’accrocco” prima descritto
PS: l’assorbimento di 15mA lo avevo rilevato quando la scheda era in fase di interdizione.
Al momento del "botto" gli IGBT erano freddi.
Ho il manuale solo in parte tradotto dal cinese in italiano ed inglese; lo avevo messo a disposizione del forum ma le dimensioni erano eccessive. Se mi dai il tuo indirizzo e-mail in PM te lo mando per e-mail.


@Elettro
Ho realizzato la tua scheda solo in parte: in particolare ho realizzato il tuo sensore di corrente, quello di voltaggio ed in parte l’alimentatore su una millefori che ho accoppiato alla scheda EPG1000 originale (v. pag 3 messaggio inviato l’ 08/01/2014) che avevo già montato e alla quale ho apportato tutte le necessarie modifiche per rendere compatibili le ”aggiunte”.


Hai proprio ragione, è molto strano questo calo della tensione AC efficace a distanza di un lasso di tempo relativamente breve (e durante il quale l’apparato era spento). Non c’entra il dead time perché mi è successo sia con 500nsec (scheda blu) che con 300 (scheda verde); non c’entra nemmeno un danneggiamento solo parziale dell’IGBT perché la stessa cosa si è ripetuta, senza cambiare IGBT, a distanza di un paio di giorni prima con la scheda blu e poi con quella verde.
Penso piuttosto possa esserci stato un danneggiamento di uno dei due driver IR2110 in entrambe le schede; e sempre lo stesso driver, perché sempre lo stesso è il transistor che si brucia, quello con il gate connesso al pin 6 (MOS_LH4 come lo chiami tu). Solo che non so come verificare tale ipotesi.
Non so se il lato del ponte morto è quello con l’onda digitalizzata o quello con la quadra perchè non ho un oscilloscopio.
Ciao
salvatre



Immagine Allegata: foto.jpg
 
ForumEA/A/foto.jpg



Modificato da salvatre - 02/05/2014, 21:55:35
 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 22:29:42

Al volo così, mi viene in mente che il modulo/driver si dannegga perchè viene alimentato con una tensione eccessiva. Non conosco qual'è la massima tensione che ammette in entrata (lato digitale) ma se c'è un micro ipotizzo lavori a 5V, sicuro che quella tensione è costante e precisa? Gli integrati in genere sopportano una tensione eccessiva, anche per qualche minuto, ma alla fine si danneggiano. Se il tuo mnodulo per qualche tempo funziona, e poi si rompe, mi viene in mente questa cosa... ma può essere di tutto.

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

salvatre

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:75

Stato:



Inviato il: 02/05/2014 23:46:55

La tensione che arriva al modulo/driver è prima elevata da 12V a 20V/3A da un modulo DC-DC step up e poi stabilizzata due volte prima a 15V/3A e poi a 5 V/1A

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 03/05/2014 00:14:40

Se sei sicuro che la tensione sia giusta per le alimentazioni dei vari apparati, allora deve esserci qualche altra cosa che causa il malfunzionamento del ponte.

Perchè non posti uno schema dettagliato del tuo circuito? Così possiamo analizzarlo per bene.

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 03/05/2014 07:48:11

la cosa più strana è la tensione ac che non corrisponde a vdc*sqrt2 con il feedback annullato, posso capire che in bassa tensione funziona e in alta fa degli scherzetti a causa della 13esima armonica ma a lui non gli funziona neanche in bassa, per quanto tutti dicono che i 2110 siano buoni non li scambierei mai con dei exb841 che da salvatre li vedrei proprio appropiati, isolano il micro da commettere sciocchezze e forniscono abbastanza corrente per far funzionare correttamente quegli igbttozzi



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 03/05/2014 20:24:15

mi devo ricredere, ho letto il manuale del vostro moduletto ed è veramente interessante le funzioni che ha a disposizione:
si può impostare in polarità negativa per pilotare l'accoppiamento ottico dei miei driver;
si può mettere in modalità bipolare col feedback di entrambe le semionde come il mio;
si può attivare il controllo vettoriale che migliora la partenza dei motori asincroni che il mio non ha!
può pilotare un display e ha una porta seriale per farci cosa non sò
però MI PIACE!!!
lo sto ordinando subito...



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

nik5566
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:52

Stato:



Inviato il: 03/05/2014 20:26:24

scinty se ti serve io ne ho uno disponibile

 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 03/05/2014 20:31:49

non ti preoccupare ho proprio bisogno del solo micro tutto quel contorno che c'è sulla scheda non mi serve a niente... e staccarlo anche se ho la stazione ad aria calda lo potrei danneggiare, meglio uno vergine



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

nik5566
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:52

Stato:



Inviato il: 03/05/2014 20:56:21

sicuramente riuscirai a fare un lavoro migliore dei cinesi

 
 InizioPagina
 

Pagine: (167)  < ...  29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   [39]   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum