Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/01/2021 20:54:51  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (167)  < ...  43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   [53]   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63  ...>    (Ultimo Msg)


Homemade Inverter "modulo DC/AC"
FinePagina

eliafino

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:1349

Stato:



Inviato il: 26/08/2014 07:36:29

Per avere sempre un po' di 220V portatile... per il peso contenuto di questa cella, poco più di 3kg... per non mettere celle lifeypo4 in serie che poi sono da monitorare...

Braciolata al fiume con TV led al seguito e un minimo di illuminazione a led...

Mi metto a studiare, grazie!



---------------
Impianto Fotovoltaico ibrido "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 29/08/2014 13:18:03

Ottimo.. .
L'uso di un sensore Hall per rilevare la corrente sarà dobbligo in quanto la resistenza di shunt deve essere calcolata per avere una caduta di 0,5V al massimo assorbimento imposto.
0,5V per te sono un'enormita ....

Ma ... se sovradimensioni il ponte H (mosfet con Rds bassisima , correnti molto elevate e una Vsd sui 30V) potresti evitare il controllo corrente semllificando enormemente il circuito.
In pratica ti servono solo:
-Modulo EG8010
-Modulo elevatore per alimentare il modulo EG8010 nella sezione 15V (ma anche 12... dipende dai mosfet)
-un 7805 per ridurla nuovamente e alimentare il modulo EG8010 nella sezione logica
-4 Mosfet
-un trasformatore 2/220 100VA !!!!
-qualche resistenza (le 4 per i gate)

Il feedback della tensione fatto con una rete resistiva come i progetti orientali....

Se vuoi conferme sulla effettiva realizzazione ... non esitare a chiedere ... nel limite del possibile potrei montare un test (credo di aver tutto ... grosso modo )

Ciao
Elettro..

 

eliafino

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:1349

Stato:



Inviato il: 29/08/2014 14:38:24

Grazie elettro,
nello specifico non ho trovato un boost elevatore decente 3V->12V
L'LM2577 sembra partire da 3,5V

Non preoccuparti, è un progetto mooolto secondario, ma se riesci a confermarmi la fattibilità pratica, te ne sarei grato

Un saluto by Elia



---------------
Impianto Fotovoltaico ibrido "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it

 

scinty

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:734

Stato:



Inviato il: 29/08/2014 20:13:59

fattibile è fattibilissimo puoi usare i mosfet delle schede madri,sono velocissimi e reggono anche 60A, ma lo sconsiglio tantissimo in quanto scarichi in C3 e il rendimento è un pò bassino stiamo tra 60 e 70% ne vale la pena?



---------------
14 pannelli mono da 250Wp 24 pannelli amorfi Sharp da 130Wp banco batterie 48V 225Ah survoltore 5000W homemade inverter 6000VA trifase homemade modalità di interconnessione ibrida Scinty-Kirchoff (nodo DC) secondo inverter di supporto mppt inverter Sunny boy 3000(nodo AC)

 

eliafino

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:1349

Stato:



Inviato il: 29/08/2014 21:38:44

Ciao Scinty,
la batteria in oggetto ha come corrente di scarica nominale 0,5C (45A) e come massima corrente 3C per 15 minuti (270A), come picco arriva a 10C per 5 secondi al minuto (900A).
Però mi preoccupa il rendimento



---------------
Impianto Fotovoltaico ibrido "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 30/08/2014 08:44:11

CITAZIONE (eliafino, 29/08/2014 21:38:44 ) Discussione.php?55031252&53#MSG808

Grazie elettro,
nello specifico non ho trovato un boost elevatore decente 3V->12V
L'LM2577 sembra partire da 3,5V

Si il datasheet in prima pagina dice il range .. che parte appunto da 3,5.
Ma...
La tensione minima (dipendente dal componente ..) può variare da 2,7 fino a 3,1V ....
Tipicamente la danno a 2,9V.

Che tensione minima puoi raggiungere ?

Test: ho provato il mio Lm2577 e riesco ad ottenere 12V fino a 2,7V in ingresso, ma forse per le lifepo siamo ancora altini ..... non per le lipo



Modificato da ElettroshockNow - 30/08/2014, 09:19:08
 

eliafino

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:1349

Stato:



Inviato il: 30/08/2014 09:27:35

Ma grande!
Lavora da 2,8V a 4V, non può scendere sotto i 2,5V.
Allego il pdf sulle specifiche...

Scarica allegato

GWL_LFP090Ah-Specifications.pdf ( Numero download: 335 )



---------------
Impianto Fotovoltaico ibrido "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 30/08/2014 09:39:38

Ottimo ....te la caveresti solo con lui ... però se vuoi la tranquillità e poter raggiungere anche la soglia minima...

ecco la ciliegina già fatta .....
LINK oppure LINK

In pratica puoi usare due step-up ....
Il primo è quello nel link e sul quale prelevi i 5V per la logica del modulo EG8010 sostituendo il 7805 (Hai visto fino a che tensione ....uao)
e sempre dai 5V ci alimenti il modulino lm2577 che porterà alimentazione alla sezione driver dell'EG8010 (e ti puoi permettere pure di regolare la tensione di gate )....
Per me ci sei .....



Modificato da ElettroshockNow - 30/08/2014, 09:46:38
 

pigreco

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 31/08/2014 13:51:34

salve a tutti
sono nuovo del forum.anche io sono stato contaggiato dalla realizzazione di un impianto a isola solare/eolico. ho realizzato un inverter con la scheda egs002 con display montata su scheda egp1000w con trasformatore ingresso 30v e uscita 220v e un piccolo trafo 220v/12v per il feedback.l'inverter funziona perfettamente ma ho un problema col display che non mi dice il valore corretto di tenzione.qualcuno puo' aiutarmi?

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 02/09/2014 12:55:36

CITAZIONE (pigreco, 31/08/2014 13:51:34 ) Discussione.php?55031252&53#MSG814

salve a tutti
sono nuovo del forum.anche io sono stato contaggiato dalla realizzazione di un impianto a isola solare/eolico. ho realizzato un inverter con la scheda egs002 con display montata su scheda egp1000w con trasformatore ingresso 30v e uscita 220v e un piccolo trafo 220v/12v per il feedback.l'inverter funziona perfettamente ma ho un problema col display che non mi dice il valore corretto di tenzione.qualcuno puo' aiutarmi?

Con che tensione lo alimenti ? 48V?
Cmq il modulo gestisce il tutto per sentire nel suo feedback (pin 15) una tensione di 3V (picco) indipendentemente da quello che effettivamente è in uscita.
La tensione in uscita sarà in proporzione alla rete resistiva.
Quindi la tensione dei 12V in uscita dal trasformatore una volta raddrizzata e lievemente livellata avrà una tensione di 17V .
Tu devi proporzionare la rete in maniera tale da avere 3V con 17V ,quindi se ad esempio usi una una resistenza fissa 10K (r18) e in parallelo un trimmer da 10K (r16) a metà cursore avrai circa 3,3K ,di conseguenza R17 dovrà essere da 15K .
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/Feedback1.jpg
Ciao
ElettroshockNow

 

pigreco

Avatar
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 02/09/2014 16:12:32

ti ringrazio elettro avevo gia' risolto.
si lo alimento a 48v.
ciao
pigreco

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 02/09/2014 16:15:10

Faccine/Smileys_0036.gif Ottimo

 

bobsako
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 03/09/2014 01:55:32

Ho COTEK convertitore 1500W 24v causa di un corto circuito l'oscillatore è il bottino. Cerco aiuto per identificare una piccola stanza ha tre Q20 piede sull'immagine.

Grazie in anticipo.



Immagine Allegata: photo 2.jpg
 
ForumEA/B/photo 2_1.jpg


Scarica allegato

photo 3.jpg ( Numero download: 123 )

 

bobsako
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 03/09/2014 01:58:18

una piccola stanza ha tre Q20 piede sull'immagine.



Immagine Allegata: photo 3.jpg
 
ForumEA/B/photo 3_3.jpg

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 16/09/2014 16:14:18

Eccomi qua con qualche aggiornamento!

Ho terminato la rete di triac per switchare i condensatori, per modulare la capacità in base al carico, e funziona alla grande!
Ora la rete è a soli due stadi, ma la implementerò per arrivare almeno a 4.

La notizia più bella è che sono riuscito ad ottenere un autoconsumo di soli 1,7A a 24V con l'inverter da 3000W!! Sfido qualsiasi inverter commerciale con trasformatore!

In foto vedete due SCR montati in configurazione Triac, il modulo così ottenuto regge 256 Ampere RMS e oltre 9.000 Ampere di picco! Che servono tutti con quelle bestie di condensatori, dove (poi spiegherò con calma il motivo) passano praticamente tutti gli A dei carichi. Se sul primario del trasfo ho un consumo di 120A, nei condensatori e quindi negli SCR passano tutti i 120 Ampere.

Qualche foto:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/CAM01387_800x600.jpg



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/CAM01388_800x600.jpg



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/B/CAM01389_800x600.jpg



Saluti Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 
 InizioPagina
 

Pagine: (167)  < ...  43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   [53]   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum