Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/11/2019 01:41:49  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Cs Thermos

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (49)  < ...  12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   [22]   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32  ...>    (Ultimo Msg)


Nuovo possessore, CS Thermos TESI
FinePagina

leoesperanza

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:461

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,10:42

CITAZIONE (stefanookuto @ 29/11/2013, 10:31)
hai consigli ??? reputi eccessivi i consumi ??

la Tesi ha un consumo da originale di circa 0,7 kg al minimo ad un massimo di 1,8 kg al massimo, quindi a potenza 3 dovrebbe consumare circa 1,2 - 1,3 kg ora

se la tieni accesa circa 8,5 ore dovresti consumare 1,3x8,5=circa 11 kg .

ti trovi con i consumi?

 

stefanookuto
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:34

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,10:45

bhe...allora si...forse poco di più ma ci siamo...allora...
vedendo i miei parametri ..hai altri consigli ?
sento parlare di temperature fumi inferiori...ma come è possibile ?

 

leoesperanza

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:461

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,10:46

CITAZIONE (az864zb @ 29/11/2013, 09:24)
Buongiorno a tutti faccine/smile.gif ... Sono anche io un nuovo possesore di una Cs Thermos modello Tesi con pietra olare. Da quando l'ho installata non riscalda abbastanza a mio parere. I compagni di lavoro hanno le stufe a pellet ma tutti hanno in casa circa 26 gradi e si sente la differenza ... La mia casa è una casa singola a piano terra ... è una di quelle vecchie ... Ha il corridoio e le 4 camere con il bagno davanti .... La stufa l'ho montata nel corridoio e la canalizzazione l'ho installata nella cucina e nella camera ... le porte delle altre due camere le lascio aperte. In realtà la porta del bagno e quella del soggiorno la teniamo chiusa. Quindi sono circa 70 mq da riscaldare quindi 210 metri cubi .... Ora vi posto i miei parametri per vedere se c'è qualcosa che si potrebbe cambiare ....

COC 1 00,8
COC2 01,2
COC3 01,6
COC4 02,0
COC5 02,4
COC6 02,8
COC1 ON STAB F 01,3
FUMI REG1 130
REG2 140
REG3 150
REG4 160
REG5 170
REG6 180
FUMI ACC 190
FUMI AVVUI 180
VENT REG 1 90
REG2 100
REG3 110
REG4 120
REG5 150
REG6 170
CROG ON REG 1 2400 SEC
REG2 1620
REG3 1440
REG4 1260
REG5 1080
REG6 900
T PULIZ INIZ 30 SEC
T CARICO 60 SEC
T PAUSA 1700 SEC
T ATTESA FIAMMA 690 SEC
T STAB FIAMMA 120 SEC
T RIT CROGIOLO 600 SEC
T PULIZ PERIOD 1900 SEC
DURATA PULIZ PER 60 SEC
T CAR 1 RES 90 SEC
T PAUSA 1 RES 220
T ATT F. 1 RES 900
T SPEGNIM 60 SEC
T FUNZ CONT 0000
T RIT SPEG 30 SEC
T RIT PAS REG 10 SEC
T FUMI VENTOLA 130
T FUMI AVVIO 60
T FUMI MAX 230
T FUMI SPEG 65
T FUMI MANT 100
D.T. amb. riacc. 02,0 gradi
assorb. 2 res. 01,5 A
assorb. 1 res. 00,8 A

La uso a potenza due, con carico più una tacca, modulazione attivata ...

da quello che vedo, hai abbassato il girofumi, ma hai alzato le ventole, di conseguenza se non sbaglio l aria dalle bocchette ti esce tiepida se non fredda, giusto?

se così fosse devi abbassare la velocita delle ventole a tutte le potenze, e non alzarle come hai fatto tu.

 

az864zb
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:18

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,10:52

mmm ... l'aria esce bollente ... però se metto le mani a circa 20/30 cm dalla stufa ... l'aria si è tiepida ... consigli ancora di abassare le ventole ?

comunque per i consumi qualche consigilio ?

 

leoesperanza

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:461

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,10:56

CITAZIONE (stefanookuto @ 29/11/2013, 10:45)
bhe...allora si...forse poco di più ma ci siamo...allora...
vedendo i miei parametri ..hai altri consigli ?
sento parlare di temperature fumi inferiori...ma come è possibile ?

da premettere che qui l esperto è Biomass,

io ti posso solo consigliare se vuoi scendere con la temperatura del girofumi che sembra un po altina,

di abbassare per iniziare il valore di tutti i girofumi a tutte e 6 le potenze di 10 numeri (ovvero 180-190-200-210-220-230) , poi vedi se il girofumi si abbassa e di quanto , poi si può ancora modificare da quello che ci riferirai.

CITAZIONE (az864zb @ 29/11/2013, 10:52)
mmm ... l'aria esce bollente ... però se metto le mani a circa 20/30 cm dalla stufa ... l'aria si è tiepida ... consigli ancora di abassare le ventole ?

comunque per i consumi qualche consigilio ?

i valori originali delle ventole quali erano?

 

az864zb
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:18

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,10:58

1 : 50
2 : 60
3 : 70
4 : 80
5 : 90
6 : 100

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16434

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,13:25

portate pazienza, ho letto tutto ma vi risponderò stasera.
Ora sono preso con le bombe...



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 29/11/2013,16:41

in attesa della risposta del maestro Biomass vi volevo far presente una cosa.
az864zb hai modificato la velocità di espulsione dei fumi abbassandola e poi hai alzato la velocità delle ventole aria.
Per cui riesci a rubare più calore dai fumi e riesci a scaldare più mc di aria.
Tu hai una canalizzazione (spero coibentata). Se hai molte curve e se non è ben coibentata hai il problema che il calore fa fatica ad arrivare in fondo alla canalizzazione. Per assurdo se hai molte curve, o i tubi troppo stretti si creano dei votici nella canalizzazione che rallentano l'aria stessa.
Considera infine che ho notato differenze di temperatura in uscita ai due ventilatori tesi anche di 20 gradi tra uno e l'altro quindi se usi il forntale a destra per scaldare l'ambiente dove c'è la stufa, questo scalda molto meno. Ieri in P3 avevo la laterale che sputava a 103 gradi e la frontale a 75 con temperatura fumi a 185. Oggi ho abbassato ancora di 10 la velocità del giro fumi, ma lavorando in P2 non vado oltre i 154 gradi di fumi.
Attenzione a non abbassare troppo il giro fumi (ho visto che sei sceso molto). Io ho un tubo di 6 metri completamente dritto e quindi tira molto anche senza ventole.
Però qualche tempo fa era intervenuto il cat CS del Veneto e ci aveva avvisato di non scendere trppo con il girofumi per non creare problemi struturali alla stufa

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16434

Stato:



Inviato il: 30/11/2013,00:11

Eccomi...
Ringrazio leo e rimonta, ottimi supporters
Ottimo lavoro.
Infatti si possono vedere due scuole di pensiero.
La prima scuola di pensiero è avere fumi molto caldi e poca aria ambiente ma
molto calda.
La seconda scuola di pensiero è avere fumi normali e molta aria ambiente ma tiepida.
La terza scuola è il buonsenso...cioè la via di mezzo.
La tesi è in grado di scaldare agevolmente i 70m2.
Scontato che non si fa viaggiare la stufa a potenze folli, ne deriva che è solo una questione di tempo.
Az864zb ha grande fiamma ma a causa elle ventole alte, molto rumore.
Probabile che sia spesso in modulazione...(led rosso spento).

Stefano ha consumi alti.
Grande fiamma poco rumore, tanto spreco.
Appurato che la tesi avrà sempre fumi altini, bisogna regolare la combustione in maniera ottimale.
Vi ricordate il grafico?
Girofumi -15 e si tira la retta della coclea.
Da una base certa, della combustione, si passa a regolare i fumi per efficenza e confort.
Quando vedo la. Ventola a step di 10 fissi, capisco che manca il controllo fumi e
quindi sono messe a caso o a logica ma non perchè visualizzato/ragionato.
In più, vi sono sempre le parametrizzazioni intermedie che salvano in molte situazioni.
Infatti, nessuno obbliga di salire di molto, la ventola ambiente da pot1 a pot2 o da pot2 a pot3.
Lo si fa di solito, quando si vuole dissipare meglio a scapito del confort.
Se volete, domani pomeriggio vi aiuto a buttare giù le basi.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

az864zb
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:18

Stato:



Inviato il: 30/11/2013,01:08

Sono veramente deluso da questa stufa ... consuma tanto ... riscalda niente ... ormai non so più che fare ... comunque posto una pianta della casa ... disegnata alla cavolo ...

http://i.imgur.com/kB2auHB.png><br><br>Quindi

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:16434

Stato:



Inviato il: 30/11/2013,07:46

Ottima idea, postare la piantina.
Allora....
La tesi li deve scaldare agevolmente, quei 70m2.
Interessante sarebbe sapere quanto freddo fa da te.
È vero che hai la casa esposta sui 4 lati, e non è coibentata.
Per farti capire, chi ha la casa come la tua è costretto a tenere la
stufa accesa per moltissime ore al giorno, a potenza minima indispensabile.
Pensare di scaldar la in poco tempo, a potenza media, è una utopia.
La cosa più difficile per una stufa, è scaldare i muri....
Per scaldare l'aria, sono tutte capaci.
Domanda...
Quante ore al giorno sta accesa la stufa?
Da che ora a che ora? A che potenza?
Accensioni programmate?
Immagino che le camere e la casa in genere, venga arieggiata quotidianamente.
Con stufa accesa?

Per il carico pellet, metterei normale.
Per le ventole, non è la quantità, ma la qualità dell'aria canalizzata.



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

az864zb
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:18

Stato:



Inviato il: 30/11/2013,09:23

quasi 24/24 sta accesa la stufa ... quando apriamo le finestre per arriegiare rimane spenta... di solito resta accesa a potenza 3 con le ventole a 85 ... arriva a 21 gradi ... ma nelle camere a circa 20 gradi ....

 

az864zb
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:18

Stato:



Inviato il: 30/11/2013,14:20

comunque qua da me questi giorni purtroppo siamo scesi a -5 gradi ... di notte e di giorno circa 3 / 5 gradi ...

 

rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:847

Stato:



Inviato il: 30/11/2013,16:48

anche qui siamo scesi bene.
oggi ho rialzato un po la ventola fumi perche' ho visto molta cenere nerae sprco nero sul vetro, segno di cattiva combustione.

acceso stamattina sono arrivato a 20,5 gradi ora, partendo da 16,8 gradi alle 10:30.
ho fatto un'ora p4 e poi tutto in p3 con mezzora in p5 per errore.

 

Valx2
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:106

Stato:



Inviato il: 1/12/2013,14:00

La mia tesi scalda 2 piani di circa 80 mq l'uno (senza canalizzazioni, ho la fortuna di avere un'ottima circolazione dell'aria calda)... riesco a mantenere una temperatura pressochè costante a 20 gradi.
Certo, gira molte ore al giorno, ma spesso se le passa in modulazione... ed in questo periodo la notte siamo scesi sotto lo zero.

Mi fa strano che 24 ore a potenza 3, riesca a raggiungere soltanto i 21 gradi... ho paura che sia piu' un problema di muri che un problema di stufa... Il soffitto è coibentato?

 
 InizioPagina
 

Pagine: (49)  < ...  12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   [22]   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum