Free Energy : Fake o Real?
la pellicola di ossido di grafene

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (5)   1   [2]   3   4   5    (Ultimo)


FinePagina

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3062

Stato:



Inviato il: 19/11/2016 00:37:02

70 euro quel cosetto ???

Vedo che fai sul serio, bravo !!!

Personalmente è la prima volta che vedo un generatore di freenergy che ha una teoria alle spalle sensata, anche se Calcola ha già evidenziato tutta una serie di ostacoli probabilmente insormontabili...

In ogni caso faccio il tifo per te !!!

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3680

Stato:



Inviato il: 19/11/2016 13:53:02

temo che per far passare l'acqua attraverso la pellicola di grafene
fitrando i sali occorra una certa pressione

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


AMMINISTRATORE
Msg:17418

Stato:



Inviato il: 19/11/2016 15:49:55

può sempre nascondere la pompa...


scherzi a parte
dacci dentro che vediamo.

la parte con la girandola, è sottovuoto?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile

Caldaia Tesi H2O ...

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3062

Stato:



Inviato il: 19/11/2016 20:00:00

Al momento deve solo riuscire a creare un circuito in cui l'acqua gira da sola, la girante si vedrà successivamente !

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 

stranger

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:427

Stato:



Inviato il: 20/11/2016 12:40:51

è possibile prendere una caffettiera è con un seghetto tagliarla in 3 parti per ottenere questo.

Ovviamente: il filtro della caffettiera va sostituito con una membrana per osmosi.

La guarnizione di gomma bianca invece va bene.

Costruttivamente la membrana per fare l'osmosi normale è uguale alla membrana per fare l'osmosi inversa, cambia solo il fatto che nella osmosi inversa (produzione di acqua distillata) c'è una pompa che assorbe tanta elettricità e mette in pressione l'acqua contro la membrana.

https://imagizer.imageshack.us/v2/300x558q90/924/K4dh2T.png

https://imageshack.com/a/img921/6286/EgEEB5.gif

https://imagizer.imageshack.us/v2/744x558q90/923/w8JXPp.jpg

https://imagizer.imageshack.us/v2/770x513q90/924/JMQMZg.jpg



Modificato da stranger - 20/11/2016, 13:04:14


---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-st...

 

falsettigiorgio

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:628

Stato:



Inviato il: 20/11/2016 19:57:38

Ri pensavo oggi a quanto ho letto su questa discussione un paio di giorni fa, tutto perfetto, tranne una piccola dimenticanza.
Il grafene si comporta come una rete da pesca, ma a differenza di quest'ultima serve a tnere fuori e non dentro, il sale.
la molecola dell'acqua più piccola passa nello spazio esagonale fra i 6 atomi di carbonio, il sale , con molecola più grossa , no.
Perfetto.
La piccola dimenticanza riguarda il verso di passaggio, nella discussione si ragiona come se il passaggio potesse avvenire in una sola direzione, purtroppo non è così.
la "rete" è identica , sia se la guardi da un lato sia se la guardi dall'altro, gli atomi interessati sono gli stessi uguali le valenze.
é capillare, si, ma da tutte due i versi.
con un minimo di pressione, magari dovuta aun livello del liquido leggermente più alto, l'acqua non salata passa fino ad arrivare allo stesso livello.
Principio dei vasi comunicanti.
Con maggiore pressione il sale si "Incastra" nelle "maglie" della rete "Intasandola".
Purtroppo non avviene nessuna risalita , o se c'è è minima, dovuta alla differenza di "peso" fra acqua dolce e salata.
Purtroppo nessuna "risalità" "massiccia" usabile per produrre energia.
Ma in fondo si può produrre energia anche con dislivelli minimi, purchè ci siano grosse "Quantità"
+
Inoltre se come nel disegno da una parte c'è l'aria , che ha una nolecola ancora più piccola , il liquido sottoposto alla pressione atmosferica scenderà venendo rimpiazzato dall'aria, proprio dalla "Parte" da cui dovrebbe "Uscire".
+
Molto importante, invece sarebbe trovare un modo per allontanare gli atomi di sale dalla "rete" permettendole un uso continuo, senza"intasamenti", magari elettrico o magnetico.
Questa sarebbe una bella invenzione, anche molto renumerativa
+
Di acqua dolce, c'è un estremo bisogno, e ce ne sarà sempre di più.
+
Spiacente per aver dato la notizia
So anche di non essermi spiegato bene, spero che abbiate conpreso lo stesso.
Giorgio



Modificato da falsettigiorgio - 20/11/2016, 20:13:20


---------------



 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4350

Stato:



Inviato il: 20/11/2016 21:07:27

Condivido le tue perplessità, tranne la seguente affermazione


CITAZIONE

Purtroppo non avviene nessuna risalita , o se c'è è minima, dovuta alla differenza di "peso" fra acqua dolce e salata.


Di risalire l'acqua sale e non per la differenza di "peso", ma proprio per la pressione osmotica ed il valore può essere calcolato o anche determinato sperimentalmente.

Condivido, il flusso però è molto lento, l'aumento di volume nel lato ipertonico richiede molte ore.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:427

Stato:



Inviato il: 23/11/2016 07:53:05

CITAZIONE (calcola, 20/11/2016 21:07:27 ) Discussione.php?214089&2#MSG21


Di risalire l'acqua sale e non per la differenza di "peso", ma proprio per la pressione osmotica ed il valore può essere calcolato o anche determinato sperimentalmente.

Condivido, il flusso però è molto lento, l'aumento di volume nel lato ipertonico richiede molte ore.


Vedo che finalmente cominci a capire qualcosa dei miei pensieri.

Per quanto riguarda la lentezza, io posso riempire subito di acqua salata fino al livello che io desidero, e io desidero il massimo livello.

In altre parole, (solo la prima volta), metto in azione i miei muscoli per riempire di acqua salata al massimo, e facendo questo consumo delle calorie che presi la mattina facendo colazione.
Di conseguenza la produzione di acqua distillata inizia da subito, senza aspettare ore.

----------------------
----------------------

CITAZIONE (falsettigiorgio, 20/11/2016 19:57:38 ) Discussione.php?214089&2#MSG20

Principio dei vasi comunicanti.
Spiacente per aver dato la notizia
So anche di non essermi spiegato bene, spero che abbiate compreso lo stesso.
Giorgio


Io ho compreso che Falsetti Giorgio non sa che esiste la forza di osmosi.

l principio dei vasi comunicanti è valido se c'è la gravità terrestre e se non ci sono forze esterne maggiori.

per esempio:
Se sul fondo di un stagno mettessi una bomba atomica che poi la faccio esplodere con un radiocomando, il principio dei vasi comunicanti viene meno perché la forza esplosiva della bomba atomica turba l'equilibrio, in quel momento il principio non è dimostrabile.

esempio numero 2
Se c'è una potente pompa idraulica che spinge a più non posso, il principio dei vasi comunicanti non è dimostrabile.



Modificato da stranger - 23/11/2016, 08:28:09


---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-st...

 

calcola
GigaWatt


Utente
Msg:4350

Stato:



Inviato il: 23/11/2016 14:23:01


CITAZIONE

Vedo che finalmente cominci a capire qualcosa dei miei pensieri.


Veramente l'avevo già scritto nel primo intervento. La pressione osmotica è una delle principali forze che regola lo scambio idrico tra le cellule e l'ambiente esterno.

Comunque sono andato a cercare qualche info su questa membrana di grafene e quello che ho trovato non conferma le tue aspettative. Non è un filtro è sempre una membrana semipermeabile che trattiene il 99% dei soluti. Questo vuol dire che:

-- 1% di soluto la attraversa e si mescola con l'acqua distillata, dopo poco tempo la concentrazione salina nei due recipienti sarà uguale e la pressione osmotica cessa.

-- le membrane semipermeabili per funzionare richiedono la presenza di solvente ai due lati della membrana e nel tuo caso ai lati della membrana hai acqua/aria. Se non è un filtro, ma una membrana, non può funzionare.

Per poter funzionare l'acqua deve attraversare la membrana di grafene per gravità e non per diffusione di solvente attraverso una membrana.

Mi spiace, ma se è così come ho letto, il tuo esperimento non funzionerà.



---------------
Impara l'arte e mettila da parte

14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolato...

 

inventoreinerba
GigaWatt


Utente
Msg:3680

Stato:



Inviato il: 23/11/2016 19:16:07

Comunque,stranger,tienici informati di come si comporta la membrana di grafene.
Io sarei curioso di sapere se versandoci sopra l'acqua si comporta come un filtro e addolcisce l'acqua(almeno un po') oppure no.
inoltre vorrei sapere che pressione richiede per funzionare
e se va soggetta ad intasamenti mentre filtra acqua salata.
per sapere quanto è permeabile potresti fissarla all'interno di un contenitore quadrato e riempire il contenitore di acqua
esperimento 1) vediamo se l'acqua dolce esce
esperimento 2)vediamo se esce l'acqua salata
esperimento 3)vediamo se esce l'aqua salata nel caso il contenitore quadrato venga a sua volta messo in un contenitore di acqua dolce.

 

nelson
Watt


Utente
Msg:44

Stato:



Inviato il: 25/11/2016 17:27:46

Penso che il sistema non funzionerà perchè per poter avere acqua distillata e chiudere il ciclo, c'è di bisogno di una pressione "inversa" pari all'altezza della colonna d'acqua di destra (pressione idrostatica).

Penso pertanto che semplicemente non si assisterà al passaggio di acqua dall'interno del grafene perchè la pressione idrostatica "naturale" a livello del grafene è inferiore a quella richiesta per chiudere il ciclo.
Poi spero di sbagliarmi...



---------------



 

nelson
Watt


Utente
Msg:44

Stato:



Inviato il: 25/11/2016 17:34:26

Riflettendoci su meglio:

Potrebbe funzionare solo se il dislivello generato dalla membrana osmotica è sufficientemente più elevato rispetto al dislivello della pressione idrostatica richiesta dal grafene per filtrare l'acqua salata e renderla distillata e pertanto chiudere il ciclo.

Pertanto spera, Stranger, che la tua pellicola di grafene filtri l'acqua con meno "lavoro" di quello "prodotto" virtualmente dalla membrana osmotica.

Speriamo bene...comunque indipendentemente dagli esiti, è un'idea semplice strutturata davvero bene!!! Complimenti...



---------------



 

stranger

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:427

Stato:



Inviato il: 25/11/2016 17:43:05

CITAZIONE (nelson, 25/11/2016 17:27:46 ) Discussione.php?214089&2#MSG26


Penso pertanto che semplicemente non si assisterà al passaggio di acqua dall'interno del grafene perché la pressione idrostatica "naturale" a livello del grafene è inferiore a quella richiesta per chiudere il ciclo.
Poi spero di sbagliarmi...


Potrebbe essere che hai ragione !
Finora la tua risposta è stata la migliore e la più intelligente; ma ormai sono curioso di provare anche perché oggi è arrivato il corriere a portarmi la membrana osmotica.
Ormai per fare la prova mi manca solo l'acqua distillata e il sale grosso da cucina.

https://imagizer.imageshack.us/v2/827x620q90/924/sWrUVt.jpg

https://imagizer.imageshack.us/v2/827x620q90/924/Ua6xpB.jpg

https://imagizer.imageshack.us/v2/827x620q90/921/Tfwpak.jpg

https://imagizer.imageshack.us/v2/827x620q90/923/lrtXNd.jpg


Nella prima foto, quel pezzo quadrato di colore caffellatte poco macchiato è la membrana osmotica che il corriere oggi ha portato.

Quel cerchio di colore nero è il filtro di POG (POG=pellicola di ossido di grafene)

Poi c'è l'imbuto che non centra niente con il meccanismo, serve solo per fare la cosi detta "prova dell'imbuto".

La prova dell'imbuto consiste nel mettere acqua molto salata pura nell'imbuto e vedere se senza pompe scende sotto acqua distillata.

(nota: per acqua salata pura si intende acqua composta da molecole di acqua e molecole di cloruro di sodio, niente altro)



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-st...

 

nelson
Watt


Utente
Msg:44

Stato:



Inviato il: 26/11/2016 12:34:21

Un consiglio: per agevolare la caduta del liquido, mantieni aperta una feritoia all'apice del dispositivo, affinché agisca la pressione atmosferica ed escludere il potenziale fenomeno del sottovuoto.



---------------



 

stranger

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:427

Stato:



Inviato il: 26/11/2016 16:29:59

CITAZIONE (nelson, 26/11/2016 12:34:21 ) Discussione.php?214089&2#MSG29

Un consiglio: per agevolare la caduta del liquido, mantieni aperta una feritoia all'apice del dispositivo, affinché agisca la pressione atmosferica ed escludere il potenziale fenomeno del sottovuoto.



Lavorando di immaginazione, non mi pare un buon consiglio perché la forza di osmosi spingerebbe l'acqua fuori da quella feritoia.

Io sto facendo sforzi notevoli per impedire che ci siano perdite di acqua salata (guarnizioni qua e guarnizioni là), e tu proponi di creare una falla di proposito.

La membrana osmotica sarà ubicata dove c'è il grande OR dell'ex-soffione (vedi seconda foto).

Devi immaginare che la membrana osmotica è come una pompa idraulica che spinge acqua.
Se tu farai lo sforzo mentale di fare quel lavoro di immaginazione che ti ho appena descritto, capirai (senza ombra di dubbio) che non ci sono problemi di sottovuoto.


CITAZIONE
Il problema vero è verificare la leggenda secondo la quale la pellicola di ossido di grafene ha la proprietà fantastica di non avere bisogno di pressione per distillare acqua distillata da acqua salata purissima, e se avesse bisogno di pressione, questa pressione è quasi nulla.

Se fosse vera la leggenda, il meccanismo funzionerà, altrimenti non funzionerà.



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-st...

 
 InizioPagina
 

Pag: (5)   1   [2]   3   4   5    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum