Sezione Generica
carica batteria desolfatore solare ,progetto keyosz modificato

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)


FinePagina

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 09:51:05

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/Desolfatore%20keyosz%204.JPG
Ciao a tutti,
come da titolo, in questi giorni ho realizzato due circuiti come quello dello schema sopra.

prendendo spunto dal circuito postato da keyosz qualche anno fa, ho apportato qualche piccola modifica per rendere il circuito pilotato direttamente da un pannello fotovoltaico.

Prima di tutto ho tolto il ponte raddrizzatore ed al suo posto ho montato un diodo schottky in modo da avere una minina caduta di tensione.

Il diodo separa il circuito dalla fonte di energia (il pannello) in modo che non appena il sole non c'e' piu', il rele', alimentato da un 7812, stacca, disattivando la batteria (che altrimenti si riverserebbe sull'eventuale carico).
Ho aggiunto un interruttore per attivare o disattivare la ventola che specie in giornate nuvolose non fa altro che sottrarre energia utile a caricare la batteria.
ho inserito anche uno strumento (un vecchio tester in disuso in modalita' amperometro) per monitorare la corrente in ingresso alla batteria, in modo da capire quando e' effettivamente carica.
lo strumento e' autoalimentato da una pila a 12v ed un interruttore (non visibile dallo schema) mi permette di accenderlo solo per l'occasione.
l'uscita l'ho tarata in un caso a 14,39 volts nell'altro a 14,55 volts.
la differenza tra i due che ho costruito sta' nel fatto che nel primo non e' presente il carico, mentre il secondo e' munito di una presa per il colllegamento esterno per esempio una lampadina come prevedeva il circuito originale.
adesso sono in funzione uno alimentato da un kyocera da 65wp e l'altro da un pannello da 55wp.
vedro' tra un po' di tempo l'effetto che avranno su delle batterie accertate solfatate.

buon proseguimento
Ecologix



Modificato da ecologix1971 - 20/03/2018, 09:54:33


---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:06:40

Ecco alcune fasi della costruzione.
come ho fatto per quello alimentato a 220 vac con trasformatore costruito qualche anno fa, anche in questo caso ho scelto come chassis, il contenitore di un ex alimentatore pc
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/12032018308.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:08:30

Ho preso una basetta millefori 9x15 cm ed ho iniziato ad assemblare i vari componenti, mettendo al centro lm2576adj....http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/12032018307.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:12:39

Tutto intorno poi ho realizzato il circuito.
L'integrato, i diodi schottky, e lm7812, l'ho dotati di aletta di raffreddamento....
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018311.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:16:42

Per la bobina ho usato un nucleo toroidale di circa 2,5/3 cm di diametro su cui ho avvolto del filo di rame del diametro di cm 1 mm2.

Qui all'interno del contenitore....sembra il suo
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018312.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:22:35

L'originale presa dell'alimentatore l'ho usata per il collegamento del pannello fotovoltaico, mentre il selettore originale dei 115/230 vac, l'ho sfruttato come interruttore per attivare o non la ventola, opzione utile nelle giornate coperte, quando la corrente d'ingresso e' minima e la ventola accesa sottrarebbe soltanto energia di carica.....

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018320.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:25:30

Sul lato opposto ho aggiunto un'altra presa pc per collegare un eventuale carico (come da circuito originale), questo verra' staccato non appena la tensione del pannello sara' insufficiente in modo che la batteria durante la notte non venga scaricata.
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018319.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:32:15

E' arrivato poi il momento dell'amperometro (un vecchio tester che non usavo posizionato su misura di corrente con fondo scala 10A).

Visto che lo strumento e' autoalimentato da una piccola batteria a 12v (23A), l'ho munito di un interruttore a leva per azionarlo lo stretto necessario per verificare la quantita' di corrente che effettivamente entra nella batteria.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018321.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018322.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018323.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:34:48

Praticando dei fori all'involucro del tester l'ho fissato al coperchio dell'ex alimentatore...
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018325.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:38:32

Panoramica delle varie angolazioni....

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018327.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018330.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018329.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:39:36

Dulcis in fundo, il test con l'oscilloscopio per verificare l'uscita...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018315.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018316.jpg

...la frequenza e' di 50khz, mentre la tensione di uscita varia da 10 a 18 volts



Modificato da ecologix1971 - 20/03/2018, 21:44:11


---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:46:06

Una volta superati i test di laboratorio,
E' stata la volta del collegamento al pannello....
come accennato un kyocera da 65wp....

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/14032018339.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:51:01

Eccolo a lavoro ultimato....
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/13032018335.jpg,


Mentre qui (la foto pero' non e' di questo, ma di quello fatto qualche giorno prima) e' all'opera mentre eroga 2 ampere

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/14032018336.jpg



---------------



 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4124

Stato:



Inviato il: 20/03/2018 21:53:03

Adesso c'e' solo da aspettare e verificare se riesce a desolfatare delle batterie effettivamente solfatate....

Ciao a tutti
EcologixFaccine/Smileys_0008.gif



---------------



 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2979

Stato:



Inviato il: 21/03/2018 08:03:45

Grande!! Davvero complimenti per la realizzazione e per la condivisione!



---------------
Pannelli: 3195 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 
 InizioPagina
 

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum