Sistemi operativi, hardware e programmazione.
STM32F103C8T6 ,Qualcuno lo conosce?

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)


FinePagina

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 06/04/2020 12:33:12

Hola chicos
qualcuno sa darmi info su questa famiglia di upc?
Mi interessava sapere se e' multithread e /o multitask...
Nel senso che vorrei pensionare arduino per passare a una piattaforma sicuramente piu' performante , ma con 72 mhz di clock e processore arm vorrei non trovarmi con dei delay() che bloccano il programma come fa arduino. Avete capito no?
Grazie in advance!



---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3052

Stato:



Inviato il: 06/04/2020 15:06:18

Se utilizzi gli ESP8266 o meglio ancora gli ESP32 hai la facilità di programmazione di Arduino ma hanno molto potenza e memoria in più!
Esp8266 ci sono da 80 e 160Mhz, mentre l'esp 32 ci sono da 160 a 240Mhz! Hanno anche capacità WiFi incluse.
Non so se li conosci questi prodotti, altrimenti prova a dargli un occhio, io li uso con molta soddisfazione



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 06/04/2020 19:32:44

Ciao , si conosco esp8266 ma non ho mai approfondito il discorso.Ho la necessita' di generare segnali innescati da interrupt e non , che non vadano a inficiare il funzionamento di altre routine..
Esempio con una isr genero un segnale all'uscita di un pin digitale , nel frattempo invio dati con I2c e leggo dalla softwareserial....
ESP8266 puo' farlo??
P.S
Da qualche parte dovrei avere un nodemcu 12e



---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 06/04/2020 19:37:20

Questo...



Immagine Allegata: nodemcu.jpg
 
ForumEA/U/nodemcu.jpg



---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3052

Stato:



Inviato il: 06/04/2020 23:36:24

Guarda queste cose le potrebbe fare anche un Arduino classico, più lentamente certo, ma le fa, se eviti di usare i delay.
I processori di questi dispositivi non fanno multithreading nel vero senso della parola, ma facendo attenzione a come si scrive il codice si emula bene questa modalità operativa.
Ad esempio per far fare operazioni ogni tot secondi non devi usare il delay che è bloccante, ma devi fare il controllo di quanto tempo passa dall'ultima esecuzione di una certa porzione di codice; se passa un tempo maggiore del tuo delay la esegui e aggiorni il tempo di esecuzione del codice con un riferimento all'istante corrente.
Spiega meglio il concetto di segnale del quale parli, perché parli di generare segnali su di un pin digitale.
Il nodemcu 12 va benissimo, è il primo che ho usato prima di passare al Wemos D1 mini pro



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 07/04/2020 02:20:16

CITAZIONE (joeled, 02/04/2020 18:08:42 ) Discussione.php?216069&1#MSG4

Facendo 2 calcoli otteniamo :
sensore dichiarato per 100 A 50 mA , resistenza di carico interna all'inverter 50 ohm quindi per la legge di ohm v = R * I = 50 * 0.05 = 2,5 Vac
Assorbendo 100 A otteniamo sul carico di 50 ohm 2,5 volt.
Assegniamo arbitrariamente 230 vac alla rete e avremo sulla R di carico da 50 ohm:
(23000 W = 2,5 Vac)
(2300 W = 250 mVac)
(230 W = 25 mVac)
(115 W = 12,5 mVac)
(23 W = 2,5 mVac)
(11,5 W = 1,25 mVac)
(5,75 W = 0,6 mVac)

Nella speranza che non ho sbagliato qualche calcolo (correggetemi nel caso) l' ADC presente nel GTIL2 deve essere almeno da 12 bit (4096 passi)!!! E questo spiega anche il perche' il circuito e molto
sensibile al rumore 0,6 millivolt per 5 watt!!! :-(

Prima prova :

Generiamo un'onda quadra a 50 Hz , fissiamo l'ampiezza a 25 mVac pp e la applichiamo all'ingresso del gtl2 pensando di ottenere 230 W...
non funziona , il display mostra valori altalenanti che oscillano da 50 a 300 watt passando anche per valori negativi... un disastro

Seconda prova:

Prendiamo il secondario a 9 volt di un trasformatore ac , riduciamo l'ampiezza come prima e applichiamo al gtil2..
Funziona!! 225 watt sul display!!
Proviamo a variare l'ampiezza ed effettivamente il gtil2 segue la variazione...

Terza prova:

Non contenti , squadriamo i 9 volt ac del secondario e applichiamo al gtil2 come prima...
Funziona! il gtil2 segue le variazioni dell'onda quadra come se fosse sinusoidale...

Riflessioni:

Ci serve un'onda quadra in fase con il 220 volt della rete , poi ne dovremo variare l'ampiezza in base al consumo rilevato dal sensore SCT013.

Riepilogo:

1)Power Meter genera (ogni secondo) un dato intero in base al consumo rilevato nel sensore e lo mette a disposizione ad esempio su Serialbus 232 485 o qualsivoglia

2)Processor 1 prende il dato dalla seriale e lo passa tramite I2C al processor 2

3)Processor 2 genera l'informazione I2C che andra' al DAC da 12 Bit quando la sinusoide passa per lo zero (zero cross) generando un'onda quadra con duty 50 % e 50 Hz
con il valore dell'ampiezza fornito da processor 1 e perfettamente in fase con il 220 volt

4) L'uscita del DAC viene inserita nel gtil2 che la prendera' per buona regolando la potenza giusta..

Seguiranno immagini a riguardo

Stay tuned...



---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3052

Stato:



Inviato il: 07/04/2020 09:40:35

Ok parli di un'onda quadra, ora è chiaro quale sia il segnale da generare con un pin digitale.
Secondo me non ci sono grandi problemi a fare queste cose con Arduino o meglio con i dispositivi che ti ho indicato.
Nelle vecchie discussioni (qualche anno fa) c'era un thread su come realizzare un inverter, e la parte di logica per la generazione della sinusoide in uscita era affidata proprio ad un Arduino! Il meccanismo usato è molto simile a quello da te indicato.



---------------
Pannelli: 4395 Wp policristallini. Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio ...

 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 07/04/2020 16:21:55

Nel progetto (come hai letto) devo generare una quadra in fase con la rete 220 volt e allo stesso tempo regolarne l'ampiezza tramite un feedback per il consumo.Se utilizzo la seriale per ricevere il feedback mi sballa tutto ,perche la seriale richiede piu' di 20 ms per ricevere i dati , pero' se utilizzo i2c anche per ricevere il feedback diventa tutto più veloce.Per questo utlizzo 2 processori uno solo per il feedback da seriale che trasferisco aa i2c del secondo processore.Volevo usare solo un processore per ricevere il feedback (in seriale dal power meter) ,generare la quadra e regolarne l'ampiezza.Per questo chiedevo se un stm potrebbe fare al caso...
Vai a vedere lo schema a blocchi della discussione che ho citato cosi ti rendi conto...



Modificato da joeled - 07/04/2020, 16:30:43


---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

emuland
GigaWatt


Utente
Msg:1493

Stato:



Inviato il: 07/04/2020 20:20:21

esp ha una seriale a 115200 arduino mi pare si fermi a 9600.

è questo il tuo problema?



---------------
WeSellCells.eu

Abitazione :
12cm cappotto su pareti da 50cm in pietra mista
Cal...

 

PierGsi
Watt


Utente
Msg:41

Stato:



Inviato il: 08/04/2020 01:13:08

Hai link alla discussione? Non capisco cosa sia gtil2.
Cmq come ti è stato suggerito, devi usare gli interrupt, non programmare inserendo dei loop di ritardo che inchiodano la macchina con delle nop ma con macchina a stati, semafori, task software...indubbiamente il micro in oggetto è diciamo performante ed il produttore mette a disposizione strumenti free molto potenti di sviluppo (se nn l'hai gia fatto guardati STM CUBEMX e CUBEIDE). in quell'affarino hai un mucchio di timers, usart, periferiche con funzioni DMA, ... Ma per fare quel che chiedi credo basti meno, tipo un uC ad 8 bit, ad es atmega16/32, cloccato neanche al massimo. La lettura di un dato dalla seriale richiede solo qualche ciclo macchina ( < 1uS).



Modificato da PierGsi - 08/04/2020, 01:17:52


---------------
www.piergm.com



 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 08/04/2020 04:12:59

@PierGsi

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/Discussione.php?216069&1#MSG4



---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

emuland
GigaWatt


Utente
Msg:1493

Stato:



Inviato il: 08/04/2020 07:08:07

joeled perchè non usi millis al posto di delay?



---------------
WeSellCells.eu

Abitazione :
12cm cappotto su pareti da 50cm in pietra mista
Cal...

 

PierGsi
Watt


Utente
Msg:41

Stato:



Inviato il: 08/04/2020 10:23:33

Ora credo di avere il quadro più chiaro, perché non provare in analogico ad amplificare in prossimità del TA e poi, con un partitore, riportare la tensione al livello desiderato ?

Una forma d'onda quadra a 50 Hz di ampiezza variabile con risoluzione di una decina di mV la sintetizzi anche con il PWM hardware interno di un micro non particolarmente performante. Una rottura è l'escursione negativa, se necessaria. Da capire anche se il ripple rompe e se si accontenta di una quadra 0/5V e non -2.5 / +2.5V. Semplificherebbe ulteriormente.

Hai provato, banalmente, a dargli una continua come segnale di controllo per vedere se gradisce ?

Che micro utilizzi per fare le prove?



---------------
www.piergm.com



 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 08/04/2020 14:23:41

1)
Dalle prove fatte non gradisce la continua...segue il perche'
2)
Effettivamente sarebbe piu' semplice amplificare la corrente del ta per poi ridurla alla fine del cavo....
3)
Ricavando lo schema elettrico dallo stampato si deduce che i 2 pin del ct arrivano direttamente al processore(pic) .Tutti e 2 i pin hanno un offset dc di 1.70 volt (meta' alimentazione del processore) il segnale da misurare deve essere una forma quadra o sino in "fase" con la rete elettrica e deve avere un valore compreso nel range 0-1.7 vac aggiunti all'offset dc dei pin.Uno dei 2 pin del processore sembra essere un riferimento a gnd (non elettrico chiaramente) ma riferito al segnale da misurare...
Proseguiamo...



---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 

joeled
KiloWatt


Utente
Msg:198

Stato:



Inviato il: 08/04/2020 14:25:22

Scusa ..
allo stato attuale dallo schema a blocchi processor 1 e 2 sono 2 arduino nano e la cosa funziona...potri lasciare cosi , ma volevo ridurre 1 processore...
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/pic_gtil.png



Modificato da joeled - 08/04/2020, 14:36:10


---------------
595Wp 1 mono + 4 poli direzione 1 ovest - PCM 60 X MPPT - 2x SMA 12volt 105 Ah - inverter china 1000...

 
 InizioPagina
 

Pag: (2)   [1]   2    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum