Se sei giÓ registrato           oppure    

Orario: 30/10/2020 23:39:31  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Applicazioni E Realizzazioni Pratiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (29)  < ...  7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   [17]   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27  ...>    (Ultimo Msg)


Estrusore per creare filo stampa 3D
FinePagina

neto
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 24/03/2016 23:14:44

Righetz Ŕ tanto che non ci sentiamo, come procede l'impianto elettrico, hai fatto delle nuove prove o sei momentaneamente fermo, io continuo e ti aggiorno su quello che ho fatto.
Oggi ho installato il contagiri sulla trafila e sto facendo delle prove
per capire se e come i giri incidano sulla variazione del diametro del filo anche in funzione della temperatura e del peso dello stesso che aumenta con la lunghezza.
Per ovviare all'inconveniente ho installato, vicino all'ugello una ventolina che raffredda il filo, una leva "sente" ed aziona un motore che lo traina.
Il sistema funzionicchia, ora far˛ un traino con due o tre coppie di rulli per guidare il filo nell'avvolgitore finale
Ti saluto ed auguro a tutti buona Pasqua
Ciao neto
per



Modificato da neto - 24/03/2016, 23:18:42
 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/03/2016 22:26:40

Ciao Neto,
se non altro almeno tu hai la possibilitÓ di sperimentare nuove cose.
Per il momento sono fermo per mancanza di tempo Faccine/crybaby.gif
Tanto per cambiare anche domani sono inchiodato al lavoro full time!
Quindi altro fine settimana che se ne va.....

Speriamo per la prossima settimana, nel frattempo Buona Pasqua a tutti!



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

neto
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 05/04/2016 22:59:17

Buona sera Righetz ti mando la foto del contagiri che ho installato sulla trafila, la scatola di colore rosso che vedi l'ho stampata con la mia stampante artigianale. Sicuramente, per quello che ho visto, con la stampante che stai costruendo sistemerai anche l'impianto della tua trafila. Adesso che le giornate si sono allungate spero che troverai anche del tempo per i tuoi lavori
Ciao Neto



Immagine Allegata: CAM00493.jpg
 
ForumEA/L/CAM00493.jpg

 

neto
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 05/04/2016 23:04:22

Ti mando la foto delle prove che ho fatto con raffreddamento e traino del filo



Immagine Allegata: CAM00487[1].jpg
 
ForumEA/L/CAM00487[1].jpg

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:17497

Stato:



Inviato il: 06/04/2016 07:35:02

Faccine/jawdrop.gif



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 06/04/2016 21:22:08

Ciao Neto,
posso solo complimentarmi per il lavoro e la realizzazione spettacolare.

Questo fine settimana spero di ritagliare 1 o 2 ore di tempo per iniziare a saldare la schedina con tutti i collegamenti per il display con una mini schield arduino nano.
I cablaggi tutti a scomparsa sono pronti da qualche giorno, almeno quelli sono riuscito a farli
Nello scatolotto sono riuscito a sistemare i componenti provvisoriamente ma ancora migliorabile la disposizione.
Sono qui che fremo dalla voglia di provare la nuova configurazione.

Nelle tue prove vedo che con questo nuovo sistema di traino il fino esce bello e uniforme

Nel frattempo sto raccogliendo tappi di bottiglia di vari colori.....



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 09/04/2016 19:23:22

Si procede lentamente, prime saldature sulla millefori:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/L/IMG_20160409_123523.jpg



Come alimentatore avevo inserito nella scatola un trasformatore di piccole dimensioni ma bello potente che una volta raddrizzata e stabilizzata la tensione avrei alimentato il driver stepper che accetta in ingresso fino a 36 volt e con un dc-dc step-down avrei alimentato l'arduino.

Per fortuna ho solo alimentato il dc-dc converter fulminandolo all'istante.
Accettava come limite massimo 38 volt in ingresso e invece il trasformatore in cc e stabilizzato sparava fuori 39,2 volt et voilÓ! Faccine/punk.gif

Cosi ho optato per il super alimentatore switching a 12 volt e un nuovo dc-dc step-down (l'ultimo)

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/L/IMG_20160409_123510.jpg



Dentro la scatola ora rimane pi¨ spazio per riorganizzare meglio il tutto
Domani pomeriggio si continua



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

neto
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 09/04/2016 22:26:48

Bene Righetz vedo che per l'alimentazione hai adottato lo switching a 12 volt, Ŕ la soluzione pi¨ rapida ed efficiente, cosi puoi velocizzare il cablaggio del resto
Buon lavoro Neto

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/04/2016 11:04:39

Fatta la prima prova di accensione, per ora niente fumo nero
Ora vado a collegare gli ultimi cavi per il driver e resistenza di riscaldamento testina. Incrociamo le dita.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 25/04/2016 23:25:29

Collegamenti e molti fili "volanti" primo test di rotazione clochea e qualcosa ancora da migliorare.



Ora provo ancora una configurazione vediamo se riesco ad aumentare i giri



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

neto
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 25/04/2016 23:27:08

Bene Righetz fammi sapere quando hai finito come procedono gli esperimenti ciao Neto

 

neto
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:131

Stato:



Inviato il: 25/04/2016 23:33:49

Righetz sbaglio o si Ŕ grippata la vite, prima di collegare il motore, la vite girava bene o con difficolta, se si non doveva bloccarsi, controlla che tutto sia in asse..ora vado a nanna domani ti leggo ciao

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 26/04/2016 00:14:02

Non Ŕ grippata, sono le vibrazioni del motore passo passo.
Sto alimentando il driver con una tensione dimezzata rispetto al valore nominale.
Servono almeno 24 volt e ho L'alimentatore da 12



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 01/05/2016 23:07:13

Oggi ho provato la trafila con il driver TB6560, questo se alimentato a 12 volt non da forza al passo passo, gli serve almeno 24 volt.
Ho messo un driver L6203 con alettatura maggiorata, visto che Ŕ parente stretto del L298N.
Con l'alettatura maggiorata le temperature raggiunte sono tollerabili.
Il filo Ŕ uscito bello liscio e con diametro costante, leggermente grigiastro, prende il colore dall'asse della punta che ha una specie di verniciatura a polvere.

Il grosso inconveniente Ŕ che solo dopo 30 minuti di lavoro il passo passo era bollente e il driver aveva qualche difetto su alcune saldature alla PCB in quanto bastava muoverlo per metterlo in crisi e bloccare il motore.

Mi sembra strano che il motore solo per ruotare senza un carico eccessivo diventi rovente. Il materiale una volta fuso Ŕ morbido come il budino. L'unico sforzo meccanico Ŕ la contro spinta all'indietro della punta che lavora in compressione.
Mi sa che Grysogeno aveva ragione
Sto giÓ pensando alla soluzione alternativa.... martedý arriva un nuovo componente e si procede con un aggiornamento della struttura portante, per il resto non si cambia.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3062

Stato:



Inviato il: 01/05/2016 23:18:52

Da quello che ricordo il passo passo Ŕ sempre alimentato, sia da fermo che in movimento e il suo assorbimento dovrebbe variare poco in funzione del carico... ma sono ricordi molto vecchi, potrei sbagliarmi... Ma sicuro che Ŕ da 24 volt ???



---------------
C'Ŕ un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 
 InizioPagina
 

Pagine: (29)  < ...  7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   [17]   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum