Se sei giÓ registrato           oppure    

Orario: 05/06/2023 19:09:40  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (30)  < ...  10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   [21]   22   23   24   25   26   27   28   29   30    (Ultimo Msg)


Generatori Elettrici - Alternatori Eolici - Magneti e bobine , Concetti di teoria e pratica
FinePagina

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 16/6/2009,08:02

CITAZIONE (Libero51 @ 16/6/2009, 08:35)
CITAZIONE (eneo @ 16/6/2009, 08:15)
. . . prova a metterci un nucleo di ferro al centro.....

. . . migliora o peggiora ?

dipende dove lo mette....io lo metterei sulla bobina essendo i magneti in ferrite meno potenti di quelli al neodimio.....

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/6/2009,08:32

Magnete corona circolare 5 cm di raggio ext, 1.5 cm raggio interno alto 1.2 cm.
Mi sembra si comporti bene e pu˛ essere tranquillamente applicato ad un generatore eolico.
Vediamo come si comporta mettendolo su una superficie di ferro o un cilindro di ferro al centro....
Saluti
Bolle

Immagine Allegata: MAgneteCoronaCircolare.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/5/3/1/5/7/1285655982.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 28/9/2010, 08:39


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la veritÓ in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 16/6/2009,09:06

Migliora o peggiora?
Ce lo dice femm...
1.Corona circolare nell'aria
2.Corona circolare con piastra
3.Corona circolare con piastra e cilindro all'interno del foro.
Saluti
Bolle

Immagine Allegata: CoronaCircolare3Modalit_.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/1/6/5/3/1/5/7/1285656050.jpg




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 28/9/2010, 08:40


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la veritÓ in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

sandrinx
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:55

Stato:



Inviato il: 16/6/2009,13:38

che dire... pi¨ che esaudiente la risposta, ;D grazie..
cmq io volevo mettere il ferro piegato a C come suggerito da Bolle...
migliorerÓ le prestazioni anche in questo caso?...

ciao
Sandrinx

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 23/6/2009,05:53

CITAZIONE (sandrinx @ 16/6/2009, 14:38)
cmq io volevo mettere il ferro piegato a C come suggerito da Bolle...
migliorerÓ le prestazioni anche in questo caso?...

Si, anche in questo caso.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la veritÓ in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

fa_1976it

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:68

Stato:



Inviato il: 25/6/2009,20:37

Oggi giocavo con femm e mi si sono scombussolate tutte le mie certezze.

Si diceva che la soluzione migliore e' usare dischi per i rotori dove attaccare i magneti in materiale magnetico tipo acciaio al carbonio ... quello classico da carpenteria insomma.

ho fatto due simulazioni con femm per il generatore che sto costruendo ma da quello che ho potuto constatare il flusso, se si usano dischi in materiali amagnetici come acciaio inox o comunque amagnetici, e' nettamente maggiore.

Ditemi dove sbaglio per favore ....

Per i magneti ho usato nella simulazione magneti neodimio grado 38 e dischi in "ferro da carpenteria" (magnetico) e nella sconda simulazione acciaio inox (amagnetico)

La prima immagine e' con dischi ferromagnetici la seconda con dischi amagnetici


http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/2/1/4/5/5/9/8/1245958282.png

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/2/1/4/5/5/9/8/1245958521.png


 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 25/6/2009,23:21

CITAZIONE (fa_1976it @ 25/6/2009, 21:37)
Oggi giocavo con femm e mi si sono scombussolate tutte le mie certezze.

Si diceva che la soluzione migliore e' usare dischi per i rotori dove attaccare i magneti in materiale magnetico tipo acciaio al carbonio ... quello classico da carpenteria insomma.

ho fatto due simulazioni con femm per il generatore che sto costruendo ma da quello che ho potuto constatare il flusso, se si usano dischi in materiali amagnetici come acciaio inox o comunque amagnetici, e' nettamente maggiore.

Ditemi dove sbaglio per favore ....

Per i magneti ho usato nella simulazione magneti neodimio grado 38 e dischi in "ferro da carpenteria" (magnetico) e nella sconda simulazione acciaio inox (amagnetico)

La prima immagine e' con dischi ferromagnetici la seconda con dischi amagnetici

Se guardi la tabella a destra capirai il motivo...devi settare gli stessi valori min e max se cambi disegno...altrimenti devi associare il colore in modo diverso in entrambe i casi.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la veritÓ in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

fa_1976it

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:68

Stato:



Inviato il: 26/6/2009,10:58

Cavoli hai ragione: non avevo fatto attenzione fosse cambiata la tabella e conseguenti valori per colore. GRazie.

fabrizio

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 26/6/2009,13:32

Forse la soluzione migliore sarebbe dischi in alluminio con corone di supporto magneti in ferro?.........
Ciao

 

amicidihanamichi
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10

Stato:



Inviato il: 29/6/2009,16:13

Ragazzi ci ho messo quasi un agiornata a leggere 21 pagine del 3d !! Sono nuovo e sono alla ricerca di un progetto fattibile :
Savonius bassi num di giri e vorrei cercare di ricaricare una batteria da auto 12 V 44 Ah ! Impossibile ?
Ovvio quando non c'Ú vento mi rassegno , ma l'importante ora come ora Ú riassumere magari in maniera anche molto schematica e sintetica
COME E COSA FARE per autocostruirisi un motore simile trifase e rettificarlo.
Bolle si Potrebbe schematizzare con un esempio classico per una velocitÓ del rotore di 300 rpm ? Oppure mi consigli di visualizzare il SW da Te creato ?
(ancora nn lo vedo per bene) ! Nel SW Ú possibile dimensionare numero e dimensione bobine & magneti in funzione dei rpm , mantenendo come dato costante la tensione in uscita ?
Del tipo .. voglio a carico (di una batteria) 13 V e X A con 200 -300 rpm !!
UTOPIA o si puo schematizare in un esempio ??
P.S premetto che ho letto un po di fretta il forum !
E comq Complimenti veramente !! Ottimo lavoro !! Meglio che su energeticaambiente...!!!
Grazie.
Vicnenzo

 

ale954rr
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 7/9/2009,14:24

Ciao a tutti Ŕ poco che ho scoperto questo mondo che mi affascina quindi perdonatemi se dico qualche fesseria....ho seguito le discussioni sui generatori eolici e ho una domanda...perchŔ in quasi tutte le vostre realizzazioni usate magneti cilindrici? un megnete a sezione quadrata non viene "bucato" da un numero maggiore di linee e quindi sarebbe in grado di generare pi¨ corrente? grazie per la pazienza! faccine/smile.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 7/9/2009,14:43

CITAZIONE (ale954rr @ 7/9/2009, 15:24)
Ciao a tutti Ŕ poco che ho scoperto questo mondo che mi affascina quindi perdonatemi se dico qualche fesseria....ho seguito le discussioni sui generatori eolici e ho una domanda...perchŔ in quasi tutte le vostre realizzazioni usate magneti cilindrici? un megnete a sezione quadrata non viene "bucato" da un numero maggiore di linee e quindi sarebbe in grado di generare pi¨ corrente? grazie per la pazienza! faccine/smile.gif

Ciao e benvenuto,
la cosa migliore Ŕ utilizzare magneti pi¨ grandi, quindi i rettangolari o i quadrati sono sono migliori...ma c'Ŕ un problema di costo...quelli cilindrici costano meno.Cmq l'importante Ŕ che il nucleo della bobina segua la forma del magnete.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la veritÓ in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non Ŕ ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

ale954rr
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 7/9/2009,17:22

Ok immaginavo che fosse per quello...Ŕ che non avendo mai comprato un magnete... faccine/dry.gif grazie mille per la risposta!

 

vimek
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:17

Stato:



Inviato il: 27/9/2009,23:49

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
Principiante cerca consigli ..
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
Salve a tutti ho letto il thread ma non tutto perchŔ in una sera Ŕ difficile..dicaimo che i presupposti gia c'erano per l'idea del trifase che vorrei farmi.
innanzi tutto complimenti per il ripasso di elettrotecnica... faccine/wink.gif
Arrivo al dunque :
Ho recuperato due dischi freno per panda con relativo mozzo. Diametro dischi freno 225 mm. La mia intenzione Ŕ quella di fare una VAWT.. per ora una savonius che spazzi si e no 1-2 mq di area. (da decidere in base al diametro dei tubi che riesco a trovare)
per ora per˛ vorrei concentrarmi sull'alternatore
propendendo per una Savonius (facile come prima esperienza) i giri sono pochini.(max 300-400 rpm) .e vorrei che la mia turbina inizi a caricare una batteria auto a pochi giri. Ok ! Magneti e bobine.. Ŕ ora arriva il bello...
inizialmente volevo fare un trifase con 32 magneti e 18 bobine collegamento anche in parallelo tra le varie fasi quindi puo diventare un'esafase (tutto per giocare con gli ampere..e le dimensioni del filo).
Ora il mio problema Ŕ che non posso mettere 32 magneti anche se sono stretti e fini (40 x 10 x 10 ) poiche in genere SI DICE.. (cerco conferma con FEMM ma non riesco ancora ad utilizzarlo..)che la distanza tra i vertici bassi dei magneti debba essere di 1,5 volte lo spessore del magnete.
Quindi rispettando questo vincolo 32 magneti non emtrano nel disco panda!
Il perchŔ lo si deduce facilemente e gia Ŕ stato trattato in precedenza..
ora ho qualche problema di dimensionamento dello statore... che mi consigliate se vi dico ... :
le bobine avranno dei lati larghi quanto il magnete e saranno almeno 1 cm piu lunghe dei magneti .L'area interna dovrebbe essere almeno quanto la superfici e del magnete. Lo spessore totale del disco statorico non supera il cemntimetro...
Poi.. un consiglio sulla scelta del filo:
sarei indirizzato per filo 1.20 mm dia in modo da avere 1mmq di superficie ..in in modo da ottenere 3 A max/mmq.
ora sul calcolo della corrente precedentemente descritto da Bolle .. non capisco cosa si intende per A max . Se un filo al max puo reggere una densita di 3 A/mmq e il flusso di cariche in condizioni di 4 giri /s 32 magneti 40x10x10 18 bobine da 75 spire
viene 14 A max (utilizzanto Generatore.exe) il filo non brucierebbe..? oppure mettendo in parallelo i fili delle singole fasi ( 6 bobine per fase ) risolvo il problema della corrente ?
Per Amax si indicano gli ampere che posso "ciucciare" come carico dal generatore ?
scusate le domande strampalate..sono anche le 00:43 !


C<img border=0 src=faccine\biggrin.gif width=20 height=20>ocuments and SettingsAdministratorDocumentiImmaginibozza.jpeg

 

vimek
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:17

Stato:



Inviato il: 28/9/2009,01:27

BOLLE POTRESTI FARE UN BREVE TUTORIALS SU FEMM..
VORREI SIMULARE 16 MAGNETI NEODIMIO N42 DISPOSTI SU DI UN ROTORE
DIMENSIONI MAGNETI 40X10X10.
COME ESCONOLE LINEE DI FLUSSO..
CON IL SW RIESCO A FARE BEN POCO ...

 
 InizioPagina
 

Pagine: (30)  < ...  10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   [21]   22   23   24   25   26   27   28   29   30    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum