Se sei già registrato           oppure    

Orario: 03/07/2022 04:10:50  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Free Energy : Fake o Real?

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (45)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Fusione Nucleare Fredda, E-CAT di Andrea Rossi
FinePagina

M a r c u s

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:133

Stato:



Inviato il: 17/1/2011,14:35

Posso dire: Finalmente!!
Questa è la seconda Equipe in Italia (dopo quella di Rubbia e del Rapporto 41) a confermare l'esistenza della Fusione Nucleare Fredda... tanto che è finita sul sito di Repubblica:

CITAZIONE
Fusione nucleare a freddo
"A Bologna ci siamo riusciti"

Per la prima volta in Italia, davanti ad esperti, è stato realizzato il processo utilizzando nichel ed idrogeno. E' la strada per ottenere energia pulita. Andrea Rossi, ingegnere e Sergio Focardi, fisico, spiegano: "Dietro questo processo non c'è una base teorica, per quale motivo avvengono questi risultati lo abbiamo solo ipotizzato"
di ILARIA VENTURI


CI sono le guardie giurate a controllare l'accesso, devi firmare una dichiarazione in cui accetti i rischi nell'assistere all'esperimento che potrebbe rivoluzionare il settore della produzione di energia. Per la prima volta in Italia, davanti ad esperti, in un capannone avvolto dalla nebbia nella zona industriale di Bologna, è stato realizzato un processo di fusione nucleare fredda, utilizzando nichel ed idrogeno, capace di produrre una energia incredibilmente superiore a quella utilizzata per creare la reazione. E' la strada per ottenere energia pulita. "La novità assoluta sta nel fatto che tutto ciò viene prodotto da una macchina che funziona come una stufetta elettrica di casa", spiega l'inventore, Andrea Rossi, ingegnere. Con lui Sergio Focardi, professore emerito dell'Alma Mater, fisico di calibro, in passato preside della facoltà di Scienze.

Di possibili fonti di energia con reazioni di fusione nucleare a bassa temperatura se ne parla da tempo nel mondo. L'annuncio nel 1989 degli scienziati Fleshmann e Pons suscitò speranze e illusioni. Focardi è stato pioniere in Italia di questo tipo di studi. Quello di ieri è stato il primo esperimento condotto a Bologna con osservatori esterni: giornalisti e
fisici, in gran parte dell'Ateneo come Paolo Capiluppi, direttore del dipartimento di Fisica, Gianfranco Campari, Ennio Bonetti. L'esperimento, "industriale più che scientifico", dicono i docenti universitari, è condotto in una stanzina di un capannone in via dell'Elettricista, dove è stato installato un catalizzatore di energia che occupa lo spazio di un tavolo. Dura alcune ore.

Rossi spiega il funzionamento della macchina, il ricercatore Giuseppe Levi illustra una stima dell'energia prodotta sulla base della misura di quanta acqua viene vaporizzata al secondo. E al termine Rossi conclude: "Si sono consumati 600 kilowattora e se ne sono prodotti 12mila". Il prototipo, già coperto da brevetto di proprietà di Maddalena Pascucci, moglie di Rossi, è ora pronto per la produzione industriale e la commercializzazione. "Sarà il prossimo passo", dice Rossi. I fisici obiettano: "Dovremmo poter riprodurre l'esperimento in un nostro laboratorio, ma c'è il segreto industriale sul processo". "Ci vuole cautela, il metodo scientifico esigerebbe verifiche, ad oggi non sappiamo cosa avviene dentro la macchina", dicono Capiluppi e Bonetti.

"Siamo un'azienda, se mi chiedono di aprire la scatola dovrei pagare i danni agli investitori", replica Andrea Rossi. "I costi? Posso dire che l'apparecchiatura costa duemila euro per Kilowatt di potenza e funziona con un grammo di nichel". Lo stesso ingegnere ammette: "Dietro questo processo non c'è una base teorica: per quale motivo avvengono questi risultati lo abbiamo solo ipotizzato". Il professor Focardi spiega perché un esperimento simile avvenga fuori dai laboratori accademici: "I miei colleghi non ci credono, sono scettici. Non so come un protone di idrogeno possa entrare nel nucleo di nichel, ma avviene. Ed è la strada dell'energia per l'umanità". Comunque sia, sembra un grosso passo avanti. Per dire addio al petrolio? "Non sono in grado di rispondere", allarga le braccia l'ingegner Rossi.

(14 gennaio 2011)

Fonte:Repubblica

Ci sono pure 3 bei video della conferenza stampa

PARTE 1


PARTE 2 Video


PARTE 3 Video


l'unica cosa strana che non mi convince è il costo per ogni kilowatt/ora prodotto, mi semra troppo eccessivo; anche perchè usano il Nikel al posto del Palladio... cioè, a Roma il 16/05/2009 da un bottiglione di marmellata l'hanno riprodotta Video faccine/laugh.gif

Che ne Pensate?? faccine/wink.gif

M a r c u s

 

Master Digit

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1425

Stato:



Inviato il: 17/1/2011,23:57

Cavolo Marcus, un notizione.
però quello che mi preoccupa è che è in mano all'industria alla quale non interessa minimamente il bene del pianeta da quello che si evince nei video dimostrativi dove non si vuole divulgare l'idea dimostrandola e spiegandola ma si vuole specularci sopra come normale per un industria che deve pensare ai profitti.
Questo porterà inevitabilmente alla scomparsa di questa scoperta come avvenuto in passato ma in modo diverso in quanto gli attuali detentori del potere mondiale possono adulare facilmente una qulunque singola industria alla quale interessa solo il profitto.
Vedrai che quando la notizia sarà gonfia.si avranno smentite dai più autorevoli scienziati che non aspettano altro che queste cose per gonfiare il loro portafogli, dopodichè una volta comprata l'industria verrà messo tutto a tacere come visto anche dai video postati da Falsettigiorgio.

Per potersi attuare realmente questa cosa dovrebbe essere distribuito nel mondo il proggetto a tutti quei ricercatori ancora liberi e realizzato e divulgato in tutto il mondo da almeno un industria per nazione nello stesso giorno.
Quando avverrà questo ci sarà finalmente il cambio epocale ed entreremo nell'era dell' illuminismo riaprendo quei cassetti tenuti chiusi da un secolo ma non ne vedo ancora piena volontà.

Master Digit



---------------
Sono sempre disponibile...quando ci sono!

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 18/1/2011,23:22

Bene ottima notizia!! Sarebbe bello se qualcuno di noi tentasse di fare qualche replica, io avrei circa 180 grammi di nichel, e potrei provare a costruire qualche cella elettrolitica con elettrodo negativo di nichel dove far scoccare il plasma e verificare cosa succede, ho anche il contatore geiger a scintillazione, sensibilissimo per queste cose. Ma in questo periodo non ho proprio il tempo... Forse più avanti chissà... Mi accontenterei anche di un rapporto 1/3 ben lontano da quello dei ricercatori a bologna di 1/20.

Speriamo la notizia si vera e non venga messa in un cassetto come sempre...

CITAZIONE (M a r c u s @ 17/1/2011, 14:35)
cioè, a Roma il 16/05/2009 da un bottiglione di marmellata l'hanno riprodotta Video faccine/laugh.gif

Che ne Pensate?? faccine/wink.gif

M a r c u s

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! Ma quello nel video è il RETTILEEEE!!!! AHAHAHAHAHAHAAH

Troppo forte il rettile!! faccine/clap.gif



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

Dynoc
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 19/1/2011,00:28

Kekko,

forse intendevi 3:1 e 20:1... faccine/tongue.gif

cmq, sì sembra che ci siamo questavolta!!!!
la replica la vedo dura, parlano di catalizzatori "segreti"...altrimenti sarebe troppo facile.

-D-

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9948

Stato:



Inviato il: 19/1/2011,00:39

tò che strano, catalizzatori segreti, strane vie di pubblicazione , le radiazioni che ci dovrebbero essere non ci sono...

io ci andrei con i piedi di piombo la notizia del Millennio o forse di tutti i millenni esce così??


e poi quanto nichel usano e quanto dura ??

stiamo attenti che l'idrogeno regisce con i metalli producendo un sacco di calore,
siano sicuri al 100% che non sia una reazione chimica di idrurazione?

mah... stiamo a vedere, speriamo che non sia la solita sola

aspettiamo le repliche, che non ci potranno essere perchè c'è l'elemento segreto...........

se non c'è replica "sola" è...



---------------
ODE AD UNO STUDENTE MERITEVOLE (Sermone)
Allora Xyz è stato bravo! noi dobbiamo riconoscere che è stato molto bravo, bisogna dirlo !
In un mondo dove tutto SEMBRA uguale a tutto.
In un mondo dove chi abbruttisce la dignità dell’intelligenza umana si arroga meriti.
In un mondo in cui si dice che i giovani non hanno speranza perché “tanto non troveranno lavoro” perché tanto non “non avranno la pensione”.
Xyz è stato bravo! ha capito tutto, ha fatto un compito perfetto.
Xyz ci da una SPERANZA.
Xyz non ha seguito le falsità che ci circondano.
Xyz si è impegnato ed è riuscito nel suo intento.

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 19/1/2011,02:00

Sono d'accordo cone te qqcreafis! Ma hai visto mai...

Il nichel come il platino sono già di loro dei catalizzatori, vengono impiegati infatti nelle fuell cell per catalazzare l'idrogeno e farlo reagire con l'ossigeno per dare acqua e energia elettrica. Ora in una cella a fusione fredda non so cosa possano andare a catalizzare... In esperimenti recenti c'è chi afferma che con elettrodi in tungsteno è possibile avere un rendimento della cella del 120 - 130%. Questo andrebbe verifacato con strumentazione adeguata, e chiarito se veramente l'eccesso di calore avvenga perchè ci sono trasmutazioni nucleari oppure perchè come dice qqcreafis l'idrogeno reagisce con gli elettrodi scatenando una reazione esotermica e consumandoli.



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

M a r c u s

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:133

Stato:



Inviato il: 19/1/2011,12:13

CITAZIONE (kekko.alchemi @ 19/1/2011, 02:00)
Sono d'accordo cone te qqcreafis! Ma hai visto mai...

Il nichel come il platino sono già di loro dei catalizzatori, vengono impiegati infatti nelle fuell cell per catalazzare l'idrogeno e farlo reagire con l'ossigeno per dare acqua e energia elettrica. Ora in una cella a fusione fredda non so cosa possano andare a catalizzare... In esperimenti recenti c'è chi afferma che con elettrodi in tungsteno è possibile avere un rendimento della cella del 120 - 130%. Questo andrebbe verifacato con strumentazione adeguata, e chiarito se veramente l'eccesso di calore avvenga perchè ci sono trasmutazioni nucleari oppure perchè come dice qqcreafis l'idrogeno reagisce con gli elettrodi scatenando una reazione esotermica e consumandoli.

CITAZIONE (qqcreafis @ 19/1/2011, 00:39)
tò che strano, catalizzatori segreti, strane vie di pubblicazione , le radiazioni che ci dovrebbero essere non ci sono...

io ci andrei con i piedi di piombo la notizia del Millennio o forse di tutti i millenni esce così??


e poi quanto nichel usano e quanto dura ??

stiamo attenti che l'idrogeno regisce con i metalli producendo un sacco di calore,
siano sicuri al 100% che non sia una reazione chimica di idrurazione?

mah... stiamo a vedere, speriamo che non sia la solita sola

aspettiamo le repliche, che non ci potranno essere perchè c'è l'elemento segreto...........

se non c'è replica "sola" è...

Salve. Se non erro nel video parlano appunto di trasmutazione, o meglio di Fusione fra gli atomi interessati nel processo. Non solo fra Idrogeno-Idrogeno ma anche fra Nichel-Idrogeno che, (infatti fra Rame e Nikel c'è solo 1 protone di differenza). Questo avviene anche nelle celle a Plasma Elettrolitico (quelle che usano il Tungsteno come catalizzatore, come quella presente nel video del mio Canale YT Fusione Fredda, realizzata da F.Proietti Modello di Mizuno) e nella cella elettrolitica dei primi esperimenti di Pons e Fleschmann in cui oltre all'Elio si riscontra la presenza di elementi come l'Argento (Palladio+1 protone), ed in quantità ancora minore di Oro (tungsteno+4 protoni).

Nell'esperimento di Bologna si ha tra l'altro l'emissione di una coppia di fotoni prodotti dall'annichilazione fra un elettrone e la sua antiparticella corrispondente (positrone, famoso nei film di fantascienza faccine/laugh.gif), altra prova della natura nucleare dell'evento.
Riguardo alla presenza di radiazione dobbiamo comunque considerare che non si tratta di un esperimento di fissione; in cui l'emissione di neutroni ed altre particelle è fondamentale al fine della riuscita dello stesso (in quanto i neutroni scatenano la "reazione a catena". Mentre sappiamo che nel processo di Fusione fra Idrogeno-Idrogeno il Neutrone di "scarto" (per la precisione di Deuterio e Deuterio), seguendo il principio della conservazione della massa e dell'energia, non viene emesso dato che un Atomo di Deuterio è composto nel suo nucleo da 2 particelle: 1 Protone ed 1 Neutrone, che nella fusione non liberano neutroni, dato che 1 atomo di elio è equivalente alla perfetta somma dei nostri due atomi di Deuterio.
http://teleobjetivo.org/wp-content/uploads/2009/05/fusion-deuterio.png

Riguardo la Fusione fra Deuterio e Trizio (l'altro isotopo dell'Idrogeno, che si differisce per la presenza di 2 neutroni nel nucleo), le cose cambiano. Ovviamente abbiamo 1 Neutrone di Troppo, che viene Emesso. Perciò abbiamo della Radioattività.

Dobbiamo considerare anche la Fusione fra il Deuterio con gli altri Elementi presenti come Palladio, Nichel, Tungsteno, Titanio, e la Lega Acciaio (Ferro+Carbonio), di cui sicuramente si ha un emissione di neutroni nel processo. Questo può rappresentare il famoso "Raddoppio" del livello di Radioattività del Reattore di Bologna, registrato durante l'esperimento.

Rimango Perplesso riguardo il costo del progetto: 2000€/KW/h prodotti, che riguardo altri esperimenti più "Free", è maggiore.
Sono sicuro che si tratta di particolari materiali utilizzati per la costruzione della struttura del reattore, che se non erro è l'unico che si avvia il 100% delle volte (al contrario dei precedenti "conosciuti" ed approvati "ufficialmente", e molto probabilmente (anche se non escludo che possa essere diversamente), per ragioni di brevetto e guadagno economico.

A Presto, M a r c u s

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 21/1/2011,09:31

vabbè... allora il boiler dell' acqua calda sta per arrivare no?

ma quello che non ho capito è questo: con questo grammo di nikel quanto dura la reazione? lo chiedo perchè se al posto del petrolio usiamo un metallo come combustibile allora non ne vedo l' utilità se non quella di abbandonare al loro destino le economie orientali.

il fatto che l' articolo sia su repubblica e non su riviste scientifiche mi puzza un po'... repubblica non è certo un paladino della correttezza scientifica e della trasparenza.

ciao
MaX

 

Dynoc
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:200

Stato:



Inviato il: 26/1/2011,12:17

ATTENZIONE!

Oggi ore 14 in onda sul TG3 un'intervista al Prof. Focardi registrata questa mattina!
Probabilmente è l'edizione regionale Emilia Romagna,


qualcuno riesce a registrarla e poi metterla sul "tubo"?! io purtroppo sono fuori casa fino a sera...

thx

-D-

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9948

Stato:



Inviato il: 28/1/2011,20:25

finalmente esiste uno straccio di teoria

non si tratta di fusione in senso stretto ma della trasformazione di un atomo di idrogeno in un neutrone e del suo ingresso nel nucleo di nichel

trasmutazione nichel ==> Rame,

mancano tuttavia gamma o X, e i processi sopra sono detti....

"processi miracolo"...


stiamo a vedere ...



---------------
ODE AD UNO STUDENTE MERITEVOLE (Sermone)
Allora Xyz è stato bravo! noi dobbiamo riconoscere che è stato molto bravo, bisogna dirlo !
In un mondo dove tutto SEMBRA uguale a tutto.
In un mondo dove chi abbruttisce la dignità dell’intelligenza umana si arroga meriti.
In un mondo in cui si dice che i giovani non hanno speranza perché “tanto non troveranno lavoro” perché tanto non “non avranno la pensione”.
Xyz è stato bravo! ha capito tutto, ha fatto un compito perfetto.
Xyz ci da una SPERANZA.
Xyz non ha seguito le falsità che ci circondano.
Xyz si è impegnato ed è riuscito nel suo intento.

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 28/1/2011,23:37

CITAZIONE (qqcreafis @ 28/1/2011, 20:25)
"processi miracolo"...

Sarà colpa della magistratura....hahahahha....ho fatto la battuta!!!
faccine/angel1.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:452

Stato:



Inviato il: 30/1/2011,17:22

http://it.wikipedia.org/wiki/Barriera_di_Coulomb

Per superare la barriera di coulomb tra un atomo di idrogeno ed uno di nichel, servono almeno 5,17 Mev

Invece per superare la barriera di coulomb tra un atomo di idrogeno ed uno di litio, servono almeno 927 kev.

Allora io dico...
Ma non sarebbe stato più semplice utilizzare il litio anzichè le fesserie del nichel ?


Oltretutto l'idrogeno che entra nel litio è già una cosa vecchia che risale al 1954 con l'operazione http://it.wikipedia.org/wiki/Castle_Bravo




---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9948

Stato:



Inviato il: 30/1/2011,17:43

stranger da dove prendi i dati?

la bomba a cui ti riferisci contiene:

una bomba nucleare di tipo A o termonucleare che fa da innesco

un contenitore di deuterio trizio (l'idruro)

un riflettore di neutroni e x di uranio naturale

funzionamento :

l'innesco esplode ed emette x a pochi cm c'è il materiale fusibile
grazie allo chermo riflettore gli x vengono concentrati sul materiale fusibile

il materiale fusibile fonde dal punto di vista necleare e produce ettogrammi di neutroni ad alta velocità.

i neutroni ad alta velocità fissionano l'uranio naturale .

l'involucro esterno funziona da booster e raddoppia in genere la potenza della bomba (in quel caso proprio triplica)

è la tipologia di bomba più potente che esiste dato il booster di uranio , ma per lo stesso motivo anche la più sporca


in sintesi

bomba fissione-fusione, fusione , fissione involucro


ma l'incredibile che per esplodere la bomba non si deve disassemblare deve rimanere con la geometria studiata intatta, questo si ottiene per microsecondi grazie all'inerzia all'accelerazione della materia



---------------
ODE AD UNO STUDENTE MERITEVOLE (Sermone)
Allora Xyz è stato bravo! noi dobbiamo riconoscere che è stato molto bravo, bisogna dirlo !
In un mondo dove tutto SEMBRA uguale a tutto.
In un mondo dove chi abbruttisce la dignità dell’intelligenza umana si arroga meriti.
In un mondo in cui si dice che i giovani non hanno speranza perché “tanto non troveranno lavoro” perché tanto non “non avranno la pensione”.
Xyz è stato bravo! ha capito tutto, ha fatto un compito perfetto.
Xyz ci da una SPERANZA.
Xyz non ha seguito le falsità che ci circondano.
Xyz si è impegnato ed è riuscito nel suo intento.

 

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:452

Stato:



Inviato il: 30/1/2011,20:28

CITAZIONE (qqcreafis @ 30/1/2011, 17:43)
stranger da dove prendi i dati?
un contenitore di deuterio trizio (l'idruro)

Sei male informato.

il deuterio-trizio si usava nei primissimi esperimenti e gli americani si erano accorti che il trizio aveva un grosso difetto: decadeva dopo soli 12 anni.
Quindi una bomba a fusione nucleare fatta con deuterio e trizio, invecchia presto e non funziona più.

Allora gli scienziati americani capirono che il trizio andava sostituito con il litio.

Il litio è stabile !
Quindi la bomba a fusione nucleare fatta con il litio, non invecchia MAI ed è sempre pronta all'uso.

Il fatto che la bomba contenga uranio 235 (o meglio) plutonio, questo serve per l'innesco e basta.

Lascia da pensare il fatto che si usa il litio e non il nichel.

Con questo non voglio dire che l'ambaradam deuterio-litio possa funzionare, MA MA MA ipotizzare di usare il nichel si sembra troppo campato per aria.





---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9948

Stato:



Inviato il: 30/1/2011,21:35

so che ogni tanto cambiavano la granella con il tritio...

ma la fusione non avviene con il litio il litio è solo un mezzo per fare al volo tritio

http://it.wikipedia.org/wiki/Bomba_all'idrogeno



poi che ci siano procesi nucleari nel Ni è tutto da vedere in quanto, l'effetto è troppo breve,e parlano sempre di potenza e mai di energia







---------------
ODE AD UNO STUDENTE MERITEVOLE (Sermone)
Allora Xyz è stato bravo! noi dobbiamo riconoscere che è stato molto bravo, bisogna dirlo !
In un mondo dove tutto SEMBRA uguale a tutto.
In un mondo dove chi abbruttisce la dignità dell’intelligenza umana si arroga meriti.
In un mondo in cui si dice che i giovani non hanno speranza perché “tanto non troveranno lavoro” perché tanto non “non avranno la pensione”.
Xyz è stato bravo! ha capito tutto, ha fatto un compito perfetto.
Xyz ci da una SPERANZA.
Xyz non ha seguito le falsità che ci circondano.
Xyz si è impegnato ed è riuscito nel suo intento.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (45)   [1]   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum