Se sei già registrato           oppure    

Orario: 16/08/2022 03:02:59  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Cura del verde

VISUALIZZA L'ALBUM


Modalità per riprodurre questa pianta
FinePagina

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 17:55:21

Qualcuno sà darmi indicazioni su come moltiplicare questa pianta dal profumo intenso in questo periodo di fioritura?
E' possibile la riproduzione per talea e come? Grazie a chi volesse darmi qualche consiglio.
Allego una foto della pianta. Ciao



Immagine Allegata: IMG_20170527_173323 (2).jpg
 
ForumEA/Q/IMG_20170527_173323 (2).jpg



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 19:18:49

Gelsomino

ne abbiamo parecchie di piante.
A volte il profumo stordisce....



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 20:21:26

Caro Biomass, quella è una sola pianta che dal muro si è allungata tramite un arco per arrivare sul cocus ed invadere da sotto lo stesso cocus. Mi dispiace tagliarla che ha un profumo che se stai molto tempo vicino stordisce, vero. Vorrei se possibile creare altre piante da mettere a dimora tra la siepe per riempire i vuoti creati dal secco. Poichè sul mercato hanno un costo che si aggira sui 20€, almeno dalle mie parti, vorrei creare delle talee se è possibile.



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 21:25:51

nell'attesa di iPluto


CITAZIONE

La moltiplicazione della pianta può avvenire per talea e, in alcuni casi ben più rari, anche per propaggine o margotta. La talea si realizza con tagli da circa 10 centimetri, inseriti in morbida sabbia e terriccio fino all’apparizione delle radici. Rarissimo, invece, è il ricorso al seme.

preso da qui LINK



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 21:48:19

In attesa di pluto, ne approfitto per ringraziarti delle informazioni Biomass



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 22:17:22

prego

quello che non ti scrivono è il periodo indicato e gli eventuali prodotti da usare per innescare un bel impianto radicale della talea.

W Pluto, per questo



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

pluto1962

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2683

Stato:



Inviato il: 27/05/2017 22:30:42

Ciao per il gelsomino la miglior propagazione é per propaggine,é un metodo che richiede un anno vegetativo:
Moltiplicazione della pianta per propaggine:

La propaggine é un altro semplice metodo di riproduzione degli arbusti che talvolta avviene spontaneamente in natura e consiste nel radicamento di una porzione di ramo che é stata interrata. I rami più adatti per fare propaggini sono quelli dell'anno, i più giovani e non fioriti; le stagioni migliori sono l'autunno e l'inverno per gli arbusti spoglianti,l'autunno e la primavera per i sempreverdi.
Il modo in cui procedere é il seguente: dopo aver scelto un ramo ben flessibile si tolgono le foglie nel tratto che verrà interrato, si pratica un incisione nel punto in cui si desidera vengano emesse le radici e si trattiene il ramo in terra ,in quel punto,con l'aiuto di un pezzo di filo di ferro piegato a U e interrato; la punta del ramo(che sarà la futura piantina) può essere sostenuta con un bastoncino.
Volendo facilitare l'emissione delle radici si può porre della polvere contenente ormoni radicanti nel punto in cui é stata incisa la corteccia; sempre per questo motivo il terriccio che ricopre la porzione di ramo interrata é bene sia una mistura di torba e sabbia oppurre un normale terriccio che mantenuto umido con l'aiuto di una pacciamatura.
La propaggine può essere semplice se da un ramo si desidera ottenere una sola pianta nuova,o multipla se lo stesso ramo,molto lungo e flessibile,viene interrato ripetute volte lasciando emergere fra un interramento e l'atro almeno due coppie di gemme.
Questo metodo di moltiplicazione é piuttosto lento: occorre circa un anno per ottenere una nuova pianta ben dotata di radici e pronta per essere staccata dalla pianta madre, ma il successo dell'operazione é
praticamente certo.



---------------
Il verde che ci circonda va protetto a tutti i costi

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 28/05/2017 11:12:48

Grazie Pluto1962 conosco la propagazione per propaggine, l'ho praticata altre volte con altre piante, spesse volte con il glicine per realizzare piante per gli amici. Non l'avevo mai praticata con il gelsomino anche perchè non conoscevo quali rami utilizzare se quelli giovani o quelli più duri. Io preferisco interrare la propagine in un vaso che poi staccherò portando la pianta intera altrove. Sei sempre disponibile a dare consigli. Ti ringrazio di cuore. Ciao Franco



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 28/05/2017 11:22:43

Ne vorrei realizzare tante altre per farle diventare come questa.



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 28/05/2017 11:24:30

foto era grossa e non la caricava. l'ho ridotta forse ora la carica



Modificato da Il_Salentino - 28/05/2017, 11:46:42


---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 28/05/2017 11:27:52

foto



Immagine Allegata: IMG_20170528_105235 (2).jpg
 
ForumEA/Q/IMG_20170528_105235 (2).jpg



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 

pluto1962

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:2683

Stato:



Inviato il: 29/05/2017 21:17:37

Ciao, fatta nel vaso và benissimo, così hai anche il pane di terra con radici, cosa non facile se messa in terra nello scavare difficilmente si riesce a estrarre la pianta con la terra attaccata,perché tende a distaccarsi e il più delle volte rimane solo la radice nuda, ciò comporta in caso di un nuovo rinterro una maggiore difficoltà nell'attecchimento. Calcola che il rincospermo o falso gelsomino comunque ha una buona crescita. .



---------------
Il verde che ci circonda va protetto a tutti i costi

 

Il_Salentino
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:919

Stato:



Inviato il: 29/05/2017 22:50:53

Infatti, pluto1962 io preferisco fare la propagazione per propagine utilizzando vasi di plastica quando possibile. Credo che non sarà difficile farlo con il rincospermo, infatti trattasi proprio di quella pianta. La crescita è eccezionale, forse il mio terreno, argilloso, è adatto a questa pianta, ne ho 2 da diversi anni e sebbene li adatto ogni tanto, eliminando i rami più lunghi, hanno una crescita eccezionale. Quello che a me piace tanto è il profumo che emanano. Proverò a fare qualche propagine al momento opportuno. Ciao e grazie per le info.



---------------
1 inverter PIP 5048MST + 12 pannelli TIANWEI 230Wp + 18 pannelli amorfi da 75Wp + 28 pacchi da 200 celle 18650 litio 600Ah
1 inverter PIP 5048MSD + 3 pannelli junko 255 Wp + 3 pannelli Tianwhei 230 Wp + 12 batterie 4 V 200 Ah
1 generatore eolico da 1000W autocostruito.
Boiler Ariston 150l

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum