Se sei già registrato           oppure    

Orario: 18/08/2022 19:56:51  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Elettrodomestici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Rimettiamo in vita una "vecchia lavastoviglie", Bosch smv50m70ep/28
FinePagina

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 31/01/2020 07:11:02

ciao a tutti.
dovendo acquistare una lavatoviglie per la mia nuova cucina mi sono trovato a riflettere su cosa acquistare. lavorando nel campo (assistenza tecnica elettrodomestici monomarca) ero orientato a prendere una macchina del marchio di cui mi occupo ossia del gruppo bsh, ma i modelli che ci sono sono molti e specie quelli entry level, lasciano un po' a desiderare per quanto riguarda i materiali con cui e' costruita la vasca.
quindi per aver un buon prodotto sarei dovuto andare su un prodotto di media/alta gamma con tutti i pro ed i contro del caso.
per esempio i modelli entry level hanno si una struttura scadente ma di buono hanno il vantaggio di essere molto semplici e quindi meno soggetti a rottura o comunque meno costosi da riparare.....
come diceva Henry Ford.....meno cose ci sono meno si rompono....
quindi ho scelto un'altra strada....
ho cercato una lavastoviglie usata rotta di circa una decina di anni e l'ho rimessa in vita.
la struttura e' interamente di acciaio e quindi si presta ad essere riparata nel tempo.

....continua.....



Modificato da ecologix1971 - 31/01/2020, 07:15:18
 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:13061

Stato:



Inviato il: 31/01/2020 10:07:28

Bravo, ottima scelta, noi ci siamo subito pentiti di aver buttato una ottima San Giorgio di 30 anni, solo perché era più rumorosa di quelle nuove, era semplicissima, unico motore, girava in un senso per lavare e cambiava senso per scaricare, resistenza ad immersione nella vasca e asciugava benissimo, la nuova Elett.... lava bene solo con le tabs, con la polvere rimangono residui nella vaschetta perché si apre poco ci vogliono due ore tempo programma più corto anche collegata all'acqua calda e asciuga da schifo.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 31/01/2020 13:36:29

Grazie Claudio, purtroppo si e' ormai un dato di fatto piu' andiamo avanti e piu' i costruttori tendono a fare cose che a malapena superano il periodo di garanzia (dipende dall'uso che se ne fa, in alcuni casi si rompono anche prima).

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2970

Stato:



Inviato il: 31/01/2020 14:17:03

Mi associo al recupero delle "Oldies"... Pure io avevo una meravigliosa Bosch con altrettanto meraviglioso sistema "Acquastop" antiallagamento...
Non ricordo il motivo del cambio, ma probabilmente cedetti alle sirene del "modernismo".
Passato ad una moderna (2012) dopo alcuni anni di servizio ha cominciato a dare le prime avvisaglie di "Obsolescenza Programmata". 1° inconveniente la maniglia dell'apertura mi e' rimasta in mano... Quindi sono andato di tarocco profondo e ho ripristinato il funzionamento. 2° guasto subdolo, lavaggio con acqua fredda "random", quindi resistenza OK... Se il risultato non era soddisfacente si ripeteva, 3° non erogava piu' il "Brillantante", risolto con cucchiaio di aceto a fine lavaggio, 4° lavaggio sempre freddo (sempre resistenza OK), risolto con apertura porta e introduzione di un paio di litri di acqua bollente, 5° "Non voglio piu' lavare i tuoi luridi piatti sporco umano!". Ovviamente le periferiche funzionavano sempre tutte era solo la CENTRALINA ELETTRONICA che e' impazzita!!!. Come al solito i ricambi costano quasi come ricomprare la macchina, ma per fortuna ho fatto un piccolo lavoretto da degli amici che avevano una vecchia "Indesit", una di quelle col "CrickCrock" (programmatore MECCANICO) che non sapevano come liberarsene e furono contentissimi di regalarmela. Ancora e' con noi, felice di prestarci i suoi servigi.
Per il lavaggio, se puo' interessare, il migliore "detergente" a mio avviso e'... L'acqua (gutta cavat lapidem - la goccia scava la roccia)!
Il suo potere detergente e' direttamente proporzionale alla temperatura, quindi piu' e' calda e piu' deterge! Ovviamente con le storielle delle A++++++ ci fregano facendole lavorare a temperature piu' basse e allora interviene la "Chimica" con le "Tavolette Magiche". Non so voi, ma io nelle mie pentole e stoviglie ci metto "Cibo"!!! Mica altro! Una sommaria ripulita da residui grossolani e un ammollo nel caso abbiate esagerato con la "Reazione di Maillard". Un qualsiasi acido debole (aceto o anche succo di limone) solubilizza il calcare e rende brillante il risultato...Meglio di tutto comunque l'Acido Citrico (Youtube)... Per l'asciugatura un canovaccio e un pochino di "Olio di Gomito" risolve alla grande.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2970

Stato:



Inviato il: 31/01/2020 17:48:58

CITAZIONE (lupocattivo, 31/01/2020 14:17:03 ) Discussione.php?215998&1#MSG3

...aceto o anche succo di limone



MEGLIO VERIFICARE!!!

Ciao, pure io sono discepolo dei metodi della nonna e non avevo ancora udito nulla sulla tossicita' derivante dall'uso dell'aceto. Nel link
l'Acido Citrico (Youtube) il "Discepolo di Dario Bressanini" cita ripetutamente l'Acido Citrico . Poi in rete tanto per tenere sotto controllo le cose mi sono imbattuto in un video (che non posto perche' potrebbe essere fuorviante) di un sedicente "Esperto". In buona sostanza vende detersivi biologici ( VerdeVero ) e si atteggia a esperto, ma io al di la di Dario Bressanini ( Che pubblica sulla rivista Le Scienze ) guardo sempre con critico distacco i Geni di turno... Se trovate indicazioni in merito ne sarei felice... Sto guardando con una punta di sospetto la bottiglietta di "Aceto Balsamico" delle mie terre di origine...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/AcetoBalsamico-2020-01-31-.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:21:02

ciao Lupo Cattivo, ti do' pienanente ragione, l'acqua da sola gia' lava di suo l'importante che sia ben calda.
purtroppo l'elettronica e' il punto debole delle ultime macchine, dove aihme' sanno bene come far fermare un processore dopo un certo numero di cicli
comunque tornando alla mia "nuova lavastoviglie" vi racconto cosa aveva , motivo per il quale il vecchio proprietario ha preferito sostituirla....

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:25:02

come prima cosa al momento che sono andato a prenderla ho chiesto se era possibile inserire la spina (visto che era gia' smontata) e sono andato a sbirciare lo storico degli errori in memoria....ebbene si questo modello di bosch mantiene in memoria gli ultimi 8 lavaggi eseguiti assegnando ad ognuno un codice di errore (se presente). se la maccchina non presenta problemi il codice relativo al programma sara' E00

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:29:20

nel mio caso di errori in memoria ne aveva piu' di uno ossia E15 ed E09 che corrispondono il primo al sistema antiallagamrnto (acquastop) che e' entrato in funzione, il secondo allla pompa riscaldante che ha la resistenza di riscaldamento interrotta. entrambi i problemi generati dalla stessa causa ossia una perdita d'acqua dal pozzetto della macchina per capirci la sede del filtro.

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:35:14

comunque una volta assicuratomi che non aveva problemi riguardanti la parte elettronica (i primi 5 errori di questa macchina sono legati a problemi di elettronica) ho deciso di prenderla in quanto sapevo che anche se laborioso il lavoro era fattibile ad un costo relativamente contenuto era solo da mettersi li con tanta volonta' e smontarla tutta da cima a fondo.....e non vedevo l'ora...ahhaha

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:40:09

bene !!!! allora mettiamoci al lavoro
questa e' la macchina all'interno al momento che l'ho presa, si vedeva un tentativo fatto da qualcun altro ti provare a recuperare la perdita con del silicone che purtroppo non ha funzionato, scusate le foto ma fanno un po' pieta' specie le mosse
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IMG_20191110_194854123_1.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:47:56

a questo punto parto con lo smontaggio delle varie parti per arrivare sl pozzetto dove sono collegati tutti i componenti tra cui anche la pompa riscaldante (che ricordo anch'essa avente dei problemi). nel caso fosse stata soltanto lei da sostituire sarebbe stato molto piu' semplice e non avrei dovuto smontare quello che vedrete che smontero'
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IMG_20191110_175657459.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:52:25

per vedere bene la situazione e le condizioni dei vari componenti ho smontato la vasca che ricordo essere di acciaio, motivo della mia scelta, all'attuale si sta' diffondendo la plastica a macchia d'olio specie per modelli di medio/bassa gamma. ad esempio una macchina come questa (numero di programmi, display) acquistata ora ha la vasca in plastica che nell'arco di 3/4 anni si inizia a deformare con tutte le conseguenze del caso

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:55:25

tolta la vasca dal suo allogiamento, rimane il basamento con tutti i suoi componenti ben posizionati
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IMG_20191110_184708913.jpg

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IMG_20191110_184706209.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 05:59:21

vista aerea

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IMG_20191110_184752572.jpg

 

ecologix1971

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4163

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 06:00:45

qui si nota bene il tentativo (fatto da un mio predecesssore) di siliconare la perdita

CENTER]http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/IMG_20191110_184719973_2.jpg[/CENTER]

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum