Se sei già registrato           oppure    

Orario: 17/09/2021 14:20:53  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellet legna cippato e biomasse

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (7)   1   2   [3]   4   5   6   7    (Ultimo Msg)


Può una caldaia nata per bruciare pellet da 6mm essere alimentate da biomasse alternative?, Proviamo
FinePagina

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,11:53

Il pellet da 8 mm si dovrebbe trovare senza difficoltà e dovrebbe avere a parità di materiale circa un 20% di costo in meno del 6 mm.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

tgsimo_a

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1508

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,12:07

CITAZIONE (lasalute @ 26/5/2013, 12:53)
Il pellet da 8 mm si dovrebbe trovare senza difficoltà e dovrebbe avere a parità di materiale circa un 20% di costo in meno del 6 mm.

Magari... dove???



---------------
Signore dammi la pazienza... perché se mi dai la forza spacco tutto!!!

 

donquixote
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:62

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,12:23

CITAZIONE (biomass @ 26/5/2013, 11:08)
Concordo
è dal 2009 che cerco alternative al pellet certificato in quanto
la mia stufa ed io, ne facciamo volentieri a meno.
Girato tutti i commercianti di pellet della mia zona....
In pratica non ci sono alternative al pellet 6mm e non ci sono
pellet economici..

Ed è quello che sto dicendo io ma attenzione, il mercato siamo noi, se andiamo da un rivenditore e gli chiediamo del pellet per caldaie e lui ci propone del DIN Plus basta fargli capire che lui di pellet non ne capisce nulla e che a questo punto si va a cercare altro. Ovvio che uno solo, così come una sola rondine non fa primavera ma se poi altri gli vanno a fare le medesime domande poi una pulce nell’orecchio gliela si mette.
Farsi il pellet da se è ottima cosa ma non confondiamo le acque il mercato è tutt’altro e noi abbiamo il compito di formarlo questo mercato con le nostre richieste. Utopia?? Forse ma è la base di tutto.

 

cipper
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:36

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,13:17

sante parole stufo.....peccato i migliori vanno via sempre per primi........ faccine/wink.gif

quoto l'appennino parmense.....

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1191

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,13:23

CITAZIONE (donquixote @ 26/5/2013, 13:23)
......... ma attenzione, il mercato siamo noi, se andiamo da un rivenditore e gli chiediamo del pellet per caldaie e lui ci propone del DIN Plus basta fargli capire che lui di pellet non ne capisce nulla e che a questo punto si va a cercare altro.

Don, dici cose sagge, ma purtroppo tanti possessori di caldaie sono proprio loro ad andare dal rivenditore a chiedere Din Plus ... Quindi, secondo te, chi è a non capire niente?
Per il momento siamo a distanze siderali da un mercato normale.



---------------
Bitcoin, Ethereum & Co. (da +800% in un giorno a -90% in un'ora)

 

donquixote
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:62

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,14:50

[/QUOTE]
tanti possessori di caldaie sono proprio loro ad andare dal rivenditore a chiedere Din Plus ... Quindi, secondo te, chi è a non capire niente?
Per il momento siamo a distanze siderali da un mercato normale.
[/QUOTE]
In questo caso la colpa è della maggior parte dei CAT che, e qui mi ripeto per l’ennesima volta, si intendono di combustione di biomasse come un boscimano di fusione nucleare. Diciamola giusta i CAT vengono indottrinati da certi fabbricanti di pseudo stufe e caldaie che sono talmente mal progettate che per funzionare devono farlo con solo pellet di prima qualità e qualche volta neppure con quello. Di conseguenza parlano a sproposito millantando esperienze inesistenti. A questo proposito ho l’esperienza di un mio amico che ha comperato anni fa una stufa di buona qualità ma che faticava a bruciare pellet scarsi, essendo esperto di elettronica e con l’aiuto della fabbrica produttrice della scheda, l’ha modificata al punto che ora brucia anche le schifezze di provenienza rumena, quindi…. Come dico sempre: tutti i pellet bruciano (ci mancherebbe è legno) ma sono le stufe che non riescono a bruciare. A buon intenditore basta questo

Precisiamo anche che quasi nesuno dei possessori di caldaie ha messo un serbatoio adeguato ai consumi della sua macchina e quindi questi signori continuano a comperare pellet in sacchetti da 15 mentre l'industriale andrebbe comperato sfuso o al massimo in big bags. E qui entrano in gioco gli installatori che fanno il pari con i CAT che per non perdere la vendita della caldaia e la sua successiva installazione preferiscono non parlare di questa necessità. Temono infatti che il cliente si spaventi dei costi ulteriori, al punto che non si premurano in molti casi nemmeno di far installare il puffer che è assolutamente necessario per una buona conduzione di una caldaia a biomassa. Questo lo dico per esperienza diretta assendnoci io pure cascato 10 anni fa in questo tranello.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,15:39

CITAZIONE (tgsimo_a @ 26/5/2013, 13:07)
CITAZIONE (lasalute @ 26/5/2013, 12:53)
Il pellet da 8 mm si dovrebbe trovare senza difficoltà e dovrebbe avere a parità di materiale circa un 20% di costo in meno del 6 mm.

Magari... dove???

Cosi mi era stato detto da un rivenditore che conosco bene. Il problema è che non gli vale la pena portare a casa un bilico perché la gente non si fida di acquistare l'otto millimetri.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:18359

Stato:



Inviato il: 26/5/2013,16:11

Per curiosità ho digitato "pellet 8mm" su google...
È venuto fuori questo per primo
http://globallegno.jimdo.com/pellet-industriale/
Sulla carta non è male ed è anche insacchettato.....
Il Bigbag non è fattibile per me.
In Friuli niente da fare....come dicevo prima......



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

terzani

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:93

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,12:01

CITAZIONE (biomass @ 26/5/2013, 17:11)
Per curiosità ho digitato "pellet 8mm" su google...
È venuto fuori questo per primo
http://globallegno.jimdo.com/pellet-industriale/
Sulla carta non è male ed è anche insacchettato.....
Il Bigbag non è fattibile per me.
In Friuli niente da fare....come dicevo prima......

Attenzione!!!! pare che questa società non esiste, serve solo a spillare soldi ai malcapitati.

Provate a vedere dove è registrata l'azienda! Regno Unito???? e a Lecco sembrerebbe che non esiste nessuna sede.

Non fate bonifici anticipati a questa società se non prima di aver ricevuto il carico di pellet desiderato!

LEGGETE QUI: #entry353510460

ciao a tutti




Modificato da terzani - 27/5/2013, 13:10


---------------
APRILE 2013: Agricippomix (cippatino/pellet/mais e altra biomassa), finalmente un combustibile low cost!

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:18359

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,12:10

....quindi non ci sono neanche gli uffici?
http://globallegno.com/location/
http://globallegno.com/negozio/
Una truffa vera e propria....
Fate attenzione, allora.
Non comprate nulla, pagando in anticipo.

Grazie terzani per il supporto.




Modificato da biomass - 27/5/2013, 13:19


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,12:18

CITAZIONE
LEGGETE QUI: #entry353510460

= la giustizia è lenta ma inesorabile. l'hanno preso

ma sicuramente han ricominciato! faccine/laugh.gif


http://globallegno.shopmania.biz/

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,15:46

Va beh. Ci sarà qualcuno di onesto che vende l'otto millimetri.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3590

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,17:21

Ciao a tutti...ciaoMax (ti tengo d'occhio...lo sai... ;-) )...se può essere utile in rete ho trovato questo:

http://www.pellettrade.it/pellet-trade-con...dove-siamo.html

http://www.pellet-point.com/pellet/view/pr...gory_id/16.html

http://www.woodbusinessportal.com/it/prodo...so-industriale-



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

donquixote
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:62

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,17:31

Ho contattato proprio stamattina un fabbricante di un interessante, sulla carta, agripellet. Mi riprometto di andarlo a trovare al più presto ma anche lui per ora fa del 6 mm. Pur sapendo che il suo prodotto brucia solo in certe stufe con il così detto bruciatore rotante che aveva presentato più di 5 anni fa un bravo e simpatico produttore di stufe a sud di Roma, non ha nemmeno pensato di fare dell’8 o meglio del 10 visto che con cenere al 1,3% è solo per caldaie. La produzione è bassa per ora ma mi ha assicurato che hanno possibilità di rifornimento di materia prima in quantità molto alte e mi sembra intenzionato ad investire se trova da piazzare il suo pellet. Come detto vado a trovarlo e mi faccio dare una decina se non più sacchi che poi, visto che io vado ancora a legna (ma per poco) darò a Stufo e casomai a qualcun altro che me lo vorrà provare anche subito. Se poi va bene vediamo di farlo conoscere a chi di dovere.

 

biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:18359

Stato:



Inviato il: 27/5/2013,18:18

Bisogna fare un distinguo....
D'accordo non bruciare sciccherie dorate.....ma neanche
le più becere porcherie agri/bio/ciarpame pellettizzato
da portare in salotto ergo in casa.
Quello che cerco/cerchiamo è il pellet via di mezzo.

Robe puzzolenti, le ho già bruciate (agrifire) e non ho intenzione di ripetere l'esperienza.

Che ne dite?
Non credo valga la pena portare robaccia in casa.....
Se poi si ha il locale caldaia ben separato dall'abitazione.....allora si....
ma ci deve essere una convenienza economica notevole.


CITAZIONE (marcosnout @ 27/5/2013, 18:21)
Ciao a tutti...ciaoMax (ti tengo d'occhio...lo sai... ;-) )...

accidenti...
meglio che mi vesto...
Ciao faccine/biggrin.gif
vieni a trovarci più spesso, dai
faccine/tongue.gif




Modificato da biomass - 27/5/2013, 21:13


---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (7)   1   2   [3]   4   5   6   7    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum