Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/07/2024 15:25:49  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (127)  < ...  16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   [26]   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36  ...>    (Ultimo Msg)


Impianti fotovoltaici ad isola, Come realizzarli, pro e contro, etc...
FinePagina

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 1/2/2011,14:15

CITAZIONE (giofaro @ 1/2/2011, 12:34)
Volevo da qualche esperto sapere come sono i mosfet i p2030 , p80 n ed p60n,di questi ne ho molti,se riesco ve ne spedisco qualcuno visto che a Max puo' essere utile!

In questi giorni ci sto sbattento un sacco per riparare questo inverter che utilizza questi dispositivi ma la cosa e' molto complicata,si accettano suggerimenti se qualcuno ci riesce a capire qualcosa,eventualmente metto lo schema che ho ricavato!

Vedi se ti serve questo.



Scarica allegato

STP80.pdf


( Numero download: 257 )

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 1/2/2011,19:20

CITAZIONE (giofaro @ 1/2/2011, 12:34)
..se riesco ve ne spedisco qualcuno visto che a Max puo' essere utile!

no no, non sono io l' esperto faccine/biggrin.gif io lo dicevo per Ferro, se ti avanzano spediscili a lui

ciao
MAX

 

giofaro

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:238

Stato:



Inviato il: 6/2/2011,23:58

Da 3 giorni il mio impianto e' andato a regime ,ho lasciato tutto in automatico,devo dire che gia' quasi due giorni il mio impianto ha prodotto il 70 % del mio fabbisogno di illumunazione giornaliera'!Niente male!Vi devo ringraziare per i consigli che mi avete dato.

 

giofaro

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:238

Stato:



Inviato il: 8/2/2011,06:16

Ciao ragazzi si puo' avere uno schema elettrico come collegare i mosfet in sostituzione dei diodi shotty,visto che ho un sacco di questi dispositivi capaci di reggere anche 80 A non mi sembra il caso di comprare i diodi!Grazie per la disponibilita'!

 

max_linux2000

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2120

Stato:



Inviato il: 8/2/2011,09:18

Che io sappia nessuno di noi ha usato I mosfet. C'era oggettovolante che ne aveva accennato, ma la cosa poi non è andata avanti. Forse non è possibile o non ne vale la pena. Cmq chiedi a lui.

Ciao

 

giofaro

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:238

Stato:



Inviato il: 8/2/2011,18:38

Ok Max spero di trovare qualcosa su internet!

 

alfa156
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19

Stato:



Inviato il: 7/4/2011,07:09

Ciao Giofaro ho visto le foto del quadretto di commutazione linea elettrica fotovoltaico enel, dovrei anche io realizzarlo puoi darmi lo schema di commutazione che hai realizzato? mi trovo del vecchio materiale recuperato e vorrrei vedere se riesco a combinare qualche cosa.Grazie cordiali saluti

 

alfa156
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19

Stato:



Inviato il: 7/4/2011,07:30

Salve, sto seguendo il forum da diverso tempo, e non mi stanco di leggere,tanto è vero che mi sono così appassionato ed anche io mi accingo a realizzare un piccolo impianto ad isola. Attualmente dispongo di un po di materiale,e precisamente 4 pannelli 220p.20 una banca batteria a gel recuperata un inverter onda sinusoidale pura della dometic acquistato su ebay ad un ottimo prezzo di 1500 watt. Debbo acquistare lo staffaggio per i pannelli e poi inizio a mettermi all'opera.L'impianto che vorrei realizzare avrà una tensione di esercizio di 24 volt, i pannelli li collegherei tutti in parallelo. Adesso da quello che ho potuto leggere mi sembra di aver capito che si rende necessario che ad ogni pannello vada collegato un diodo shotcky, che possono essere recuperati dagli alimentatori dei pc, questo diodo va messo in serie al positivo del pannello? chi mi può postare uno schemino.L'altra domanda è, visto che debbo acquistare il regolatore di carica,mi trovo un po dubbioso su cosa comprare,e precisamente sentendo i consigli di Keyosz non so se comprare un PWM oppure un mttp con i pannelli che ho a disposizione. Ho trovato un signore che si vende un xantrex c 40 e volevo comprare questo ma non so se va bene. Quindi aspetto con impazienza Vostre risposte visto che il signore del regolatore se non lo compro subito se lo vende. Cordiali saluti a tutta la comunità




Modificato da alfa156 - 16/4/2011, 19:02
 

giofaro

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:238

Stato:



Inviato il: 8/4/2011,05:22

Ok vediamo se riesco a mettere lo shema nel forum!

Dal lavoro non riesco,quando torno a casa lo metto in rete!E' semplicissimo realizzarlo,hai di bisogno solo di un rele' e dei morsetti!

 

alfa156
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19

Stato:



Inviato il: 8/4/2011,11:53

Bene ad integrazione delle domande che Vi ho posto sopra vi do le caratteristiche elettriche del pannello , 220-p20 Voc 36,5; Isc 8,14; Imp 7,40; policristallino 60 celle.Collegando questi pannelli in parallelo fra di loro quale tipo di regolatore di carica mi consigliate, escludendo Outbak che costa un accidenti, sarei orientato o su un morningstar oppure su Xantrex, ma quale ? L'inverter che ho acquistato avrà senz'altro bisogno del ritardo di commutazione ma non sono riuscito a trovare lo schema di non sole bolle di acqua , e tra l'altro il file zip non riesco a scaricarlo.Quindi sono relativamente fermo, mi sto dedicando agli accumulatori, per adesso sto incamerando tutto quello che trovo in giro.Dopo con pazienza vedo cosa riesco a combinare. Scusate se sto chiedendo diverse cose. A proposito di diodi shotty, quelli li ho recuperati dagli alimentatori dei computer ma hanno tre piedini, adesso non so materialmente come va collegato questo diodo.So che va messo in serie al postitivo del pannello ma quale dei tre piedini utilizzo. I 2 piedini esterni li collego al cavo positivo che viene dal pannello,ed il piedino centrale va collegato agli altri cavi positivi dei pannelli e poi, tutti i positivi andrebbero al regolatore di carica.Ditemi se è corretto quello che ho scritto prima di combinare qualche frittata.




Modificato da alfa156 - 16/4/2011, 19:03
 

it9guh
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 30/4/2011,21:54

salve,
ho comprato 2 pannelli da 50w c.a. con un regolatore di carica da 10 ah, volevo sapere se in giornata (di sole) i due pannelli riescono a caricare 2 batterie da 100 ah cosi la sera posso utilizzare le batterie cariche.
E con questi due batterie posso accendere un punto luce e un pc per 3 ore a sera?
sempre con un inverter da 750 w
Premetto che sto iniziando adesso ho letto gran parte delle vostre discussioni
aspettando una vostra risp. vi auguro un buon 1° maggio a tutti




Modificato da it9guh - 3/5/2011, 23:42
 

dblgiuseppe
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:34

Stato:



Inviato il: 6/5/2011,22:39

ALFA 156 faccine/w00t.gif Caz 220 W è un bel po.




Modificato da dblgiuseppe - 7/5/2011, 00:04
 

dblgiuseppe
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:34

Stato:



Inviato il: 6/5/2011,22:57

it9guh Con le batterie in possesso riesci tenere il tu pc acceso per tre ore, faccine/w00t.gif ma un giorno si tre giorni no faccine/sick.gif con i pannelli




Modificato da dblgiuseppe - 7/5/2011, 00:17
 

it9guh
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 19/5/2011,13:26

grazie dblgiuseppe faccine/clap.gif della risposta intanto mi sai dire per favore qual'è il pannello migliore o sono tutti uguali?
Perche nelle prossime settimane vorrei comprare dei pannelli e fare un impianto da 500w per il momento

 

travgabr
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:51

Stato:



Inviato il: 21/5/2011,14:47

Ciao , complimenti ...e' quello che vorrei fare anch'io .....ho comprato 200 celle da 3,9 wp ....me ne hanno spedito 240 .
Ho fatto un piccolo pannello con delle celle da 2 wp , 70 w in tutto ...carica benissimo la batteria , purtroppo non riesco a misurare la corrente che produce ...comunque ...l'importante che funzioni !
Ho visto che spesso i pannelli sono formati da 36 celle ...e' un numero determinante per il giusto funzionamento o e' possibile adattare il numero di celle allo spazio del tetto che si deve coprire . In breve se io volessi comporre delle stringhe da 8 o da 12 15 celle , questo comporterebbe dei problemi alla produzione di energia ?
Le celle che ho io sono da 156 X 156 policristalline quante celle mi consiglieresti per ogni stringa ?
Per assemblare il pannello da 70 W ( l'esperimento ) ho comprato del tubolare in alluminio e del vetro multistrato ( quello delle auto ) , le celle sono siliconate su vetro sintetico ...che ho notato tende a curvarsi .Silicone sul di bordo interno tra vetro multistrato/e vetrosintetico . Tubolare in alluminio siliconato sul vetro sintetico per la posa sul tetto e cornice in alluminio lungo tutto il bordo ...che ne dite dovrebbe venir bene ?

 
 InizioPagina
 

Pagine: (127)  < ...  16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   [26]   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum