Se sei già registrato           oppure    

Orario: 05/10/2022 00:35:59  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Motori termici, magnetici, elettrici, etc...

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   3   [4]   5    (Ultimo Msg)


Automobile a pellet, Utilizzando un motore stirling
FinePagina

negrin
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 15/2/2009,01:20

ferro ho visto altri tuoi scritti, scrivi davvero bene, complimenti! io sto studiando e costruendo un gassificatore, quello che ti posso dire per ora che si sono fatti vari esperimenti, con scarti agricoli, paglie, bucce di riso, steli di mais, ecc.. l'unico problema é che il gassificatore, é costruito per andare a paglia, per es. non potrá andare a legna e viceversa, quindi ognuno il suo. un problema grosso, che alcuni di questi combustibili producono molto catrame e quindi non sono adatti per fare funzionare motori a scoppio. in questi casi il gas prodotto viene usato nei motori stirling, o in bruciatori, quado staró meglio e ormai manca poco, vi metteró a conoscenza dei miei progressi. un saluto

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 15/2/2009,10:44

CITAZIONE (Ferrobattuto @ 14/2/2009, 21:14)
°°°°°°° rimane il fatto che probabilmente si potrebbero gasificare anche altre cose oltre il legno, scarti meno nobili che normalmente possono venire distrutti.
Adesso ci sarebbe solo l'imbarazzo della scelta: a quei tempi nulla veniva sprecato ma trasformato in qualcos'altro che il bisogno primario era metter insieme il pranzo con la cena....Fra queste sostanze per produrre biogas qualcosa di appetibile si trova! faccine/tongue.gif
ForumEA/us/img17/2624/biogasjj8.jpg



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 16/09/2014, 18:29:41
 

Libero51

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1274

Stato:



Inviato il: 15/2/2009,13:25

CITAZIONE (Ferrobattuto @ 14/2/2009, 21:14)
. . . il prosciutto piace anche agli autobus . . .

CITAZIONE (biomassoso @ 15/2/2009, 10:44)
. . . Fra queste sostanze per produrre biogas qualcosa di appetibile si trova!

Ciao a tutti ,sono praticamente d'accordo con gli . . autobus, con il prosciutto crudo è tutta un'altra cosa ! ehehehe .
A volte non ci rendiamo conto che i combustibili solidi e liquidi "bruciano" solo dopo essersi trasformati in gas . Il contatto stretto tra molecole di combustibile e comburente permette quella reazione chimica esotermica che chiamiamo comunenente "combustione".
Grazie a ferro e biomassoso che ragionando sul syngas indicano . . . pietanza e companatico.

Un saluto a tutti.

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 15/2/2009,14:55

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 14/2/2009, 23:34)
......proprio ieri un automobilista davanti ai miei occhi si rifiutava di mettere lui stesso la benzina, voleva essere servito per non doversi sporcare le mani.
Bolle

Questo purtroppo Bolle fa parte della attuale tendenza edonistica e strumentalista della nostra società, ma confido che nel prossimo futuro, dato il prolungarsi delle difficoltà economiche (e non solo) molti perderanno la "paura di sporcarsi le mani".....

Grazie Negrin per i complimenti, ma come ho già detto altre volte, mi limito a mettere giù ciò che ricordo o che penso, piuttosto saremo contenti di vedere il tuo gasificatore, quando potrai, ma per ora pensa alla salute, cosa di certo molto più importante. Per quel che riguarda la produzione di sostanze "pesanti" come sottoprodotto della gasificazione, in un vecchio libro di chimica trovai scritto che si possono separare con il filtraggio, anche solo facendolo gorgogliare attraverso l'acqua o attraverso uno spesso strato di truccioli di legno bagnati, e che molte di quelle sostanze in pratica sono sottoprodotti utilissimi, tra cui proprio il catrame e il creosoto, che dovrebbero prodursi dalla combustione incompleta della legna. Un libro di chimica dell'800, con illustrazioni simpaticissime e sistemi semplici e pratici..... Da cui ricavai il sistema di farsi il sapone fatto in casa, in modo semplice ed efficace, e quello di ricavare la potassa greggia (carbonato di potassio) per lisciviazione delle ceneri di legna.

Biomassoso, hai sempre i dati e le tabelle giuste per quel che riguarda il materiale biologico, complimenti. Questa tabella, poi, è veramente utile per le comparazioni. E' evidente che ti interessi molto di questo, e da quì il nick. faccine/happy.gif

Io personalmente ho il problema, quando taglio la legna dal bosco, di dover bruciare grandi quantità di spini e rovi, molte ramaglie e fogliame di fratte, che lì per lì producono una grande quantità di calore, in un posto e in un modo che non mi sono assolutamente utili, e che vorrei trovare il sistema di riutilizzare. Uno sarebbe poter tritare il tutto, lasciarlo essiccare e poi ricomprimere in "tronchetti" da mettere in una stufa, oppure pressare ditettamente il tutto in "ballettine" per lo stesso uso.
Chiedo scusa però se la discussione stà uscendo dal tema, e magari se ne dovrebbe aprire una apposta.
Saluti.
Ferro

P.S.
Come vedi Libero, anche gli autobus sono buongustai, faccine/biggrin.gif ma ti assicuro che anche gli autisti non scherzano, faccine/laugh.gif specialmente se il prosciutto è paesano!

 

negrin
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 31/3/2009,19:52

ciao a tutti, vi scrivo perché oggi sono riuscito a fare funzionare il gassificatore a legna aplicato al motore, e né sono veramente felice, il motore e da 13 HP 4 tempi comprato su internet nuovo per 260 euri, mentre il gassificatore e filtri vari li ho tutti auto costruiti, appena avro la possibilitá vi faró avere delle immagini. un saluto a tutti

 

proxygenerator

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:140

Stato:



Inviato il: 1/4/2009,09:15

puoi dare qualche informazione in piu
sono veramente interessato
bravo

 

maxdef
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:998

Stato:



Inviato il: 1/4/2009,09:48

x Negrin:credo che dovresti aprire una discussione dedicata,vedo che siamo in tanti interessati,qui rischierebbe di rimanere nascosta....

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 1/4/2009,11:00

Negrin,
quoto maxdef...in effetti anche io sono molto curioso.
Ciao
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

negrin
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 5/4/2009,23:29

appena possibile vi vi daró maggiori detagli, abbiate pazienza in questi giorni sono molto impegnato, e non riesco a stare molto sul computer, in piú non questa notte non sto riuscendo ad inserire le immagini
C:UsersANA NEGRINPictures2009-04-05 isiisi 004.JPG




Modificato da negrin - 19/4/2009, 16:51
 

negrin
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 12/11/2009,11:20

salve a tutti rieccomi, scusatemi se non ho piú scritto ma il tempo a mia disposizione é stato davvero poco, e devo dire che mi mancava la concentrazione per seguirvi. Comunque la mia esperienza con la gassificazione del legno per fare funzionare i motori a scoppio é continuata, ed ora mi sto aprestando a costruire un piccolo impianto che produrra circa 10 kw utilizzando un motore della panda 750. Lenergia prodotta la venderó alla rete, che attualmente rappresenta una delle mie principali preocupazioni, poiché la burocrazzia che c'é dietro al momento mi sembra molto complessa! comunque spero di riuscire a superare questi problemi in quanto sto facendo questo per avere un lavoro. Oggi sono un pó influenzato e quidi ho abandonato il lavoro pesante per il momento. Vorrei farvi piú partecipi di questa esperienza, ma rispetto al eolico é piú complessa, io ho dedicato un anno e mezzo di studio, e tra il poco tempo e la complessitá del problema non saprei propio come fare. Ma se avete qualche domanda semplice da rivolgermi rispondo volentieri. Mando un saluto a tutti

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 12/11/2009,11:53

CITAZIONE (negrin @ 12/11/2009, 11:20)
Lenergia prodotta la venderó alla rete, che attualmente rappresenta una delle mie principali preocupazioni, poiché la burocrazzia che c'é dietro al momento mi sembra molto complessa!
Ma se avete qualche domanda semplice da rivolgermi rispondo volentieri.

INFATTI, una domanda semplice semplice.....
come te la cavi con questa qualificazione IAFR per un impianto auto costruito? faccine/sick.gif

 

negrin
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:49

Stato:



Inviato il: 12/11/2009,15:19

interessante domanda, infatti sto pensando di rivolgermi ad un tecnico che si occupa di queste cose. Ho comunicato spesso con il GSE fino adesso mi hanno risposto positivamente, anche se al momento il percorso burocratico non mi é ben chiaro, ecco perché sto preferendo lasciare questa incombenza a chi giá si occupa di questo, anche se mi costerá! Prima di passare all'idea di produrre energia autonomamente avevo tentato di propporre la mia idea a ditte della zona che si ocupavano di cogenerazione, e l'esperienza é stata deludente!, ma da questi colloqui e emerso che i generatori alimentati a metano nella vendita della energia elettrica seguono un percorso simile al mio. Inoltre in zona c'é una ditta che vende turbine alimentate a legna per la produzione di energia elettrica della potenza paria alla mia, suppongo che si possa seguire un iter simile, anche questi hanno dimostrato un certo interesse al mio progetto. In questi colloqui ho scoperto che molte ditte hanno tentato la produzione di energia attraverso la gassificazione del legno e hanno fallito. Devo dire che anche per mé non é stato semplice trovare la soluzione ai molteplici problemi che si sono presentati nella costruzione del prototipo, e solo dopo svariati mesi passati a fare tentativi sono riuscito a trovare una soluzione soddisfacente ai vari problemi. so che questa non é una risposta soddisfacente alla tua domanda al momento mi sto concentrado sulla costruzione della macchina, e spero che il technico propostomi dall'elettricista che ho incaricato per l'allacciamento alla rete si occupi di questa incombenza.

 

Inefficiente
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:74

Stato:



Inviato il: 15/01/2020 01:36:20

La prima cosa che mi è venuta in mente leggendo il titolo di questa discussione
LINK

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:13423

Stato:



Inviato il: 15/01/2020 11:57:40

Geniale, ma non ha inventato nulla di nuovo, mio papà nel 1940 aveva un furgone Lancia a gasogeno. LINK



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Inefficiente
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:74

Stato:



Inviato il: 15/01/2020 15:41:29

Anche mio zio in quegli anni guidava qualcosa di simile. Diceva che ogni ottanta km doveva fermarsi e fare il pieno di carbone.


Per quanto riguarda il gassogeno ho l'impressione che nonostante il calo di rendimento dovuto alla trasformazione, allalimentazione con gas caldi e tutto il resto, si abbia un aumento del rendimento "effettivo" inteso come il rapporto tra quantità di energia immessa nel sistema e km percorsi.
Sembra un controsenso ma non lo è, infatti c'è una spiegazione molto semplice: a causa del potere calorico inferiore, alla presenza di gas caldi e molti gas inerti, la miscelazione aria/gas viene fatta al 50%.
Questo riduce la potenza massima di molto, ma non servono 40 cavalli per viaggiare a 60 kmh, ne bastano molti meno, ed è proprio questo il punto.
la potenza massima ridotta consente di viaggiare con la valvola a farfalla più aperta e tutti i benefici che ne conseguono.

Se a benzina si ha la massima efficienza quando si producono 40 cavalli ma a noi ne servono solo 6 per fare i 60, per quanto possa essere alto il rendomento massimo,quello effettivo" decade, visto che dovremo parzializzare l'aria in ingresso (e quindi il rapporto di compressione)

Se a gas si ha la massima efficienza quando il motore eroga 10 cv, invece, anche se la massima efficienza sarà più bassa, il motore si troverà per molto più tempo a lavorare a regimi prossimi a quello di massima efficienza.

Sotolineo la parola "impressione" all'inizio del messaggio. Impressione basata sui dati di una ricerca fatta da qualche ente statale in Svezia non troppi anni fa.



Modificato da Inefficiente - 15/01/2020, 15:56:18
 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   3   [4]   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum