Se sei già registrato           oppure    

Orario: 30/05/2024 18:08:38  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Motori termici, magnetici, elettrici, etc...

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (7)   1   [2]   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)


Consiglio per gruppo elettrogeno [img]Faccine/hmm.gif[/img]
FinePagina

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5045

Stato:



Inviato il: 04/10/2022 20:33:45

CITAZIONE (lupocattivo, 04/10/2022 17:55:21 ) Discussione.php?217037&1#MSG14

FRENA MARIO!
Hai visto cosa non ci puoi attaccare?


Ciao Lupo!
si ho visto, ma sono le raccomandazioni che in genere danno per quasi tutti i generatori a inverter economici, idem anche per l'inverter del mio impianto solare che per ora (facendo gli scongiuri) non si è ancora bruciato Faccine/pray.gif
il generatore lo userò solo in quei "casi rari" per alimentare le utenze di casa e caricare il banco,
per il lavoro "sporco" tipo utensili ho l'altro cinesone mezzo andato
e il mio vecchio generatore ha fatto sessioni H24 solo che dopo 14 e più anni e diventato una bagnarola e non è più sicuro per l'utilizzo in casa..


CITAZIONE

OSSERVAZIONI: nella terza foto ti dicono che lo puoi usare per 4 ore continuative e poi lo devi fare riposare...


Giusta osservazione,
mi hanno spiegato che il limite si riferisce alla potenza nominale di 3500W, dunque non più di 4 ore continue con assorbimento di 3500W, "cosa che non farei mai" non mi fido"
imiei consumi fissi giornalieri si attestano intorno a 200W 300W dunque li faccio il solletico con 3500W disponibili e non dovrei incappare in surriscaldamenti per eccessivo lavoro

CITAZIONE
Ho guardato il video e fa u RUMORE della madonna!!!


sono 74 dB a 7 metri di distanza, non è poco..
Però calcola che il mio generatore fa 96dB , e distante una decina di metri è con i vetri chiusi si sente a mala pena, e per fortuna non ho vicini

CITAZIONE
La cosa più preoccupante è che dicono che non ci si possono attaccare motori a spazzole... ovvero manco un Frullino.

penso che sia solo per pararsi i "ciapet" e una roba cinese con assistenza italiana, ho detto tutto

CITAZIONE
Il consumo poi se mi dici 600 W 600 ml io capisco 1000W=1000 ml vuol dire 1,60€ al kWh????


penso di aver fatto un calcolo affrettato..
con erogazione del 50% 1750W della potenza mi ha detto che consuma 9L in 12 ore cioè un pieno,
mettiamo "esagerando" 800W di consumo continuo quanti litri in quante ore?
penso anche che sotto un certo limite il consumo non cambia, poi ha un sistema eco che adegua la potenza in base al reale consumo dunque fino a un certo tot di Watt resta al "minimo" e poi graduatamente sale di giri per compensare la richiesta, difficile stimare il consumo per fasce di consumo..

CITAZIONE
Fermati Mario e riconsideriamo le cose con calma... Lo so che sei impulsivo, ma pensaci sù...


nooo io? afrettato?? quando mai??

CITAZIONE
Ecco, ora ho finito con gli ALERT... Non aggiungo altro.


Grazie Lupo! e sempre un piacere leggerti,
sopratutto perchè valuti sempre tutto per bene, senza tralasciare niente.



http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/generatore_solare.jpg



Ps. mi hanno spegato che questi generatori non vanno bene per impianti solari per il fatto che gli inverter in genere immettono in rete l'energia in eccesso o mediano con la rete in ambe due i sensi,
e in questi casi, questi tipi di generatori se ricevono energia dall'inverter subiscono danni sia alla scheda inverte e in alcuni casi anche al generatore di corrente,
ma nel mio caso, non ho questo problema il mio inverter non immette e non media con la rete, l'unica cosa che fà e prelevare dalla resete se ne ha bisogno



Modificato da OrsoMario - 04/10/2022, 20:58:28


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3460

Stato:



Inviato il: 04/10/2022 21:22:44

Ciao, però hai letto le avvertenze che ti dicono che se lo usi col FV o il banco di accumulo, allora niente garanzia?

Mi sono riguardato quello "silenzioso" ...
Al momento lo danno "Non disponibile".

Però mi sono riletto tutte le specifiche e ho visto che anche questi hanno delle piccole peculiarità che fanno la differenza.

Sembra che... "Con una potenza nominale di 900 W e una potenza di picco di 1000 W, questo generatore fornisce onde sinusoidali pure di alta qualità, ideali per laptop, PC, caffè, strumenti di precisione e altro ancora. "

Però poi più sotto ho visto che ci sono vari modelli e alcuni sono a onda sinusoidale modificata... Questo, avendo a che fare con dei dispositivi elettronici tipo l'inverter temo possa creare delle complicazioni.

Quello di AGRIEURO docono che ha un'Onda quasi perfetta... Di sicuro non è Sinusoidale Pura.

Per la rumorosità, oltre che essere un fastidio, il suono è anche lui energia e se una cosa fa molto rumore vuol dire intrinsecamente che non ha un rendimento eccellennte.
Inevitabilmente la rumorosità è segno di vibrazioni e in definitiva di una costruzione non proprio eccelsa.

Il fatto del limite di 4 ore e che lo dichiarano Hbbistico mi fa pensare anche a una affidabilità un tantino incerta.

Come ti ho detto però non sono addentro come conoscenze ai sistemi ad Inverter... So bene che una sinusoide pura richiede materiali di qualità e una progettazione accurata.
Se lo devi usare per una stufetta a resistenza o a un Trapano allora vanno bene anche quelli a onda vagabonda.

A proposito quello di AGRIEURO dicono che non va bene con i motori a spazzole, ma io so che sono motori che vanno con tutto anche la Corrente Continua... Se hai un Trapano o La smerigliatrice, puoi provare a dargli anche i 12V di una batteria e vedrai che girano... Con 48V hanno anche una bella forza!
Magari aspetta che qualcuno degli altri utenti dia qualche dritta...
Servirebbe anche a me, perché non ne ho avuto mai pratica di questi piccoli.

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5045

Stato:



Inviato il: 04/10/2022 21:47:05


CITAZIONE

Ciao, però hai letto le avvertenze che ti dicono che se lo usi col FV o il banco di accumulo, allora niente garanzia?


si ma alla questione garanzia non ho mai dato peso..
figurati che anni fà avevo comprato un auto nuova ed ero obbligato a fare i tagliandi in officina autorizzata per non far decadere la garanzia,
Infatti ho perso la garanzia perchè mi facevo i tagliandi dasolo a casa...


CITAZIONE
Quello di AGRIEURO docono che ha un'Onda quasi perfetta... Di sicuro non è Sinusoidale Pura.


Giusto! ho mandato una e-mail per avere un chiarimento su questo, se non sono chiari se lo possono tenere

Questa volta non ho fretta,
continuo nella ricerca e aspetto le vostre cosniderazioni che sono sempre preziosissime



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3460

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 13:39:06

Sono ancora a caccia del gruppo elettrogeno ideale...
Riassumendo: nel caso di un Utente con sistema ad Isola visto che l'inverter prende alimentazione o dal "Campo" fotovoltaico, oppure dall'Accumulo, mi è subito venuto da pensare che per gestire i momenti critici, quello che sereve è un Generatore che fornisca CORRENTE CONTINUA.

Per sostituire il campo FV non andrei sopra i 48V per i noti motivi di sicurezza e quindi anche l'Accumulo nella maggior parte dei casi è contemplato.

Non conoscendo bene le caratteristiche degli INVERTER in uso non so se ci sia qualcosa che pregiudichi l'utilizzo del Generatore in CC.

Per la scelta poi del gruppo, anche se non inserito nella gestione dell'Isola terrei conto tuttavia di alcune osservazioni tecniche.

In questo sito non ho trovato prezzi e ovviamente tendono a farsi pubblicità, ma i suggerimenti che danno mi sembrano parecchio utili.
[OREFICE] IL GENERATORE PER UNA CASA: SCEGLIERE QUELLO GIUSTO.

Avevo iniziato la ricerca per Generatori DC (Corrente Continua) da poter affiancare al FotoVoltaico, ma non ho trovato i prezzi, tuttavia penso che leggere le specifiche possa aiutare per una buona scelta.

[COELMO] Gruppi Elettrogeni DC

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5045

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 15:12:51

leggo quello che hai trovato..
io nel frattempo sono in attesa che mi rispondano alla e-mail di info specifiche



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3693

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 18:58:52

CITAZIONE (lupocattivo, 05/10/2022 15:12:51 ) Discussione.php?217037&2#MSG18

Sono ancora a caccia del gruppo elettrogeno ideale...
Riassumendo: nel caso di un Utente con sistema ad Isola visto che l'inverter prende alimentazione o dal "Campo" fotovoltaico, oppure dall'Accumulo, mi è subito venuto da pensare che per gestire i momenti critici, quello che sereve è un Generatore che fornisca CORRENTE CONTINUA.

Per sostituire il campo FV non andrei sopra i 48V per i noti motivi di sicurezza e quindi anche l'Accumulo nella maggior parte dei casi è contemplato.

Non conoscendo bene le caratteristiche degli INVERTER in uso non so se ci sia qualcosa che pregiudichi l'utilizzo del Generatore in CC.

Per la scelta poi del gruppo, anche se non inserito nella gestione dell'Isola terrei conto tuttavia di alcune osservazioni tecniche.

In questo sito non ho trovato prezzi e ovviamente tendono a farsi pubblicità, ma i suggerimenti che danno mi sembrano parecchio utili.
[OREFICE] IL GENERATORE PER UNA CASA: SCEGLIERE QUELLO GIUSTO.

Avevo iniziato la ricerca per Generatori DC (Corrente Continua) da poter affiancare al FotoVoltaico, ma non ho trovato i prezzi, tuttavia penso che leggere le specifiche possa aiutare per una buona scelta.

[COELMO] Gruppi Elettrogeni DC

...e io ripropongo...
Un piccolo generatore da 2KW, quanto più silenziato possibile utilizzato per alimentare 2/3/4 alimentatori tipo mean well NES 350-48 (350W-48V) collegati in parallelo al regolatore di carica....

Preciso che da qualche anno ne ho 3 collegati e alimentati da rete (+ un quarto da collegare), aiutano le batterie nei periodi invernali (o quando necessita).

Consumi costanti e a fronte di un modesto prelievo da rete elettrica ho a disposizione sempre la stessa potenza.

L'idea non è stata mia, ma, a suo tempo la copiai all'utente "calcola"



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3693

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 19:05:12

...certo la resa non è ottimale, colpa della doppia conversione (220V--->48V--->220V), ma ha i suoi pregi...



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3460

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 19:36:07

CITAZIONE (marcosnout, 05/10/2022 18:58:52 ) Discussione.php?217037&2#MSG20



...e io ripropongo...
Un piccolo generatore da 2KW, quanto più silenziato possibile utilizzato per alimentare 2/3/4 alimentatori tipo mean well NES 350-48 (350W-48V) collegati in parallelo al regolatore di carica....


In effetti avevo pensato anch'io a una soluzione di questo tipo questo 【Generatore super silenzioso】 EIG1000P funziona a 58dB(A), che è meno rumoroso della normale conversazione. Questo lo rende ideale per il campeggio, potenza extra per camper e qualsiasi altra attività che richiede un funzionamento silenzioso. Anche se lo usi in una zona residenziale o in un campeggio durante il giorno, non noterai il suono.
【Le emissioni del motore del generatore di corrente ecologico ed efficiente soddisfano lo standard Euro 5】 Potenza a onda sinusoidale pura da 1000 W (THD <2,5%), nessuna interruzione di corrente necessaria. È più adatto per lavori a lungo termine come centrale solare. Il serbatoio del carburante da 0,55 galloni e la modalità ECO gli consentono di funzionare fino a 6 ore.


Comunque i cinesi sono più avanti, li chiamano 1.5kw 3kw piccola batteria di ricarica 72 48 24 12 volt dc generatore

L'ho guardato e riguardato, ma non ho capito bene come caspita funziona.
Lo usano per i tricicli elettrici...

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/TRICICLO.jpg



Se ne trovi uno a 48V lo attacchi al banco, magari con un minimo di regolatore di carica e non perdi il 230->48, però sono un bel mistero.

Ho scoperto poi che ci sono le Auto Elettriche un tantino speciali... Nissan porta in Europa l'auto elettrica che va a benzina

 

Riccardo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2917

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 19:41:29

Anche io uso un sistema ad alimentatori in inverno con l'attivazione controllata da un comparatore di tensione, mi permette di ridurre il consumo in stand-by dell'alimentatore. Questo sistema mi permette anche di non scendere in inverno sotto i 49,4V 12.35V a batteria .Le impostazioni dell'inverter sono 49 o 50V
Il generatore che avevo postato ad inizio discussione è passato da 289€ a 319.9€.
30,9€ in più in 2 giorni 10,69% in +



Immagine Allegata: 12345.JPG
 
ForumEA/U/12345_1.JPG



Modificato da Riccardo - 05/10/2022, 19:53:07


---------------
Q.CELLS Q.PEAK 4575W sud-est
Solar Frontier CIS 850W sud-ovest
Inverter PIP5048MST
Batterie:LifePo4 Seplos MASON-48280-DIY EVE280AK 28,6 kWh
Scaldabagno Ferroli 30l 1500w
Scaldabagno Ariston 80l 1200w

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5045

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 20:01:57

Ciao a tutti siori!

Più si avvicina l'inverno più aumentano i prezzi!!

per quanto riguarda l'alimentazione con alimentatori esterni, ci ho pensato.. ora ho un banco di celle tubolari da 24v e appena queste andranno a miglior vita devo aggiornare l'impianto e passare a 48V e montare celle Lifep04,

e per l'utilizzo limitato che ne farei puntavo su un generatore, più facile da gestire,
c'è da calcolare che l'anno passato il generatore mi è servito per poche giornate e in giorni alterni, in totale 8 giorni tra novembre e gennaio (8 giorni inteso max 8-10 ore per volta, non h24), dunque un utilizzo veramente sporadico, che si ridurrà ancora di più quando modificherò limpianto,

Ps. non ho rete elettrica, o almeno il contatore c'è ma non è attivo e neanche collegato



Modificato da OrsoMario - 05/10/2022, 20:31:30


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3460

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 20:24:25

CITAZIONE (OrsoMario, 05/10/2022 20:01:57 ) Discussione.php?217037&2#MSG24



... per l'utilizzo limitato che ne farei puntavo su un generatore, più facile da gestire



Giusto per questo motivo mi orienterei su un modello da... "Camperista".

Siamo quasi sicuri che deve essere facile da usare, molto ben protetto, parco nei consumi e direi anche SILENZIOSO...

Ho avuto modo in montagna di valutare cosa sono i Decibel... Pensate che al rifugio "Roda de Vael (Catinaccio)" il generatore stava in un baraccamento seminterrato e comunque lo si sentiva borbottare.

Mettendolo a rinforzo dell'accumulo, ci pensa l'inverter del FV a soddisfare i carichi di punta, quindi se il piccoletto lavora con un'erogazione abbastanza regolare di sicuro offrirà una prestazione al top.

Come per le auto la marcia a... "Fisarmonica" va a scapito dei consumi.

Ecco un ricordo di Poldo.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Poldo%20Roda%20de%20Vael.jpg

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5045

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 20:30:21

Le avevo viste tutte le foto del caro Poldo..



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5045

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 20:34:35

Dimenticavo..
Ora l'impianto è già predisposto con presa dedicata per generatore e mgantotermico differenziale, più commutatore per decidere come alimentare casa, in poche parole il generatore rimane sempre collegato e al bisogno tiro la cordicella e il gioco è fatto,

sono ancora indeciso se optare per un generatore a inverter o con scheda AVR
una scelta o l'altra modifica il tipo di utilizzo

CITAZIONE (lupocattivo, 05/10/2022 20:24:25 ) Discussione.php?217037&2#MSG25

CITAZIONE (OrsoMario, 05/10/2022 20:01:57 ) Discussione.php?217037&2#MSG24


... per l'utilizzo limitato che ne farei puntavo su un generatore, più facile da gestire



Giusto per questo motivo mi orienterei su un modello da... "Camperista".

Siamo quasi sicuri che deve essere facile da usare, molto ben protetto, parco nei consumi e direi anche SILENZIOSO...


Non mi è chiara una cosa,
mettiamo una codizione estrema: mi trovo in una giornata nera, il fotovoltaico fornisce solo 300-400W idem il giorno dopo,
io dopo due giorni sono costretto a ricaricare le batterie altrimenti scendono troppo di tensione, però con un generatore da 2kw non posso tirargli il collo e ricaricare il banco con 800W per 10 12 ore e mantenere anche i carichi di casa luci tv frigorifero congelatore a pozzo e magari scaldare anche l'acqua del boiler,
tutto questo non sarebbe fattibile con un piccolo generatore da 2kw,
non ho capito quale utilizzo vorresti destinare al generatore.. Faccine/hmm.gif



Modificato da OrsoMario - 05/10/2022, 20:56:29


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3693

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 21:00:36


CITAZIONE

Non mi è chiara una cosa,
mettiamo una codizione estrema: mi trovo in una giornata nera, il fotovoltaico fornisce solo 300-400W idem il giorno dopo,
io dopo due giorni sono costretto a ricaricare le batterie altrimenti scendono troppo di tensione, però con un generatore da 2kw non posso tirargli il collo e ricaricare il banco con 800W per 10 12 ore e mantenere anche i carichi di casa luci tv frigorifero congelatore a pozzo e magari scaldare anche l'acqua del boiler,
tutto questo non sarebbe fattibile con un piccolo generatore da 2kw,
non ho capito quale utilizzo vorresti destinare al generatore.. Faccine/hmm.gif

... è proprio questo il punto...

Con un "sistema ad alimentatori" probabilmente accenderesti il generatore per qualche ora già il primo giorno, proprio per non far scendere le batterie...e così anche il giorno seguente...



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3693

Stato:



Inviato il: 05/10/2022 21:04:20

...in pratica alimenteresti i carichi con il sistema "generatore-alimentatore" lasciando alle batterie il compito di assorbire i picchi e/o quanto non erogato dagli alimentatori...

...diciamo che il sistema "media tra pannelli-batterie e alimentatori...



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 
 InizioPagina
 

Pagine: (7)   1   [2]   3   4   5   6   7    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum