Se sei già registrato           oppure    

Orario: 03/12/2022 04:13:50  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (7)   1   2   3   4   5   6   [7]    (Ultimo Msg)


Autocostruzioni ed esperimenti di un autodidatta vulcanico, Sviluppiamo una serie di idee
FinePagina

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,20:36

Salve a tutti.
Avrai capito che scherzavo, Dolomitico, con la storia dei ragazzi di fretta, spero. Comunque metti delle boccoline di plastica, che è meglio. Lo smalto è un gran ropitasche, se cerchi di levarlo via. Lo devi raschiare o bruciare o brutalizzare in qualche modo, ma quando meno te lo aspetti, specie con filo di recupero e perciò magari qualche volta scaldato, ti fa fesso e si scrosta. Ti trovi due spire che si toccano e la bobina comincia a dare i numeri, e il peggio è che ti sballa anche la serie in cui è messa.
Col tornio Alby ci si fa un po' di tutto, anche manubri perni e manopole varie per fare ginnastica..... faccine/laugh.gif Devi solo liberare la fantasia. E' la macchina per eccellenza con cui si costruise la meccanica delle altre macchine. Non per niente è stata la prima macchina utensile inventata.
Saluti.
Ferro

 

alby992

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:124

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,22:00

ciao a tutti....bella idea Ferro...cosi ci faccio pure ginnastica col tornio... faccine/laugh.gif però penso che pesa un potroppo!!!..

Io pensavo ad un valex ma se dici che sono baracche lascio perdere...meglio acquistare on-line o andare in qualche negozio specializzato...mi chiedo quale? e dove?

ciao Alberto

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,22:06

Salve a tutti.
Dipende da dove stai Alby, prova a cercare in rete, rappresentanti e rivenditori in zona. Se puoi vedere la macchina e parlare col rivenditore forse è meglio, specie se non ne hai pratica. Quello di Dolomitico è una buona macchina.
Saluti.
Ferro

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 21/1/2009,23:18

CITAZIONE (alby992 @ 21/1/2009, 22:00)
...mi chiedo quale? e dove?

Spicciati che QUESTO ha un piccolo combinato tornio-fresa con altezza punte 200 mm ed è già sceso di prezzo, siamo a 900 euro!!.... faccine/wink.gif

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,15:54

iIl mio tornio pesa 20kg,l'ho in soffitta,se lo vuoi piu grande guarda qui,
http://www.top-maschinen.de/werkzeugmaschi...antum/index.htm

è tedesco,ma i prezzi e i dati fondamentali si dovrebbe capirli

 

Eli-sir

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:135

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,17:22

Comperare il tornio è il minimo, bisogna considerare che va anche attrezzato e a volte gli utensili saldobrasati possono non essere sufficienti. Una scatoletta di placchette, di solito 8-10 pezzi, di buona qualità può costare anche 100 euro ed il portaplacchetta da 150 euro in su. Se una cosa va fattaè meglio farla bene anche a livello di hobbistica.

Per curiosità questo è il mio tornio: italiano del 1967, visualizzato riesce a lavorare al centesimo... dà filo da torcere a parecchi... chilometri di filo da torcere faccine/wink.gif

Immagine Allegata: Foto_095_.jpg

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/Uploads/post-2624087-1232641379.jpg


 

maxdef
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:998

Stato:



Inviato il: 22/1/2009,17:43

...bellissimo tornio,roba di altri tempi!!!

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 23/1/2009,21:20

Salve a tutti.
Dipende da cosa ci si fa col tornio. Per uso hobbistico basta un tornio da trenta centimetri di lunghezza utile. Io ho un Valex, una ciofega fatta in cina, con 30cm di lunghezza utile e 20cm di diametro utile di tornitura. Mi ci arrangio. Gli utensili li ho acquistati dai polacchi (e anche i micrometri, buoni, di produzione russa, a 5€ l'uno), alle bancarelle che si trovano in giro, per quattro soldi, e le placchette di Widia anche, a due euro l'una, di quelle col buco al centro per fissaggio su portaplacchetta.
Certo se si ha intenzione di fare una certa produzione, magari anche per conto terzi, si deve avere di meglio, ma per autocostuire qualche congegno fatto in casa ci si può accontentare. L'importante è serrare bene tutti gli scorrimenti, longitudinali e trasversali, o le chiocciole delle viti di comando, poi al limite basta fare un po' d'occhio ai giochi.
Saluti.
Ferro

 

DOLOMITICO

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1363

Stato:



Inviato il: 1/2/2009,18:19

Fra ieri e oggi ho terninato di sbobinare tutti gli statori che avevo. faccine/wacko.gif
Dopo questo lavoraccio ho stipato un bel po di filo di rame gratis (sempre escluso il tempo inpiegato).
Il casino è che invece che avvolgerlo in semplici bobine chi li assembla ricorre spesso a rinvii di filo o passaggi particolari che ostacolano di brutto una sbobinatura normale.
Ci sono statori che se si parte sbagliato si è fritti,oltre a graffiare il filo non si tova una via d'uscita. faccine/crash.gif
Se possibile ho visto che conviene sbobinare a mano un certo numero di pire finche la matassa si allenta,poi si riesce a sfilare lentamente la matassa dagli alveoli permettendo una volta usciti tutti di tenere l'intera matassa su un braccio e sbobinare agevolmente tutto il filo.
In ogni caso ci vuole qualche ora di lavoro e pazienza. faccine/construction.gif

 
 InizioPagina
 

Pagine: (7)   1   2   3   4   5   6   [7]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum