Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/06/2022 13:18:41  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Casa Energetica

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (33)  < ...  4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   [14]   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24  ...>    (Ultimo Msg)


Info su case "frame-house", nessuno le conosce?
FinePagina

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 17:42:52

CITAZIONE (lupocattivo, 08/10/2019 17:08:24 ) Discussione.php?44667616&13#MSG198

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 11:18:18 ) Discussione.php?44667616&13#MSG197

...come mai non hai messo la pompa di calore?...



Ciao, vi seguo sempre con attenzione anche perche' negli anni 80 del secolo scorso ebbi anch'io l'occasione di farmi la casa dei miei sogni.

Non sono sicuro, ma se si vuole utilizzare il prelievo da pozzo e scarico in falda occorrono senz'altro autorizzazioni; lo scarico nelle acque nere non so se e' possibile e una rete di tubazioni sotterranea pure, sia tecnicamente che burocraticamente.

Premesso questo la PDC dovrebbe stare sui 20Kilo€, credo che siano ottimi deterrenti...

Se devo usare una Aria/Acqua, allora tanto vale un clima per stanza e festa finita!!!

All'epoca una casa in legno costava intorno a 20MegaLire.

I mio grezzo: ~90 mq di pianta con interrato e due piani (la platea fu maggiorata di 1,20m con contrafforti su tre lati da 0,30m in cemento armato. In pratica una platea-piscina
per evitare il contatto del terreno con le murature perimetrali mattone doppio-uni 0,25 + intercapedine 0,02 + forata da 0,08 ) al grezzo costo' 25MegaLire... Per il resto ho fatto fai-da-me.

Per parte mia io, gia' all'epoca pensavo di usare una pompa di calore per i miei pannelli a pavimento, piu' di 600 metri in rame 10/12. Abitando in zona termale pensavo fosse una cosa ovvia, ma la captazione di reflui termali era come andare a bestemmiare in chiesa... In addizione uno scambiatore in acciaio INOX mi sarebbe costato uno sproposito. Restava la rete sotterranea e pure quella non sarebbe stata una spesuccia da poco. All'epoca poi una PDC Stiebel Eltron Wasser/Wasser costava circa 8 MegaLire (In Italy proprio non le facevano). Accarezzai per un breve periodo l'idea di consorziare i vicini e munirci di un FIAT TOTEM... C'ero quasi riuscito, ma il nostro bravo "Comune" pretendeva un dicreto "TONNELLAGGIO" di carte e il nulla-osta di MammaENEL te lo sognavi... Mi stupisco che in que
gli anni non ci si dovesse munire di nulla-osta pure per la dinamo della bici! Mi accontentai "italianamente" di un poco visibile bacino con 4 ex radiatori in ghisa alimentato dall'acqua di un fossato. All'epoca, l'acqua dei fossati stava a 50-60°!!! (in barba alla Legge Merli!: "Per i corsi d’acqua la variazione massima tra le temperature medie di qualsiasi sezione del corso d’acqua a monte e a valle del punto di immissione dello scarico non deve superare i 3°C."). Che dire?

Con 300 KLire installai una caldaietta a GPL con ACS e collegamento per eventuale back-up rigorosamente "A-Mano-Matico" al riscaldamento.


le nuove normative per classe a4 i
pone da questanno fotovoltaico pompa di calore e vmc.
sicuramente pompa aria / h20 aria aria nelle case singole non puo andare .
abbiamo molti vantaggi ne elenco 4

risparmio bolletta non allacciando
piu il ch4..
risparmio manutenzione caldaia e analisi fumi
no inquinamento
incentivi alti che ti portano ad ammortizzare la spesa in 3/4 anni
sfrutti il fotovoltaico e diventi casa passiva

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2952

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 18:26:20

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 17:42:52 ) Discussione.php?44667616&14#MSG200



...le nuove normative per classe a4 ...



Sai perche' nel 1980 non potei recuperare il calore dalle acque reflue dei fanghi alberghieri e nemmeno potei installare un TOTEM-FIAT per 5 famiglie?

A CAUSA DELLE NORMATIVE!!!



Ora, in un fabbricato del 1936... Zona climatica E Gradi-giorno 2.383 Classe G ---- (io dico Z) con serramenti a "spiffero" 4 clima PDC pagati 99€ l'uno, installati "fai-da-me", funzionanti da oltre dieci anni senza guasti, solo sanificazione semestrale soddisfano gli occupanti con relativamente poca spesa e inquinamento... ZERO, come dicono quelli che promuovono le auto elettriche!!!

Se dopo piu' di dieci anni funzionano, vuol dire che l'R22 e l'R410 non sono usciti!!! Se il circuito e' stagno, lo e' per sempre!

Le finestre a spiffero garantiscono un ricambio continuo... Se spifferano troppo un poco di carta da "mascheratura" e li stoppi.

Le murature in mattoni pieni da 0,60 m. offrono una grande inerzia termica. Ora ci sono 23°C interni 17°C esterni senza accendere nulla. I soffitti a 3,70 (Tre metri e settanta!) garantiscono ottima respirazione a scapito di un po' di risparmio per le PDC, ma il benessere vale la spesa.

Mi tengo la mia classe Z!!!

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2952

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 18:45:58

CITAZIONE (stufodelgas, 08/10/2019 17:08:24 ) Discussione.php?44667616&13#MSG199



... Ariston Nimbus da 4 a 11 KW ha costi che vanno dai 2500 ai 4500 euro...



Parlavo di apparecchi Wasser/Wasser ovvero Acqua/Acqua che almeno quando fuori gela non ti lasciano al freddo e ti raffrescano con pochissima spesa.

Pensa che dal lato primario lo scambio avviene a "temperature di falda" ovvero 10-15°C, Quindi meglio che -10°C d'inverno e dei+35°C d'estate.

Se devo scegliere Aria/Aria, preferisco unita' singole:

1°- basso fattore di contemporaneita' scaldi/raffreschi dove serve senza tanti circuiti superintellgentoni...

2°- Se ci sono guasti resti con le superstiti funzionanti.

3°- 99 volte su 100 le installi con pochissima tratta di tubazioni e ci guadagna il rendimento e la sicurezza, se hai una perdita non scarichi tutto l'impianto.

4°- se usi R290 (Propano) Hai netti miglioramenti di rendimento con minima quantita' di gas pericolosi (circa 500 grammi).Forse per quella da 11Kw, meglio neanche pensarci...

 

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 18:54:02

CITAZIONE (lupocattivo, 08/10/2019 18:45:58 ) Discussione.php?44667616&14#MSG201

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 17:42:52 ) Discussione.php?44667616&14#MSG200


...le nuove normative per classe a4 ...



Sai perche' nel 1980 non potei recuperare il calore dalle acque reflue dei fanghi alberghieri e nemmeno potei installare un TOTEM-FIAT per 5 famiglie?

A CAUSA DELLE NORMATIVE!!!



Ora, in un fabbricato del 1936... Zona climatica E Gradi-giorno 2.383 Classe G ---- (io dico Z) con serramenti a "spiffero" 4 clima PDC pagati 99€ l'uno, installati "fai-da-me", funzionanti da oltre dieci anni senza guasti, solo sanificazione semestrale soddisfano gli occupanti con relativamente poca spesa e inquinamento... ZERO, come dicono quelli che promuovono le auto elettriche!!!

Se dopo piu' di dieci anni funzionano, vuol dire che l'R22 e l'R410 non sono usciti!!! Se il circuito e' stagno, lo e' per sempre!

Le finestre a spiffero garantiscono un ricambio continuo... Se spifferan
o troppo un poco di carta da "mascheratura" e li stoppi.

Le murature in mattoni pieni da 0,60 m. offrono una grande inerzia termica. Ora ci sono 23°C interni 17°C esterni senza accendere nulla. I soffitti a 3,70 (Tre metri e settanta!) garantiscono ottima respirazione a scapito di un po' di risparmio per le PDC, ma il benessere vale la spesa.

Mi tengo la mia classe Z!!!


vedo che sei molto preparato in termotecnica.
comunque hai centrato in pieno lo scempio delle classi energetiche.
chi ha' costruito 10/15 anni fa' si trova una casa che vale la meta'.
e se andiamo avanti di sto passo tra 10 anni vorranno i muri da 1 mt...
e' arrivata na bozza di progetto sul quale mi faranno il preventivo sia la wolf che la frame....
ve lo allego
vedremo i preventivi.



Immagine Allegata: Screenshot_20191008-185339.png
 
ForumEA/U/Screenshot_20191008-185339.png

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2952

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 19:38:53

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 18:54:02 ) Discussione.php?44667616&14#MSG203



...vedo che sei molto preparato in termotecnica...



Beh, non esageriamo... Anche se all'epoca con il mio amico ingegnere del "Laboratorio Tecniche del Freddo" dell'INFN di Legnaro (PD) abbiamo fatto tutti i calcoli termici per la casa, ma... un Perito Elettrotecnico e un Ingegnere non bastarono al comune, dovetti sborsare 200KiloLire per un "Timbro" di un geometra... A riguardo dell'efficienza energetica, ho ancora stampata in mente la risposta dell'amico alla domanda: "Tony, vorrei fare una casa ben isolata" e lui :"Gheto presente un frigorifero ?"...

Beh rimembranze a parte, ho dato un'occhiatina al progettino, e soprattutto controllato le misure...
Per la forma, piu' ti allontani dal "cubo" e piu' sei sfavorito; ai miei tempi lo chiamavano "coefficiente volumico globale".

Sempre ai miei tempi i geometri disegnavano sugli infissi degli "archetti"... Sembrera' banale, ma quando vedi dove girano e quale ingombro hanno ti fai un'idea migliore della vivibilita'.

Se le finiture poi le fai con "Lavori in Economia" , magari capita che l'interruttore della luce te lo ritrovi dietro la porta...

I geometri piu' bravi poi ci mettono pure i mobili. Nella tua "CAMERA 19.00" non saprei dove mettere il letto e poi anche gli armadi hanno le porte, 60 profondita' + 40 di porta aperta e un metro se ne va, oppure usi le ante scorrevoli... Pero' un cassetto lo trovi e allora devi fare l'acrobata per estrarre quello che ti serve!

Ricordati, come dice Claudio, poi , la casa ti dura una vita...

P.S.: Dimenticavo, per l'impianto elettrico, magari prova a pensare ai servizi accessori tipo ADSL o FIBRA, antenne, sensori, telecomandi antifurti e automazioni... Un tubo corrugato con un fil di ferro dentro ti costa poco, ma ti evita "castronate" con fili incollati negli angoli o dietro i battiscopa a casa finita.

P.S.2: Volendo puoi anche osare terminazioni "cassette" nascoste, assieme al fil di ferro ci lasci dentro un magnetino al Neodimio e se serve la trovi subito. Ricorda: agnetino nascosto anche per trovare punti specifici se devi fare interventi mirati a certi apparati...



Modificato da lupocattivo - 08/10/2019, 19:49:23
 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:12771

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 20:11:52

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 11:16:43 ) Discussione.php?44667616&13#MSG196

CITAZIONE (Claudio, 08/10/2019 11:00:12 ) Discussione.php?44667616&13#MSG195
Esatto il rosso è la mandata, una tubazione unica, esempio in bagno è 109 metri, parte dal collettore e ritorno, se la stanza è grande i circuiti sono 2.

scusa in che senso sono 2 .
ogni stanza parte il tubo dal collettore di mandata e lo stesso tubo lo riattacchi al ritorno....
poi se vuoi termoregolare ogni stanza a diversa temperatura monti le testine sul collettore e metti un termostato ogni stanza


Se guardi camera e soggiorno hanno 2 circuiti, altrimenti venivano troppo lunghi.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.

 

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 20:11:55

CITAZIONE (lupocattivo, 08/10/2019 19:38:53 ) Discussione.php?44667616&14#MSG204

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 18:54:02 ) Discussione.php?44667616&14#MSG203


...vedo che sei molto preparato in termotecnica...



Beh, non esageriamo... Anche se all'epoca con il mio amico ingegnere del "Laboratorio Tecniche del Freddo" dell'INFN di Legnaro (PD) abbiamo fatto tutti i calcoli termici per la casa, ma... un Perito Elettrotecnico e un Ingegnere non bastarono al comune, dovetti sborsare 200KiloLire per un "Timbro" di un geometra... A riguardo dell'efficienza energetica, ho ancora stampata in mente la risposta dell'amico alla domanda: "Tony, vorrei fare una casa ben isolata" e lui :"Gheto presente un frigorifero ?"...

Beh rimembranze a parte, ho dato un'occhiatina al progettino, e soprattutto controllato le misure...
Per la forma, piu' ti allontani dal "cubo" e piu' sei sfavorito; ai miei tempi lo chiamavano "coefficiente volumico globale".

Sempre ai miei tempi i geometri disegnavano sugli infissi degli "ar
chetti
"... Sembrera' banale, ma quando vedi dove girano e quale ingombro hanno ti fai un'idea migliore della vivibilita'.

Se le finiture poi le fai con "Lavori in Economia" , magari capita che l'interruttore della luce te lo ritrovi dietro la porta...

I geometri piu' bravi poi ci mettono pure i mobili. Nella tua "CAMERA 19.00" non saprei dove mettere il letto e poi anche gli armadi hanno le porte, 60 profondita' + 40 di porta aperta e un metro se ne va, oppure usi le ante scorrevoli... Pero' un cassetto lo trovi e allora devi fare l'acrobata per estrarre quello che ti serve!

Ricordati, come dice Claudio, poi , la casa ti dura una vita...

P.S.: Dimenticavo, per l'impianto elettrico, magari prova a pensare ai servizi accessori tipo ADSL o FIBRA, antenne, sensori, telecomandi antifurti e automazioni... Un tubo corrugato con un fil di ferro dentro ti costa poco, ma ti evita "castronate" con fili incollati negli angoli o dietro i ba
ttiscopa a casa finita.

P.S.2: Volendo puoi anche osare terminazioni "cassette" nascoste, assieme al fil di ferro ci lasci dentro un magnetino al Neodimio e se serve la trovi subito. Ricorda: agnetino nascosto anche per trovare punti specifici se devi fare interventi mirati a certi apparati...


grazie dei consigli.
quella del cubo non l ho' mica capita sai se na casa sono 100 mq sono sempre 100 mq anche se la giri a triangolo.
per la camera invece non sono della tua idea ....ho una parete da 3.5 mt ove mettere un letto di 2 mt .l armadio va' decentrato x effetto estetico ( a mio avviso vedere il letto con a fianco l armadiofa' pena ai giorni d oggi)
chiaramente armadio a ante scorrevoli le ante apribili si usavano ai tempi di mia nonna e 1.80 di larghezza hai voglia di spazio.
tieni presente che le case oggi in vendita hanno camere matrimoniali da 14 mq.

e la CASA E' PER SEMPRE si usava negli anni 80 .io personalmente a 40 anni questa e' la seconda che costruisco la prima nel 2012 col sistema cassero eps e c.a. doppio cappotto.
sono uno di quelli che dopo max 10 anni cambia arredamento ....
x l impianto elettrico interessante quanto da te asserito .lo faro fare da mio cognato

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:12771

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 20:20:32

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 11:18:18 ) Discussione.php?44667616&13#MSG197

scusa claudio posso chiederti come mai non hai messo la pompa di calore?
o meglio che senso ha mettere il fotovoltaico e poi scaldare e cucinare a gas????
e' un po un controsenso


Le pompe di calore di 9 anni fa non erano performanti, se guardiamo neppure oggi, è vero che te le vendono dicendo che funzionano anche se fuori c'è -10°, ma se fuori ci sono +10° consumano 800W se fuori ci sono -0° ne consumano 1000W e se andiamo a -5° o -10° consumano 1500W e non si spengono più e se i pannelli non producono vai di ENEL.
Magari in un prossimo futuro la prenderò in considerazione, ma il GAS non lo tolgo e non voglio stufe o camini a biomassa, sono pigro Faccine/icecream.gif
PS.
Se parliamo di PDC con geotermico sono totalmente favorevole, vince a mani basse!!!



Modificato da Claudio - 08/10/2019, 20:26:05


---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.

 

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 20:56:51

CITAZIONE (Claudio, 08/10/2019 20:20:32 ) Discussione.php?44667616&14#MSG207

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 11:18:18 ) Discussione.php?44667616&13#MSG197
scusa claudio posso chiederti come mai non hai messo la pompa di calore?
o meglio che senso ha mettere il fotovoltaico e poi scaldare e cucinare a gas????
e' un po un controsenso


Le pompe di calore di 9 anni fa non erano performanti, se guardiamo neppure oggi, è vero che te le vendono dicendo che funzionano anche se fuori c'è -10°, ma se fuori ci sono +10° consumano 800W se fuori ci sono -0° ne consumano 1000W e se andiamo a -5° o -10° consumano 1500W e non si spengono più e se i pannelli non producono vai di ENEL.
Magari in un prossimo futuro la prenderò in considerazione, ma il GAS non lo tolgo e non voglio stufe o camini a biomassa, sono pigro Faccine/icecream.gif
PS.
Se parliamo di PDC con geotermico sono totalmente favorevole, vince a mani basse!!!


ehhheeehhhhh claudio
uno con la casa in legno non dovrebbe dire certe cose.
sai bene che se la casa e' isolata bene il riscaldamento parte ben poco ...
foguriamoci in una casa in legno.
allora che lo mettiamo a fare il fotovoltaico????????.
per andare a gas o pellett..
comunque tornando seri.
la wolf mi scrive che x nuova normativa all oggi devono mettere pompa di calore e ri
ircolo automatico d aria.
tu sul mio progetto secondo te'che cifra viene fuori con wolf grezzo avanzato.


ps .con la pompa di calore ci puoi fare anche il raffrescamento

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2952

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 21:23:20

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 20:11:55 ) Discussione.php?44667616&14#MSG206



...quella del cubo non l ho' mica capita sai se na casa sono 100 mq sono sempre 100 mq anche se la giri a triangolo...



100 metri quadri fissi vale per tetto e pavimento...Per le pereti perimetrali il discorso cambia


Una casa "cubo" avrebbe 100 mq con pareti da 10,00 m. quindi il perimetro sara' 10,00 x 4 = 40,00 metri lineari da moltiplicare per l'altezza e ottieni la superficie radiante...

Una casa "parallelepipedo" ha sempre 100 mq con magari 12,50 e 8,00 il perimetro 41,00 metri lineari

IL PROGETTINO:
sopra 3,95+6,10=10,05
destra 5,75
sinistra 2,0+1,75+4,0+2,35+3,30=13,4
sotto 3,0+3,45=6,45
rientro-orizz 10,05-6,45=3,60
rientro-vert 13,40-5,75=7,65
perimetro 10,05+5,75+13,4+6,45+3,60+7,65=46,90 metri lineari circa 20 mq di superficie radiante in piu' e 6,90+6,90= 13,80 m. di ponti termici in piu'

Se aumenti le dispersioni termiche delle pareti perimetraliaumenti il coefficente di dispersione Cd dell'edificio che sommato al coefficente di ricambio aria Cv ti da il Cg che e' quel famoso coefficente che rappresenta l'efficenza termica del fabbricato.
In soldoni aumenta qell'indicatore di tot Watt per unita' di fabbricato...
Non conosco la dicitura esatta di oggi e per il passato sono un po' arrugginito.

vedi Caratteristica di isolamento termico

Se quindi punti a una Classe A tutto serve...

P.S.: ho fatto le somme tralasciando i muri, ma quello che conta e' il senso dei conteggi...



Modificato da lupocattivo - 08/10/2019, 21:30:14
 

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 21:52:41

CITAZIONE (lupocattivo, 08/10/2019 21:23:20 ) Discussione.php?44667616&14#MSG209

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 20:11:55 ) Discussione.php?44667616&14#MSG206


...quella del cubo non l ho' mica capita sai se na casa sono 100 mq sono sempre 100 mq anche se la giri a triangolo...



100 metri quadri fissi vale per tetto e pavimento...Per le pereti perimetrali il discorso cambia


Una casa "cubo" avrebbe 100 mq con pareti da 10,00 m. quindi il perimetro sara' 10,00 x 4 = 40,00 metri lineari da moltiplicare per l'altezza e ottieni la superficie radiante...

Una casa "parallelepipedo" ha sempre 100 mq con magari 12,50 e 8,00 il perimetro 41,00 metri lineari

IL PROGETTINO:
sopra 3,95+6,10=10,05
destra 5,75
sinistra 2,0+1,75+4,0+2,35+3,30=13,4
sotto 3,0+3,45=6,45
rientro-orizz 10,05-6,45=3,60
rientro-vert 13,40-5,75=7,65
perimetro 10,05+5,75+13,4+6,45+3,60+7,65=46,90 metri lineari circa 20 mq di superficie radiante in piu' e 6,90+6,90= 13,80 m. di ponti termici
in piu'


Se aumenti le dispersioni termiche delle pareti perimetraliaumenti il coefficente di dispersione Cd dell'edificio che sommato al coefficente di ricambio aria Cv ti da il Cg che e' quel famoso coefficente che rappresenta l'efficenza termica del fabbricato.
In soldoni aumenta qell'indicatore di tot Watt per unita' di fabbricato...
Non conosco la dicitura esatta di oggi e per il passato sono un po' arrugginito.

vedi Caratteristica di isolamento termico

Se quindi punti a una Classe A tutto serve...

P.S.: ho fatto le somme tralasciando i muri, ma quello che conta e' il senso dei conteggi...


caspita lupo ma cosa sei architetto di professione?... sai un sacco di cose.
complimenti.
comunque a me le stronzate non me le devono raccontare se vogliono costruire sul mio terreno i mq sono 106 e non 130 lordi... sti ladri quante volte lo devi pagare il muro ....😃😃😃
e poi impiantistica e pavimenti li applichi su 100mq non su 130.
il terreno chi mi ha venduto e' partita da 70 k x 800 mq vol 0.23... e ho' chiuso a 30 k.
praticamente regalato.
lo stesso devo fare x la casa max 800 eu mq al grezzo avanzato

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2952

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 21:56:08

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 20:56:51 ) Discussione.php?44667616&14#MSG208



...la wolf mi scrive che x nuova normativa all oggi devono mettere pompa di calore e ri circolo automatico d aria....



Hmm fatemi capire... Stiamo parlando di "Casa Passiva"? non sto capendo per quale motivo, la (maledettissima) normativa per considerare efficente una casa, pretenda ordigni elettrici... Forse son rimasto un tantino indietro, ma se una casa e' isolata lo e' a prescindere da accrocchi vari... Mi fate ritornare ai miei anni 80 quando venne l'ufficiale sanitario per l'abitabilita' e storse il naso per i miei convertitori "IMHOFF" invece del... "DEPURATORE" (lo vendeva un parente del sindaco... ed era solo una botte con un piffero di soffiante elettrica!!!). I compaesani lo avevano tutti e la soffiante l'accesero solo la prima volta e poi, "passata la festa gabbatu lu santo", tanti saluti!

Comunque il sistema di Claudio VMC + PDC e' OTTIMO, prendilo in considerazione...

 

stufodelgas

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1274

Stato:



Inviato il: 09/10/2019 09:19:17

@the rock: hai preso in considerazione l'intelaiatura di acciaio zincata a caldo al posto del legno? Un po' di tempo fa mi ero interessato ed erano venute fuori idee interessanti. Alcune viste subito scartate altre invece degne di essere valutate. Strutture leggerissime probabilmente più leggere del legno ma molto solide. Telaio a parte, tutto il resto resta uguale al legno



---------------
Bitcoin, Ethereum & Co. (da +800% in un giorno a -90% in un'ora)

 

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 09/10/2019 09:49:42

CITAZIONE (lupocattivo, 09/10/2019 09:19:17 ) Discussione.php?44667616&14#MSG211

CITAZIONE (the rock, 08/10/2019 20:56:51 ) Discussione.php?44667616&14#MSG208


...la wolf mi scrive che x nuova normativa all oggi devono mettere pompa di calore e ri circolo automatico d aria....



Hmm fatemi capire... Stiamo parlando di "Casa Passiva"? non sto capendo per quale motivo, la (maledettissima) normativa per considerare efficente una casa, pretenda ordigni elettrici... Forse son rimasto un tantino indietro, ma se una casa e' isolata lo e' a prescindere da accrocchi vari... Mi fate ritornare ai miei anni 80 quando venne l'ufficiale sanitario per l'abitabilita' e storse il naso per i miei convertitori "IMHOFF" invece del... "DEPURATORE" (lo vendeva un parente del sindaco... ed era solo una botte con un piffero di soffiante elettrica!!!). I compaesani lo avevano tutti e la soffiante l'accesero solo la prima volta e poi, "passata la festa gabbatu lu santo", tanti saluti!

Comunque il sistema di Claudio VMC + PDC e' OTTIMO, prendilo in consid
erazione...

una casa passiva non deve avere emossioni generate da combustione co2 x questo che impongono la pompa di calore.
punto 2 se non metti la casa a efficenza elettrica il fotovoltaico cosa lo mettiamo a fare??????

 

the rock
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:100

Stato:



Inviato il: 09/10/2019 09:54:54

CITAZIONE (stufodelgas, 09/10/2019 09:49:42 ) Discussione.php?44667616&14#MSG212

@the rock: hai preso in considerazione l'intelaiatura di acciaio zincata a caldo al posto del legno? Un po' di tempo fa mi ero interessato ed erano venute fuori idee interessanti. Alcune viste subito scartate altre invece degne di essere valutate. Strutture leggerissime probabilmente più leggere del legno ma molto solide. Telaio a parte, tutto il resto resta uguale al legno

si ho' valutato ma alla fine come dici te l isolamento e' il medesimo eps e osb fibra legno o lana solo che la struttura vacosta il doppio.

ora io vedo una casa come un investimento futuro ora e' chiaro che il futuro sono le case in legno o bioedilizia.
il mattone e' destinato a morire cosi come le case sopra i 130 mq non le vuole piu nessuno....
quindi non voglio spendere e trovarmi una casa che tra 20 anni non ha piu valore o dimezzato.
piu che il metodo guardo l isolamento e il pacchetto finale.
poi legno acci
io o eps x me cambia poco

 
 InizioPagina
 

Pagine: (33)  < ...  4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   [14]   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum