Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/08/2022 01:13:31  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Stufe Termostufe Termocamini

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (26)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Guida alla scelta della stufa/caldaia, per chi deve acquistarla
FinePagina

pablo65
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 00:10:41

ok grazie per il momento ti auguro buona notte

 

pablo65
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 18:52:29

buonasera ,ti vorrei chiedere se posso mettere un termostato a bracciale, per via che non parti fino ad una certa temperatura la caldaia a metano se e possibile dammi qualche delucidazione e se puoi indicarmi quale mettere sensa spendere un patrimonio grazie mille

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 20:26:07

Fammi capire bene tu vorresti che la caldaia a gas non vada quando la stufa funziona? Ma stufa e caldaia lavorano sullo stesso impianto? Non c'è uno scambiatore a piastre?



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

pablo65
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 20:38:26

in pratica ci sono 2 saracinesche se chiudo la prima e la seconda della stufa e aperta sfrutto la stufa se faccio viceversa va la caldaia non so se mi spiego l'draulico ha fatto cosi sensa mettere lo scambiatore a piastre non conveniente se mi riesce ti faccio uno schizzo

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 21:05:50

Premettendo che la tua installazione non è a norma puoi mettere un termostato a contatto e passare il comando della caldaia nel contatto NC del termostato.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

pablo65
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 21:12:35

che tipo di termostato dove lo posso prendere mi dai un link per rendermi conto.i due impianti sono ben distinti o va uno o va l'altro
cioe la somma dei kw si annulla intendi lo posso fare in un secodo tempo. come si istalla?

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 22:29:23

La normativa parla chiaro. Se la somma dei generatori dello stesso impianto (non ci sono valvole manuali o motorizzate che tengano) supera i 35 kw c'è l'obbligo della denuncia annuale al ispesl e di fare il libretto di centrale.

Tornando al termostato puoi mettere nella mandata un termostato come questo.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

pablo65
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 22:43:52

LINK

avevo visto anche questo come' poi si istallano in che modo,
intendi per questa estate risolvo tutto



Modificato da lasalute - 24/04/2014, 22:48:33
 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 22:51:04

Si va bene anche quello del tuo link.
Si installano in appoggio del tubo (ovviamente su un punto senza isolamento) con una molla che fa dà collare.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

pablo65
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 24/04/2014 23:48:12

ok grazie

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 27/04/2014 09:33:23

Controlla inoltre che non ci siano ritorni quando la caldaia è accesa verso la stufa altrimenti tale contatto ti accende e spegne la caldaia inutilmente.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

fabry199

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:191

Stato:



Inviato il: 17/07/2014 12:35:05

ciao a tutti scusate l'intrusione... sono in fase decisiva di acquisto caldaia a pellet\biomassa,
Io principalmente vorrei bruciare cippato prodotto dai biotrituratori che di conseguenza andrò a comprare (modello bio 7 o AXO 15 cv) che tipo di caldaia acquisto? a pellet? o Biomassa? so benissimo che una caldaia a pellet può bruciare pellet 30% cippato70% decisamente una caldaia a pellet e concepita per avere un rendimento molto più elevato rispetto ai semplici 3 giri fumo che hanno le caldaie a biomassa.
Grazie in anticipo per le vostre risposte \chiarimenti

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 17/07/2014 12:43:08

Non è automatico che una caldaia a pellet possa bruciare il 70% di cippato. Dipende dal tipo di coclea di caricamento ma soprattutto dal braciere che deve avere un tipo di pulizia particolare. Le caldaie con tre giri di fumo sono poche e comunque il rendimento dalla macchina non cambia se utilizzata a pellet o cippato a parità di parametri adattati.
Comunque ti consiglio una caldaia policombustibile magari in classe 4. Di che potenza hai bisogno?



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

fabry199

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:191

Stato:



Inviato il: 17/07/2014 12:53:55

Grazie lasalute....
20Kw non oltre ho un'impianto con accumulo che gia funziona con termocamino 30 kw pannelli solari sottovuoto e caldaia a condenzazione 24 kw avrei bisogno una macchina quasi del tutto automatica in alternativa alla caldaia che bruci senza troppi problemi il cippato da me prodotto mischiato al pellet magari..
i costi del gpl sono sempre in salita! cosa consigli?
lunedi vado a vedere una nuova marca"caldaia ecozeta" tutta italiana la conoscete? ha un prezzo molto basso... non vorrei prendere una macchina che mi dia problemi in futuro il proprietario della azienda mi ha invitato per una dimostrazione (spero pratica) della macchina in questione! cosa dovrei tener presente riguardo alla mia scelta del combustibile?

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 17/07/2014 12:59:10

Quello che ti posso consigliare è di affidarti ad un'azienda che produce idro da anni con esperienza alle spalle. Mi vengono in mente nomi tipo ecofaber e pasqualicchio.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 
 InizioPagina
 

Pagine: (26)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum