Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/05/2024 14:00:55  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (25)  < ...  2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   [12]   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22  ...>    (Ultimo Msg)


generetore eolico 24 v
FinePagina

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 20:58:09

Quindi non mi resta che decidere in quale secchio dell immondizia buttare lo statore

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 21:01:22

Prima di gettarlo nella spazzatura preferirei accumulare esperienza nel dimensionare anche il resto.
Una volta collaudato il tutto si fa la conta degli errori e migliorare nelle prossime realizzazioni.
Personalmente ho fatto solo (appunto "solo") 6 statori



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 21:08:52

Visualizzando l'immagine che hai allegato della simulazione con il software Generatore hai utilizzato come parametro di 100% come rendimento del sistema per ottenere 22 volt a 180 rpm.
In querste condizioni raddrizzati in continua sono circa 30 volt.

In realtà il rendimento è molto più masso, tieni presente che il flusso dei magneti in aria con una distanza pari a 10 mm tra magnete e magnete si dimezza forse anche di più.
Se metti 50 % come rendimento di sistema il risultato è molto più simile a quello ottenuto con le tue prove.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/L/Screenshot_20160531_211046.png



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 21:14:39

Va bhe ormai l'ho fatto e non ho intanzione di buttarlo.... Riduceró il piu possibile lo spazio tra statore e rotore e poi faró le prove

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 01/06/2016 15:44:17

per me lo statore dovrebbe andare benone. Se ha qualche volt in meno avrà qualche ampere in più.

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 01/06/2016 23:33:51

Comunque vada io ho deciso di portare al termine il progetto cercando di ottimizzare al meglio tutto quello che posso ottimizzare .. Per ora sto togliendo le viti che sporgono dai magneti le ho messe da dietro dato che i fori erano filettati sui dischi cosi non perdo la posizione dei magneti e poi gli ho colato della resina all'interno ... Poi ho gia tolto 1.5mm alle torrette in modo da ridurre lo spazio tra magneti e statore .. Non mi resta che montare provare e vedere se posso recuperare ancora qualcosa....

Mi chiedo voi se aveste avuto a dispisizione i stessi magneti che ho io che tipo di generatore aveste fatto? Quanti volt?quante bobine ?che tipo di filo?quante spire?. .



Modificato da donato - 02/06/2016, 06:42:38
 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3286

Stato:



Inviato il: 02/06/2016 00:50:38


CITAZIONE

Mi chiedo voi se avevate a dispisizione i stessi magneti che ho io che tipo di generatore avreste fatto? Quanti volt?quante bobine ?che tipo di filo?quante spire?. .

Mi spiace... Non prendertela... Ma mi chiamano il Correttore Ortografico !!!
Come molti sanno (te compreso, poiché scrivi bene in italiano) il se vuole il congiuntivo.
In questo caso, essendo un'ipotesi non più praticabile, va usata la forma al trapassato del congiuntivo del verbo avere, ovvero:
Mi chiedo: voi, se aveste avuto a disposizione gli stessi magneti...

In ogni caso, tutti quelli che si sono cimentati nella realizzazione di un GMP non ci sono mai riusciti al primo colpo, forse un altro utente avrebbe fatto un altro errore ma nessuno riesce a realizzare ciò che vuole al primo colpo !

Ci sono troppe variabili e insidie, è facilissimo sbagliare, inoltre è abbastanza complesso fare prove, quindi non sentirti inadeguato... anzi è una realizzazione fuori dalla portata della stragante maggioranza degli utenti, me compreso !

Elix



Modificato da BellaEli - 02/06/2016, 00:54:57


---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 02/06/2016 06:39:29

Bellaeli ti ringrazio per la correzione ortografica
Comunque io ho chiesto per capire dove ho commesso errori in questo progetto in modo da migliorare
E visto che vi ritengo molto preparati nessuno meglio di voi può insegnarmi grazie

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 03/06/2016 07:13:07

Buon giorno ragazzi dato che sto modificando il disco portamagneti esterno vorrei gia praticare la foratura per il fissaggio delle pale però in campo di pale non ci capisco nulla mi aiutate a capire come si fa a scegliere il numero di pale ,la grandezza,la forma,il materiale da usare e per ora penso che puo bastare

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 03/06/2016 13:05:38

Un altra cosa che vorrei chiedervi é
secondo voi dato che ormai il mio statore quello é (14mm)di spessore e non si puo modificare e i miei magneti hanno spessore di 10 mm
Se compro altri magneti di 40x20x4 e li metto insieme a quelli di 40x20x10 in modo da ottenere lo stesso spessore dello statore qualcosa cambia?avrò piu energia?

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 03/06/2016 20:37:46

Per le pale sconsiglio vivamente il tubo in pvc.
Sara` anche facile da lavorare ma come resistenza del materiale lascia molto a desiderare.

Le mie pale le ho realizzate tagliando della lamiera in alluminio spessore 6 mm e poi piegata con una piegatrice.

Altrimenti con molta pazienza scaricando i disegni da questo tutorial le puoi realizzare in legno multistrato e successivamente rivestirle in fibra di vetro.

Per gli errori da evitare nella realizzazione di uno statore di tipo piggot all`inerno del forum ci sono molte pagine da leggere con calma.

L`argomento e` stato trattato QUI e poi ripreso anche in altre discussioni



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 03/06/2016 21:48:59

Righetz nel mio caso ho a disposizione una piegatrice quindi credo mi sia piu facile fare le pale di acciaio inox o lamiera zincata... Però mi chiedo se sono troppo pesanti facendole in acciaio.... Però credo che facendole d'acciao molto probabilmente posso diminuire lo spessore dipende anche dalla forma che devono avere... Riguardo alla forma sono totalmente ignorante... Da dove devo cominciare?

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 05/06/2016 21:14:15

Questo disegno potrebbe essere utilizzato adeguando le dimensioni per un diametro complessivo di 2 metri.

Stampi o realizzi il disegno in cad per poi tagliarle a cnc e poi piegarle.
L'angolo di piega cerca di tenerlo attorno ai 13° 16 ° al massimo.

Il profilo che va incontro all'aria arrotondalo il più possibile e il profilo di uscita affilato come una lama di coltello.

Meglio utilizzare materiale leggero e resistente come l'alluminio almeno spessore 6 mm.

Un esempio di come sono state lavorate lo trovi in questa immagine LINK

Scarica allegato

Pala_260_Cm.pdf ( Numero download: 157 )



Modificato da righetz - 05/06/2016, 21:18:27


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 05/06/2016 22:08:59

Ah dimenticavo, se la fai lunga circa 95 Cm la parte finale verso la punta non fargli un angolo troppo accentuato.
Ne uscirebbe un profilo lento nella rotazione. Gli ultimi 25-30 Cm lasciali quasi piatti.

In questa immagine la differenza di un profilo veloce confrontato con uno lento.

Quello appoggiato sopra offre molta coppia ma pochi giri.
Per il tuo alternatore meglio un profilo veloce come quello laccato di grigio:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/L/Profilo.jpg



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 06/06/2016 00:34:47

Righetz grazie dei preziosi consigli che mi stai dando...
Oggi nello smontare il disco esterno del generatore togliendo i magneti mi son accorto che non tutti i magneti avevano lo stesso polo sulla parte svasata per questo motivo il generatore non dava quello che avevo riscontrato nel programma sul pc.... Ho controllato tutti i magneti e li ho messi tutti che si attraevano senza pensare alla svasatura dei magneti ed ecco il risultato dopo le prove ....

La tabella dei volt/giri con la scritta sopra ok son le prove fatte con i magneti in posizione corretta



Immagine Allegata: 20160604_194621_HDR~2.jpg
 
ForumEA/L/20160604_194621_HDR~2.jpg

 
 InizioPagina
 

Pagine: (25)  < ...  2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   [12]   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum