Se sei già registrato           oppure    

Orario: 13/07/2020 07:55:53  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Acqua: come utilizzarla, generarla e sfruttarla


Una centrale idroelettrica che sta dentro una base spaziale, che ruota su se stessa
FinePagina

stranger

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:421

Stato:



Inviato il: 27/12/2017 21:09:16

http://www.ghiggia.it/images/pulsanti/Pelton_x2b.jpg

Si sa che la base spaziale ha il problema della assenza di gravità.

In molti film di fantascienza il problema è risolto facendo ruotare la base spaziale su se stessa.

Nel film di 007 intitolato "Moonraker operazione spazio" circa al centesimo minuto, l'agente segreto fa sabotaggio della base spaziale fermando la rotazione, e quindi la gravità scompare.

La forza centrifuga simula la gravità; questo fatto non è poi fantascientifico infatti è facilmente realizzabile anche nella pratica.

-------------------------

Una base spaziale molto grande ha bisogno di energia per tenere le luci accese, alimentare i calcolatori e altre cose.

L'idea è soddisfare i bisogni energetici mediante una banale centrale idroelettrica; c'è una diga, c'è l'acqua che cade sulle pale di una turbina, c'è un alternatore che è collegato meccanicamente alla turbina, eccetera eccetera.

Però c'è un problema: l'acqua contenuta nella diga prima o poi finirà e quando finirà, la turbina di fermerà e tutti gli abitanti della base spaziale rimarrebbero al buio.

La domanda è...
Come riportare l'acqua nella diga sfidando la forza di gravità ?
pardon...
Come riportare l'acqua nella diga sfidando la forza centrifuga ?

Si potrebbero usare delle pompe che sono spinte da potenti motori elettrici, ma questo non è realizzabile perché i motori elettrici assorbono energia elettrica.

Si potrebbe usare la luce del sole per fare evaporare l'acqua che poi condensando ricade, ma questo non è realizzabile perché la superficie di irraggiamento richiesta sarebbe enorme e poi non è detto che la base si trova vicino al sole.

Ci sarebbe una terza possibilità: fare il sabotaggio che aveva fatto quell'agente segreto 007 nel film, cioè fermare la rotazione della base.

Ovviamente la frenata della rotazione va fatta mediante generatore elettrico il quale recupera quasi tutta l'energia meccanica di rotazione; dico quasi perché c'è sempre un po di attrito da qualche parte o perdita.

Avendo annullato la gravità artificiale, l'acqua non pesa niente e senza spesa di energia posso riportarla nella diga.

Riportata tutta nella diga, rimetto in moto la base spaziale cioè riattivo la gravità artificiale.

Ovviamente per riavviare la gravità artificiale devo spendere energia, quella medesima energia che io avevo accumulato quando (prima) con il generatore elettrico frenavo la base spaziale fino a farla fermare.

Nel film, la base spaziale è frenata mediante razzo; questo non va bene !
La base va frenata mediante generatore elettrico, quindi mentre la base gira in un senso, c'è contemporaneamente un gigantesco volano che gira nel senso opposto; tra volano e base spaziale c'è il gigantesco generatore elettrico che funge anche da motore elettrico.

Quando la base viene frenata; funge da generatore elettrico e batterie accumulano elettricità
Quando la base viene avviata; funge da motore elettrico e le batterie vengono scaricate allo scopo di alimentare il motore elettrico (che di fatto è una dinamo).



---------------
The worst enemies of photovoltaics are the building speculators because they build beehives of 15-storey.

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum