Se sei già registrato           oppure    

Orario: 21/06/2024 10:09:56  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Termico

VISUALIZZA L'ALBUM


Monitoraggio impianto
FinePagina

sonico

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:172

Stato:



Inviato il: 19/10/2019 11:20:54

Ciao a tutti, per cercare di comprendere il funzionamento dell'impianto solare termico (ACS) e valutare l'effetto di eventuali modifiche o migliorie o anche solo per accorgersi immediatamente se qualcosa non funziona a dovere, ho pensato di realizzare un sistema di monitoraggio dei principali parametri del sistema.

Il mio impianto è un Ariston, con una centralina di controllo remoto Sensys collegata su un bus seriale. Dato che la centralina visualizza tutti i parametri necessari, ho pensato di leggere le informazioni direttamente dal bus.

Il bus è basato su eBUS (energy bus) ma purtroppo Ariston usa un protocollo propietario, del quale non si trova assolutamente nulla sul web!
Niente paura, dopo aver realizzato una semplice interfaccia (da eBUS a rs232 TTL, e da questa a Ethernet) ho scritto un softwarino che raccoglie i pacchetti e li logga in un file. Poi, con molta molta pazienza, ho cercato nel mare di bytes quello che poteva servire.

Così ho capito parecchie cosette, anche aiutato dal fatto che eBus è documentato e quindi almeno inizio e fine pacchetto, indirizzo del master, indirizzo dello slave o pacchetti broadcast erano ben individuati.

Dopo un paio di settimane di lavoro, sono riuscito ad estrarre in modo sicuro le seguenti informazioni: il mio impianto è composto da tre master, ovvero il controllo remoto (Sensys), il bruciatore e controllo solare. Tutte e tre inviano periodicamente messaggi broadcast. Il controllo remoto interroga continuamente la scheda bruciatore e la scheda solare e da quest'ultima si ricavano le informazioni più interessanti: Temperatura esterna, temperatura pannello solare, temperatura dell'accumulo (sonda alta e bassa), flusso circolatore solare in litri/minuto.

Ho scritto quindi una applicazione background per il Raspberry (che già sorveglia l'impianto fotovoltaico) per leggere dalla rete i pacchetti, estrarre le informazioni, calcolare una media di tutte ogni 5 minuti e caricarle su un database online. Poi da qui, uno script consente di visualizzare una pagina su qualsiasi browser, che da l'immagine dello stato attuale, con possibilità di visualizzare ed estrarre anche dati storici.

Allego una videata dello stato attuale dei lavori: manca la legenda del significato delle varie traccie, ma con un po' di fantasia si capisce.
Notare l'effetto delle due doccie serali (siamo in due...) sulle temperature dell'accumulo, che è di 150lt. La curva verde sono i Watt istantanei, ottenuti moltiplicando la derivata della temperatura dell'accumulo per la capacità dell'accumulo e dividendo per 860. Integrando nel tempo (area verde) dove il flusso del circolatore è maggiore di zero si ottiene l'energia immagazzinata nell'accumulo, espressa in KWh.



Immagine Allegata: termico.JPG
 
ForumEA/U/termico.JPG



---------------
6 poly 280w. 16 celle LiFeYPO4 Winston da 90Ah.

 

LordBuk
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 14/12/2021 14:05:50

Ciao Sonico io vorrei collegarmi al bus della mia pompa di calore Ariston Nimbus con il tuo stesso sistema. Mi interesserebbe realizzare un accesso anche in sola lettura per leggere la temperatura dell'accumulo sanitario e qualche altra info sui tempi di accensione. Puoi darci qualche informazione o condividere le tue realizzazioni? Grazie e ciao.

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum