Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/05/2024 06:31:39  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Biocarburanti


Biodiesel, Dettagli sulla produzione
FinePagina

Doc0082
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:11

Stato:



Inviato il: 5/2/2012,15:18

Salve a tutti,

Mi sto cimentando per la prima volta nella produzione di biodiesel, ancora sono alla fase sperimentale (pentola sui fornelli di casa... :-)) ma vorrei realizzare un reattore. avrei solo qualche domanda:

Ho visto che i reattori che avete realizzato hanno un rubinetto sul fondo, e mi chiedevo: ma la glicerina non li tappa? c'è un modo semplice per toglierla dal fondo?

seconda domanda: dove comprate l'alcool metilico? io l'ho trovat su un sito di modellismo a 9 euro per 5 litri, è puro al 99,5% ma dai primi test sembra funzionare...

3. sono l'unico ad avere problemi a sciogliere la soda caustica nell'alcool? mi rimane in sospensione e non si scioglie, non so se dipende dall'alcool o se sono spastico io... faccine/wacko.gif

4. quanto tempo richiede la transesterificazione?

Grazie di tutto faccine/biggrin.gif e a presto!

 

dega81
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:135

Stato:



Inviato il: 6/2/2012,09:13

Ciao doc e benvenuto, perdonami se come prima cosa ti devo riprendere, ho spiegato e c'è una sezione appositamente dedicata che spiega l'importanza di lavorare in sicurezza, il fatto che tu stia sperimentando non vuol dire che puoi fare il pasticcione, pertanto togliti dai fornelli di cucina e trova un'altro posto per i tui esperimenti!!!!

Precisato questo...

1) Se l'olio di partenza è palma la glicerina esce dal rubinetto sul fondo, ma solo quando è calda. Di norma io la tolgo a fine reazione e lascio che si separi e si raffreddi in un altro bidone. Successivamente basta rovesciare il secondo bidone, l'estere esce perchè liquido e la glicerina no perchè è solida e si sarà solidificata sul fondo. Se invece l'olio di partenza è di semi la glicerina (seppur densa) riesce ad uscire dal reattore anche a prodotto rafreddato, perciò separi il grosso con quello.

2) Hai cercato nei posti giusti

3) La soda è molto pigra da sciogliere, devi tenerla in una bottiglia e continuare a scekkerare (si scrive cosi?), di solito io lo faccio mentre porto a temperatura l'olio.

4) Dipende da quanto è efficace il rimescolamenteo e dal volume totale. Di norma se hai già portato l'olio in temperatura direi 3/4 d'ora max un' oretta. Ricordati però di mantenere una temperatura costante.

Ciao Dega

 

Doc0082
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:11

Stato:



Inviato il: 6/2/2012,13:30

Tranquillo, Alla fine ho fatto la prova in magazzino con una piccola piastra elettrica...
Grazie per tutte le info, avrei ancora un paio di domande:
le quantità di metanolo sono 1ml per litro d'olio o 2? perchè ho trovato pareri discordanti...
Alla fine ho provato con 2litri di olio di palma, 12,5 g di soda e 200 ml di alcool ma
per quanto tempo dovrebbe decantare? sono passate più di 24 ore ma è un blocco unico di gelatina... non è un buon segno, vero?... faccine/blink.gif

 

dega81
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:135

Stato:



Inviato il: 7/2/2012,12:00

Bravo! faccine/biggrin.gif

Guarda le dosi che uso io sono
per olio esausto: 0,25 l + 6,0 gr per litro di olio di partenza
per olio fresco: 0,20 l + 3,5 gr per litro di olio di partenza
ma se l'olio non è proprio stracotto io consiglio 4/5 gr per litro, secondo me i 12 che hai messo tu sono un po' troppi.

In 24 ore dovrebbe gia aver decantato perfettamente, se hai ottrnuto un blocco unico significa che qualcosa è andato storto, forse appunto l'eccesso di soda. Hai portato a temperatura prima di aggiungere il metossido? Hai mescolato bene?

Prova ad aggiungere 0.66 litri di olio e 135 ml di alcol a freddo al pappone che hai fatto e poi riscalda lentemete agitando. Raggiunti i 60 °C riscalda ulteriormente per 45 minuti. Cosi dovresti diluire l'eccesso di soda e completare la reazione. Se funziona in seguito riduci la soda.
ciao

 

Doc0082
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:11

Stato:



Inviato il: 7/2/2012,13:18

Grazie Mille per la disponibilità!

A buon rendere!

 

Doc0082
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:11

Stato:



Inviato il: 9/2/2012,21:44

Ciao,
La transesterificazione ha funzionato benissimo,
ho avuto qualche problema con il lavaggio, avevo letto che andava
aggiunto l'acido citrico per correggere la soluzione basica, ma invece di aggiungerlo all'olio, l'ho mescolato all'acqua che poi ho usato per fare il lavaggio...
risultato: ha saponificato! faccine/cry.gif

Ho allora aggiustato il tiro, ho aggiunto l'acido citrico all'olio e ho continuato il lavaggio, ma ormai era tardi, cioè è venuto bello pulito... ma sempre emulsionato con l'acqua è! faccine/dry.gif

il risultato dovrebbe essere trasparente e giallo chiaro giusto?


 

dega81
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:135

Stato:



Inviato il: 28/2/2012,12:51

Scusa se ti rispondo solo ora, ma sono stato all'estero per qualche settimana e non avevo la rete a disposizione.
Il fatto che tu abbia messo l'acido nell'acqua va benissimo, forse ne hai messo troppo poco, ma non temere si può recuperare. faccine/wink.gif
Prova metti ancora un po' di acido, poi scalda tutto, e magari aggiungi anche un po' di acqua tiepida. Cosi facendo il sapone si scioglierà nell'acqua e in superficie dovresti ottenere il tanto atteso biodiesel.
Per il futuro cerca sempre di non agitare troppo nel primo lavaggio, di usare acqua tiepida o ancora meglio calda e di mettere una quantità di acido sufficiente a neutralizzare la soda presente nel bio.
Fammi sapre

 

Doc0082
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:11

Stato:



Inviato il: 1/3/2012,13:23

Forse sta funzionando, gli ho fatto fare un lavaggio "a caldo" e sembra migliorare! provo a fargliene una altro paio e vediamo cosa succede... :-)
Grazie!

 

dega81
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:135

Stato:



Inviato il: 1/3/2012,17:57

Abbi fede faccine/wink.gif
All'inizio è facile fare papponi, è capitato anche a me più di una volta, in compenso posso assicurarti che quasi sempre si può rimediare, che tu ci creda o meno, nella mia esperienza pur non avendo prodotto ettolitri, ho sepmre recuperato tutto e non ho mai buttato via nulla, nemmeno una goccia!

 

Pappone17
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 26/7/2012,06:13

Salve volevo cimentarmi in questo che sembra l hobbit ( hihii) del momento. Ma vorrei capirci qualcosa. Ci sono milioni di post e milioni di dati ma sono incasinati e sparsi ovunque. Non c è un " bigmami" o qualcuno che scriva di seguito un processo che funziona dall inizio alla fine con cio che serve. Dosi ecc. Poi da cio che ho letto mi é passata ogni fantasia. Tra materiali e tempo perso costa mille volte poi della pompa. Vale la pena di tutto sto casino??? Magari passare al metano?? Al gpl ???? Graziee
faccine/angel1.gif

 

ponzo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:29

Stato:



Inviato il: 26/7/2012,06:51

faccine/ohmy.gif se devi farlo per il risparmio.........risparmiatelo!faccine/tongue.gif,è piu conveniante la pompa,specie se consideri che loro la producono in milioni di ettolitri.faccine/wink.gif

 

natassino

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:82

Stato:



Inviato il: 26/7/2012,10:19

se lo fai con olio esausto qualcosa di risparmio c'è. ma è sempre un tuo rischio : può essere che il motore lo "digerisce" tranquillamente e non hai problemi a far molti chilometri.... ma può essere anche il contrario. bisogna stare molto attenti durante i processi di lavaggi per ottenere una buona qualità, con un ph corretto.

 

Luca Selci
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 9/2/2013,23:34

Ciao a tutti sono nuovo nel forum..volevo avere qualche informazione riguardo al biodiesel prima di incementarmi nella sperimantazione fai da te..
1)il biodiesel 100%fatto a mestiere può essere utilizzato per tutte le autovetture?
2)quali danni potrei fare al motore?
3)devo apportare qualche modifica al motore(es. filtri)?
Grazie in anticipo a tutti quanti..

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum