Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/05/2024 08:11:37  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Biocarburanti


trasformare tutte le biomasse in carburante
FinePagina

Titanio95
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 12/11/2013,10:12

salve a tutti, faccine/laugh.gif
è da un pò di tempo che sto studiando il processo fischer- tropsch, gas di sintesi, ecc ed a quanto pare si può alimentare un motore (sia diesel che otto) a syngas senza alcun tipo di problema. Infatti negli anni '30 si usava un gassificatore per alimentare l' auto visto la scarsa possibilità di petrolio
In effetti, produrre syngas è abbastanza semplice ma dal syngas produrre gasolio è più complesso per via di introvabili catalizzatori e dalle pressioni in gioco molto elevate. faccine/sad.gif
A ben pensare però di prodotti derivati dal petrolio c' è ne sono tantissimi (plastica gomma) ma la mia intenzione è trasformare l' olio di motore bruciato in gasolio. Infatti l' olio possiede lunghe catene molecolari che lo rendono molto viscoso, si potrebbe tagliare queste molecole tramite il calore? magari con una torre di distillazione, cracking pirolisi,...
Se si potesse fare potremmo alimentare l' auto con un rifiuto che i meccanici pagano per smaltire senza alcona modifica al motore faccine/w00t.gif
Ho già provato ad alimentare un motore di motozappa con syngas e funziona benissimo ora vorrei passare ad un motore d' auto, vedremo.. vi terrò aggiornati
Grazie per l' attenzione vi saluto a presto

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 12/11/2013,17:12

CITAZIONE (Titanio95 @ 12/11/2013, 10:12)
Ho già provato ad alimentare un motore di motozappa con syngas e funziona benissimo ora vorrei passare ad un motore d' auto, vedremo.. vi terrò aggiornati
Grazie per l' attenzione vi saluto a presto

faccine/clap.gif ......
Hai realizzato un gassificatore downdraft o un semplice pirolizzatore ?
Sarei interessato alle tue esperienze .... sopratutto alle temperature di esercizio ..... perché vorrei convertire un piccolo generatore a syngas

Ciao e grazie
ElettroshockNow

 

Titanio95
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4

Stato:



Inviato il: 13/11/2013,18:20

ciao grazie per avermi risposto, faccine/laugh.gif

innanzitutto ho preso un contenitore di acciaio inox per olio l' ho riempito di legna di ulivo, segatura un pò di carbonella che avevo ed ho chiuso tutto
dopo l' ho poggiato su dei mattoni per farlo scaldare sopra della legna il gas esce invece da una valvola, lo raffreddo e lo faccio gorgogliare nell' acqua sia per purificarlo sia per evitare ritorni di fiamma.
Dopo di che ho messo il tubo nell' aspirazione del motore diesel di una motozappa che funziona ormai da tempo ad olio esausto. Il motore, inizialmente al minimo ha aumentato un po i giri e mi è sembrato facesse un rumore più cupo
Mi rendo conto che è un gasogeno un pò provvisorio ma serviva solo per vedere se un motore diesel può funzionare senza problemi con syngas e...funziona alla perfezione!!! faccine/w00t.gif
Devo dire che non ho preso nota della temperatura della biomassa poichè l' apparecchio è stato assemblato in poche ore con contenitori,tubi,ecc che disponevo già. Sono rimasto molto sorpreso nel vedere che il motore non perdeva un colpo, peccato che sia un gas e non si possa accumulare in un auto faccine/sad.gif
Mi sto informando sulla possibilità di trasformare il syngas in un liquido da immettere nel condotto di aspirazione del motore. Mi sembra di aver capito che il combustibile, per motori diesel, debba avere una temperatura di autoaccensione molto elevata e una velocità di propagazione del fronte di fiamma non eccessiva (per esempio il metano ha una temperatura di autoaccensione di 600 gradi e un fronte di fiamma di 0.45 m/s)
Ho visto che il syngas può essere trasformato in gasolio con una pressione di 1-10 bar in presenza di opportuni catalizzatori a base di ossido di cobalto e cobalto
Per adesso valuto la possibilità di convertire il syngas in idrocarburi adatti a motori automobilistici poichè l' energia elettrica la produco già con circa 1500 litri all' anno di olio esausto. Rimane interessante il fatto di poter alimentare un motore diesel con qualsiasi carburante come un motore a vapore con un rendimento molto più elevato... faccine/rolleyes.gif
Vi tengo aggiornati su ulteriori sviluppi ciao a tutti e a presto faccine/laugh.gif

 

Titanio951
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 14/12/2013,19:00

Salve ragazzi ho una domanda che non ha trovato risposta neanche dopo una lunga ricerca su internet... faccine/huh.gif
Ma l' olio vegetale dopo una certa temperatura si trasforma in syngas?
Io so che a circa 220 gradi evapora e che dopo aver aumentato ancora la temperatura inizia a decomporsi ma cosa fa si trasformain oli più leggeri, in syngas(come un normale composto organico) o resta sotto forma di vapori d' olio?
Lo chiedo perchè si potrebbe far andare un' auto diesel o benzina a syngas prodotto dall' olio, senza alcun danno ai delicatissimi iniettori pompa,common rail,piezoelettrici,ecc faccine/w00t.gif

Ciao a presto faccine/laugh.gif

 

marco.stroppare
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 21/04/2014 16:41:13

Salve a tutti. Nel Web ho trovato questo filmato.

E' in 2 parti, quella postata è la prima. Questo tizio alimenta l'auto con un gasogeno a legna, come si faceva durante il periodo autarchico per gli autobus. Se qualcuno se ne intende può rispondermi a questa domanda: visto che la legna grezza (usata nel filmato) ha un potere calorifico di 15 MJ/kg di materiale anidro, mentre il pellet può tranquillamente arrivare a 16-17 MJ/kg non si potrebbe usare quest'ultimo come in una stufa a pellet per produrre più syngas e aumentare l'autonomia a parità di capienza del contenitore di stoccaggio?



Modificato da lasalute - 21/04/2014, 18:47:21
 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 21/04/2014 18:56:17

Secondo me dovresti rivedere quei valori di potere calorifico.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

biomassoso

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1240

Stato:



Inviato il: 21/04/2014 21:11:44


CITAZIONE

non si potrebbe usare quest'ultimo come in una stufa a pellet per produrre più syngas e aumentare l'autonomia a parità di capienza del contenitore di stoccaggio?


guarda la data di questo post la prima auto a pellet

 

qqcreafis

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10029

Stato:



Inviato il: 22/04/2014 22:29:41

ma forse macinando il legno fino ad una granulometria piccolissima si potrebbe iniettare o far aspirare in un motore a testa calda .... ricordo di aver letto che con polvere di carbone ci facevando andare dei diesel marini



Modificato da qqcreafis - 23/04/2014, 00:06:29


---------------
ODE AD UNO STUDENTE MERITEVOLE (Sermone)
Allora Xyz è stato bravo! noi dobbiamo riconoscere che è stato molto bravo, bisogna dirlo !
In un mondo dove tutto SEMBRA uguale a tutto.
In un mondo dove chi abbruttisce la dignità dell’intelligenza umana si arroga meriti.
In un mondo in cui si dice che i giovani non hanno speranza perché “tanto non troveranno lavoro” perché tanto non “non avranno la pensione”.
Xyz è stato bravo! ha capito tutto, ha fatto un compito perfetto.
Xyz ci da una SPERANZA.
Xyz non ha seguito le falsità che ci circondano.
Xyz si è impegnato ed è riuscito nel suo intento.

 

kekko.alchemi

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5226

Stato:



Inviato il: 22/05/2014 15:37:51

Il famoso Landini a testa calda!! Ho un amico che ne ha uno! Trattori eterni... quando sono accesi è un piacere vederli in moto, possono girare talmente piano da contargli i giri, bruciano praticamente di tutto, alcol, olio... non hanno problemi, sono un po' difficoltosi da accendere in quanto va riscaldata pesantemente la testa del motore, ma una volta infuocata può essere alimentato praticamente a tutto. Una volta quando li si faceva lavorare nei campi, nei periodi di massimo lavoro la notte venivano tenuti accesi al minimo, a tipo 4 - 5 RPM, consumavano poco in questo regime e il vantaggio era che la mattina erano subito pronti all'uso. La storia... è sempre bene conoscerla.

Per quanto riguarda i motori alimentati a gas negli anni 30, si tratta dei motori a gasogeno, mi nonno nel dopoguerra aveva un camion a gasogeno e lo utilizzava per la sua attività. Ci metteva di tutto dentro, dalla legna alle frasche che rimediava in campagna. Camminava gratuitamente, a inquinamento zero, e con un camion!
Oggi la gente non sa più neanche cosa sia il gasogeno, e se lo dici ti guardano come un marsiano... l'hanno insabbiato proprio per bene... il petrolio è l'unica cosa valida, certo certo.
Se avessero sviluppato una tecnologia del genere, oggi potremmo far camminare le nostre auto con i rifiuti organici e con la biomassa di scarto con una tecnologia che di base risale ai nostri bisnonni, ma poi le accise sui carburanti? che siamo matti, non sia mai.
...vorrà dire che anche stavolta toccherà a noi, tempo al tempo!

Kekko



---------------
L'universo è dominato dagli estremi, l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.
Ma l'equilibrio è ciò che plasma la materia di cui siamo fatti.
by kekko

 

Meccatronico in pensione
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1404

Stato:



Inviato il: 13/03/2015 19:57:09

Qualcuno ha lo schema di un motore landini testa calda?

 

calcola
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4435

Stato:



Inviato il: 16/03/2015 23:48:51

LINK



---------------
Impara l'arte e mettila da parte
14 pannelli da 100w, inverter kemapower 3kw, regolatore morningstar tristar ts60, banco batterie n.1 di 12 elementi 2v 480Ah C5 corazzate per trazione pesante, banco batterie n.2 di 400Ah in C5 formato da 24 elementi 2V 200Ah corazzate al gel per fotovoltaico in due serie da 12 elementi, centralina di gestione impianto autoprodotta.

 

Meccatronico in pensione
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1404

Stato:



Inviato il: 17/03/2015 12:03:48

Grazie calcola, mi sembra un incrocio con un motore Stirling ha molte analogie in comune, se funzionasse con polvere di carbone trasformata in carburante sarebbe il massimo pochi giri molta coppia. Esiste un metodo o una formula per trasformare il carbone in carburante?

 
 InizioPagina
 

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum