Se sei già registrato           oppure    

Orario: 14/06/2024 18:28:40  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Fotovoltaico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (127)  < ...  107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   [123]   124   125   126   127    (Ultimo Msg)


Impianti fotovoltaici ad isola, Come realizzarli, pro e contro, etc...
FinePagina

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 15:37:29

Ciao a tutti, Urge un vostro suggerimento .. più passo le giornate a leggere in rete, più la mia indecisione aumenta.
Come avevo scritto poco sopra, vorrei sostituire il mio attuale inverter (PIP2424msxe), con un modello che supporti il bilanciamento del carico con la rete e che possa lavorare senza batterie. Questo principalmente perché vorrei sbarazzarmi della gestione delle batterie e liberarmi degli switch tra rete ed enel. (Con le batterie cotte è un continuo switch avanti e indietro)
Senza raccontarvi tutte le ricerche fatte in rete, sono davanti a questo bivio, voi per quale dei due optereste ?

1000W Inverter di rete con limitatore (Esiste anche il 2000w)
https://www.ebay.it/itm/1000W-on-Grid-Tie-Inverter-with-Limiter-SUN-1000G2TIL-for-Energia-Solare-Battery/202095937233?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&var=502090255381&_trksid=p2060353.m1438.l2649


MPP Solar & Cloni
https://www.solarpower24.it/prodotto/primo-vm-iii-3000-24-3000-watt-24-volt/


I vantaggi che vedo nel primo sono:
Può lavorare sia con che senza batterie on grid
Inverter Low Frequency
Supporto App via WiFi
Non c'è switch tra rete e inverte quando il carico è eccessivo. bilancia.

Nel secondo
Maggiore capacità di carico. Quando amplierò pannelli, potrò supportare un carico maggiore.
regolatore di carica integrato


Cosa ne pensate ? mi aiutate evidenziare altri pregi difetti che mi sfuggono ?

grazie a tutti

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4424

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 16:05:28

Ciao costanzo allora se vuoi andare per sempre senza batterie, l uno vale l altro, se invece un domani vupi mettere delle batterie (magari al litio) meglio prendere gli MppSolar, che essendo più usati nel forum li conosciamo meglio sulla gestione delle batterie, poi naturalmente faixla scelta in base ai pannelli che vorrai aggiungere. Comunque anche gli mpp solar se lavorano senza batterie mediano tra rete e fv. Comunque partu dal principio che nessuno dei due è certificato per lavorare in parallelo alla rete.
Ah dimenticavo gli mpp solar hanno un piccolo vantaggio, se per caso va via la corrente e hai produzione per soddisfare i caricbi lui continua a lavorare il gtil sun penso proprio di no



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 17:30:34

Grazie Alessandro! sei sempre gentilissimo e prontissimo nelle risposte! ottima osservazione quella sulla mancanza di corrente...

Ben accetti altri suggerimenti da tutti

 

Riccardo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2917

Stato:



Inviato il: 07/05/2020 20:09:20

A mio avviso non sono due sistemi paragonabili.
Il primo deve apportare un po di energia per l'autoconsumo di base,basta un pannello e funziona, lato fotovoltaico in bassa tensione.
Non adatto per funzionamento continuativo per ore alla massima potenza.
Problema terminali di alimentazione modello 65V

Il secondo può sostenere il fabbisogno di una abitazione in funzionamento continuo ma lato fotovoltaico con stringa lunga



Modificato da Riccardo - 07/05/2020, 20:19:55


---------------
Q.CELLS Q.PEAK 4575W sud-est
Solar Frontier CIS 850W sud-ovest
Inverter PIP5048MST
Batterie:LifePo4 Seplos MASON-48280-DIY EVE280AK 28,6 kWh
Scaldabagno Ferroli 30l 1500w
Scaldabagno Ariston 80l 1200w

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 21:30:34

È vero, non sono paragonabili come dici tu, il secondo permette di ottenere molto di più se usato al 100%...

Scusate, che voi sappiate, ma i cloni degli mppsolar (es il solarpower che ho linkato sopra) sono semplicemente rimarchiati o sono a tutti gli effetti delle copie non prodotte da mpp solar?

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4424

Stato:



Inviato il: 08/05/2020 22:40:35

Costanzo sono come la pecora dolly, geneticamente uguali



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 

emuland

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4456

Stato:



Inviato il: 18/05/2020 17:09:06

prodotti dalla stessa fabbrica su richieste del "venditore".

quindi può essere che abbiano qualcosa di diverso in termini di max watt pannelli ecc, ma le schede dentro sono praticamente uguali



---------------
4A per mmq di supposta cono-"scienza", per Legge
Rane Fritte, cavallette, bagarozzi e cotillon! Venite fuori alla festa!

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 09:20:04

rieccomi.. nel frattempo (prima delle vostre risposte) mi ero permesso di scrivere direttamente ad MPP solar, mi hanno confermato essere prodotti OEM, quindi fabbricati da loro e poi venduti col brand "locale". Volevo acquistare il Primo MKS 5k della solarpower24, ma purtroppo era esaurito e quindi ho optato per il PIP5048 GK ("originale"). Installato ieri in modalità "batteryless" e sta funzionando egregiamente.

Provo a condividere con voi questo dubbio che mi è sorto leggendo la nota in allegato trovata sul sito MPP Solar (https://www.mppsolar.com/v3/pip-gk-series/):

Come spiegato meglio in qualche post più sopra, la mia decisione di andare in configurazione senza batterie, era dettata dal fatto di poter avere l'output combinato tra rete ed inverter (Es. Carico 2kw = Rete 1Kw + Inv 1kw da fv) e questo sta funzionando bene.
Ma leggendo la nota mi sembra di capire che anche in modalità con le batterie il carico possa essere cumulato (Es. Carico 2kw = Rete 1Kw + Inv 1kw di cui 500w fv e 500w batt). E' realmente così ? fino a prima dell'acquisto ero convinto non fosse possibile con le batterie collegate, ma quella nota mi confonde ....

Chi ha già il GK installato cosa mi dice ?

grazie a presto


ps. ovviamente i "kw" usati nell'esempio, sono valori puramente teorici per semplificare il calcolo di esempio)



Immagine Allegata: notaMPP.bmp
 
ForumEA/U/notaMPP.bmp



Modificato da acostanzo - 07/07/2020, 10:25:15
 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 10:48:44

Ciao acostanzo, non penso sia cosi, come fa a decidere quanto e da dove?

Prima alimenterà i carichi con FV e batterie, quando le batterie saranno sotto la soglia di commutazione in rete miscelerà FV e rete.



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 10:52:00

Tradotto

Per Batterie collegate si intende presenti.

Esempio se tu hai impostato 52V isola 48V rete, quando sarai in isola miscelerà FV batt. quando sarai sotto i 48V miscelerà FV rete.







Immagine Allegata: acostanzo.jpg
 
ForumEA/U/acostanzo.jpg



Modificato da Claudio - 07/07/2020, 11:02:42


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 11:04:59

Se i carichi richiedono 2000W il FV ne darà, esempio 1000W e 1000W dalle batt. fino ad arrivare a 48V, poi scambierà e preleverà 1000W da FV e 1100W da rete perché 2A, circa, li userà per ricaricare le batterie, questa ultima funzione non è gestibile dall'utente è intrinseca nel firmware.



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 11:30:08

ok chiaro, quindi per mixare fv e rete non è necessario che le batterie siano fisicamente scollegate, basta solo che non siano in uso. (come dici tu perché Vbatt < 48)! Ancora meglio del previsto allora!


grazie del chiarimento

 

acostanzo
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:22

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 16:51:06

Altro quesito. Forse un po più ostico, anche da spiegare. Stavo facendo qualche misurazione per verificare l'andamento del nuovo impianto quando mi imbatto in questa cosa a mio avviso molto strana e sconveniente.

Premesso che l'impianto è così composto:

RETE-->Amperomentro1 ---->Inverter ----> Amperometro 2 ---> CASA

L'inverter sta funzioando in BatteryLess mode.


Dato un momento X con carico totale in casa di circa 150W (un po meno al momento della foto)
Ho notato che lo strumento amperometro1 misurava 18W ma una corrente di 4.69A con un CosFi di 0.015 (super sfasamento!), quindi effettuo la misurazione nello stesso punto con una pinza amperomatrica di buona qualità e riscontro lo stesso valore in A!
Nello stesso instante, amperometro2 (quindi a valle dell'inverter) misurava 137.6W, 1.15A e CosFi 0.689 (decisamente "meglio").

quindi per test, "disarmo" interruttore magnetotermico a monte dell'inverter (RETE), tutto il carico di casa passa solo sull'inverter (quidni solo FV), l'amperometro1 ritorna con 10w e 0.01A (l'alimentazione dello strumento ed un led). direi comportamento corretto.

Ora l'enorme dubbio che mi sorge è se l'inverter si stia comportando così By Design (il che è grave, il gestore quello sfasamento lo fa pagare molto caro) oppure se c'è qualche anomalia nell'impianto che devo andare a rintracciare.

Cosa ne pensate ?

Grazie a tutti

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/SfasamentoIMG.jpg

 

Maufedro

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:314

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 17:51:35

Verifica che non ci sia qualche inversione fase neutro



---------------
Per ogni problema esistono più soluzioni. ma solo una è la migliore

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4424

Stato:



Inviato il: 07/07/2020 19:01:30

Si in realtà l l'assorbimento reale della inverter è 50w ma lo sfasamento è tantissimo ,ma fortunatamente nel ti fa pagare solamente i watt, in effetti se controlli il contatore nel dovrebbe consumare circa 50w



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inverter. 12 batterie epzs 180ah con densità acido abbassata da 1,28 a 1,24

 
 InizioPagina
 

Pagine: (127)  < ...  107   108   109   110   111   112   113   114   115   116   117   118   119   120   121   122   [123]   124   125   126   127    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum