Se sei già registrato           oppure    

Orario: 26/05/2024 02:20:35  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Free Energy : Fake o Real?

Pagine: (46)  < ...  23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   [33]   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43  ...>    (Ultimo Msg)


30/09/22 Live streaming Mini SKLep 24/7 COP teorico =>15000, Ne possiamo parlare Liberamente? :-)
FinePagina

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 27/07/2023 09:36:37

Maico che ne pensi del fatto che la garanzia sarà di 3 anni perchè non hanno dati ?

 

Maico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:328

Stato:



Inviato il: 27/07/2023 22:19:43

CITAZIONE (albo70, 27/07/2023 09:36:37 ) Discussione.php?217041&33#MSG482

Maico che ne pensi del fatto che la garanzia sarà di 3 anni perchè non hanno dati ?


Ciao Albo70,
questa risposta e' abbastanza semplice e gia in altre occasioni aveva gia detto la stessa cosa e quindi non si smentisce a distanza di tempo.

come sai la presentazione del skled e sklep e' stata fatta il 9 dicembre del 2021 ed il primo annuncio che sperimentalmente era riuscito a produrre direttamente energia elettrica e' di circa 9-10 mesi prima.
Quindi possiamo dire che ad oggi, a quanto ne sappiamo noi, sono passati meno di 3 anni dal primo prototipo di sklep.
Da "imprenditore" come 6 anche Tu, Rossi sa che la certezza del funzionamento nel tempo di un prodotto:

1)o si prova in un numero adeguato di pezzi per il tempo che si vuole garantire che funzioni

2)o si verifica, dopo un tot di anni di funzionamento, lo stato di salute di un numero adeguato di pz ed in base al risultato si fa un'ipotesi di quanto altro tempo avrebbe potuto funzionare

quindi Rossi ha attuato l'azione 2, ed ha tratto le conclusioni piu volte comunicate

Non ci vedo nulla di strano, anche il motore fire della fiat era progettato per fare 200k km senza rompersi, ma comunque piu di 2 anni di garanzia non te li davano.

per un motore e' piu facile provare a farlo girare per 200km, ma per un sklep ad oggi siamo a meno di 3 anni di funzionamento, ma anche forzando un invecchiamento rapido ( le tecniche ci sono e sono piu che note ), su un prodotto nuovo sono di difficile attuazione.
Magari se e quando il prodotto sara' ampiamente diffuso ed avra avuto pochi "ritorni in garanzia" , Rossi, potra decidere di estende la garanzia prima a 5 poi a 7 poi a 9 ed infine ad 11anni ( e cioe' all'attuale stima di durata )
Anche le prime batterie di ev di 10 anni fa erano garantite max 3-4 anni poi si e' arrivati ai giorni d'oggi che minimo sono otto.

Quindi direi che quanto ha scritto Rossi, mi torna perfettamente

un saluto

ciao Maico

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 28/07/2023 10:27:10

Ciao Maico,

personalmente non ritengo "disdicevole" la garanzia di 3 anni anche perchè è pieno di prodotti con una garanzia molto inferiore al MTBF dichiarato.

Quello che mi lascia un pochino piu' perplesso è questa parte della risposta di Rossi: "because we do not have enough time of experimentation to guarantee 100000 hours; we foresee, though, a 100000 hours duration based on our simulations and theoretical projections, based on the experimentation we already made"

Dove ai miei occhi (sicuramente prevenuti, non lo dico polemicamente ma è un dato di fatto nel mio caso) traspare una mancanza di sicurezza sul prodotto. Anche questa cosa può essere normale ma per una azienda che ha ,sempre a mio avviso, una grossa necessità di credibilità e solidità

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 28/07/2023 17:48:35

Faccio un nuovo post perche' l'argomento è diverso:

2023-07-27 14:43 Raffaele Bongo

Hello A. Rossi
You are currently working on recharging an electric vehicle battery and it is your intention to maintain a 100% charge. As a user of this type of car, I do not understand this choice. In practice, the battery is only recharged to around 80% because above this value, recharging becomes more difficult due to overheating and time and efficiency are lost. Above 90%, the energy recovery system, which already charges while driving, is deactivated, which affects driving comfort and leads to overconsumption. Finally, a permanently 100% charged battery will probably wear out faster.
It seems to me that the best compromise would be a charge maintained at 80%.
Can you explain why you chose to keep the EV charged at 100?
Best regards
Raffaele Bongo
I am using another email address because my usual email address no longer works
2023-07-28 04:32 Andrea Rossi

Raffaele Bongo:
When I say 100% I mean the 100 % of the normality, 90% or 80% or 70% as it may be: this issue will be left the the independent third party that will make the measurements: obviously the IDT is an experienced specialist with full knowledge of the specific batteries of the cars: he will also inspect the batteries to check that they are the original ones and that they are immaculate.
Warm Regards,
A.R.

Sinceramente non capisco la risposta di Rossi e non capisco perchè il livello di carica iniziale lo deve decidere l'IDT che certifica il dato .

Se Rossi non ha frainteso la domanda resto molto ma molto perplesso delal risposta

 

Maico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:328

Stato:



Inviato il: 29/07/2023 09:07:56

CITAZIONE (albo70, 28/07/2023 17:48:35 ) Discussione.php?217041&33#MSG485

Faccio un nuovo post perche' l'argomento è diverso:

2023-07-27 14:43 Raffaele Bongo

Hello A. Rossi
You are currently working on recharging an electric vehicle battery and it is your intention to maintain a 100% charge. As a user of this type of car, I do not understand this choice. In practice, the battery is only recharged to around 80% because above this value, recharging becomes more difficult due to overheating and time and efficiency are lost. Above 90%, the energy recovery system, which already charges while driving, is deactivated, which affects driving comfort and leads to overconsumption. Finally, a permanently 100% charged battery will probably wear out faster.
It seems to me that the best compromise would be a charge maintained at 80%.
Can you explain why you chose to keep the EV charged at 100?
Best regards
Raffaele Bongo
I am using another email address because my usual email address no longer works
2023-07-28 04:32 Andrea Rossi

Raffae
le Bongo:
When I say 100% I mean the 100 % of the normality, 90% or 80% or 70% as it may be: this issue will be left the the independent third party that will make the measurements: obviously the IDT is an experienced specialist with full knowledge of the specific batteries of the cars: he will also inspect the batteries to check that they are the original ones and that they are immaculate.
Warm Regards,
A.R.

Sinceramente non capisco la risposta di Rossi e non capisco perchè il livello di carica iniziale lo deve decidere l'IDT che certifica il dato .

Se Rossi non ha frainteso la domanda resto molto ma molto perplesso delal risposta


Ciao,
secondo me Non ha frainteso la domanda, semplicemente a volte sfrutta le domande che gli fanno, per introdurre indirettamente dati nuovi ( di cui provero ad avere conferma con un mia domanda e vediamo come va ).

Di fatto, secondo me, sta ufficializzando il fatto che alla dimostrazione ci sara' un "certificatore indipendente" di veicoli Elettrici che oltre che certificare il SoC dei due mezzi Ev, sia alla partenza che all'arrivo ( quello senza Ecat quando si fermera per batteria scarica ), certifichera senza ombra di dubbio che le batterie dei 2 mezzi EV saranno quelle originali di fabbrica senza "manomissione" ( dato importantissimo per la serieta della dimostrazione ed il confr9nto tra i 2 mezzi).
Poi se il SoC dei 2 Mezzi fosse 100%, o 90% o 80% ai fini della demo poco importa.... Se il mezzo con ecat avesse SoC al 100% e questo livello venisse mantenuto per le 12 ore della demo, concordo anch'io che alle batterie non fare be benissimo, ma la finalita della dimostrazione e' un'altrq, quello sarebbe un aspetto secondario.
se poi un giorno l'ecat dovesse essere industrializzato ed omologato per ricaricare in movimento i veicoli elettrici e' chiaro che le case madri introdurranno dei controlli per far si che a veicolo fermo, o movimento, la ricarica possa essere interrotta alla percentuale di SoC desiderata.... quindi anche 70,80,o 90%.
La domanda di Bongo non e' sbagliata, ma non e' "calata" sulle finalita' della dimostrazione
Almeno questo e' come la penso Io.

Ciao Maico

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 29/07/2023 10:18:10

Ciao Maico,

stavolta sono in totale dissenso con te, la percentuale non è importante ma Rossi come la solito sta giocando con le parole cambiando le carte in tavola e il fatto che si riferisse al 100% della "situazione normale" concorderai con me che non ha senso oltre a non aver mai asserito questo in precedenza.

Seconda cosa, tutto questo vuol dire che non ha un protocollo già fissato e quindi cosa dice ai giornalisti importanti ? non quelli pagati 2 euro e 50 a pezzo che magari vengono sperando nel buffet ma a quelli seri cosa ha detto?

Ultima cosa un certificatore indipendnete non prende parte alla formazioen del protocollo di prova MAI se no non è piu' indipendente.

IMHO dal punto di vista della serietà della prova i segnali non sono positivi anzi per me sono proprio negativi.

Scusa la franchezza ma quando mi capita di fare test nel mio lavoro la prima cosa che si cerca è il rigore della prova se no ogni dato è opinabile.

 

Maico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:328

Stato:



Inviato il: 30/07/2023 08:20:45

CITAZIONE (albo70, 29/07/2023 10:18:10 ) Discussione.php?217041&33#MSG487

Ciao Maico,

stavolta sono in totale dissenso con te, la percentuale non è importante ma Rossi come la solito sta giocando con le parole cambiando le carte in tavola e il fatto che si riferisse al 100% della "situazione normale" concorderai con me che non ha senso oltre a non aver mai asserito questo in precedenza.

Seconda cosa, tutto questo vuol dire che non ha un protocollo già fissato e quindi cosa dice ai giornalisti importanti ? non quelli pagati 2 euro e 50 a pezzo che magari vengono sperando nel buffet ma a quelli seri cosa ha detto?

Ultima cosa un certificatore indipendnete non prende parte alla formazioen del protocollo di prova MAI se no non è piu' indipendente.

IMHO dal punto di vista della serietà della prova i segnali non sono positivi anzi per me sono proprio negativi.

Scusa la franchezza ma quando mi capita di fare test nel mio lavoro la prima cosa che si cerca è il rigore della prova se no ogni dato è opinabile.


Si Albo70, concordo con Te che a volte "giochi con le parole", nel senso che cerca di "farsela venire". Per Te e Me che un pochino "ne capiamo",queste cose balzano subito agli occhi ( visto che stiamo leggendo ), ma la "platea" di Rossi non e' fatta solo di "tecnici" e quindi quello e' forse il suo modo per riportare il discorso sull'aspetto principale ( l'importante e' che l'ecat mantenga carica la batteria, meglio se lo fa allྌ%, ma se per la demo fosse al 90% o oltre non cambia assolutamente nulla ).
Dell'IDT non sappiamo nulla, quanto scrivi tu e' sacrosanto, che i test dell'Idt debbano essere indipendenti e' un dato di fatto, ma come capita anche nel mio lavoro, l'idt, visto che e' pagato per redigere un "report indipendente", prima delle sue verifiche spesso offre un servizio di consulenza al committente, dove fornisce indicazioni sui principali punti di attenzione fondamentali per l'esito della certificazione. Questo processo viene abitualmente utilizzato nell'industria e quindi e' Tutto nella norma .
Quando una casa automobilistica manda una sua auto a fare un test Euro NCAP, il protocollo utilizzato e' "stra-noto" e lasciami dire che e' giusto che sia cosi.

Detto questo, e confermato che la risposta di Rossi, non era "lineare" a me e' servita per avere conferma dell'esistenza di un idt, e proporre quelle domande che riportero' qui di seguito a cui Rossi fortunatamente ha dato seguito, confermando ancora una volta che ha tutte le intenzioni di far diventare la dimostrazione di ottobre la prova definitiva che l'ecat esiste e fa quello che lui ha sempre dichiarato
Vedremo....
un saluto
Ciao Maico

 

Maico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:328

Stato:



Inviato il: 30/07/2023 08:27:15

Ciao Albo70,
anche a seguito delle Tue osservazioni sugli ultimi post di Rossi, ieri ho provato a "forzare la mano" e fortunatamente e' andata bene ( anche da questo si capisce che per lui la dimostrazione di ottobre e' veramente molto importante )
Qui di seguito le mie domande e la sue risposte. Per me sono ulteriori garanzie del fatto che le "aspettative" che Rossi ha per la dimostrazione di ottobre sono molto "elevate".....

Vedremo....

ciao Maico

2023-07-29 05:09 Maico

Dear Dr Rossi,
I try to give my interpretation to the answer he gave to Raffaele Bongo.

Since you are referring to an IDT then I “try to ask” a little more “technical” questions, hoping that you can/will answer me:

I kindly ask you to confirm or deny, if possible, what is written below.

1) An IDT will be present at the October demonstration who will be able to irrefutably certify:

1a) that the batteries present in the 2 identical electric vehicles present at the demonstration are exactly those inserted by the parent company during the assembly phase. So no tampering or modifications also, but above all, for the vehicle in which the Ecat will be present

1b) the “ideal” Ah that can be supplied by the 2 original battery packs mounted on the 2 EV vehicles (regardless of the SoH of the batteries)

1c) the real SoH of the 2 batteries

1d) starting from the identified SoH, calculate the “real” Ah that can be supplied by the 2 batteries (trivially this value is calculated by multiplying the “ideal” Ah of the EV vehicle battery pack by the real SoH which is a value expressed in %)

1e) the SoC at the start and at the end of the demonstration (I imagine the EV vehicle without Ecat will stop after a few hours from the start, while the one with Ecat will continue without problems until the end of the demonstration)

1f) from the above data it is possible to calculate, and the IDT will do so, the real kwh contained at the start and at the end of the demonstration in the 2 batteries of the 2 electric vehicles (the EV vehicle without Ecat after a few hours I imagine will contain a few wh, i.e. those that the BMS will have avoided consuming to avoid irreparably compromising the battery )

2) If the answers to the above explanations are all positive, I would think that you are really thinking of carrying out a demonstration that DOES NOT leave “doubts and uncertainties” about its “technical/scientific” value and about the Ecat’s real ability to maintain charges the battery of the EV vehicle for 12 hours while it travels at a constant speed in a well-known and well-known Italian racetrack (which I imagine will be made known at some point)

3) returning to the answer to Raffaele Bongo, the interpretation that I personally have given myself is this, and I would kindly ask you if possible to confirm or deny:

3a) The fact that the Ecat, in the demonstration that will be made, keeps the battery charged at 100%, 90% to 80% etc and is only an “end in itself” choice, which has nothing to do with the “real” purpose of the demonstration, which would be to show the whole world that the ecat is able to keep the battery of an electric vehicle charged, in motion, whatever its initial state of charge of the vehicle itself)

3b) once the demonstration has taken place, I hope with success (therefore demonstrating the ability of the ecat to keep a battery charged both with the vehicle stationary and in motion: from stationary it is easier, the car charger would do it using the energy supplied by the ecat, while in motion it will be confirmed with your demonstration ), it will be the task of the companies that produce electric vehicles, which will purchase your innovative recharging solution from you, to define the operating procedures for recharging, i.e. when and how to start the recharge and at what percentage of SoC to interrupt it). Personally, from your answers given so far, I’m imagining this commercial strategy, but obviously I hope you can confirm or integrate with further information.

3c) I think I made my imagination go “a little too free”, obviously, what I wrote could all be “a beautiful dream” (that is, what I would like to come true) but I sincerely hope it can, not are simple “fantasy experiments” but a reality that can come true in the short / medium term.

Regards

Ciao Maico

2023-07-29 10:30 Andrea Rossi

Maico:
1a- yes
1b- yes
1c- yes
1d- yes
1e- yes
1f- yes
2- yes
3a- yes
3b- yes
3c- we are doing our best to make true this dream, that obviously we totally share,
Warm Regards,
A.R.

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 31/07/2023 13:53:24

Ciao Maico,

ho letto il tuo interessante riassunto ma non ho trovato nessuna risposta ai miei dubbi e immagino che a domande dirette Rossi non risponderebbe.

Sul "certificatore" mi è sovvenuto un altro dubbio, Rossi sono mesi che dice di avere uan certificazioen di performance di una società indipendente ma non la divulga perchè ha paura di mettere in difficoltà il certificatore.

Quindi anche sulla certificazioni nulla di nuovo sotto il sole di Rossi.

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 02/08/2023 13:32:44

Ieri Rossi ha detto : The Ecat SKLep is safety certified

Ho chiesto se si poteva vedere il certificato ... messaggio moderato.

 

Maico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:328

Stato:



Inviato il: 03/08/2023 17:49:31

CITAZIONE (albo70, 02/08/2023 13:32:44 ) Discussione.php?217041&33#MSG491

Ieri Rossi ha detto : The Ecat SKLep is safety certified

Ho chiesto se si poteva vedere il certificato ... messaggio moderato.


Ciao Albo70,

Comprendo e concordo sul tuo disappunto....
Ma sono tematiche su cui non c'è possibilità di trattare.

Vuole raggiungere il milione di preordini, anche a costo di non riuscirci....poi una volta raggiunti e cominciata la fornitura nella scatola fornirà anche quella documentazione che tra l'altro e' obbligatoria per legge.

Ciao Maico

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 04/08/2023 09:31:52

Ciao Maico,

come ho già detto "il pallone è di Rossi" e quindi ne fa quello che vuole anche andare a casa e lasciare tutti li, resta l'evidenza che in 20 mesi non ha raggiunto il suo traguardo e quindi probabilmente qualcosa di sbagliato c'e'.

In questi 20 mesi non ha mostrato un solo dato certo e anche con la nuova demo sta mettendo in atto quello che a me sembra una discreta cortina fumogena, tante parole e nessun punto fisso.

Imho scavalleremo anche il 2023 dopo che il 31/12/22 doveva essere essere il termine pe rla raccorta ordini.

Come dici tu vedremo ma io penso che ogni settimana passata rende sempre piu' difficile che ROssi presenti finalmente il suo prodotto, perchè ricordiamoci che anche nella demo del "faro" ilprodotto non si vede e lo stesso rapporto di forma dell'oggetto coperto dal cartonicino è ben diverso da quello del prodotto preordinabile.

 

Maico

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:328

Stato:



Inviato il: 04/08/2023 21:40:44

CITAZIONE (albo70, 04/08/2023 09:31:52 ) Discussione.php?217041&33#MSG493

Ciao Maico,

come ho già detto "il pallone è di Rossi" e quindi ne fa quello che vuole anche andare a casa e lasciare tutti li, resta l'evidenza che in 20 mesi non ha raggiunto il suo traguardo e quindi probabilmente qualcosa di sbagliato c'e'.

In questi 20 mesi non ha mostrato un solo dato certo e anche con la nuova demo sta mettendo in atto quello che a me sembra una discreta cortina fumogena, tante parole e nessun punto fisso.

Imho scavalleremo anche il 2023 dopo che il 31/12/22 doveva essere essere il termine pe rla raccorta ordini.

Come dici tu vedremo ma io penso che ogni settimana passata rende sempre piu' difficile che ROssi presenti finalmente il suo prodotto, perchè ricordiamoci che anche nella demo del "faro" ilprodotto non si vede e lo stesso rapporto di forma dell'oggetto coperto dal cartonicino è ben diverso da quello del prodotto preordinabile.


ciao Albo 70,

concordo con Te che non c'e' nessuna garanzia che entro l'anno possa raggiunga il milione di preordini....
ma se leggi cosa gli ho scritto e cosa mi ha risposto ( su altro sito ho riportato tutto) penso che tu possa concordare con me che se la demo devesse essere veramente fatta ed il "protocollo" fosse veramente quello che sonk riuscito a farmi confermare, le probabilita' che quella demo possa avere un buono o meglio ancora ottimo successo NON sono poche !!!

io lo spero, e se cosi fosse,il milione di preordini potrebbe essere raggiunto anche prima della fine dell'anno

vedremo....

ciao Maico

 

albo70
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:261

Stato:



Inviato il: 05/08/2023 09:35:00

CITAZIONE (Maico, 04/08/2023 21:40:44 ) Discussione.php?217041&33#MSG494



se la demo devesse essere veramente fatta ed il "protocollo" fosse veramente quello che sonk riuscito a farmi confermare


Ciao Maico,

scusa l'estrema franchenchezza ma con i se e i ma non si va da nessuna parte.

Poi di quale "protocollo" stiamo parlando ?

Non sappiamo:

- Dove
- Quando
- Quale saranno le vetture
- Quale sarà il loro stato
- La durata (le 12 ore iniziali ora sono in dubbio)
- Chi guiderà le vetture
- Come saranno i turni di guida
- La velocità media,minima e massima
- Chi certificherà la prova
- Come la certificherà
- Con che strumenti
- Cosa succede in caso di problemi ad una delle vetture
- Chi assisterà (cosa importante per dare credibilità)
- Che sistema di ripresa verrà usato e come sarà diffuso
- Ci sarà un sistema di cronometraggio per certificare le medie e le percorrenze?

E potrei continuare per ore.

Rossi non ti ha confermato un protocollo di prova serio e rigoroso , ti ha dato una idea di quello che vorrebbe fare che è ben diverso.

Che poi abbia o meno un protocollo di prova e che sia valido è altro discorso.

Scusami se sono duro ma la penso così.

E ripeto penso per la centesima volta oggi pomeriggio potessi entrare in un negozio e comprare l'ecat lo fare senza prove e garanzie perchè se funzionasse sarebbe un prodotto rivoluzionario e se non funzionasse o si guastasse dopo poco tempo riterrei comunque giusto provarlo. Ma non si può fare.

 

selidori
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:71

Stato:



Inviato il: 05/08/2023 20:47:47

E' quello che sostengo pre io da sempre.
Streaming e dimostrazioni per non valgono niente, neppure se fosse tutto supercertificato.

L'unica cosa che vale è avere veramente il prodotto per le mani (non a laboratori ma ad utenti finali).

 
 InizioPagina
 

Pagine: (46)  < ...  23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   [33]   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum