Se sei già registrato           oppure    

Orario: 23/07/2024 15:56:20  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (30)  < ...  8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   [18]   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28  ...>    (Ultimo Msg)


Generatori Elettrici - Alternatori Eolici - Magneti e bobine , Concetti di teoria e pratica
FinePagina

Libero51

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1276

Stato:



Inviato il: 30/5/2009,01:18

. . . faccine/sick.gif

 

fa_1976it

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:68

Stato:



Inviato il: 30/5/2009,21:05

Siccome utilizzo un sistema ad asse verticale sto optando per un generatore con 28 magneti e 21 bobine per avere discrete potenze con basso numero di giri.
Per le bobine sto pensando di usare filo smaltato da 1,18mm (Filo smaltato)
Le bobine saranno fatte con 120 spire. Secondo i mie calcoli di massima, considerando lo spessore dello statore e quindi delle bobine (circa) di 10 mm, otterrei una dimesione finale della bobina di circa 61,4x61,4mm.
Qui nasce la mia prima domanda:
Qual e' la dimensione massima ottimale della bobina rispetto al proprio nucleo e quindi alle dimesioni dei magneti?
Nel posizionamento delle bonine nello statore che distanza minima devono avere due bobine consecutive? possono anche toccarsi?

i magneti che pensavo di usare sono 56 (28 per disco) magneti al neodimio N38 25,4x25,4x6,35mm .

Stando al simulatore di bolle con questa configurazione dovrei ottenere a 60 RPM un Vtotale di 23,28V, una Imax di 9,6A per una potenza di 223,47Watt. Una volta raddrizzata la tensione generata dai ponti a diodi che valore di tensione continua dovrei ottenere?

Ho optato per l'utilizzo di questi magneti per il costo contenuto (inferiore ad 1 euro cadauno) che tuttavia utilizzati in discreto numero mi danno un uscita soddisfacente.

Suggerimenti e consigli sono ben accetti.

http://www.energialternativa.info/Public/NewForum/ForumEA/2/1/4/5/5/9/8/t/1243713864.png

fabrizio

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 30/5/2009,21:14

Messaggio postato per errore

 

sun_son
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1224

Stato:



Inviato il: 31/5/2009,06:42

CITAZIONE (gino33 @ 29/5/2009, 15:19)
CITAZIONE (sun_son @ 29/5/2009, 07:11)
gino33,
non capisco che problema hai con le tue domande e con l'assenza di risposte.... Mi sarà sfuggito qualcosa?

sun_son

Bè ripropongo le domande in corsivo (riferite ai test col gaussometro).

.....E magari il valore di 2, 3, 4, 5 magneti sovrapposti (ho il sospetto che la variazione sia fortemente decrescente).
Magari pure spiegare perchè la "Forza di attrazione" è diversa dalla capacità di generare differenza di potenziale.
Difatti in:
http://www.supermagnete.it/magnets.php?group=blocks_big
vedi
Q-40-20-05-N
40 x 20 x 5 mm
Magnetizzazione: N42
Forza di attrazione: ca. 8,8 kg
e
Q-40-20-10-N
40 x 20 x 10 mm
Magnetizzazione: N42
Forza di attrazione: ca. 25 kg

Sarei curioso di sapere pure se teoricamente c'è grossa differenza (in tutti gli effetti) fra 2 magneti sovrapposti o uno solo spesso il doppio

Che fine ha fatto GEFEA?


Successivamente ho ri-chiesto:

... Comunque a me interessa il confronto fra UN magnete e DUE magneti.
La misura dovrebbe aumentare del 20-30%


Mi sai spiegare perchè sono retoriche?
Se fosse perchè le risposte sono evidenti ti sarei grato se me le "espliciti" perchè io non ci arrivo.

Ciao
Gino33

Su tua richiesta, provo a spiegarti quello che potrebbe essere un motivo.
Vedi Gino33, spesso accade che per chiedere ( specialmente "chiedere di fare" e non solo di rispondere, quest'ultima necessita un minor impegno...sempre impegno ma minore ), a mio avviso, bisognerebbe utilizzare un approccio leggermente diverso.
Sia nel porre la domanda, la quale potrebbe (POTREBBE) non essere esaustiva, non chiara, non chiaro il fine, se non spesso fuori tema (del percorso dell'autore ovviamente), che nell'ascoltare la risposta la quale segue un percorso (generalmente quello della "discussione" del sito) bisognerebbe concentrarsi non solo su se stessi, ma anche e soprattutto sulla discussione stessa.
Mi è sembrato di capire che il senso di una serie di misure effettuate da Bolle mirava a esplicitare un concetto semplice da compredere (che necessitava di una prova sperimentale), anche da lui esplicitato in modo evidente con la frase:
Questa prova verifica essenzialmente la teoria...raddoppiando i magneti non raddoppia il flusso..
Ti posso assicurare che esistono siti e altre leggende metropolitane che consigliano di aumentare il numero di magneti per moltiplicare il campo. Bolle effettua la misura e dimostra il contrario.
Aumenta un po' il campo ..... ma il gioco non vale la candela ...meglio impegnarsi su altri fronti.
A richiesta, effettua delle misure e (ti) fornisce anche la prova cinematografica. Anche carina fra l'altro.
Anzi fornisce la prove... cinematografiche.
Questo penso sia il suo percorso e lo traccia.

Vieniamo a noi.
"
.....E magari il valore di 2, 3, 4, 5 magneti sovrapposti (ho il sospetto che la variazione sia fortemente decrescente)."
Penso che l'hai visto, oppure hai ancora qualche sospetto?Oppure non ti ho compreso neanche io. Manca il caso con due magneti...ma con una calcolatrice si calcola.... sono sicuro che è un valore compreso tra la misura con il magnete singolo e quella con tre magneti......
A meno che con il termine "variazione" ti riferisci a qualcosa di altro.

"
Magari pure spiegare perchè la "Forza di attrazione" è diversa dalla capacità di generare differenza di potenziale.
"
per ottenere una risposta potresti guardare le definizioni delle grandezza fisiche di cui stai chiedendo. Sono grandezze fisiche diverse (con unita di misura diverse), che coinvolgono parametri diversi. Oppure esplicitamente dovresti chiarire a cosa ti riferisci. Atrimenti corri il rischio che la tua domanda passi x retorica ....specialmente dopo la prima domanda.
Fra l'altro non sono sicuro di aver compreso bene la domanda, ti chiedo se sai a cosa si riferisce il tuo link con il termine "forza di attrazione" (non la vedo espressa in newton .....).
Sembra che il problema si stia spostando (dal percorso ...di Bolle...)


"<i>... Comunque a me interessa il confronto fra UN magnete e DUE magneti.
La misura dovrebbe aumentare del 20-30%
"
Con due magneti,usati da Bolle, dovrebbe essere intorno ai 500mT......e non ho effettuato le misure, ho solo visto i valori delle altre misure.....
Se l'ho fatto io, anche chi ha poca pratica dovrebbe saperlo fare.....a meno che non abbia cognizione oppure puo' far sembrare la cosa una domanda retorica......

"Sarei curioso di sapere pure se teoricamente c'è grossa differenza (in tutti gli effetti) fra 2 magneti sovrapposti o uno solo spesso il doppio"
Questa domanda è interessante anche se quel "teoricamente" e "(in tutti gli effetti)" potrebbero creare problemi di comprensione della domanda.
Se parli di teoria di questa discussione (e non hai dichiarato se la conosci o meno) , Bolle l'ha spiegata in più discussioni con formule, simulatori, programmi, sperimentazione e misure e raramente mi è capitato di vedere una spiegazione accurata e completa come riporta qui.
Su questa tua domanda rispondendoti, ti chiedo io qualcosa:
ti aspetti grosse differenze? e su cosa tra "tutti gli effetti"?
ciao
sun_son
PS:

il tuo lavoro sulla pala eolica è magistrale, anzi sulle pale eoliche è magistrale...... potresti CORTESEMENTE misurami la velocità angolare della stessa/stesse in un giorno ventoso?
Dimenticavo....
Mi fa piacere vedere che passi agli esperimenti "teorici"




Modificato da sun_son - 31/5/2009, 08:06
 

gino33
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:201

Stato:



Inviato il: 31/5/2009,13:34

SUN SON gentilmente scrive: “... vedi Gino33, ... bisognerebbe utilizzare un approccio leggermente diverso ...Sia nel porre la domanda ... che nell'ascoltare la risposta ...“

GINO33: Hai ragione, ma devi sapere che io ho precedentemente bisticciato con Bolle ed altri (avrai notato la “boccaccia” inviatami da Libero51). Se non ci fosse l’antecedente non credo che Bolle avrebbe avuto difficoltà ad accontentarmi



SUN SON: “ Questa prova verifica essenzialmente la teoria...raddoppiando i magneti non raddoppia il flusso.. Ti posso assicurare che esistono siti e altre leggende metropolitane che consigliano di aumentare il numero di magneti per moltiplicare il campo. Bolle effettua la misura e dimostra il contrario.”

GINO33: Intendevi certamente parlare di SPESSORE.
Avevo già confessato d’aver fatto misure ERRATE in proposito che mi avevano fatto pensare che raddoppiare lo spessore portava quasi al raddoppio dei volt e avevo già ringraziato Bolle per l’avvertimento. Rifatto il test, l’incremento da 10 a 20 mm per un monorotore mi era risultato del 20-30 %, cosa contestata dal Bolle e cosa che è all’origine del bisticcio.
D’altra parte già in precedenza ero stato informato che Piggot, nel calcolo dei volt teoricamente ricavabili, usa il coefficiente 0,5 per i magneti da 5 mm e 0,6-0,7 per quelli da 10 mm. Se me ne fossi ricordato non avrei scazzato, ma questo conferma che lo spessore non ha un’importanza quasi nulla (così come sostenne Bolle).
“Io” non ho problemi ad ammettere i miei errori, quando me ne accorgo o quando me ne convincono.



SUN SON: “Vieniamo a noi … Manca il caso con due magneti...ma con una calcolatrice si calcola.... sono sicuro che è un valore compreso tra la misura con il magnete singolo e quella con tre magneti..... Con due magneti,usati da Bolle, dovrebbe essere intorno ai 500mT......e non ho effettuato le misure, ho solo visto i valori delle altre misure.....
Se l'ho fatto io, anche chi ha poca pratica dovrebbe saperlo fare.....a meno che non abbia cognizione oppure puo' far sembrare la cosa una domanda retorica...... .”

GINO33 Misure di Bolle (magneti-mT)i 1-440, 3-552, 5-570. Come vedi i magneti n° 4 e 5 danno molto meno dei n° 2 e 3. Quindi il contributo è fortemente decrescente. I dati però sono troppo pochi per poter disegnare una curva e ricavarci dei valori intermedi attendibili.
Cosa costava misurare il valore con due magneti? Un attimo.
E a che serve fare un filmino? Sino a prova contraria io al mio prossimo ci credo.
In ogni caso qui si parla di volt e l’ESPERIMENTO è quello che taglia la testa al toro.
Non sto a raccontarti che il mio esperimento poteva essere facilmente replicato per verifica (anche gli esperienti possono essere scazzati, così come le misure



SUN SON a proposito del fatto che la "Forza di attrazione" è diversa dalla capacità di generare differenza di potenziale: “Per ottenere una risposta potresti guardare le definizioni delle grandezza fisiche di cui stai chiedendo. Sono grandezze fisiche diverse (con unita di misura diverse), che coinvolgono parametri diversi. Oppure esplicitamente dovresti chiarire a cosa ti riferisci. Atrimenti corri il rischio che la tua domanda passi x retorica ....specialmente dopo la prima domanda.
Fra l'altro non sono sicuro di aver compreso bene la domanda, ti chiedo se sai a cosa si riferisce il tuo link con il termine "forza di attrazione" (non la vedo espressa in newton .....).
Sembra che il problema si stia spostando (dal percorso ...di Bolle...)

GINO33: Infatti è un discorso diverso, apri il link e vedrai in quel catalogo gli stessi dati da me trascritti



SUN SON a proposito del fatto se teoricamente c'è grossa differenza (in tutti gli effetti) fra 2 magneti sovrapposti o uno solo spesso il doppio: "Questa domanda è interessante anche se quel "teoricamente" e "(in tutti gli effetti)" potrebbero creare problemi di comprensione della domanda.
Se parli di teoria di questa discussione (e non hai dichiarato se la conosci o meno) , Bolle l'ha spiegata in più discussioni con formule, simulatori, programmi, sperimentazione e misure e raramente mi è capitato di vedere una spiegazione accurata e completa come riporta qui.
Su questa tua domanda rispondendoti, ti chiedo io qualcosa:
ti aspetti grosse differenze? e su cosa tra "tutti gli effetti"?

GINO33: Bolle non aveva magneti di diversi spessore da testare. Io poi non conosco nessuna teoria: chiedo agli esperti e poi verifico.



SUN SON: “... potresti CORTESEMENTE misurami la velocità angolare della stessa/stesse in un giorno ventoso? Dimenticavo....Mi fa piacere vedere che passi agli esperimenti "teorici"

GINO33: Senza carico direi che il bordo della pala procede alla stessa velocità del vento, questo almeno da 3 a 12 m/s. Valutazione però approssimata perché desunta dai volt generati a banco rispetto a quelli a bordo auto.
Esperimenti teorici?
Veramente attendo nuovi magneti per un nuovo alternatore.
Posterò i test per chi fosse interessato al discorso rendimento (come rapporto fra watt resi/forniti), ma pare che gli interessati non siano molti.
Ciao

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 31/5/2009,14:18

CITAZIONE (gino33 @ 31/5/2009, 14:34)
GINO33: Hai ragione, ma devi sapere che io ho precedentemente bisticciato con Bolle ed altri (avrai notato la “boccaccia” inviatami da Libero51). Se non ci fosse l’antecedente non credo che Bolle avrebbe avuto difficoltà ad accontentarmi

Gino,
la storia è un'altra...alcune persone che ti hanno aiutato sono rimaste fortemente deluse dal tuo comportamento e non mi riferisco solo al fatto che hai cancellato molti dei tuoi messaggi.
Nonostante il tuo comportamento ho continuato a rispondere, ma non c'è peggior cieco di colui che on vuole vedere. I tuoi interventi sono spesso offensivi verso il forum ed gli utenti.
Se Libero ti ha risposto in quel modo, un motivo ci sarà...e lo sai anche tu.
Tutte le prove o le domande che hai posto hanno avuto una risposta.
Un Saluto
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

gino33
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:201

Stato:



Inviato il: 31/5/2009,15:13

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua @ 31/5/2009, 15:18)
CITAZIONE (gino33 @ 31/5/2009, 14:34)
GINO33: Hai ragione, ma devi sapere che io ho precedentemente bisticciato con Bolle ed altri (avrai notato la “boccaccia” inviatami da Libero51). Se non ci fosse l’antecedente non credo che Bolle avrebbe avuto difficoltà ad accontentarmi

Gino,
la storia è un'altra...alcune persone che ti hanno aiutato sono rimaste fortemente deluse dal tuo comportamento e non mi riferisco solo al fatto che hai cancellato molti dei tuoi messaggi.
Nonostante il tuo comportamento ho continuato a rispondere, ma non c'è peggior cieco di colui che on vuole vedere. I tuoi interventi sono spesso offensivi verso il forum ed gli utenti.
Se Libero ti ha risposto in quel modo, un motivo ci sarà...e lo sai anche tu.
Tutte le prove o le domande che hai posto hanno avuto una risposta.
Un Saluto
Bolle

Hanno avuto risposta? Nient'affatto.
Offensivo è non verificare a quanto uno in buona fede riferisce.
Quanto alla delusione essa è reciproca, la motivazione è stata espressa e poi cancellata visto che nessuno ha avuto la cortesia di rispondere.
Questi forum potrebbero essere utilissisimi, si potrebbe mettere assiene l'esperienza e il lavoro di molti. Invece vedo ripetere sempre le stesse cose e miglioramenti ne vedo pochi. Vedo molta esibizione di formulame; mica che le formule non servano, ma esse sono solo un'orientamento all'esperienza che è fondamentale perchè qui si tratta di robe trascurate dalla normale produzione e quindi poco conosciute: difatti mi sono accorto che negli alternatori assiali ci sono perdite a circuito aperto di cui non ho avuto mai notizia.
In questi forum pertò c'è anche gente con cui si può ragionare, perciò posterò il mio prossimo test, semprecch'è tu non me l'impedisca.
Ciao

Dimenticavo: gli aiuti (pochi) li ho avuti dal manuale di Fahey e da un tizio dell'altro forum (già, come mai vi siete divisi?), qualcosina anche da Eneo, ma non certo da quelli che pensi tu. Io poi, in un primo momento, credo d'aver ricambiato abbondantemente

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 31/5/2009,16:36

Caro Gino,
sei stato aiutato, negare questo vuol dire offendere nuovamente le persone che lo hanno fatto. Mi spiace che pensi che il forum non sia utile...se tu non riesci a capire il 'formulame' è un tuo problema...e ti assicuro che questo viene molto semplificato e ce la mettiamo tutta ad aiutare gli utenti ma non quelli che vogliono tratte dei profitti dalle proprie 'invenzioni'.
Non so chi sia il tizio dell'altro forum e non ci siamo mai divisi da nulla...il forum è costituito da gente con cui si può ragionare...gli amministratori, i moderatori e gli utenti ti conoscono...spero che tu non continuii con le tue stupide e inutili provocazioni...per questo: sei sicuro di muovere la critica nel verso giusto?
Nessuno ti ha mai impedito di scrivere nulla...ma da ora in poi non devi essere più provocatorio...altrimenti ti consiglio di postare negli altri forum.
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 31/5/2009,16:52

CITAZIONE (fa_1976it @ 30/5/2009, 22:05)
Qual e' la dimensione massima ottimale della bobina rispetto al proprio nucleo e quindi alle dimesioni dei magneti?
Nel posizionamento delle bonine nello statore che distanza minima devono avere due bobine consecutive? possono anche toccarsi?

Se intendi la dimensione esterna della bobina...questa è limitata a quella successiva...e possono anche toccarsi...l'importante è che siano basse...come anche dimostrato dalle misurazioni.
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 1/6/2009,11:49

se volete sapere la mia........ultimamente ho cambiato un po' le mie idee....sara' per esperienza diretta...per la maturita' che si acquisisce sul campo....ma ora il piggot lo vedo con occhi diversi, sara' facile costruirlo ma quanto costa?? e' il materiale di recupero dove sta??? per non parlare di altri problemi, ve ne cito alcuni ....e' pesante, e' ingombrante.....e le bobine ??.....quanto spazio perso....
oggi come oggi la migliore soluzione e' recuperare un bel alternatore da camion o autobus....
non voglio dirlo ma ferro aveva ragione.....
il piggot non e' altro che un business internazionale.....altro che salvaguardiare l'ambiente....
saluti a tutti....

 

Ferrobattuto

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4117

Stato:



Inviato il: 1/6/2009,12:05

faccine/cheers.gif

 

fa_1976it

Avatar
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:68

Stato:



Inviato il: 1/6/2009,13:55

CITAZIONE (eneo @ 1/6/2009, 12:49)
se volete sapere la mia........ultimamente ho cambiato un po' le mie idee....sara' per esperienza diretta...per la maturita' che si acquisisce sul campo....ma ora il piggot lo vedo con occhi diversi, sara' facile costruirlo ma quanto costa?? e' il materiale di recupero dove sta??? per non parlare di altri problemi, ve ne cito alcuni ....e' pesante, e' ingombrante.....e le bobine ??.....quanto spazio perso....
oggi come oggi la migliore soluzione e' recuperare un bel alternatore da camion o autobus....
non voglio dirlo ma ferro aveva ragione.....
il piggot non e' altro che un business internazionale.....altro che salvaguardiare l'ambiente....
saluti a tutti....

Alternatore modificato o cosi' come nasce? usandolo cosi' come nasce non c'e' sempre il problema del numero di giri a cui bisogna portare il "marchingegno"? penso soprattutto alle zone come la mia con vento limitato (media degli ultimi mesi 2,5m/s)... Se parli di alternatori "modificati" allora forse sono d'accordo con te. Su ebay se ne trovano che lavorano a bassissimi numeri di giri dopo modifiche a statore (bobine) e rotore (inserzione magneti). prezzi intorno ai 200 euro quindi concorrenziali se non piu' economici al piggot. Problema che sono negli USA e tra dazi doganali e magari smarrimento merce .....

io sono nella fase in cui il mio motore a magneti permanti isoflux non riesco a sfruttarlo a dovere per via di una moltiplica 1:9 che monta una cinghia trapezioidale che mi da troppi attriti. torno indietro alla moltiplica 1:7 ma facendo cosi' genero solo verso i 2,5 m/s.

Stavo per ordinare i magneti e rame per piggot ... ma adesso mi sorgono i dubbi dopo il tuo post Eneo! hahah

Rischio ad ordinare alternatore dagli states?

fabrizio

 

gino33
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:201

Stato:



Inviato il: 1/6/2009,13:59

CITAZIONE (eneo @ 1/6/2009, 12:49)
se volete sapere la mia........ultimamente ho cambiato un po' le mie idee....sara' per esperienza diretta...per la maturita' che si acquisisce sul campo....ma ora il piggot lo vedo con occhi diversi, sara' facile costruirlo ma quanto costa?? e' il materiale di recupero dove sta??? per non parlare di altri problemi, ve ne cito alcuni ....e' pesante, e' ingombrante.....e le bobine ??.....quanto spazio perso....
oggi come oggi la migliore soluzione e' recuperare un bel alternatore da camion o autobus....
non voglio dirlo ma ferro aveva ragione.....
il piggot non e' altro che un business internazionale.....altro che salvaguardiare l'ambiente....
saluti a tutti....

Hai ragione
Come "recupero" ci sarebbero i dischi da freno, ma se li usi avrai correnti parassite che diminuiscono il rendimento (giustamente Bolle nel Gefea non prevede un supporto metallico)
Però sono quasi sicuro che anche i migliori alternatori commerciali rendono poco. Idem dicasi per quelli da auto (e poi voglio vedere che succede modificandoli per i giri).
Quanto al peso e all'ingombro hai pure ragione, ma questi non sono problemi per un asse verticale.
Credo perciò che un assiale ben fatto possa essere un'ottima soluzione.
Io ci stò provando.

Spero poi che il tuo Darrieus vada bene. Nell'altro forum c'è chi ci prova e ha grandi difficoltà (com'è successo anche a me)

CITAZIONE (bolle @ 1/6/2009, 12:49)
Caro Gino,
sei stato aiutato, negare questo vuol dire offendere nuovamente le persone che lo hanno fatto. Mi spiace che pensi che il forum non sia utile...se tu non riesci a capire il 'formulame' è un tuo problema...e ti assicuro che questo viene molto semplificato e ce la mettiamo tutta ad aiutare gli utenti ma non quelli che vogliono tratte dei profitti dalle proprie 'invenzioni'.
Non so chi sia il tizio dell'altro forum e non ci siamo mai divisi da nulla...il forum è costituito da gente con cui si può ragionare...gli amministratori, i moderatori e gli utenti ti conoscono...spero che tu non continuii con le tue stupide e inutili provocazioni...per questo: sei sicuro di muovere la critica nel verso giusto?
Nessuno ti ha mai impedito di scrivere nulla...ma da ora in poi non devi essere più provocatorio...altrimenti ti consiglio di postare negli altri forum.
Bolle

Hai ragione, molta gente ha cercato di aiutarmi, ma io intendevo dire che non ne ho tratto vantaggio, a volte perchè non in grado di capire-utilizzare l'informazione ma soprattutto perchè l'informazione non era utile (che non vuol dire errata). Quello che conta sono i risultati.

"Trarre vantaggio" dici, e perchè no? La questione l'ha messa in ottima luce Eneo, il Piggot è un pasticcio. Se lo scopo non è solo quello di passarsi il tempo, ma si vuol tentare una strada per produrre un pochino di vera energia alternativa, occorre "ingegnerizzare" l'oggetto a fini di rendere il costo ragionevole il che implica poi una "produzione". Il tuo Gefea andava nella direzione giusta e io stò facendo una cosa simile (ma più semplice).

Tu puoi certamente pensare che il mio tentativo di farvi "ragionare" sia una "provocazione" e mi pare evidente che anche gli altri lo pensano. Visto che Eneo si è tolto da amministratore chiedo a te di cancellare la mia robaglia (a me non riesce di toglierla tutta). Mica voglio rovinare i vostri giochini.

Che ci siano due forum che si guardano in cagneso lo sanno tutti

Ciao

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 1/6/2009,14:50

CITAZIONE (gino33 @ 1/6/2009, 14:59)
Spero poi che il tuo Darrieus vada bene. Nell'altro forum c'è chi ci prova e ha grandi difficoltà (com'è successo anche a me)

piu' che darrius e' un ibrido e lo letteralmente ricalcato ....dimensioni e ingombri da una foto di una nota ditta...pertanto non dovrei sbagliare...
poi il piggot come lo metti lo metti e' sempre la stessa cosa......e' come una donna truccata....la devi vedere appena svegliata .... faccine/clap.gif faccine/diespam.gif

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 1/6/2009,17:28

Gino,
hai perso un'altra possibilità per non essere provocatorio. Il Gefea va avanti, anzi a dire la verità a livello teorico è completato...basta saper leggere tutti i post sull'eolico e saperli mettere insieme. Devi sapere che andiamo piano piano...ma andiamo avati...finiremo non preoccuparti...devi solo seguire con pazienza e senza arroganza. Sinceramente non so quale forum ci guarda in cagnesco...a me non risulta...mi dispiace...è inutile seminare zizzagna.
Dai Gino, guarda il lato positivo...da oggi in poi non zizzagnerai più.
Bolle



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 
 InizioPagina
 

Pagine: (30)  < ...  8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   [18]   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum