Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/06/2024 12:17:53  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Termico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (5)   1   2   [3]   4   5    (Ultimo Msg)


Pannello Solare FAIDATE
FinePagina

nicsart
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1

Stato:



Inviato il: 27/5/2011,08:36

Ciao a tutti, ho visto il filmato di brivido666 e devo fare i miei complimenti, ma facciamo presente che se non si ha una certa domestichezza nel saldare ed avere anche una certa attrezzatura le cose vengono un pochino difficili percio chi si accinge a fare un fai da tè dovrebbe avere certe nozioni sul daffarsi. Una mia domanda a brivido666: Cosa cambia da un un panello lineare (come il tuo) aun un panello a serpentina con concentrazione di raggi sul tubo di rame? Cioè, sotto il tubo di rame mettere delle piastre in acciaio curve e riflettente con concentrazione dei raggi sul tubo oviamente rivestito di vernice nera e quindi chiuso come hai fatto nel filmato! faccine/dry.gif

 

tonino_sa
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 24/9/2011,19:30

Complimenti vivissimi 666..un ottimo lavoro,preciso come piace a me.Volevo chiederti una info in merito al vetro,mi sembra se non sbaglio di aver letto di un "vetro camera" è possibile? se si mi potresti dare qualche dato ,tipo spessore e tipologia di vetro?

Grazie & complimenti ancora

 

Eol0
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 26/9/2011,12:31

Pongo un quesito a tutti voi che può sembrare banale in confronto alla costruzione del pannello ma non meno fondamentale.
Come fissate il vostro pannello sul tetto? per intenderci la classica falda ricoperta di coppi in terracotta!
un saluto a tutti.

 

mixtrb

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:835

Stato:



Inviato il: 26/9/2011,18:27

CITAZIONE (Eol0 @ 26/9/2011, 13:31)
Pongo un quesito a tutti voi che può sembrare banale in confronto alla costruzione del pannello ma non meno fondamentale.
Come fissate il vostro pannello sul tetto? per intenderci la classica falda ricoperta di coppi in terracotta!
un saluto a tutti.

credo dipenda dalle situazioni

se esponi il tuo caso specifico la risposta diventa meno generica e più adatta alla tua situazione.

non credi?

 

tonino_sa
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9

Stato:



Inviato il: 26/9/2011,18:48

se ho capito forse cerchi questo: Codice: 315EL66056
sul sito nautimarketshop

visto che a breve lo installerò,farò spese anch'io...

 

Eol0
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 27/9/2011,09:46

ciao Ragazzi,
avete ragione sono stato poco chiaro,
sto costruendo i miei pannelli solare/termico e dato che ho gli operai in casa pensavo di farmi installare una staffa sul tetto in modo che regga i pannelli.
Situazione:
Falda inclinata di 20°-25° ricoperta di coppi, sotto i coppi c'è la malta e sotto la malta i mattoni sorretti a loro volta dai traversini e i travi.
La mia idea era di installare un profilo di acciaio fatto a L adagiato sui coppi e fissato con dei Fisher su ogni "gobba" dei coppi sottostanti. Secondo la mia idea alla staffa poi vengono fissate delle cerniere a loro volta fissate ai pannelli in modo che il profilo impedisca ai pannelli di scivolare giù dal tetto e le cerniere m diano la possibilità di regolare l'inclinazione.
secondo voi è fattibile?

 

Pier2162
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:24

Stato:



Inviato il: 27/9/2011,10:16

CITAZIONE (tonino_sa @ 26/9/2011, 19:48)
se ho capito forse cerchi questo: Codice: 315EL66056
sul sito nautimarketshop

visto che a breve lo installerò,farò spese anch'io...

Quoto Tonino, è la soluzione migliore (se non vuoi comprartela a 5 e rotti € puoi anche costruirtela guardando il disegno sul sito indicato faccine/construction.gif )

 

Eol0
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:20

Stato:



Inviato il: 27/9/2011,11:13

sembra molto buono,
in sostanza con questo kit 315KITEL00106 + le staffe 315EL66056 faccio tutto.
che ne dite?

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1886

Stato:



Inviato il: 12/5/2012,16:30

Mi è venuta la fregola di farne uno pure io... sto rimuovendo la caldaia a gas che adoperavo ormai solo per l'ACS e metto su un termoboiler da 80lt per la produzione di ACS integrata con il riscaldamento a legna, già che ci sono, mi sono detto, mando due tubi nel sottotetto per prossimo collegamento di un pannello solare termico. Vedendo questo, ho deciso di farlo seguendo la stessa tecnica; prevedevo due tubi da 35 come collettori e dei tubi da 10 per l'assorbitore, distanziati di 100mm le mie domande agli esperti sono queste:

1) Come piastre assorbenti, visto il costo del rame, potrei usare dell'alluminio o dell'ottone? L'alluminio riesco a brasarlo al rame?
2) Che dimensioni minime mi consigliate, considerato che il pannello sarebbe in pieno sole dalla mattina alle 10 alla sera alle 17?
3) Che inclinazione devo dare al pannello, che sarà rivolto a Sud .
4) Pitturare l'involucro, che realizzero in legno, prima con vernici "marine" per legno, poi sopra con la guaina impermeabile a base acquosa che si usa per impermeabilizzare i tetti in cemento, come idea è balzana?
5) Avendo una pompa da vuoto, potrei provare a fare un certo grado di vuoto all'interno del pannello? Conviene prevedere dei rinforzi per la lastra trasparente?
6) Vetro o materiali plastici?
7) Il fondo isolante del pannello lo rivestirei con alluminio in fogli (domopack...), incollo con il vinavil o meglio il bostik?
Grazie delle risposte.



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

qqcreafis

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:10029

Stato:



Inviato il: 13/5/2012,13:58

CITAZIONE
L'alluminio riesco a brasarlo al rame?

no

CITAZIONE
Avendo una pompa da vuoto, potrei provare a fare un certo grado di vuoto all'interno del pannello?

se piano implode quasi di certo


CITAZIONE
incollo con il vinavil o meglio il bostik?

usa il silicone neutro in strato sottile


conviene lucidare il metallo nel retro dell'assorbitore,oppure mettere anche lì alluminio lucido, in quanto si minimizza l'irraggiamento (vedi thermos)



---------------
ODE AD UNO STUDENTE MERITEVOLE (Sermone)
Allora Xyz è stato bravo! noi dobbiamo riconoscere che è stato molto bravo, bisogna dirlo !
In un mondo dove tutto SEMBRA uguale a tutto.
In un mondo dove chi abbruttisce la dignità dell’intelligenza umana si arroga meriti.
In un mondo in cui si dice che i giovani non hanno speranza perché “tanto non troveranno lavoro” perché tanto non “non avranno la pensione”.
Xyz è stato bravo! ha capito tutto, ha fatto un compito perfetto.
Xyz ci da una SPERANZA.
Xyz non ha seguito le falsità che ci circondano.
Xyz si è impegnato ed è riuscito nel suo intento.

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1886

Stato:



Inviato il: 15/5/2012,12:43

Grazie qqcreafis, quindi il retro del pannello avrebbe una doppia superficie riflettente; da quello che leggo e che capisco dalla tua discussione sul b/n, la cosa ideale sarebbe fondo e lati del telaio foderati di lamiera di rame lucidata a specchio e verniciata di acriclico trasparente... invece il lato soleggiato dell'assorbitore? grafite per cinescopi?



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1886

Stato:



Inviato il: 24/5/2012,08:05

Come già discusso da altre parti, per brasare Al e Cu esisterebbe il Durafix, venduto direttamente dalla AlloysItalia di Gorizia. Per conoscenza allego la doc. che mi hanno inviato (in RAR, che lo ZIP è troppo grande...), cmq, qualcuno l'ha mai usato?... devo ancora vedere quanto costano le lastre di Al e di ottone, ma visto il preventivo per 1mq di lastra di rame da 6/10 (se non hanno fatto errori, mi hanno convertito il prezzo a kg in prezzo a mq, fattore conversione 5,35) pari a 663euro e spiccioli faccine/blink.gif potrebbe essere una alternativa... Mi sorge qualche dubbio per la lucidatura dell'Al... forse meglio l'ottone, che lo saldo con l'argentana o con lo sn/pb elettronico...cmq entrambi li dovrei poi verniciare per evitare ossidazioni...

P.S. arrivatami ora una quotazione x email per lastra 0,6x1000x2000mm, 11Kg, 11€/Kg= 121€ + 50€ trasporto a Savona... adesso ragioniamo...
mi sono fatto quotare anche una lastra di ottone, sempre da 6/10 x 1000 x 2000: 10Kg, 7,20€Kg = 72€ +50€ trasp. se non ritiro a Torino.





Scarica allegato

durafix_doc.rar
( Numero download: 212 )



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

MarKoZaKKa

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1886

Stato:



Inviato il: 29/5/2012,10:24

...nessun commento? allora procedo con l'ottone!



---------------
Tecnico qualificato in clownerie
Windsurfer a tempo perso
Slalomaro senza speranze

 

Luca idro80
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:129

Stato:



Inviato il: 16/10/2013,00:56

Lastra di rame!
Anche 4/10...
Vai da un rivenditore in zona di materiale termoidraulico o per lattoneria e ti eviti i costi di trasporto!
Superficie riflettente? Non capisco dove scusatemi!
Vetro da 3,2/3,5 mm se prismatico tanto meglio!
Isolamento in lana di roccia o sughero...
Collettore da 22mm basta per un circolazione forzata.
Inclinazione dai 25 ai 50 gradi.
Dimensioni? C.ca 1 mq di superficie ogni 50 lt di acqua di bollitore.
Spero di aver dato info utili marko...

 

dudu loris
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:242

Stato:



Inviato il: 26/11/2013,19:45

Ciao brivido, possibile sapere con queste temperature se il tuo bellissimo lavoro regge? O hai dovuto fare qualche modifica? Ciao e complimenti.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (5)   1   2   [3]   4   5    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum