Se sei già registrato           oppure    

Orario: 22/06/2024 08:30:37  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (17)   1   2   3   4   5   6   [7]   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17    (Ultimo Msg)


Turbina eolica autocostruita da 2Kwp
FinePagina

masteritaly
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3

Stato:



Inviato il: 15/2/2011,13:02

ciao SpitsFire grazie ancora adesso gli chiedo il preventivo..
saluti a presto
Paolo

 

jackdanielspa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 20/2/2011,19:30

Spit, un'altra delle mie curiosita',

sto leggendo molto per ora intanto che realizzi la mia turbina eolica,
ho letto molto sui regolatori di carica ed in particolare il modello che tu stai utilizzando
"TRISTAR TS60 MPPT"
il manuale del costruttore riporta uno schema di configurazione come quelli che si trovano a questo link:

c'e un aspetto che non mi è molto chiaro anche se sembrerebbe evidente e cioe':
se si collega un generatore eolico che al variare del vento varia sia in tensione che in corrente, collegando questo direttamente alle batterie anche se il regolatore riesce ad abbassare la tensione non c'e il rischio che con il salire eccessivo della tensione e della corrente si possano guastare le batterie? magari durante una raffica di vento,

altro aspetto
se si utilizza un carico zavorra come nello schema che fornisce la MORNINGSTAR la carica eccessiva viene deviata sullo stesso per compensare l'eccessiva tensione/corrente in ingresso alle batterie attraverso il regolatore, allora la domanda e':
cosa succede se il mio ipotetico scaldabagno raggiunge la temperatura ed il carico viene a mancare?
si frigge il mio inverter collegato alle batterie??

tu che soluzione hai trovato ipotizzando che utilizzi solo un aerogeneratore?
io nel mio progetto non ho previsto al momento la presenza di pannelli solari e quindi vorrei capire come risolvere la questione
grazie sempre per i tuoi consigli preziosi

ho dimenticato solo una cosa , le batterie che intendo ricaricare sono 24 moduli da 2 volt acido 450 AH

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 20/2/2011,21:25

Ciao masteritaly, io i magneti delle tue misure li ho comprati a questo indirizzo www.solbergavind.se/. In bocca al lupo per il tuo lavoro. un salutone agolui




Modificato da SpitsFire - 20/2/2011, 22:02


---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:341

Stato:



Inviato il: 20/2/2011,21:35

CITAZIONE (jackdanielspa @ 20/2/2011, 19:30)
Spit, un'altra delle mie curiosita',

Ciao jackdanielspa, come già detto qualche post addietro, il mio regolatore di carica è PWM e non MPPT, comunque il discorso non cambia per ciò che mi hai chiesto.
In assenza di regolatore di carica certamente ne soffrono le batterie, lo stesso dicasi qualora dovesse saltare il carico zavorra collegato al regolatore in questione, credo che l'inverter in un arco breve di tempo non ne dovrebbe risentire.
Il mio regolatore l'ho dotato di un robusto carico di resistenze ex stufetta elettrica oppurtunemente proporzionate alla produzione massima della mia turbina.
Il buon Fly1971 in questo ha postato esattamente quello che ho realizzato anch'io, con l'aiuto del grande Keyosz, come carico zavorra.
SpitsFire



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:341

Stato:



Inviato il: 20/2/2011,21:55

CITAZIONE (agolui @ 20/2/2011, 21:25)
Ciao masteritaly, io i magneti delle tue misure li ho comprati a questo indirizzo .....

Ciao agolui, che tipo di magneti hai acquistato e a che prezzo?
Un saluto
SpitsFire



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST

 

jackdanielspa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 20/2/2011,23:15

Pardon, non ho fatto caso alla virgola nel post precedente,
quindi se ho ben capito diciamo che per le nostre esigenze basta un regolatore PVM
e di conseguenza gli MPPT sono studiati per i sistemi solari, e sempre come descrive il costruttore è possibile aggiungere un secondo regolatore in parallelo alle batterie magari con tecnologia MPPT collegato a dei pannelli giusto?
perdonami se magari sono stato ripetitivo ma con tutte le info che sto leggendo ultimamente ogni tanto qualcosa mi sfugge.

grazie ancora.

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:341

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,07:46

CITAZIONE (jackdanielspa @ 20/2/2011, 23:15)
Pardon, non ho fatto caso alla virgola nel post precedente,
quindi se ho ben capito diciamo che per le nostre esigenze basta un regolatore PVM
e di conseguenza gli MPPT sono studiati per i sistemi solari, e sempre come descrive il costruttore è possibile aggiungere un secondo regolatore in parallelo alle batterie magari con tecnologia MPPT collegato a dei pannelli giusto?
perdonami se magari sono stato ripetitivo ma con tutte le info che sto leggendo ultimamente ogni tanto qualcosa mi sfugge.

grazie ancora.

Ciao jackdanielspa, si giusto! Però chiedere perdono per così poco e per ben due volte !! faccine/biggrin.gif L'imporatante che adesso ti è tutto chiaro. faccine/wink.gif
Un saluto
SpitsFire



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST

 

jackdanielspa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 21/2/2011,19:49

CITAZIONE
Il buon Fly1971 in questo link ha postato esattamente quello che ho realizzato anch'io, con l'aiuto del grande Keyosz, come carico zavorra.

mi sembra un'ottima soluzione, ma per quanto riguarda i valori immagino tu abbia dovuto ridimensionare i valori visto che il tuo regolatore eroga circa 60 volt e richiede un carico massimo zavorra di 60 ampere , correggimi se sbaglio.



CITAZIONE
Ciao jackdanielspa, si giusto! Però chiedere perdono per così poco e per ben due volte !!

dalle mie parti è buon segno di educazione scusarsi faccine/biggrin.gif

 

montotto
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:6

Stato:



Inviato il: 5/3/2011,12:45

Ciao SpitsFire.
Devo farti i complimenti per la tua opera! Davvero un capolavoro!
Ho AutoCAD R14.0 in italiano, ma purtroppo non riesco a scaricare il tuo file. E' possibile averlo in un'altro formato?
Poi approfitto della tua esperienza per chiederti; se volessi costruire un generatore simile ma a nove bobine per venti di media intensità e che cominci a lavorare con venti di bassa intensità, che cosa mi consigli? Filo da usare per le bobine, numero di spire, grandezza dei magneti, ecc. ecc.
Di nuovo complimenti!
Grazie anticipatamente.
Andrea

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:341

Stato:



Inviato il: 5/3/2011,17:02

CITAZIONE (montotto @ 5/3/2011, 12:45)
Ciao SpitsFire.
Devo farti i complimenti per la tua opera! Davvero un capolavoro!
Ho AutoCAD R14.0 in italiano, ma purtroppo non riesco a scaricare il tuo file. E' possibile averlo in un'altro formato?
Poi approfitto della tua esperienza per chiederti; se volessi costruire un generatore simile ma a nove bobine per venti di media intensità e che cominci a lavorare con venti di bassa intensità, che cosa mi consigli? Filo da usare per le bobine, numero di spire, grandezza dei magneti, ecc. ecc.
Di nuovo complimenti!
Grazie anticipatamente.
Andrea

Ciao Montotto e benvenuto nel forum dell'Energia Alternativa Fai Da Te
Non avendo precisato a che tensione vorresti realizzare il tuo impianto, ti propongo tre possibili soluzioni a 12,24 e 48 Volt con 9 bobine 3 per fase, il tutto proporzionato per una turbina tripala di 240 cm. di diametro.
- Statore a 12V, 80 spire per bobina con filo da mm. 1,7
- Statore a 24V, 50 spire per bobina con doppio filo da mm. 1,5
- Statore a 48V, 95 spire per bobina con filo da mm. 1,5.
Per tutti e tre i casi doppio rotore da 300 mm. spessore mm. 8 con n. 12+12 magneti 30x46x10 N40/42.
In allegato ti metto il file richiesto gestibile con AutoCAD R.14
Un saluto
SpitsFire



Scarica allegato

Progetto_turbina_2Kwp.rar


( Numero download: 659 )



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST

 

jackdanielspa
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 7/3/2011,21:56

Ciao Spitsfire,
posto questa domanda incitato dalla risposta che mi hai dato in privato, la domanda è la seguente:

Ho notato che nel tuo progetto le misure interne della bobina utlizzata sembrano essere uguali alla dimensione del magnete da te utilizzato,
Mi rispondo da solo:
assolutamente si ( come da tua risposta)
il dubbio mi è venuto perche ho letto su altri forum che qualcuno ha realizzato delle bobine di dimensioni interne(buco) inferiori rispetto al magnete utilizzato per ottenere probabilmente( sono mie deduzioni) un attraversamento magnetico maggiore visto che il magnete impiegherebbe meno tempo a raggiungere la spira seguente, con la conseguente risposta in A/V maggiore a parita' di giri raggiunti dal rotote, a te la risposta.
un'altra mia curiosità e' invece rivolta alla forma che la bobina deve avere in funzione dell'angolazione dello statore;
ho sentito parlare di bobine a forma trapezoidale piuttosto che rettangolare, affinche risulti parallela al passaggio dei magneti,
pensi che geometricamente risulterebbero in linea le bobine dello statore rispetto ai magneti?

intanto qualche ragguaglio sull'andamento a proposito dela realizzazzione "A RILENTO" del mio progetto,
ordinati i magneti presso un'azienda tedesca che mi ha fatto un'ottimo prezzo 46x30x10 n40, ordinando grazie alla cortesia di un amico con partita iva mi hanno completamente defiscalizzato i magneti per un accordo europeo con l'Italia,
ordinato il regolatore Tristar TS60 (arriverà a giorni)
realizzata la struttura base ( un mozzo da auto) dove verra' applicato il sistema eolico verticale ( non ho ancora visto realizzazioni verticali in questo forum, forse devo cercare meglio)
la cosa che prima di tutti ha approdato a casa mia sono gli accumulatori che aspettano ansiosi di essere "riempiti" (24 batterie della varta 2 volt 450 A) sperando che nelfrattempo non inizino un processo di solfatazione;
domani avro' una risposta per un inverter recuperato da un Ups da 6kw utilizzato a suo tempo per un servizio pubblico ma aggiornato da uno piu moderno;
Mi resta ancora molto da fare, ma piano piano stiamo raggiungendo un traguardo che forse sarà l'inizio di una lunga storia.
Saluti
Jack

 

agolui
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:232

Stato:



Inviato il: 7/3/2011,22:43

Ciao Spitsfire, Scusa il ritardo non avevo proprio visto la domanda, 24 magneti N42 46*30*10 li ho pagati € 135,00. Un salutone agolui



---------------
Tra il dire e il fare c'è di mezzo il l'oceano

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 8/3/2011,08:29

CITAZIONE (SpitsFire @ 5/3/2011, 17:02)
CITAZIONE (montotto @ 5/3/2011, 12:45)
Ciao SpitsFire.
Devo farti i complimenti per la tua opera! Davvero un capolavoro!
Ho AutoCAD R14.0 in italiano, ma purtroppo non riesco a scaricare il tuo file. E' possibile averlo in un'altro formato?
Poi approfitto della tua esperienza per chiederti; se volessi costruire un generatore simile ma a nove bobine per venti di media intensità e che cominci a lavorare con venti di bassa intensità, che cosa mi consigli? Filo da usare per le bobine, numero di spire, grandezza dei magneti, ecc. ecc.
Di nuovo complimenti!
Grazie anticipatamente.
Andrea

Ciao Montotto e benvenuto nel forum dell'Energia Alternativa Fai Da Te
Non avendo precisato a che tensione vorresti realizzare il tuo impianto, ti propongo tre possibili soluzioni a 12,24 e 48 Volt con 9 bobine 3 per fase, il tutto proporzionato per una turbina tripala di 240 cm. di diametro.
- Statore a 12V, 80 spire per bobina con filo da mm. 1,7
- Statore a 24V, 50 spire per bobina con doppio filo da mm. 1,5
- Statore a 48V, 95 spire per bobina con filo da mm. 1,5.
Per tutti e tre i casi doppio rotore da 300 mm. spessore mm. 8 con n. 12+12 magneti 30x46x10 N40/42.
In allegato ti metto il file richiesto gestibile con AutoCAD R.14
Un saluto
SpitsFire

ciao spit secondo me dovresti dire anche che tipo di collegamento da utilizzare...perche' a mio avviso alcuni dati non sembrano giusti.

 

SpitsFire

Avatar
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:341

Stato:



Inviato il: 8/3/2011,09:16

CITAZIONE (eneo @ 8/3/2011, 08:29)
ciao spit secondo me dovresti dire anche che tipo di collegamento da utilizzare...perche' a mio avviso alcuni dati non sembrano giusti.

Ciao eneo per i collegamenti (credo che ti riferisci al 12V) non ho specificato nulla poicchè aspettavo che montotto chiarisse a che tensione intendesse realizzare l'impianto. Per l'errore evidenzia e correggi tranquillamente il mio intervento ,sei la persona più accrediata a farlo faccine/wink.gif
Un saluto



---------------
IPSA SCIENTIA POTESTAS EST

 

eneo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2068

Stato:



Inviato il: 8/3/2011,09:22

esatto....era per il 12v comunque aspettiamo cosa dice montotto....
se ti ho lasciato il posto vuol dire che sei piu' bravo di me.....ciao

 
 InizioPagina
 

Pagine: (17)   1   2   3   4   5   6   [7]   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum