Solare Termico
Pannello solare ad aria Cos81

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (3)   [1]   2   3    (Ultimo)


FinePagina

Cos81
KiloWatt


Utente
Msg:275

Stato:



Inviato il: 30/12/2018 14:26:27

Ciao a tutti, vedo che i post che trattano questa tipologia di pannelli sono un pò datati a qualche anno fa.
Volevo cimentarmi alla cstruzione di un pannello solare ad aria con materiale facilmente reperibile e chiedere pareri e cosigli.

Per prima cosa sono indeciso se usare tubi in alluminio (lattine o tubi flessbili) o creare un "labirinto" interno al pannello.

un kit con pannellino solare con 2 ventore entrata/uscita.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/Immagine.jpg



 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 30/12/2018 15:49:55

Ciao cos81 secondo me questi pannelli non prendono campo per 2 motivi la quantità elevata di pannelli che ci vogliono per riscaldare un certo ambiente ambiente e che comunque, a conti fatti il risparmio è poco perché solitamente quando c è freddo il sole è scarso. In ogni caso provare magari con materiali a basso costo non 'costa' nulla. Se dovessi provare io a realizzarlo userei del policarbonato per la base ed i laterali creando come una cassa utilizzando degli angolari in plastica e incollando tutto con del silicone e verniciando tutto l interno di nero per catturare più raggi possibili.



Immagine Allegata: Screenshot_20181230-154114.jpg
 
ForumEA/T/Screenshot_20181230-154114.jpg



Modificato da AlessandroT - 30/12/2018, 16:14:41


---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 30/12/2018 15:55:17

Naturalmente al suo interno passerei un tubo corrugato flessibile anche lui verniciato di nero e in fine una lastra di plexiglass sopra



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 30/12/2018 16:13:39

Poi userei un aspiratore tipo questo LINK posizionato all interno del pannello ed in fine monterei sempre all interno del pannello un termostato LINK che ad una certa temperatura attivi l aspiratore.



Immagine Allegata: Screenshot_20181230-160227.jpg
 
ForumEA/T/Screenshot_20181230-160227.jpg



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

Cos81
KiloWatt


Utente
Msg:275

Stato:



Inviato il: 31/12/2018 19:29:00

Trovato i materiali...
Per questioni di comodità scelgo quello a labirinto.

Base con doppie lastre in alluminio (sottovuoto)
Cassa con legno (10cm) e labirinto con guide e profii per cartongesso (alluminio), copertura in plexglass (sottovuoto)

Non saprei davvero il rendimento di questi pannelli. Il portoncino del garage di casa l'inverno è esposto sotto i raggi diretti del sole (infisso in alluminio taglio freddo)e le 2 ante delle finestre divenano veri e propri termosifoni che riescono a scaldare 150 metri cubi circa, almeno entrando da un ambiente all'altro si nota la differenza.
i vetri sono doppi sottovuoti e credo ci sia lo stesso principio che dovrebbe far funzionare i pannelli. (fonte di ispirazione)

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/IMG_20181231_120031.jpg

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 31/12/2018 19:45:15

Il principio del sotto vuoto è quello di creare un ambiente (vuoto quindi senza niente) dove la trasmissione in questo caso del calore è nulla o comunque molto bassa quindi nel tuo caso va bene anche se non molto economico, secondo me avresti avuto anche un buon risultato rivestendo la cassa di isolante (polistirene o simili),in più nelle vetrate il sottovuoto attenua anche i rumori, sempre per lo stesso principio. Prendendo spunto dal tuo portoncino dovresti cercare di posizionare il pannello con la massima angolazione perché in inverno il sole non si alza tanto in confronto all orizzonte. Interessante questo plexiglass superiore sottovuoto, che prezzo ha? Perché se il prezzo è esagerato puoi usare diverse lastre o una lastra più doppia perché già di natura il plexiglass non è un buon conduttore termico.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

max13
KiloWatt


Utente
Msg:103

Stato:



Inviato il: 31/12/2018 21:49:30

CITAZIONE (Cos81, 30/12/2018 14:26:27 ) Discussione.php?215475&1#MSG0

Ciao a tutti, vedo che i post che trattano questa tipologia di pannelli sono un pò datati a qualche anno fa.
Volevo cimentarmi alla cstruzione di un pannello solare ad aria con materiale facilmente reperibile e chiedere pareri e cosigli.

Per prima cosa sono indeciso se usare tubi in alluminio (lattine o tubi flessbili) o creare un "labirinto" interno al pannello.

un kit con pannellino solare con 2 ventore entrata/uscita.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/T/Immagine.jpg




io 2 anni fa' guardando video in rete,ho fatto un piccolo pannello ad aria tutto con materiali di recupero con tubi di lattine , lo uso per scaldare un piccolo bagno e funziona benissimo, ma se dovessi farne un'altro lo farei a labirinto,( perche' ci ho messo un sacco di tempo a trovare le lattine.) e' piu' semplice e veloce da fare, e poi mi sono reso conto che quello che conta e' l'isolamento del pannello, non i "tubi"
questi pannelli a aria funzionano e costano poco, l'unico inconveniente che hanno e' che l'aria si raffredda velocemente , quindi non si puo' spostare da una zona all'altra della casa,come si fa' con l'acqua calda , ma hanno il vantaggio che con mezzora di sole vanno gia' in temperatura

 

emuland

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:4456

Stato:



Inviato il: 05/01/2019 07:58:18

io ne ho preso uno già fatto, per capire la bontà della cosa. anche con questo freddo scalda effettivamente (devo provare a collegarlo ad un ingresso in casa e vedere quanto effettivamente.

poi eventualmente metterne molti in serie.



---------------
4A per mmq di supposta cono-"scienza", per Legge
Rane Fritte, cavallette, bagarozzi e cotillon!...

 

Cos81
KiloWatt


Utente
Msg:275

Stato:



Inviato il: 05/01/2019 16:39:37

Ciao, quale hai preso? Costi?

Ci sto lavorando...

 

Cos81
KiloWatt


Utente
Msg:275

Stato:



Inviato il: 05/01/2019 16:50:14

CITAZIONE (AlessandroT, 31/12/2018 19:45:15 ) Discussione.php?215475&1#MSG5

Il principio del sotto vuoto è quello di creare un ambiente (vuoto quindi senza niente) dove la trasmissione in questo caso del calore è nulla o comunque molto bassa quindi nel tuo caso va bene anche se non molto economico, secondo me avresti avuto anche un buon risultato rivestendo la cassa di isolante (polistirene o simili),in più nelle vetrate il sottovuoto attenua anche i rumori, sempre per lo stesso principio. Prendendo spunto dal tuo portoncino dovresti cercare di posizionare il pannello con la massima angolazione perché in inverno il sole non si alza tanto in confronto all orizzonte. Interessante questo plexiglass superiore sottovuoto, che prezzo ha? Perché se il prezzo è esagerato puoi usare diverse lastre o una lastra più doppia perché già di natura il plexiglass non è un buon conduttore termico.


Ciao, il sotto vuoto perchè i vetri dalla parte estrna rimangono freddi e non disperdono il calore accumulato nel pannello.
L'ho visto in alcuni video su Youtube dove erano in funzione dei pannelli con vetri doppi e singoli e c'erano qualche grado di differenza.

 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 05/01/2019 18:33:11

Si capisco il sottovuoto nel vetro esterno ma la mia curiosità era nel plexiglass sotto vuoto, e perché non usare direttamente una lastra più spessa, ma solo per una questione economica.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

Cos81
KiloWatt


Utente
Msg:275

Stato:



Inviato il: 06/01/2019 18:04:43

ho fatto un pò di conti...
con un paio di centoni dovrebbe uscire fuori un pannello 200x100 fatto con base in alluminio, labirinto con profili in alluminio, rivestimento polistirene estruso, plexglass da 8mm, vernice...
Vale o no ???
L'ho studiato per benino e dovrebbe uscire un signor pannello.

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:5635

Stato:



Inviato il: 06/01/2019 18:39:54

Ma la lamiera ferrosa non scalda molto di più rispetto all' alluminio ?
Lo chiedo perché quando vado sul tetto del garage, a pulire i miei pannelli fotovoltaici, che è di lamiera, almeno nella parte esterna diretta al sole, a mio avviso ha una temperatura superiore rispetto all' alluminio ... ma forse è solo una mia impressione.



---------------









 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 06/01/2019 19:47:02

Si ita essendo un materiale con un peso specifico più alto riscalda di più ma ha bisogno più tempo per farlo e allo stesso tempo più tempo per rilasciare il calore, come per esempio i radiatori in ghisa e quelli in alluminio, il primo ha bisogno più tempo per riscaldare e più tempo per raffreddarsi invece quello in alluminio ha bisogno meno tempo, ma in realtà in tutti è due i casi il calore che ti rilasciano è sempre lo stesso ma in tempi diversi. Certo il nostro amico potrebbe usare anche della lamiera ma l alluminio oltre ad essere più leggero (anche economicamente) ha una trasmitrenza termica minore è nel suo caso vuol dire meno dispersione anche se si isola dall esterno con il polistirene.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

ITA815

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:5635

Stato:



Inviato il: 06/01/2019 20:07:20

Ah ... ok ... buono a sapersi.



---------------









 
 InizioPagina
 

Pag: (3)   [1]   2   3    (Ultimo)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum