Se sei gi registrato           oppure    

Orario: 25/05/2022 19:10:03  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Motori termici, magnetici, elettrici, etc...

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   1   [2]    (Ultimo Msg)


giri motore
FinePagina

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3622

Stato:



Inviato il: 05/10/2019 07:45:41

No Ale... La cinghia si sposta grazie alla forza centrifuga...



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:278

Stato:



Inviato il: 05/10/2019 09:10:17

Allora rispondo a tutti io ho messo un motore ma intendevo un albero che giri a 1400 giri costanti senza un minimo di variazione.
per quanto riguarda il marchingegno che ho postato e quello della Daf 66 non so se qualcuno si ricorda di quella macchina, che per spostare la cinghia aveva una ruota tra i due rulli con i bordi molto pronunciati e allo spostamento della ruota la cinghia si spostava sui rulli.
un po come quando facevano la trebbiatura con le vecchie mietitrebbie prima stendevano le cinghia lunga avviavano il trattore che di solito era un Landini testa calda e quando questo aveva preso i giri buttavano su la cinghia sul volano
col sistema a rulli non servono frizioni ups o quant'altro unico neo come aveva anche la Daf 66 che si rompeva spesso la cinghia .

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3622

Stato:



Inviato il: 05/10/2019 12:16:43

La DAF, poi Volvo...questa l'evoluzione di quello che hai postato tu (immagine)...vedi un po' come funziona...

LINK



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:278

Stato:



Inviato il: 05/10/2019 22:27:40

quel cambio e l'evoluzione del primo cambio montato sulla daf 44 prima che la prendesse la volvo poi la cinghia non si sposta grazie alla forza centrifuga ma grazie a una ruota guida, e comunque il problema lo risolverebbe meglio un variatore oleodinamico come quelli usati sulle pale meccaniche o detti anche converter il funzionamento e semplice il motore aziona una pompa idraulica che se non richiesto nessuna mandata pompa l'olio idraulico nel serbatoio dell'olio idraulico quando e richiesta una mandata esempio per far girare le ruote della pala meccanica si apre un elettrovalvola e arriva olio al converter pi arriva olio pi la pala si muove



Modificato da pallino - 05/10/2019, 22:46:29
 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2938

Stato:



Inviato il: 06/10/2019 17:57:44

CITAZIONE (pallino, 01/10/2019 22:07:36 ) Discussione.php?215811&1#MSG0



...come faccio a ridurre i giri quando il generatore non alimenta nessun carico...



Scusa l'ottusaggine, ma non capisco per quale motivo desideri sconnettere il generatore che non alimenta nulla, dall'albero che gira a 1400 rpm costanti.

Se non c'e' carico, la ForzaControElettromotrice del generatore va a ZERO e lui funziona soltanto come VOLANO.

A tutti gli effetti sara' un meraviglioso KERS , quindi quando tu vorrai prelevare potenza, non avra' incertezze e il momento d'inerzia accumulato aiutera' l'asse a 1400 rpm a funzionare liscio come l'olio...

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:278

Stato:



Inviato il: 06/10/2019 21:30:49

Allora tutto si risolve se il generatore non si danneggia come dici tu lupocattivo non c' bisogno di ridurre i giri, ma la stessa cosa anche per generatori a magneti permanenti o questi si danneggiano visto che leggo che le turbine eoliche sono dotate di freno o il generatore non si danneggia solo se non supera i suoi giri massimi un altra domanda un generatore a magneti permanenti quando le batterie sono cariche e il regolatore di carica non carica pi le batterie se il generatore continua a girare si guasta o no



Modificato da pallino - 07/10/2019, 01:37:04
 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:12537

Stato:



Inviato il: 07/10/2019 21:23:01

L'eolico si danneggia meccanicamente a livello aereo per giri eccessivi, non il corpo generatore.
Infatti i regolatori sono dotati di carico fittizio per limitare i giri in caso di batt. cariche.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.

 

pallino

Avatar
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:278

Stato:



Inviato il: 08/10/2019 17:40:34

ok si danneggiano le pale bisogna comunque nel caso di un generatore a magneti permanenti quando le batterie sono cariche o fermare il generatore o deviare la corrente su un carico fittizio

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:12537

Stato:



Inviato il: 09/10/2019 21:44:03

Esatto, i regolatori di carica per eolico hanno questa funzione.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   1   [2]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum