Se sei già registrato           oppure    

Orario: 02/08/2021 08:18:46  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Pellet legna cippato e biomasse

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Problems Mcz compact 24 kw
FinePagina

arghles
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 09/12/2020 21:17:24

Buonasera a tutti ho un problema con la mia caldaia red compact 24 kw modello 2011. La caldaia e installata al piano terra e l’appartamento e posto al secondo piano per un totale di 9 termosifoni. Il problema consiste che mettendo la temperatura del acqua a 65 gradi , durante il funzionamento della caldaia la temperatura dell’acqua arriva massimo a 59-60 gradi e poi scende fino a 47 e così via. I termosifoni sono caldi a metà. Con la caldaia accesa 24 h la temperatura in casa e 19 gradi con il termostato a 18,5 e un consumo di pellet di 2 Sacchi e mezzo con temperature esterne con una massima di 8 e minima di 0. Qualcuno mi ha suggerito di mettere una pompa da ricircolò per favorire il circolo dell’acqua dell impianto e ottimizzare il funzionamento voi che dite, ci sta un altra cosa da fare o un parametro da impostare per ottimizzare il funzionamento?grazie in anticipo dei vostri suggerimenti
Ps. Non vi ho messo le informazioni per l’edificio. Casa indipendente, formato da piano terra dove c’è locale caldaia e garage, primo piano in stato grezzo, non riscaldato solo chiuso con tapparelle, casa a blocchetti di c’èmento, secondo piano abitato di 133 mq, sottotetto non riscaldato non coimbentato. Casa in Tornimparte AQ 900 m circa sopra livello del mare



Modificato da arghles - 09/12/2020, 22:18:53
 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1496

Stato:



Inviato il: 09/12/2020 22:54:18

Ciao arghles,
provo a darti un consiglio..

ho letto che hai i termosifoni caldi a metà, questo mi fà pensare che hai aria nell'impianto, potresti fare uno spurgo completo partendo dal termosifone più vicino alla caldaia proseguendo verso il più lontano, lo spurgo bisogna farlo con termosifoni freddi,
prima di fare lo spurgo (sempre con impianto freddo) guarda il manometro della pressione impianto e segnati la pressione, quando farai lo spurgo ogni tanto controlla che la pressione dell'acqua nell'impianto non scenda troppo,

poi,apri la valvolina di sfiato in alto sul fianco del termo fai uscire un poco d'acqua, probabile che se c'è un pò d'aria vedrai sfiatare aria e acqua, apri e chiudi 3-4 volte (potrebbe bastare riempire uno o due bicchieri di carta) e poi passi all'altro termo, e così via fino all'ultimo.

finito lo spurgo controlla che tutte le valvoline di sfiato siano ben chiuse, controlli la pressione impianto e se c'è bisogno carichi fino alla pressione che ti eri segnato,
accendi e vedi se si scaldano per intero itermosifoni e controlla che non perdano le valvoline di sfiato, se non tutti i termo sono perfettamente caldi, il giorno dopo sempre da freddi ripeti lo spurgo e dovresti risolvere,

comunque aspetta che ti rispondano gli esperti, così sei sicuro che centri il problema
Ps. se fai questo lavoro metti i guanti perchè potresti avere antigelo nell'impianto e non è proprio salutare sporcarsi le mani con quel liquido.



Modificato da OrsoMario - 09/12/2020, 23:54:28


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:18247

Stato:



Inviato il: 09/12/2020 23:35:17


CITAZIONE

la temperatura in casa e 19 gradi con il termostato a 18,5


Letto così, sembra che sia tutto ok.

Descrivi meglio l'impianto
Come è collegata la caldaia
Tipo di tubi e sezione
Circolatori...puffer eccetera



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

arghles
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 15:12:38

Grazie delle vostre risposte, ogni tanto controllo la presenza di aria e lo faccio lo spurgo ma non c’è più di tanto di aria. L’impianto e composto dalla caldaia collegata direttamente all’impianto con un vaso di espansione esterno da 15 lt, il circolatore e quello di serie della caldaia, che intendi tipo di tubi e sezione? Il mio dubbio sarebbe per il consumo che secondo me e eccessivo e per il fatto che i primi 3-4 termosifoni (quelli più vicini alla caldaia) sono caldi invece quelli più lontani di meno. Se e una cosa normale meglio così grazie ancora delle vostre risposte

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:18247

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 15:35:13

I termi sono serviti da un collettore a data e collettore ritorno o sono monotubo?

Il circolatore è elettronico?



---------------
W il cippato fatto in casa. Economico come nessun'altro combustibile
Caldaia Tesi H2O Cs Thermos a cippatino, boiler 200L, 2,5m solare termico, cappotto perimetrale10cm in EPS, solaio coibentato e finestre PVC classa A.

 

arghles
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 16:02:53

Ai termosifoni ci sono 2 tubi uno per l’acqua calda e una per il ritorno, forse mi sono espresso male per circolatore intendo quello della caldaia forse è la pompa?non saprei dare altre indicazioni mi dispiace

 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1236

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 17:18:59

Verifica che la pompa in caldaia sia impostata sulla terza velocità.
Da quello che scrivi sembra che il termostato ambiente arrivi in temperatura e faccia modulare la caldaia.
Strano i 47 gradi hai la valvola anti condensa?
Hai fatto la pulizia della caldaia?



---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby

 

arghles
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 17:46:51

CITAZIONE (Gastoneg, 10/12/2020 17:18:59 ) Discussione.php?216339&1#MSG6

Verifica che la pompa in caldaia sia impostata sulla terza velocità.
Da quello che scrivi sembra che il termostato ambiente arrivi in temperatura e faccia modulare la caldaia.
Strano i 47 gradi hai la valvola anti condensa?
Hai fatto la pulizia della caldaia?


Ciao si la pompa in caldaia sta in III velocità , no nessuna valvola anticondensa, si la pulizia della caldaia la faccio ogni anno. Si ok che modula ma secondo me e un po’ troppa la differenza , non è normale che la temperatura dell’acqua scende a 47 e poi risale a 60-61 con la temperatura impostata a 65. Consuma di più in questo modo perché la pompa per partire deve arrivare a 55 gradi, poi arriva e a 60-61 e poi riascende piano piano a 47-48 e così via una differenza così elevata di quasi 13-14 gradi e normale?vanno modificati i parametri della caldaia? Il cat della Mcz mi ha detto che l’unico modo e o metto la caldaia al secondo piano quindi funziona tutto meglio o metto un circolatore a metà strada tra caldaia e termosifoni per favorire la circolazione dell’acqua e ridurre questo abbassamento di temperatura

 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1236

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 18:30:05

La valvola anti condensa dovresti montarla tarata a 55°
La caldaia lavorando senza vac e a 47° sicuramente fa condensa, a lungo andare la butti.
Fai una prova, alza il termostato ambiente e vedi se raggiunge i 65° impostati.
Verifica la temperatura fumi sia quando lavora al massimo regime per almeno 30 minuti e la temperatura di quando lavora al minimo con 47°

Penso che senza vac e con lo start pompa impostato a 55° la caldaia non lavora bene ne risentono i consumi e il rendimento



---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby

 

arghles
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 18:49:13

Ok quindi il problema è la vac, per la misurazione della temperatura fumi come faccio?se abbasso lo start pompa a 50,comunque dovrei mettere una valvola anticondensa?grazie ancora

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3590

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 19:32:42

Ciao arghles,

CITAZIONE

l’appartamento e posto al secondo piano per un totale di 9 termosifoni...
...i primi 3-4 termosifoni (quelli più vicini alla caldaia) sono caldi invece quelli più lontani di meno

Hai provato a bilanciare l'impianto?

CITAZIONE
se abbasso lo start pompa a 50

Abbasseresti anche la temperatura di ritorno e peggioreresti le cose

CITAZIONE
50,comunque dovrei mettere una valvola anticondensa?

Si

CITAZIONE
La caldaia e installata al piano terra e l’appartamento e posto al secondo piano

I tubi di mandata e ritorno, nel tratto compreso tra caldaia e il modulo di distribuzione ai termosifoni sono coibentati?



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2260

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 19:52:00

CITAZIONE (arghles, 10/12/2020 17:46:51 ) Discussione.php?216339&1#MSG7


...si la pompa in caldaia sta in III velocità ...



La butto lì... Scommetto che prima funzionava tutto... vero?

Con la caldaia al piano terra e ultimo radiatore al II° piano direi che la pressione Statica di impianto dovrebbe stare almeno a 1,5 bar.

Probabilmente la Pompa (circolatore) va in Cavitazione, ovvero gorgoglia come quando bevi una bibita con la cannuccia alla fine ...

Se non gorgoglia direi che è Bloccata!

Svitare il vitone centrale (occhio che un poco di acqua esce procurarsi bacinella o straccio/spugna) controllare che il perno centrale (assale della girante) ruoti... Se non gira con un cacciavite forzarlo nel tentativo di sbloccarlo...

Se il perno non ruota, però lo fai girare col cacciavite e se non oppone resistenza e fa un rumore tipo "Bzzzzzzzzz" allora è guasto il Condensatore.

 

arghles
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:30

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 20:15:23

@ Marcosnout che intendi per bilanciare l’impianto? Si i tubi sono coimbentati
@ lupocattivo no questo è un problema avuto dall’inizio ,la caldaia l’ho messa nel 2016 ma è il modello vecchio del 2011 , era una rimanenza del magazzino. La casa la scalda non è questo il problema perché alla fine ho fissi 19 gradi a casa il periodo freddo, ovviamente quando fuori è più caldo la accendo circa 12 ore. Il problema e farla funzionare al meglio riducendo più possibile i consumi, il cat mi aveva detto che la valvola anticondensa non serviva. Comunque prima possibile la installo, grazie ancora dei vostri consigli.

 

Gastoneg

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1236

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 20:50:33

La vac serve ad evitare la condensa in caldaia, se leggi il libretto vedrai che è obbligatoria, altrimenti butti la caldaia in pochi anni.
Poi una volta montata vedrai che il tuo impianto ci metterà molto più tempo ad arrivare in temperatura, ma sarà molto più regolare e la temperatura in caldaia non sarà mai più bassa di 54/55 gradi.
Per verificare la temperatura fumi schiaccia il pulsante menu poi con la freccia trova la voce info, di nuovo menu e con freccia leggi i vari valori fino ad arrivare alla temperatura fumi.

Da sapere anche la sezione dei tubi in partenza sulla caldaia.
La pompa in dotazione alla caldaia spinge l'acqua a molti metri in altezza, non penso abbia problemi.
Come ti ha detto Marcosnout vedi il bilanciamento



---------------
Qualsiasi cosa da me creata viene esclusivamente fatta per uso privato o per hobby

 

marcosnout

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3590

Stato:



Inviato il: 10/12/2020 21:04:58


CITAZIONE

Marcosnout che intendi per bilanciare l’impianto?

La bilanciatura si effettua agendo sui detentori dei termosifoni. Serve quando i termosifoni non si scaldano insieme o non raggiungono tutti la stessa temperatura.



---------------
Laminox Hidra 24kw, pannello solare termico SunHeat open 200 lt, termoboiler 120 litri. Zona climatica D, Gradi-giorno 1427
Isola: 30 moduli SUNTECH 200wp, Inverter UPS PSW7 6048, regolatore di carica PCM8048, batterie 24 EPZS 810Ah (C10)

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum