Se sei già registrato           oppure    

Orario: 19/05/2022 23:17:41  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Stufe Termostufe Termocamini

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (31)   1   2   3   [4]   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Pulire la stufa a pellet, canna fumaria e girofumi.
FinePagina

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 10/03/2014 21:31:30

Quindi considerando che le spese di trasporto sono uniche per tutto l'ordine direi che convengono. Bene, poi vi dirò come sono così magari sarà utile anche per altri.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 10/03/2014 22:13:52

Comunque sono da usare con tubi poco o mediamente sporchi. Mi è successo un paio di volte di arrivare fino ad un certo punti e poi non si andava avanti. Lì vanno smontati i tubi e puliti ad uno ad uno. Meglio non arrivare a quei livelli.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 10/03/2014 22:35:49

Sinceramente l'idea di smontarli mi aveva pervaso fin da subito, perché andare sul tetto del condominio, per quanto facilmente raggiungibile da un terrazzino, e armeggiare con sei aste da avvitare, non mi piaceva molto.
Preferirei pulire solo i primi due metri da sopra e poi il resto smontare piano piano da dentro casa.
Quest'anno ho bruciato si e no 50 sacchi, però suo tubi c'è uno strato di uno o due millimetri di cenere, poca roba.

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 11/03/2014 08:21:47

L'ideale è infilare le aste da sopra.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 11/03/2014 20:17:50

CITAZIONE (lasalute, 11/03/2014 08:21:47 ) Discussione.php?52676309&4#MSG50

L'ideale è infilare le aste da sopra.

Esatto...
io ti Sconsiglio di smontare la canna fumaria in casa.
Quella è li, e deve rimanere...
Le guarnizioni non sono fatte per smontare e rimontare frequentemente.
Dal tetto, arrivi agevolmente a pulire fino al girofumi...
fai trenta spazzolate su e giù, ad ogni metro che scendi.



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

lasalute

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:7665

Stato:



Inviato il: 11/03/2014 22:39:31

Io mi trovo bene togliendo il tappo e mettendo una borsetta al posto del tappo legata con del nastro cosi zero polvere in casa e la cenere finisce nella borsetta.



---------------
L'impianto ha il centro stella spostato illegalmente e quindi soggetto a sanzione amministrativa a basso cosɸ

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 12/04/2014 22:03:26

Un grande ringraziamento a Biomass per la guida che oggi mi ha permesso di pulire la mia Tesi da solo.
CI sono alcune differenze da tener conto tra la panorama e la Tesi.
Comunque, prima sono salito sul tetto per pulire la canna, dopo aver staccato sotto la stufa e messo un sacchetto a raccogliere tutta la fuliggine.
COn un bel pò di spazzolate è venuto via tutto, solo per la parte esterna e per il terminale a botte ho dovuto lavorare con la spazzola in ottone, in quanto la cenere era molto dura da togliere, probabilmente a causa dell'umidità.
Poi sono sceso e ho smontato la coclea 2 per pulirla e soprattutto per ingrassarla, visto che il vecchio grasso si è sbriciolato ed è caduto fuori secco.
Un appunto: per levare la coclea bisogna togliere anche il crogiolo rotante, perchè la parte alta del crogiolo la blocca.
Poi per reinfilarla bisogna alzare la lingua in silicone che è infilata dentro la sede, per farlo ho tolto il tubo in silicone e con un ferro l'ho sollevata mentre inserivo la coclea.
RImontato il tutto sono passato al dentro della stufa, ho smontato i profili in acciaio che ci sono sopra e sotto la porta.
A questo punto ho preso una spazzola tonda da 60 cm (le vendono ai brico per pulire i termosifoni), l'ho curvata in modo che si infilasse bene sopra gli scambiatori e quindi ho pulito a specchio il cielo della stufa e i lati fino in fondo.
Poi ho pulito l'interno della stufa e il piccolo contenitore cenere che c'è dietro al crogliolo dove si pesca l'aria. Già che il crogiolo era smontato l'ho spazzolato benino per levare tutte le croste, soprattutto dai tagli. Poi per maniacale dedizione ho lavato con lo sgrassatore il crogiolo e la M sottostante, oltre al coperchio del girofummi.
Alla fine sono passato al girofumi, era già abbastanza pulito, ma ho preferito smontarlo comunque.
Ho svitato la girante e l'ho lavata con lo sgrassatore. Poi con il solito spazzolino tondo ho pulito tutta l'uscita fumi e con un pezzetto di splastica ho pulito anche il tubicino del pressostato.
Qui ho trovato poi l'unico problema dovuto all'inesperienza: la guarnizione del girofumi era mal messa e non potevo riutilizzarla.
Pensavo di usare il silicone rosso come Biomass, ma sulla tesi non si può per 2 motivi: il primo è che il motore poggia sulla lamiera verniciata e levare il prossimo anno il silicone da qui sarebbe difficilissimo.
Secondo problema: la base del girofuni su un lato è leggermente più stretta del foro, roba di un millimetro (infatti con la guarnizione in tela non è un problema) però questo impedisce di mettere in tenuta il silicone.
MI procurerò una nuova guarnizione e cercherò di montarla.... sperando di non sbagliare visto che non l'ho mai visto fare.
MI ero ripromesso di fare molte foto, ma poi a causa del'inesperienza ci ho messo parecchio tempo e non mi sono messo anche a far foto (tranne tre, ma poco interessanti), se no la moglie chi la sentiva poi?
se qualche tesista vuole sapere di più resto a disposizione.

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 12/04/2014 22:13:59

An mi ero dimenticato: dopo aver tolto il girofumi ho svitato la pala per sostituirla con quella che avevo prima e faceva meno rumore, ma probbilmente ha preso una botta e vibrava tutta, quindi ho rimesso quella nuova EBM, che però a differenza di quella di Biomass non ha rondelle, almeno io non ne ho viste.... e spero anche l'aspiracenere

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 12/04/2014 22:17:08

I miei complimenti, Rimonta
Tanto di cappello.
Ci sono delle differenze tra la mia e la tua stufa, come hai sottolineato.
A dire la verità, ci sono differenze anche tra la mia e "come la mia" più recente.
Infatti, la lingua siliconica è apparsa dal 2013.
Io per pulire tutto, non ho smontato il braciere rotante.

Penso che il silicone rosso vada benissimo.
Si rimuove moooolto facilmente e una volta fissato il girofumi pulito, sigilli anche la porzione di lamiera "corta".
Una volta indurito, da li, non passerà più aria (in depressione).
Ciao e BRAVOOOO



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 12/04/2014 23:00:52

Se mai provo a metterne un poco su una parte della lamiera e poi verifico se si toglie . A differenza della tua la tesi non ha l'acciaio lucido, ma vernice nera opaca e ruvida.
Intanto mi faccio mandare un'altra girante ( spero non costi un occhio) e visto che devo verificare il rumore che fa per ora metterò la fettuccia fibroceramica,per poter aprire senza problemi nel caso e rimettere su la vecchia girante . ho visto che quella sul nuovo motore ebm ha uno strato di biadesivo su un lato della fettuccia che ne facilita il posizionamento , vedo di cercarla in giro perché ho l'impressione che così sia anche più facile da mettere del silicone stesso.
Ho visto che tu hai usato entrambi i sistemi. Ma la fettuccia dove viene tagliata si sovrappone un po' oppure si deve solo far combaciare perfettamente il taglio ?

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 12/04/2014 23:44:10

La girante, con pazienza, dovresti riuscire a riequilibrarla.
Sia poggiando la su un piano, per vedere le pale storte, sia con una dima/squadretta per
controllare la piega delle pale.
Più facile del silicone, non vi è nulla.
La fettuccia si taglia sfilacciandosi, un pochetto.
Accavallando gli sfilacci, garantisci la tenuta. (Depressione, non pressione).



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 12/04/2014 23:56:28

Ma perché non fanno direttamente le guarnizioni in silicone come quelle della canna fumaria?
Il problema della ventola e' che temo si sia storto proprio la sede dove si infila nell'albero motore, perché quando l'avevo stretta non era scesa del tutto, visto che al termine del filetto c'è un'ulteriore piccolo gradino. Ho provato a ribatterlo ma la ventola si muove molto. Una cosa che ho notato e' che balla un po' anche la nuova, ovvero ruota sola si vede che il perimetro sale e scende ... Spero di essermi spiegato

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 13/04/2014 00:03:51

Ecco la guarnizione attuale, da come si vede su un lato e' proprio a risico del foro

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/A/image_19.jpg



Modificato da Rimonta - 13/04/2014, 00:09:05
 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19096

Stato:



Inviato il: 13/04/2014 00:20:51

molto probabilmente, aggiustando la posizione meglio, potresti girarla a step di 90° e facendo combaciare i fori delle viti, cercare la posizione migliore.
Se in origine, fosse stata montata più in basso(come da foto) avrebbe coperto meglio la superfice di contatto.
La guarnizione è scomoda da gestire.
Penso che si puo montare il girofumi senza mettere il silicone prima.
Una volta stretto le viti del girofumi, si applica un filino sottile sullo spigolo della flangia del girofumi.
Poi, si toglie l'eccesso.
Estetica, funzionalità e utilità, in un colpo solo.
Quest'anno rifaccio la guida con questo accorgimento..
Vedrai



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
W il cippatino

 

Rimonta
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:850

Stato:



Inviato il: 13/04/2014 10:50:58

Era quello a cui avevo pensato io ( l'ho già fatto anche sul rosone della doccia...) però il silicone rosso che uso io è' molto difficile da togliere. Quando ho smontato la scossalina della canna fumaria avevo bestemmiato in turco per rimuoverlo.
Probabilmente la tua stufa essendo in acciaio può anche essere grattato con una spazzola , ma la tesi ha lamiera verniciata che non può essere grattata.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/A/image_20.jpg

 
 InizioPagina
 

Pagine: (31)   1   2   3   [4]   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum