Applicazioni E Realizzazioni Pratiche
Ricevitore Bluetooth: quale scegliere?


FinePagina

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3286

Stato:



Inviato il: 20/05/2022 18:57:27

Ciao a tutti,

l'arrivo del protocollo Bluetooth ha creato una vera e propria rivoluzione per l'approccio ad alcuni apparati tecnologici.

All'inizio non si avevano le idee chiare per cosa potesse essere utilizzato, probabilmente i primi utilizzi sono stati quello del trasferimento delle foto dal telefono al PC, ma con il passare del tempo ci si è resi conto che la trasmissione dell'audio via bluetooth è una delle tante possibilità davvero "fighe".

Lo sviluppo di auricolari per smartphone, cuffie, soundbar, microfoni e altri apparati audio bluetooth ne sono una testimonianza evidente e l'aggiornamento del protocollo stesso (da 1.0 iniziale a 5.3 attuale) dimostrano quanto si stia investendo in questa direzione.

Per puro diletto ho provato ad "upgradare" qualche apparato audio (stereo di casa) con l'aggiunta di un modulino bluetooth cinese, in modo da poterlo rendere collegabile "on-the-fly" con il cellulare.

Prima di avere le idee chiare, però, ho dovuto acquistare più di qualche apparato poichè, come al solito, i prodotti "cinesi" sono sempre fantasiosi per quanto concerne documentazione, caratteristiche e specifiche tecniche.

Il primo "Dongle Bluetooth" che ho testato (€ 3,96 spedito) è stato questo:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/dongle%201.png



Si tratta di un piccolo cilindretto, grosso quanto una pila AAA, contenente un ricevitore bluetooth (4.2), una batteria al litio, un circuito per la ricarica via micro USB, 3 pulsanti multifunzione e un jack audio 3.5 femmina da cui esce il segnale audio da mandare all'amplificatore.

Il dispositivo fa il suo dovere, ovvero il telefono si connette e l'audio viene reindirizzato sulla presa jack, con qualità accettabile, ma soffre di 2 gravi difetti:

1) Quando si collega il cavetto USB per caricarlo il ricevitore bluetooth si spegne, quindi è possibile utilizzarlo solo con la batteria interna che ha durata limitata!

2) L'audio in uscita è mono, ovvero i canali L ed R sono cortocircuitati assieme!

Ovviamente sotto la lente attenta del microscopio ho vagliato ipotesi di miglioramento del dispositivo ma ciò non è possibile poichè tutte le funzioni sono gestite da un unico circuito integrato cinese, di cui non viene rilasciata alcuna documentazione, che di sicuro ha una uscita monofonica.

Contento per le potenzialità del dispositivo ma insoddisfatto per le caratteristiche ho deciso di acquistare qualcosa di nettamente più performante, ovvero quest'altro prodotto (€ 12,66 spedito):

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/Dongle%204.png



qui siamo completamente su un altro livello!!!

Si tratta di una scheda basata sull'integrato Qualcomm Qcc3003 Bluetooth 5.0 con uscita stereo e supporto di varie caratteristiche avanzate tra cui codec più performanti come l'APTX.
Tale integrato ha una uscita digitale che viene inviata al DAC PCM5102 per la conversione in audio analogico.
E' dotata di relè di uscita, sezione di alimentazione, ingresso aggiuntivo oltre led e qualche altro fronzolo.
Davvero un'ottima scheda, che utilizzo tutt'ora sullo stereo in uffico!

Contento dell'acquisto ho voluto testare qualche altro prodotto economico senza batteria, così ho acquistato quest'altro Dongle (3,79 spedito):

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/dongle%202.png



tuttavia è arrivato difettoso, ovvero non c'era alcuna uscita audio.
Ho contattato il venditore ma ricordo che alla fine rinunciai poichè voleva il prodotto guasto indietro (per 3,79 euro non valeva la pena nemmeno impacchettarlo!).

Allora ho testato quest'altro dongle (sempre € 3,79 spedito):

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/dongle%203.png



dalle prestazioni deludenti in quanto l'uscita audio continua ad essere mono!

Dalle prove che ho fatto, smontanto anche qualche auricolare e qualche cassa bluetooth, tutti i dispositivi economici si basano su chip cinesi che hanno un'uscita audio monofonica!

Poichè ero intenzionato a "bluetooth-izzare" l'home theater di casa (prima di acquistare la più pratica Chromecast) ho voluto testare un altro prodotto, dalle caratteristiche più accattivanti, alla modica cifra di € 7,90 spedito:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/dongle%205.png



Anche questo si è rilevato un ottimo prodotto: bluetooth 5.0, case esteticamente gradevole, accoppiamento via NFC, uscita RCA + Jack e alimentazione via USB.

Tuttavia devo confessare che per dimenticanza non l'ho mai messo in funzione... anzi non so nemmeno dov'è!!!



Si, ma perchè scrivo tutto ciò?

Perchè gli apparati audio mi hanno sempre appassionato: c'era una cosa che avevo sempre desiderato acquistare, un paio di casse amplificate, di marca, belle potenti ma che fossero sufficientemente pratiche da trasportare e che non mi costringessero a vendere un rene per acquistarle...

Così, con un colpo di fortuna (ovviamente dal mio punto di vista), qualche mese fa sono riuscito a portarmi a casa 2 fantastiche Montarbo 260A praticamente nuove a soli 200 euro!

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/260A.png



Proprio l'altra domenica abbiamo fatto una scampagnata in un'area attrezzata (dotata di corrente) e gli amici (che ormai mi conoscono) mi hanno chiesto di pensare alla musica.

Dimenticandomi di avere l'ultimo adattatore bluetooth sopra menzionato ho optato per il secondo, quello con il Qualcomm Qcc3003 senza cover, che ha indubbiamente funzionato alla perfezione ma che risulta poco pratico per utilizzi del genere.

Così ha iniziato a ronzarmi per la testa l'idea di "bluetooth-izzare" anche le Montarbo, magari con dispositivi "True Wireless", ovvero capaci di creare un impianto stereo senza necessità di dover collegare il cavo del segnale tra la coppia di casse.

Girando per il web ci sono una miriade di adattatori bluetooth anche se, ad essere sincero, sui Qualcomm ho già piena fiducia.

Mi chiedevo se qualcuno abbia svolto esperimenti simili o abbia esperienza nella realizzazione di un collegamento bluetooth stereo utilizzando apparati non connessi tra di loro.

Su AliExpress vedo varie schede basate sui Qualcomm (QCC3003, QCC3005, QCC3031, QCC5125, etc.): suggerimenti???

Elix



Modificato da BellaEli - 20/05/2022, 20:03:49


---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:3286

Stato:



Inviato il: 20/05/2022 20:55:25

Continuando le ricerche sembrerebbe che un buon modulo che faccia al caso mio potrebbe essere quello dotato del chip Qualcomm QCC3008, che in base alle specifiche dichiarate supporta il TWS (True Wireless Stereo).

Ho trovato questo video che fa capire bene di cosa parlo:




Su AliEpress c'è la board che lo monta, con a bordo il DAC per la conversione analogica, questo:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/QCC3008.png



L'unico dubbio che ho è che non ha il connettore per collegarci un'antenna esterna e ho paura che la distanza bluetooth senza antenna sia troppo esigua...

Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!






 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum